15-02/2015 – Due prove all’Invernale Riva di Traiano

febbraio 16, 2015 | By Mistro
0

Roma, 15 febbraio 2015 – Due le prove disputate, sia per la classe Regata, sia per i Crociera, a Riva di Traiano per il Campionato Invernale 2014/2015 – Trofeo Paolo Venanzangeli.

invernale cnrt 14 dic 2014 21

invernale cnrt 14 dic 2014 21
Immagine 21 di 21

Il vento inizialmente è arrivato da 125° per poi girare a 145°, con un’intensità media di 16 nodi e punte di 18 nodi. La nuvolosità iniziale si è dissolta, e i nuvoloni passati sul campo di regata hanno provocato solo qualche piccolo sbandamento del vento.

In Classe Regata (IRC) la prima prova è andata al First 45 “Vahiné 7” di Francesco Raponi, che ha preceduto l’altro First 45 “Er Cavaliere Nero” di Paolo Morville e il First 40 “Lancillotto – Y.C. Costa Smeralda” di Alberto Ammonini. Nella seconda prova ha prevalso lo Swan 45 “Aphrodite” di Pierfrancesco Di Giuseppe davanti a “Er Cavaliere Nero” e a Ars Una.

In classifica generale “Lancillotto” e “Er Cavaliere Nero” sono appaiate a 13 punti, seguite da “Vahiné 7” a 16 punti.

In ORC, “Vahiné 7” si è imposto in entrambe le prove: nella prima davanti a “Ars Una” e “Lancillotto”, nella seconda davanti ad “Aphrodite” e a “Er Cavaliere Nero”. In classifica generale “Vahiné 7” conduce con 11 punti, davanti a “Lancillotto” (12.5) e “Er Cavaliere Nero” (14.5).

In Crociera continua il dominio del Dufour 40 “Euforia”, di Stefano Fragapane, che ha messo in fila i suoi avversari come già avvenuto nella scorsa giornata di regate. Dietro di lei, nella prima prova, si sono classificati l’Hanse 430 “Twins” di Francesco Sette e il Bavaria 38 “Fabiola” di Massimo Romano, che ha anche conquistato il secondo posto nella prova successiva, che ha visto salire sul gradino più basso del podio il Gran Soleil 54 “Blue Bite IV” di Raimondo Lo Forti.

In classifica generale, la lotta si fa serrata tra Euforia e Twins, appaiate a 16 punti.

Le partenze sono state tutte belle e molto tirate. Un po’ di corrente in boa ha messo qualche barca in crisi: in molte sono arrivate troppo basse perché scarrocciavano ed hanno toccato la boa. 360° per molti, che hanno comunque accettato la penalità inflitta con il giusto fair play.

Classifiche complete su www.cnrt.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.