Tag name:Francesca Clapcich

Francesca Clapcich alla Volvo Ocean Race 2017/18

Francesca Clapcich, la velista italiana che è stata confermata nell’equipaggio di Turn the Tide on Plastic della skipper britannica Dee Caffari per la Volvo Ocean Race 2017/18.

Leg Zero, Rolex Fastnet Race on board Turn the Tide on Plastic. Photo by Jen Edney/Volvo Ocean Race. 08 August, 2017

Leg Zero, Rolex Fastnet Race on board Turn the Tide on Plastic. Photo by Jen Edney/Volvo Ocean Race. 08  August, 2017
Immagine 1 di 5

Leg Zero, Rolex Fastnet Race on board Turn the Tide on Plastic. Photo by Jen Edney/Volvo Ocean Race. 08 August, 2017

Triestina, ventinove anni, una laurea in Scienze Motorie, una lunga esperienza velica e due partecipazioni ai Giochi Olimpici, nel 2012 a Londra nella classe Laser Radial e a Rio 2016 nei 49er FX in coppia con Giulia Conti.

“Sono felicissima, un sogno che si avvera. Essere la prima italiana dopo tanti anni, fare un’esperienza di questo tipo a meno di trent’anni è incredibile! Dalle classi olimpiche saltare direttamente al giro del mondo è qualcosa di pazzesco.” Ha commentato Francesca dal Portogallo, dove il team si sta allenando in preparazione alla partenza della Volvo Ocean Race, in programma dalla città spagnola di Alicante il 22 ottobre.

La velista italiana, che è stata inserita nel gruppo misto 50/50 uomini donne e in grande maggioranza Under 30 -e che quindi con le nuove regole potrà comprendere 10 atleti- pensa che i componenti dell’equipaggio potranno essere a bordo a rotazione e spiega che oltre alla conduzione della barca uno dei suoi compiti sarà quello di occuparsi della dieta e della cambusa, un settore in cui è esperta grazie alla laurea in scienze motorie. Ammette però: “Ho pochissima esperienza su questo tipo di barche grosse. E’ tutto un altro modo di navigare. E ci vuole un po’ di tempo.” Ma dice: “Il mio obiettivo è di imparare il più possibile, fare sempre meglio insieme al team. E’ una cosa molto stimolante.” La Clapcich si augura di: “Finire il giro tutti quanti insieme e di fare una performance all’altezza, dare il massimo. Sicuramente non è un team che parte con l’obiettivo della vittoria assoluta, ma con l’obiettivo di migliorare ad ogni tappa e di cercare di lottare con tutti senza nessun tipo di timore reverenziale.”

(altro…)

49er FX – Giulia Conti e Francesca Clapcich argento Europeo

Barcellona, 16 Aprile 2016 – Giulia Conti e Francesca Clapcich, quinte nella Medal Race di oggi, vincono la medaglia d’argento ai Campionati Europei Open 49er FX di Barcellona e si confermano ancora una volta ai vertici del doppio acrobatico olimpico femminile.

Conti-Clapcich euro 2016

Giulia Conti e Francesca Clapcich hanno vinto l’argento ai Campionati Europei dello skiff olimpico 49er FX, aggiungendo una nuova, importante medaglia a una collezione che può già contare sul bronzo conquistato ai Mondiali di Santander 2014 e sugli ori (sia Europeo che Mondiale) vinti l’anno scorso, oltre che sui successi in Coppa del Mondo e ai Campionati Italiani delle Classi Olimpiche.

Quello ottenuto da Conti e Clapcich, seguite a Barcellona dal Direttore Tecnico della Nazionale Michele Marchesini e dal Tecnico della disciplina Gianfranco Sibello, è l’ennesimo risultato che premia un talento indiscutibile e un’alchimia fuori dal comune, nonché il grande lavoro portato avanti negli ultimi tre anni, in una classe sempre più competitiva e in continua evoluzione come quella dello skiff olimpico.

