Tag name:Northman

Northman – Maxus 24 EVO

Uscito nel 2008, di Maxus 24 ne sono stati venduti oltre 300, 100 dei quali in Francia. Il cantiere polacco Northman presenta al salone di Parigi 2015 la sua evoluzione, con scafo, coperta e interni (ora con legni più in linea con le nuove tendenze) ridisegnati.

Northman - Maxus 24 EVO 01

Northman - Maxus 24 EVO 01
Immagine 1 di 9

Al solito le barche sono figlie dei compromessi ai quali cantiere e progettisti sono costretti ad adeguarsi per soddisfare i requisiti richiesti dal target di riferimento. Qui bisognava inventarsi una barca da crociera piccola, economica e con il maggior spazio interno possibile.

Così troviamo con delle murate altissime che la rendono esteticamente un po’ goffa ma, proprio grazie a questo, interni degni di barche di dimensioni nettamente superiori.

Poi a me il fuoribordo in generale sopra i 20 piedi e per una barca di un paio di tonnellate a pieno non è che faccia impazzire. Più la barca è lunga più il beccheggio sull’onda è accentuato e le più aumentano le possibilità di mettere fuori l’elica avendo il mare contro. In più tocca aumentare la cavalleria e passare da 6 a 8 cavalli, per esempio, significa passare da un mono a un bicilindrico, raddoppiando il peso da tirare su e giù quando è il momento di sollevare.

E’ vero però che optare per un fuoribordo in luogo di un entro significa liberare spazio all’interno e abbattere i costi di molte migliaia di Euro. E sugli spazi e i costi di una barca di questa categoria incide parecchio.

Grande pregio del Maxus 24 EVO, e di tutti i modelli di questa categoria, è che hanno tutto quello che serve per una crociera ragionevolmente comoda per una piccola famiglia, consentendo l’accesso alla nautica e al mare a persone che altrimenti non potrebbero economicamente permetterseli.

Le caratteristiche del Maxus 24 EVO

(altro…)

Maxus 22 – Una piccola da giro del mondo

Il Maxus 22 è una piccola ma straordinariamente versatile barca costruita in Polonia dalla Northman e importata in Italia da Sail&More.

maxus-22-01

maxus-22-01
Immagine 1 di 10

E’ carrellabile ed è disponibile in diverse configurazioni a seconda delle necessità di navigazione, daysailer, weekender, regata, cruiser…

Di base è progettato per essere capace di ospitare quattro persone in massimo comfort, con fuochi a gas e bagno separato.

Ed è proprio su un Maxus 22, neanche tanto modificato se non in pochi dettagli, che il 24enne polacco Szymon Kuczynski è partito dal Mar Baltico per un viaggio intorno al mondo. Ora si trova a Porto Santo, un’isola portoghese vicino a Madeira, in attesa degli Alisei per fare il salto verso Panama.

Szymon tra il 2012 e il 2013 ha già attraversato dal Baltico ai Caraibi (in solitario) e ritorno (in coppia) su una barca in legno autocostruita di 5 metri.

La scheda del Maxus 22

(altro…)

Il nuovo Maxus 26

Il cantiere polacco Northman presenterà al Salone di Dusseldorf 2015 il nuovo Maxus 26, un modello che si posiziona tra il Maxus 24 e il 28, della quale esistenza immagino ogni lettore del VelaBlog avesse contezza.

maxus-26-01

maxus-26-01
Immagine 1 di 6

Il Maxus 26 avrà lo scafo a spigolo e una tuga tale da raggiungere un’altezza interna massima di 1.80 metri.

Gli interni prevedono un open space con il classico letto matrimoniale a prua, la dinette centrale (con i due divani trasformabili in una cuccetta da una piazza e mezzo), angolo cucina, bagno separato da una parte cuccettone dall’altra a poppa.

La sorella maggiore, Maxus 28, come motorizzazione prevede un fuoribordo calato in una nicchia in pozzetto, non è escluso che il Maxus 26 preveda la stessa soluzione.

(altro…)