Este 24 – RiDeCoSì si riconferma Campione Nazionale

maggio 25, 2015 | By Mistro
0

Con una finale al cardiopalma perché all’ultima manche di giornata le sorti non erano ancora decise, RiDeCoSì di Alessandro M. Rinaldi, la barca “senior” del Team del Circolo Canottieri Aniene, si riconferma Campione Nazionale.

Este 24 Campionato Nazionale 2015 Punta Ala 07.jpg

Este 24 Campionato Nazionale 2015 Punta Ala 07.jpg
Immagine 1 di 34

La Prima della Classe, Wasabino e Ricca d’Este cullavano il sogno di poter fare bottino pieno. Così non è stato perché proprio nell’ultima spettacolare prova con vento teso e sole, il team capitolino di RiDeCoSì è riuscito grazie ad una poppa finale da oscar ad incorniciare il titolo.

Una manifestazione che ha regalato tre giorni di grande vela, grazie al continuo cambiamento ai vertici della classifica. Piccola Peste e Sestelemento dal lago D’Orta hanno dato battaglia e dimostrato potenzialità incredibili, Wasabino ha sfiorato per un soffio il titolo, La Prima della Classe e Ricca D’Este consistenza pura con piccoli errori da recriminare, UNIVPM settati per il vento teso hanno chiudo alla grande. PickWick, La Poderosa e Aniene Young sottotono ma sapranno rifarsi.

L’ultima giornata inizia con l’attesa della flotta in mare, soffiano venti da nord all’ora di pranzo come da previsione, poco dopo le tredici arriva il primo start. Ricca D’Este e Wasabino sanno di poter avere ancora qualcosa da dire, in virtù dello scarto che “entra” dalla quinta regata. Alla bolina dopo un ottima partenza il “silver bullet” di Marco Flemma è davanti ad un battagliero Gianluca Raggi che con Gigi Ravioli alla tattica è in fase con il vento. RideCoSì cerca di non perdere il treno dei primi, a metà regata la coppia di testa prende il largo ed è battaglia per la terza piazza che va nella mani di RideCoSì giusto per mantenere la vetta della classifica generale, Piccola Peste e la Prima della Classe perdono il treno.

Il vento sale, l’orario decreta che sarà l’ultima prova di questo campionato, c’è traffico in barca comitato, la tensione sale. Il comitato alza la bandiera nera. UNIVPM sa che queste sono le sue condizioni, il passo è quello giusto, Ricca D’Este non perde la scia, RideCoSì è attardata, Sestelemento, La Prima della Classe e Piccola Peste sono nel gruppo di testa. Alla boa di bolina e al gate di poppa passano dieci barche in pochi secondi, tutto è ancora aperto. Finale al cardiopalma, facendo due calcoli con lo scarto a Ricca D’Este un secondo posto sta un po’ stretto, sulla sinistra RideCoSì va in “push” su La Prima della Classe che innervosita si fa infilare proprio all’ultima strambata.

Vincono i ragazzi di Ancona della UNIVPM, Ricca D’Este è seconda, terzo Sestelemento, quarto posto per RideCoSì davanti alla Prima della Classe. Il resto è stato già scritto, per un punto la barca del Circolo Canottieri Aniene va sul gradino più alto del podio.

Classifica completa su www.ycpa.it – Sito della classe www.este24.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.