Tag name:Volvo ocean race

La Volvo Ocean Race 2017-18

Corsa con i Volvo Ocean 65 one design, la Volvo Ocean Race 2017-18 inizia ad Alicante, Spagna, il 22 Ottobre 2017 e termina a The Hague, Olanda, nel giugno 2018. Complessivamente la regata toccherà undici città in cinque continenti: Alicante, Lisbona, Cape Town, Hong Kong, Guangzhou, Auckland, Itajaí, Newport, Cardiff, Gothenburg e The Hague.

La flotta completa deve essere ancora annunciata, ma ci si aspetta saranno un minimo di 7 team con forse 1 o 2 di più.

Link Race details

Inferno in alto mare

Altro che Isola dei famosi… in Hell on High Seas, l’unico reality che mi piacerebbe vedere, sei personaggi televisivi inglesi lasceranno gli agi della terraferma per un assaggio di vita all’estremo facendo il giro della Gran Bretagna su una delle barche dell’ultima Volvo Ocean Race.

La sfida, che inizia il Lunedi 7 marzo, in un periodo non certo favorevole, avrà come protagonisti il presentatore Alex Jones, Angellica Campana e Ore Oduba, la commentatrice di Formula 1 Suzi Perry, il cabarettista Hal Cruttenden e l’attrice Doon Mackichan. Partirà da Belfast, Irlanda del Nord, per arrivare a Londra cinque giorni dopo, venerdì 11 marzo.

Il viaggio promette di essere fisicamente, mentalmente ed emotivamente faticoso per le celebrità, molte delle quali non hanno mai messo piede su una barca da regata estrema come la Volvo Ocean 65.

Fortunatamente per loro saranno couadiuvato da un manipolo di velisti di altissimo livello ed esperienza come Ian Walker, l’ultimo vincitore della Volvo Ocean Race, Phil Harmer, Dee Caffari e Sara Hastreiter, Graham Tourell e il meteorologo della VOR Gonzalo Infante.

I proventi raccolti dal BT Sport Relief Challenge: Hell on High Seas saranno dati in beneficenza.

Via | www.volvooceanrace.com

Volvo Ocean Race, cinque team alla Sevenstar Round Britain and Ireland Race

la Sevenstar Round Britain and Ireland Race al via il 9 agosto vedrà la partecipazione di cinque team della Volvo Ocean Race che si affronteranno su un percorso di oltre 1.800 miglia lungo le insidiose coste delle isole britanniche.

volvooceanrace_vor-140714-spt-muina-1136-editar

Lo skipper spagnolo Iker Martinez ha approfittato del trasferimento verso il Regno Unito per testare due nuovi potenziali componenti dell’equipaggio, il team iberico ha convocato Guillermo ‘Willy’ Altadill e Carlos Hernández per verificare durante la regata se possano effettivamente entrare a far parte del gruppo titolare.

Mentre gli altri quattro team – Team SCA, Team Alvimedica, Abu Dhabi Ocean Racing e Dongfeng Race Team – si ritroveranno sulla linea di partenza di quella che rappresenta l’ultima prova competitiva prima dell’inizio delle schermaglie della Volvo Ocean Race ad ottobre.

Intanto, Dongfeng Race Team ha lasciato la base di allenamento a Lorient, in Bretagna e sta facendo rotta verso il Regno Unito. Un viaggio particolarmente interessante per i velisti cinesi del team, che non hanno mai visitato l’isola. “Ci saranno diversi cinesi a bordo per la regata, è un passo avanti importante per la Cina nel campo della vela oceanica”, ha detto il direttore del team Bruno Dubois. “C’è ancora molto da fare ma considerando il progetto in generale e i nostri obiettivi a lungo termine, questo è un primo successo. Sono orgoglioso del fatto che in soli sei mesi siamo arrivati a questo punto”.

(altro…)

Round Canary Islands Race – I Team della VOR si prendono le misure

Tre equipaggi della Volvo Ocean Race 2014/15, Team SCA, Team Brunel e il team spagnolo, si affronteranno infatti da sabato per la prima volta con i nuovi Volvo Ocean 65 nella Round Canary Islands Race.

vor 65 team ska

L’evento, della lunghezza di circa 650 miglia, prevede la circumnavigazione delle sette isole delle Canarie, con partenza e arrivo a Marina Rubicón a Lanzarote. Il tempo di percorrenza previsto è di tre giorni e la regata potrà dare prime, importanti indicazioni alle tre barche della Volvo Ocean Race.

