L’Argentina ospita il primo Clinic di sviluppo paralimpico

febbraio 7, 2017 | By Mistro
0

Antefatto: L’IPC (International Paralympic Committee) ha escluso la vela dalle paralimpiadi di Tokio 2020 perché non raggiunge i criteri minimi di distribuzione nel mondo.

Fatto: Per soddisfare i criteri minimi di distribuzione nel mondo richiesti dall’IPC, Worldsailing ha varato PDP (paralympic development program), un programma che ha lo scopo di aumentare la partecipazione e le capacità degli atleti. l’Argentina ha ospitato il primo programma di sviluppo paralimpico del 2017.

Dal 22 al 25 gennaio 2017 presso il Club Nautico Mar Del Plata e in collaborazione con la Federación Argentina Yachting (FAY), 16 partecipanti provenienti da tutto il Sud America erano presenti con l’obiettivo puntato sul coaching efficace, imparare di più sull’attrezzatura e migliorare sia le capacità dell’atleta che dell’allenatore, dentro e fuori dall’acqua.

Il Club Nautico ha fatto un grosso sforzo per rendere completamente accessibili alle persone disabili le proprie strutture. La FAY ha messo a disposizione sei 2.4 e tre barche per gli allenatori.

A rappresentare World Sailing al PDP erano presenti Agustin Zucati, Eduardo Sylvestre e il Para World Sailing Manager Massimo Dighe.

Dighe ha dichiarato, “L’evento PDP in Argentina è stato un grande successo. Avevamo tre persone presenti che non avevano mai navigato prima, questo dimostra che la nostra strategia sta iniziando a lavorare e che questi clinics sono essenziali nella costruzione della partecipazione.

Il clinic mi ha dato anche l’opportunità di entrare in contatto con altre federazioni e il Comitato Paralimpico Sudamericano, che ha sottolineato tutta la volontà di lavorare in gruppo per espandere la vela paralimpica nella regione.”

Per sottolineare il proprio impegno a Para World Sailing la federazione Argentina ha lanciato la proposta di ospitare il primo Campionato Paralimpico di vela in ottobre.

Due ulteriori clinic PDP sono previsti per il 2017. Hong Kong ospiterà il prossimo a marzo seguita dalla Polonia a luglio.

Info sul piano strategico di Para World Sailing su www.sailing.org

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.