Jose Salvador Albarengo – Naufrago disperso in mare per 16 mesi atterra alle isole Marshall

febbraio 1, 2014 | By Mistro
1

[aggiornamento] Sembra che i mesi in realtà siano 12[fine aggiornamento] Jose Salvador Albarengo e un amico erano partiti in barca dal Messico diretti a El Salvador nel settembre 2012, è atterrato in uno degli atolli delle Isole Marshall – Oceano Pacifico – nel gennaio 2014, dopo 16 mesi e 8000 miglia alla deriva.

José Ivan naufrago rotta

I residenti del luogo lo hanno tratto in salvo trovandolo emaciato e vestito delle sole mutande, dell’amico nessuna traccia.

Il sopravvissuto, che parla solo spagnolo, dice di essersi nutrito di tartarughe, pesci e uccelli, che ha catturato a mani nude. Il compagno di barca di Ivan è scomparso mesi fa.

Lo studente di antropologia norvegese Ola Fjeldstad, che è di stanza sull’atollo, ha raccontato in che condizioni ha trovato il naufrago: “Non è in buone condizioni ma sta migliorando. La barca un 24 piedi (mi sembra di capire a motore) è davvero malridotta e sembra che sia stato in acqua da molto tempo. Gli abbiamo dato un sacco di acqua e sta guadagnando forza.

Nel 2006, tre pescatori messicani furono ritrovati vivi nello stesso posto dopo dieci mesi alla deriva sulla stessa rotta di Jose.

Comments: 1

  1. fabio ha detto:

    culo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.