Ai due estremi nel programma di preparazione, l’equipaggio spagnolo guidato da Iker Martínez si scontrerà con quello tutto al femminile di Team SCA e con Team Brunel dell’esperto skipper Bouwe Bekking, due fra le squadre con il maggior numero di miglia percorse al momento.

Martínez, che è stato confermato proprio questa settimana nel ruolo di skipper della campagna iberica e che a breve annuncerà anche il main sponsor, è conscio della enorme sfida che lo attende nella rincorsa rispetto ai rivali, che in qualche caso hanno avuto oltre un anno di tempo per prendere la mano sui nuovi monotipo Volvo Ocean 65. Tuttavia, al velista spagnolo, non manca l’esperienza.

(altro…)

Emirates Team New Zealand non parteciperà alla prossima Volvo Ocean Race

Emirates Team New Zealand ha annunciato oggi attraverso un comunicato pubblicato nel proprio sito che non parteciperà alla prossima Volvo Ocean Race.

Grant_Dalton

Nelle ultime settimane, il team aveva esplorato la possibilità di mettere in piedi una sfida con interessi spagnoli. La Volvo Ocean Race inizia ad Alicante, in Spagna, il 4 ottobre di quest’anno.

Grant Dalton ha dichiarato che, con il tempo a disposizione, il team non è convinto di poter mettere in piedi una sfida vincente e che a questo punto le energie della squadra saranno meglio dirette verso la prossima America’s Cup.

(altro…)

Musto e Abu Dhabi Ocean Racing insieme per sviluppare una muta innovativa

Musto e Abu Dhabi Ocean Racing hanno annunciato una collaborazione per prossima Volvo Ocean Race finalizzata allo sviluppo di una linea di capi d’abbigliamento pensato per mantenere confortevole la temperatura di chi lo indossa anche nelle condizioni più estreme, come deve quelle con cui deve confrontarsi chi partecipa ad una regata tanto impegnativa.

Immagine anteprima YouTube

Il risultato e la HPX Pro Series, dotata di Personal Climate Controlled (PCC), basato sullo stato dell’arte della tecnologia sviluppata dalla ricerca aerospaziale.

In estrema sintesi: superleggera, stagna e traspirante, la nuova “muta” che indosserà Abu Dhabi alla prossima VOR consentirà all’equipaggio di mantenere la temperatura scelta sia in condizioni di estremo caldo sia in condizioni di estremo freddo.

Per ottenere ciò i membri di Azzam dovranno collegare la suddetta muta ad una centralina posta a poppa della barca e impostare i gradi desiderati sul tastierino della manica. Una batteria al Litio montata sulla schiena fornirà l’energia sufficiente a mantenere la temperatura costante fino a un massimo di due ore.

(altro…)

VOR – I primi bordi di Azzam

abu-dhabi-azzam-vor-65-01

abu-dhabi-azzam-vor-65-01
Immagine 1 di 11

Abu Dhabi Ocean Racing’s new yacht unveils her stunning sunrise yellow livery and takes on the famous Solent Straits in Southern England. The sunrise yellow reflects Abu Dhabi’s warm climate and will remind our crew of a desert sunrise as they take on the 38,739 nautical mile 2014/15 Volvo Ocean Race.

www.facebook.com

VOR – Team Brunel, 540 miglia in 24 ore

La Volvo Ocean 65 è la nuova classe monotipo costruita appositamente per le prossime due edizioni della VOR. I progettisti hanno fatto un sacco di calcoli al fine di prevederne le velocità ma non avevano granitiche certezze fino a quando la barca non è stata messa alla prova.

Immagine anteprima YouTube

Ora invece lo sanno: la scorsa settimana Team Brunel, guidato da Bouwe Bekking, ha percorso 540 miglia in 24 ore, durante il trasferimento tra il Regno Unito e le Isole Canarie.

Il record di miglia percorse dai precedenti Volvo Open 70 risale al 2008, quando Ericsson 4 navigò per 596.6 miglia in 24 ore ad una media di 22.5 nodi.

Via | www.volvooceanrace.com