Tag name:este 24

Este24 – La Lunga Bolina Coastal Race 2019

Este24 – La Lunga Bolina Coastal Race: La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini doma le onde di questi due giorni di grandi regate costiere.

Este24 - La Lunga Bolina Coastal Race 2019 01

Este24 - La Lunga Bolina Coastal Race 2019 01
Immagine 1 di 8

Il tratto di mare tra Santa Marinella e Porto Ercole ha dato filo da torcere ai quattordici equipaggi in gara per la prima tappa del Circuito Nazionale Este 24. A vincere la tappa con un terzo posto nella tappa di andata ed un primo al fotofinish nella tappa di ritorno è stato l’equipaggio capitanato da Roberto Ugolini su La Poderosa 2.0, che è riuscita con una seconda prova costiera magistrale a metter dietro il grande favorito del week end costiero, Ricca D’Este 37 di Marco Flemma ottimo secondo e Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi, già vincitrice del campionato invernale. La prima giornata ha visto come protagonista il team Sport Images di Stefano Fusco che grazie ad un tattica perfetta era riuscito a vincere la prima prova da Santa Marinella a Porto Ercole.

Sabato mattina gli equipaggi si sono presentati davanti a Capo Linaro per attendere quel vento che non è arrivato, tant’è che il Comitato di Regata presieduto da Fausto Proietti ha pensato bene di “spostare” la flotta dopo Riva di Traiano, dove nel frattempo era giunto un grecale leggero che ha permesso alla flotta di prendere comunque il via. Dopo lo start i quattordici Este24 hanno preso decisioni tattiche diverse sia di conduzione che di configurazione delle vele. La Scelta a terra da parte de La Poderosa 2.0, Sport Images e a tratti di Ricca D’Este27 ha dato i suoi frutti, anche se al rientro dalle “Formiche” dal lato esterno sono rientrati a pochissime lunghezze anche Ricca D’Este 37 di Marco Flemma e RiDeCoSì 2 di Alessandro M.Rinaldi.

(altro…)

Este 24 – Ricca D’Este dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Este 24 2018

Si archivia una stagione come sempre ricca di emozioni di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo di questa classe monotipo abituata da molti anni ad essere sulla cresta dell’onda. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale.

La barca timonata dal suo armatore, Marco Flemma, e diretta alla tattica da Federico Chiattelli che con tutto l’equipaggio ha saputo gestire alti e bassi, ma sopratutto alti, raggiungendo il Tricolore nella acque di casa a Santa Marinella, chiudendo, nel fuori circuito con una Barcolana 50 da incorniciare. Sei tappe e 28 regate disputate di cui due coastal race sono un traguardo che ormai la Classe Este 24 mette nel carnet del suo Circuito Nazionale. Propio a fine aprile si parte con la classica Coastal Race, una vera regata d’altura per queste barche molto performanti. Il secondo evento di Santo Stefano segna il ritorno della flotta nella splendida cornice di questa località molto affascinante. Si rimane in zona a Porto Ercole, dove si svolgono sei prove in due giorni di mare bellissimo. A giugno si rientro nel Lazio per la Riva Traiano Sailing Cup, è quasi scontato il filotto di primi del team di casa di Ricca D’Este. Grande Battaglia a Santa Marinella per Il Campionato Italiano Este 24, Sportimages di Stefano Fusco con Ferrone alla tattica, Esterina di Marco Brinati con Maurizio Galanti al timone, Paolo Brinati, Pier Luigi Coscarella e Jacopo Pasanisi tra quelli che non hanno mai mollato, ma su tutti è stato chirurgico il colpo su colpo a tutte le regate contro Robetto Ugolini e tutto il suo team con la nuova Poderosa 2.0, un team instancabile e sempre molto agguerrito. Insomma una stagione di quelle da ricordare, unico neo, la tappa finale dedicata alla classica Coppa Vasari non è stata disputata per le condizioni avverse che l’ultimo week end di ottobre ci ha riservato.

