Enfant Terrible vince il Mondiale Farr 40 2013

agosto 31, 2013 | By Mistro
0

Conclusa, dopo quattro giorni di regata e dieci prove a bastone, con la vittoria di Enfant Terrible la 16ima edizione del Farr 40 World Championship Rolex, ospitata dal New York Yacht Club (NYYC) a Newport, RI, USA.

farr-40-world-championship-rolex-2013-21

farr-40-world-championship-rolex-2013-21
Immagine 21 di 21

Alberto Rossi e il suo equipaggio tutto italiano sono risultati i migliori tra quindici equipaggi provenienti da otto nazioni – Australia, Danimarca, Germania, Italia, Monaco, Messico, Turchia e USA. Il titolo è stato assegnato solo nell’ultimo lato della prova conclusiva.

La vittoria italiana è stata molto combattuta e meritata: Enfant Terrible è finito a pari punti con Nightshift di Kevin McNeil (USA), ma gli italiani si sono guadagnati l’ambito titolo grazie alle tre vittorie di giornata accumulate nella settimana. Barking Mad di Jim Richardson, tre volte vincitore del Campionato del Mondo e leader del circuito internazionale Farr 40, ha finito terzo a tre punti dal primo. Il campione in carica, Flash Gordon 6 (USA) dell’architetto Helmut Jahn, è arrivato quarto, 13 punti dietro il suo rivale americano.

Questa è la terza volta che Newport ospita il Campionato Mondiale Rolex Farr 40 World e tutti sono rimasti entusiasti del luogo, dell’ospitalità’ del New York Yacht Club e del campo di regata. “Le condizioni sono state fantastiche e impegnative. Abbiamo avuto un po’ di tutto – aria leggera, vento forte, nebbia, pioggia, sole. Newport mi piace moltissimo, ho regatato qui molte volte. Il Farr 40 porta bene, Newport porta bene e ora andiamo a festeggiare con gli altri ragazzi,” ha commentato Vascotto, che si merita di celebrare la sua terza vittoria da tattico al mondiale Farr 40, avendo già vinto nel 2003 e 2010 con Nerone.

Risultati Rolex Farr 40 World Championship 2013
Luogo, Yacht, Armatore/Skipper, Nazione, Risultati; Punti totali

1. Enfant Terrible, Alberto Rossi, ITA, 5-5-8-3-1-1-2-5-1-10; 41
2. Nightshift, Kevin McNeil, USA, 2-8-3-1-2-2-5-3-7-8; 41
3. Barking Mad, James Richardson, USA, 4-3-6-2-6-9-1-1-11-1; 44
4. Flash Gordon 6, Helmut Jahn, USA, 7-2-2-9-8-6-13-4-4-2; 57
5. Charisma, Nico Poons, MON, 1-1-1-11-9-16/DSQ-4-2-10-5; 60
6. Asterisk Uno, Hasip Gencer, TUR, 9-7-4-4-4-5-14-9-3-11; 70
7. Nanoq, HRH Prince Frederik, DEN, 6-6-7-14-7-4-9-6-5-6; 70
8. PLENTY, Alexander Roepers, USA, 3-9-12-13-5-11-3-11-2-3; 72
9. Struntje light, Wolfgang Schaefer, GER, 13-10-5-5-3-13-7-8-9-9; 82
10. Transfusion, Guido Belgiorno-Nettis, AUS, 11-4-11-7-11-10-6-7-12-4; 83
11. Groovederci, John Demourkas, USA, 12-15-13-8-12-3-8-12-8-7; 98
12. Endorphin, Erik Wulff, USA, 8-12-9-12-13-7-11-10-6-13; 101
13. Flojito y Cooperando, Bernard Minkow/Julian Fernandez, MEX, 15-11-15-6-14-12-10-13-15-12; 123
14. White Knight, Zoltan Katinsky, USA, 10-14-14-10-10-14-12-14-13-14; 125
15. Oakcliff Racing, Seth Cooley, USA, 14-13-10-15-15-8-15-15-14-15; 134

Info su www.farr40worlds.com – Foto Photo By: Rolex / Daniel Forster via regattanews.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.