151 Miglia-Trofeo Celadrin – Classifiche finali

giugno 2, 2013 | By Mistro
0

Con l’arrivo delle ultime barche il comitato della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, la regata d’altura organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, ha potuto stilare le classifiche con i compensi e determinare i vari vincitori.

151-miglia-2013-elba-01

151-miglia-2013-elba-01
Immagine 1 di 36

Primo overall nel gruppo Irc (e di classe) Aurora, Canard 41 di Paolo Bonomo, che si impone su una flotta composta da 62 barche.

Al Comet 41 Prospettica di Giacomo Gonzi, invece, è andato il successo in overall nel raggruppamento Orc (32 barche), valido anche per la classifica del Campionato Italiano Offshore 2013.

Gli altri vincitori delle singole classi sono Faster di Francesco Focosi (Irc E), Fremito d’Arja di Marcello De Gasperi (Irc D), Canapiglia di Pierre Hamon (Irc B), Qq7 di Roberto Maffini e Andrea Rossi (Irc A), Scheggia di Nino Merola (Orc 4), Heinat 2 di Filippo Canu (Orc 3) e Fra Diavolo di Guido Tabellini (Orc 1).

Il trofeo challenge del primo classificato in tempo reale è andato al Maxi Sagamore di Nicola Paoleschi, che ha concluso in 15 ore e 37 minuti.

Il Challenger al Guidone è stato assegnato allo Yacht Club Punta Ala.

La regata, a causa delle condizioni meteo avverse che avevano obbligato il Comitato Organizzatore a posticipare la partenza di 16 ore e ad accorciare il percorso di quasi 50 miglia, si è sviluppata lungo una rotta di 108 miglia (Livorno-Isola d’Elba-Formiche di Grosseto-Punta Ala).

Classifiche complete su www.151miglia.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.