(altro…)

Aquece Rio International Sailing Regatta – Un grande Marrai è oro nei Laser Standard

Terminato a Rio de Janeiro l’Aquece Rio International Sailing Regatta, Test Event delle classi olimpiche. Medaglia d’oro per Francesco Marrai nella classe Laser Standard e argento per Giulia Conti e Francesca Clapcich nella classe 49er FX.

Aquece Rio – International Sailing Regatta 2015 is the second sailing test event in preparation for the Rio 2016 Olympic Sailing Competition. Held out of Marina da Gloria from 15-22 August, the Olympic test event welcomes more than 330 sailors from 52 nations in Rio de Janeiro, Brazil.  Credit Pedro Martinez/Sailing Energy

Aquece Rio – International Sailing Regatta 2015 is the second sailing test event in preparation for the Rio 2016 Olympic Sailing Competition. Held out of Marina da Gloria from 15-22 August, the Olympic test event welcomes more than 330 sailors from 52 nations in Rio de Janeiro, Brazil.
Credit Pedro Martinez/Sailing Energy

Un ottimo risultato per la Squadra Nazionale diretta da Michele Marchesini e per tutta la vela italiana, che dopo un’estate in cui aveva già festeggiato numerosi successi internazionali in ambito giovanile, archivia la più importante regata dell’anno con una doppia medaglia che vale tantissimo e con due equipaggi in top ten, Mattia Camboni nell’RS:X e Bissaro-Sicouri nei Nacra 17.

Spettacolare Francesco Marrai, atleta tesserato per le Fiamme Gialle, che chiude al nono posto la Medal Race, disputata sul campo di regata Pao de Azucar (dentro la baia di Guanabara) con un vento di circa 8 nodi da 195°, controllando l’avversario diretto, il croato Stipanovic (poi decimo dietro l’azzurro nella regata finale) e aggiudicandosi così la medaglia d’oro.

(altro…)

Giulia Conti e Francesca Clapcich campionesse europee 49er FX

11 luglio 2015 – Dopo il bronzo iridato dello scorso anno e gli ottimi risultati in Coppa del Mondo, grazie al terzo posto nella Medal Race, Giulia Conti e Francesca Clapcich si aggiudicano il titolo Europeo 49er FX

10/07/15 - Porto (POR) - 49er Europeans Porto 2015 - Day 5 - © Neuza Pereira

10/07/15 – Porto (POR) – 49er Europeans Porto 2015 – Day 5 – © Neuza Pereira

Si è chiuso così, con una vittoria che le conferma ai vertici della categoria a livello internazionale, il Campionato Europeo di Giulia Conti e Francesca Clapcich, l’equipaggio azzurro del doppio olimpico 49er FX che oggi, nelle acque oceaniche di Porto, in Portogallo, hanno conquistato il titolo continentale, ennesimo risultato di rilievo del loro quadriennio olimpico.

Conti-Clapcich, stelle sempre più brillanti della Squadra Nazionale di Vela diretta da Michele Marchesini, sono scese in acqua questa mattina, in condizioni di vento medio (intorno ai 10 nodi d’intensità), per disputare le ultime tre prove delle Final series, alla fine delle quali occupavano la quarta posizione della classifica, a soli sei punti delle prime, le olandesi Bekkering-Duetz. Poi, nel tardo pomeriggio, le migliori dieci della classifica si sono affrontate nella Medal Race conclusiva, una regata secca a punteggio doppio che le due azzurre hanno terminato al terzo posto, riuscendo così a staccare di due punti le olandesi, settime nella Medal e medaglia d’argento.

Per quanto riguarda gli uomini, oggi la flotta dei 49er ha disputato altre tre regate delle Final series e dopo un totale di 6 prove, la classifica della Gold fleet è guidata dai neozelandesi Burling-Tuke, seguiti dagli australiani Outteridge-Jensen e dagli inglesi Pink-Bithell, primo equipaggio europeo. Gli italiani: Jacopo Plazzi-Umberto Molineris sono 13mi tra gli europei (16mi open), Ruggero Tita-Giacomo Cavalli 15mi (18mi open), Stefano Cherin-Andrea Tesei 17mi (21mi open) e Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni 19mi (23mi open).

Classifiche complete su 49er.org