(altro…)

Ricca D’Este vince il titolo italiano Este24 2018

16 settembre 2018 – L’ultima giornata consacra RICCA D’ESTE vincitore del titolo italiano ESTE24; dopo 8 prove la barca di Marco Flemma, mette in fila La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini ed Esterina di Maurizio Galanti.

Italiano Este 24 2018 01

Italiano Este 24 2018 01
Immagine 1 di 13

La terza ed ultima giornata del Campionato Italiano, condotto grazie alla regia del Circolo Nautico Guglielmo Marconi ed alla collaborazione della IV Zona Fiv, si è chiusa con due prove, completando così le 8 regate previste da bando e regalando a tutti i regatanti tanto sano agonismo e delle belle regate disputate su un campo di regata all’altezza di una manifestazione dove ci si aggiudica il titolo italiano. Due prove disputate con venti da quadranti meridionali ed intensità tra i 6 e 9 nodi di intensità. Le due manche hanno dimostrato quando la flotta fosse molto vicina, vedendo la vittoria nella prima prova di Super Silvietta di Fausto Cirillo. Nella seconda è stata Estrella di Giulio Nuti a vincere la manche finale, dove sino all’ultimo i due pretendenti al titolo si sono dati battaglia per vincere il titolo. Proprio nella prima prova di giornata, per Ricca D’Este sarebbe bastato vincere la regata per chiudere le ostilità, traguardo non raggiunto dalla coppia Flemma-Chiattelli. Nella prova finale è stato un vero match race tra Ricca D’Este e La Poderosa 2.0, le ultime strambate di copertura del leader della classifica sono state un vero match nel match.

(altro…)

La Lunga Bolina & Coastal Race 2018 – Classifiche e Foto

Grande successo per il Trofeo Bmw | La Lunga Bolina & Coastal Race 2018 nonostante poco vento. Tevere Remo su Mon Ile per La Lunga Bolina e C.C. Aniene su Ridecosì per la Coastal Race sono più forti della bonaccia.

La Lunga Bolina 2018 01

La Lunga Bolina 2018 01
Immagine 1 di 7

Sabato mattina durante le operazioni di partenza si stava per creare una situazione irreale: le imbarcazioni delle due flotte (Altura ed Este 24) pronte per prendere il via, si sono ritrovate dentro una “campana di vetro” che confermava le terribili previsioni meteo di Paolo Sottocorona, intervenuto al breefing della sera precedente. Giornata praticamente estiva, alta pressione sole pieno, zero vento sugli strumenti di bordo.

Inevitabile l’issata dell’intelligenza sulla barca giuria, non essendoci neanche la possibilitàdi allineare le imbarcazioni per dare il via. Però, subito dopo le 10, all’arrivo della prima raffica, i due presidenti Fausto Proietti (Este 24) e Yan Masserotti (Altura) hanno sistemato le linee e con grande abilitàsono riusciti in pochi minuti a far partire le imbarcazioni verso nord: i grandi dell’Altura lungo un percorso di 105 miglia e i monotipi di 24 piedi lungo un percorso di due tappe di 50 miglia. Ma vediamo come sono andate le due flotte.

(altro…)

Aniene Young di Luca Tubaro Campione Nazionale Este24 2017

Grazie ad una serie impressionante di risultati, addirittura scartando un secondo posto, Aniene Young di Luca Tubaro ha vinto il Campionato Nazionale Este24 a Talamone.

Campionato Nazionale Este24 2017 day 2 01

Campionato Nazionale Este24 2017 day 2 01
Immagine 1 di 16

Al secondo posto Wasabino di Gianluca Raggi, più volte in testa e sempre ingaggiato con il vincitore. Terza piazza per La Poderosa di Roberto Ugolini che con un micidiale 2-1-4 ha spodestato Supersilvietta di Michelangelo Tardioli dal podio, non è bastata la vittoria nell’ultima prova per recuperare il terreno perso. Quinta posizione per i ragazzi di Sestelemento, dal lago d’Orta il “Black team” capitanato da Oscar Farace.

