Marina di Carrara – Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport – Classifiche finali

luglio 1, 2013 | By Mistro
0

Il triestino Sterni e il gardesano Bedoni vincono la II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. Dominio dei velisti dell’Alto Garda tra gli juniores, ma ottima performance dei toscani, che si sono ben inseriti nella top 10. Tra i cadetti una classifica di vertice molto variegata con una provenienza degli atleti da tutta Italia.

ii-tappa-trofeo-optimist-italia-kinder-marina-di-carrara-02

ii-tappa-trofeo-optimist-italia-kinder-marina-di-carrara-02
Immagine 2 di 57

Conclusa a Marina di Carrara la II Tappa del Circuito Optimist Italia Kinder + Sport: condizioni eccellenti e programma pieno per un evento organizzato ottimamente dal Club Nautico Marina di Carrara nel 60esimo anniversario della fondazione del club. Dopo una prima giornata con onda e vento medio sui 12-14 nodi e temperatura piuttosto fredda, domenica è stata la volta del sole e di un vento stabile di direzione sugli 8-10 nodi, che ha permesso a tutti i partecipanti di regatare al meglio.

Nella categoria cadetti il podio è stato condiviso tra nord, centro e sud con la vittoria del triestino Sterni (Sirena CN triestino), in testa dal primo giorno e protagonista di due vittorie parziali, un quarto e un quinto. Al secondo posto è stata la volta del sud con Demetrio Sposato del Club Velico Crotone, che dopo un quarto e due secondi è scivolato in un ventesimo (poi scartato come prova peggiore). Terzo posto per il laziale Gabriele Centrone (Centro velico 3V) un po’ alterno con un quinto, un primo, un sesto e un 18esimo. Primo parziale in regata 3 del sardo Cesare Barabino (YC Olbia), quarto assoluto. Per quanto riguarda le femmine ancora Crotone protagonista con Gaia Verri, prima femmina e decima assoluta.

Per quanto riguarda la categoria juniores è stata man bassa dei gardesani con i primi otto posti conquistati da atleti della Fraglia Vela Riva e la Fraglia Vela Malcesine, ma con l’interessante inserimento dei locali Lorenzo Rizzo del CN Castiglioncello e di Federico Andrei, atleta del circolo ospitante Club Nautico Marina di Carrara, che hanno cercato di contrastare il dominio dell’Alto Garda. Stravince Matteo Bedoni della Fraglia Vela Riva, che si aggiudica anche il Trofeo Vatteroni messo in palio dal Club Nautico Marina di Carrara in ricordo del socio fondadore che tanto ha dato alla vela, padre del tecnico e attuale Team Manager FIV Gugliemo Vatteroni. Bedoni ha vinto con 8 punti di margine con ottimi parziali: nella seconda giornata ha vinto tutte e tre le prove, mentre nel primo giorno aveva accumulato un secondo e due terzi. In questa categoria ottima performance delle ragazze: secondo posto assoluto e prima femmina di Gaia Bergonzini della Fraglia Vela Malcesine, prima assoluta in regata 5, nonchè il quarto posto assoluto di Ginevra Rosà. Inserimento al terzo posto del toscano Lorenzo Rizzo, più brillante nel primo giorno con due primi e un secondo e un po’ meno in forma con vento più leggero (6-9-14 i parziali di domenica). Dopo Ginevra Rosà e Tommaso Salvetta (entrambi Fraglia Vela Riva) quarta e quinto, ottimo sesto assoluto di Federico Andrei, che con un primo e terzo come migliori parziali ha dimostrato di avere un buon passo. Chissà che possa seguire con il Club Nautico Marina di Carrara la strada percorsa da grandi campioni come Santella e i fratelli Chieffi.

Il prossimo appuntamento del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport è previsto per la Coppa A.I.C.O, sul lago di Bracciano, il 28-29-30 luglio.

Classifiche complete su www.clubnauticomarinadicarrara.it – Photo gallery:
www.facebook.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.