Tag name:dehler 34

Cos’è la Dehler Carbon Cage e come funziona?

La scorsa settimana è stato completato il primo scafo del nuovo Dehler 34, lo scafo sarà realizzato, come d’abitudine in casa Dehler, con un nucleo stratificato pieno, che offre sia una elevata resistenza che un ottimo isolamento, è inoltre più leggera rispetto a barche con strutture diverse.

Dehler_Carbon_Cage

Dehler_Carbon_Cage
Immagine 1 di 3

Se si guarda allo stratificato pieno dall’esterno all’interno, il primo strato è realizzato con il gelcoat, che rappresenta una sorta di rivestimento esterno per lo scafo, una pelle. Subito dopo il gelcoat troviamo il primo strato in fibra di vetro “Outer Skin”, la struttura in stratificato pieno, realizzata in vinilestere.

Il vantaggio della resina in vinilestere è la sua resistenza all’osmosi, che consente una lunga durata di vita dello yacht. Il nucleo di 16 mm della struttura a sandwich è in legno di balsa, che garantisce un isolamento ottimale e rende lo scafo ultraleggero. La “Inner Skin” di finitura completa la procedura di stratificazione.

Si installa poi la struttura del fondo, quella che nel primo Dahler 34 degli anni 80 era un’armatura in acciaio, oggi è la Dehler Carbon Cage.

Ma come è realizzata e quali vantaggi ha la Dehler Carbon Cage rispetto alle costruzioni convenzionali?

(altro…)

Dehler annuncia il ritorno del Dehler 34

Il Dehler 34 fu sviluppato da Dehler 30 anni fa, con l’intento di far diventare velocemente l’azienda una protagonista globale nel mondo delle imbarcazioni. Con oltre 1300 barche costruite, fu l’inizio di una nuova era.

01 Dehler 34 exterior

01 Dehler 34 exterior
Immagine 1 di 12

Il Dehler 34 ha plasmato in modo duraturo il DNA dell’azienda e, come primo vero “performance cruiser”, ha rivoluzionato il mercato mondiale delle barche a vela. La combinazione riuscita tra sportività e idoneità a viaggiare ha convinto i clienti, facendo rapidamente diventare il Dehler 34 un cult.

Per festeggiare dunque il 30° compleanno di questo modello il cantiere ha deciso di farlo rivivere.

Progettata dallo studio judel/vrolijk & co, anche nel nuovo Dehler 34 le qualità veliche sportive sono in primo piano. Il dritto ripido unito agli sbalzi corti a poppa forma una lunga linea di galleggiamento e consente velocità massime elevate.

Karl Dehler, capo sviluppatore di Dehler, ne è entusiasta: “Il nuovo Dehler 34 è un capolavoro. È stato sviluppato per essere un performance cruiser di lusso, con una spaziosità, un’altezza in piedi e una capacità dei serbatoi incredibili. I velisti più sportivi possono però equipaggiare il 34 con tutto, ma proprio tutto, ciò che può far aumentare le prestazioni.

(altro…)