Talamone ha regalato anche per l’ultima giornata del Campionato Nazionale Este24 delle condizioni perfette, con un tipica giornata estiva dove il “Maestralino” intorno ai 10/12 nodi ha permesso al Comitato di regata presieduto da Gabriella Gabbrielli di chiudere con tre prove giornaliere, portando il totale a 9. Per due giorni si è regatato con vista sull’Isola del Giglio, oggi il maestrale ha permesso ai regatanti di avere di fronte anche l’Isola d’Elba

(altro…)

Talamone, prima giornata Campionato Nazionale Este24 2017

16 giugno 2017, Talamone – La prima giornata del Campionato Nazionale Este24 vede in testa Aniene Young di Luca Tubaro che con due primi e un secondo posto. Wasabino di Gainluca Raggi e Supersilvietta di Michelangelo Tardioli completano il podio.

Campionato Nazionale Este24 2017 day 1 01

Campionato Nazionale Este24 2017 day 1 01
Immagine 1 di 16

E’ stata una giornata perfetta per i regatanti della classe Este 24, grazie all’organizzazione del Circolo della Vela Talamone, in terra e in mare tutto è andato liscio come copione. Il Comitato di regata presieduto da Gabriella Gabbrielli ha portato a casa le tre prove in programma. Complice un Eolo leggermente svogliato all’ora di pranzo, subito rientrato nei ranghi, vento in leggera rotazione tra i 210° della prima prova, sino ai 230° della seconda prova, ed un intensità tra i sette nodi della prima agli undici della seconda, un pò di onda che ha reso il tutto molto divertente, una flotta molto compatta e sempre combattiva. Un sole caldo splendente ed un temperatura gradevole hanno reso il tutto praticamente perfetto.

Dominato dalla Rocca di epoca senese, il golfo di Talamone, ha visto dominare nella prima prova l’equipaggio romano di Aniene Young di Luca Tubaro, che sembra aver preso il testimone dell’equipaggio senior del circolo romano, davanti a Supersilvietta di Tardioli, coadiuvato alla tattica da Federico Chiattelli e Wasabino di Gianluca Raggi, coadiuvato alla tattica da Luigi Ravioli. Un bel match che ha visto la grinta de La Poderosa di Ugolini, Sport Images di Fusco e Sestelemento di Oscar Farace.

(altro…)

Este 24 – Sport Images vince la 6ª edizione della Coastal Race

Porto Santo Stefano, 24 aprile 2017 – Circuito Nazionale Este 24: Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race, inserita nella prestigiosa “La Lunga Bolina” del C.C. Aniene.

Este 24 Coastal Race 2017 01

Este 24 Coastal Race 2017 01
Immagine 1 di 13

Vittoria nella Coastal Race dell’ousider Stefano Fusco su Sport Images. Record anche per la 6ª edizione della Coastal Race che è stata la più completa delle precedenti, perché si è riuscito a terminare il programma che prevedeva nell’ultimo giorno il periplo dell’Argentario. Alla fine della seconda giornata erano 3 gli equipaggi a pari punti che si contendevano l’ambito titolo di “navigatore Este24” sulle quasi 80 miglia percorse nella tre giorni. L’epilogo si è avuto negli ultimi 20 secondi con l’arrivo davanti allo Yacht Club di Santo Stefano in volata con 4 barche, dove Stefano Fusco su Sport Images, tagliando secondo dietro a Marco Brinati e a Luca Tubaro, si aggiudica la costiera più originale d’Europa su monotipi.

(altro…)

La lunga Bolina 2017 – Classifiche e Foto

La Lunga Bolina 2017 è partita sabato 22 aprile, alle ore 16:05, con un vento, 15 nodi da 300° in aumento che ha messo subito alla prova le 54 imbarcazioni partecipanti a questa ottava edizione.

