Scugnizza squalificata da una Giuria Internazionale dall’Europeo ORC 2016

aprile 3, 2017 | By Mistro
0

Atene, Grecia (2 aprile 2017) – Come conseguenza della squalifica di Scugnizza, l’NM 38S di Vincenzo de Blasio, da parte di una Giuria Internazionale convocata dopo aver ricevuto una denuncia di colpa grave, un nuovo vincitore è stato dichiarato per la Classe C nel Campionato Europeo ORC 2016, regata organizzata dal Club nautico di Salonicco e dall’Offshore Racing Congress.

Secondo la giuria Scugnizza ha deliberatamente infranto le regole RRS 2, RRS 78.1 e la ORC Rating System 304.3a. In conseguenza di tutto ciò era in violazione della regola 69.1 (a), tutti i membri dell’equipaggio sono stati squalificati da tutte le prove dell’evento in oggetto.

Il titolo viene quindi assegnato all’estone Aivar Tullberg, che con il suo Arcona 340 Katariina II diventa così il Campione Europeo ORC 2016 in Classe C. L’Italia 9.98 Sugar di Ott Kikkas, altra barca estone, passa al secondo posto e la greca Baximus, X-35 di Baxevanis Athanasios, al terzo.

“La decisione è stata difficile e ha tardato ad arrivare per la complessità dei problemi legati alle differenze rilevate nell’assetto di stazza e in navigazione. Applaudiamo la Giuria per aver difeso l’integrità e i principi delle nostre regole e del nostro sport”, ha dichiarato Bruno Finzi, Presidente dell’ORC.

La classifica finale dell’ORC European Championship 2016 è quindi la seguente orci.ncth.gr

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.