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA
Immagine 1 di 4

Domenica alle ore 13:12:00 il Farr 60 Durlindana III di Giancarlo Gianni ha tagliato la linea d’arrivo, aggiudicandosi la Line Honours e stabilendo il nuovo record della regata con 21 ore e 7 minuti. A seguirlo il Grand Soleil 46 Pierservice Luduan di Enrico de Crescenzo, l’altro Grand Soleil 46 Rosmarine II di Riccardo Acernese e Tevere Remo Mon Ile il First 40 di Gianrocco Catalano che dopo l’applicazione dei compensi è risultato primo overall sia in Orc che in Irc.

Al secondo posto overall sempre nelle due classifiche un’altra imbarcazione del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo Vulcano II, il First 34.7 di Giuseppe Morani. La terza piazza overall è andata in Orc a Pierservice Luduan e in Irc a Loucura Zentrum Cassino, l’Este 31 di Federico Roncone.

Nella classe X2 doppia affermazione overall anche per Lunatika NTT DATA, Sun Fast 3600 di Stefano Chiarotti seguito sempre in ambedue le classifiche dall’altro Sun Fast 3600 Bora Fast di Piercarlo Antonelli. Terza posizione in Orc per Prospettica, Comet 41s di Giacomo Gonzi e in Irc per Zigo Zago, GS 37B di Emili-Fregola.

(altro…)

Parte sabato 22 aprile la stagione 2017 del Circuito Nazionale Este 24

Prende il via sabato 22 aprile con la 6ª edizione della Coastal Race, inserita ne “La Lunga Bolina” del C.C. Aniene, la stagione 2017 del Circuito Nazionale Este 24.

Il format di quest’anno “rivisitato” dal Consiglio Direttivo, approvato dal Circolo organizzatore, in collaborazione con il Circolo Nautico Vela Argentario, il Circolo Nautico Guglielmo Marconi e lo Yacht Club Santo Stefano, consiste in una regata long distance da Santa Marinella a Porto Ercole per un totale di quasi 40 miglia; segue poi, il giorno dopo, un’altra regata long distance più corta da Porto Ercole, Giannutri, Formica di Burano e Porto Ercole per circa 25 miglia, per terminare alla terza regata con partenza il lunedì 24, con il periplo dell’Argentario, da Porto Ercole a Porto Santo Stefano per circa 16 miglia. La scelta di questo nuovo format per la Coastal Race, sempre di 80 miglia circa in totale, è stata ponderata in virtù del fatto che la seconda tappa del Circuito si svolgerà proprio nelle acque di Santo Stefano, alla metà di maggio, ospiti dell’omonimo Yacht Club.

(altro…)

Società Velica di Barcola e Grignano è il Campione Nazionale Lega Italiana Vela 2016

Napoli, 30 ottobre 2016 – La Società Velica di Barcola e Grignano è il Campione Nazionale per Club, vincitore della stagione 2016 della Lega Italiana Vela.

LIV Napoli 2016 day 3 01

LIV Napoli 2016 day 3 01
Immagine 1 di 6

Il circolo triestino ha vinto a Napoli la finale LIV, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia con il supporto di Banca Aletti, ICS – Istituto per il credito sportivo e DHL.

Con una netta serie di otto primi posti, tre secondi posti e risultati mai inferiori al terzo nei singoli match disputati, il team triestino con al timone Michele Paoletti e a bordo Gabriele Benussi, il Presidente della Barcolana Mitja Gialuz e Stefano Spangaro ha tenuto la leadership per 36 prove sulle 42 disputate, costruendo la vittoria sulla intelligente gestione degli scontri diretti e il grande affiatamento dell’equipaggio.

Il secondo posto si è giocato nell’ultima regata, il match 42, che ha visto opposti il Circolo Canottieri Aniene (Lorenzo Bressani – timoniere, Luca Tubaro, Nevio Sabadin, Matteo Mason) e il Club Canottieri Roggero di Lauria (Matteo Ivaldi – timoniere, Filippo La Mantia, Giuseppe Angilella) che hanno combattuto fino all’ultimo lato di poppa per guadagnare l’argento. Il Lauria ha tagliato per primo il traguardo ponendosi così, seppure a pari punti con Aniene, al secondo posto nella graduatoria generale, grazie al maggior numero di primi posti ottenuti nel corso dell’evento.

(altro…)