Tag name:barche usate

Gli interni del Difference

colombo-catboat-interni-01

colombo-catboat-interni-01
Immagine 1 di 10

La paratia di prua con dietro alla porta il bagno con WC nautico e lavello. pregevole l'arredo in massello di Ciliegio Europeo verniciato trasparente opaco in finitura naturale.

Gli interni spettacolari del Difference in vendita a Chioggia, sorprendentemente spaziosi per una barca di sette metri fuori tutto.

Notevole anche la cura dei dettagli della falegnameria.

Le foto e i commenti sotto alle stesse sono di Giovanni Mantovani, che essendo falegname è uno che di legni ne capisce.

L’annuncio del Catboat in vendita

Vendesi Cantiere Colombo “Difference” del 2001 usato a 25.000 Euro

difference-catboat-colombo-leopoldo-01

difference-catboat-colombo-leopoldo-01
Immagine 1 di 10

Il catboat Cantiere Colombo “Difference” del 2001 di un amico è in vendita e giuro che se potessi permettermelo lo comprerei io.

Lft 7.15, baglio 2.47
Deriva mobile, pescaggio 0.60 – 1.35
Entrobordo Nanni diesel 14 hp, linea d’asse, pompa girante nuova 2013
Due batterie, motore e servizi
Rotaia Harken 2008
Winch self tailing Harken 2009
Picco legno originale Colombo 2010
Tutte le cime nuove Gottifredi e Maffioli OS 2011
Gps cartografico Garmin, VHF Icom
Frigorifero
Visibile a Chioggia, darsena Le Saline

€ 25.000,00

(altro…)

Barche classiche – Lo Shipman 28

Di Luciano: Chi ama le barche classiche, le linee aggraziate ed eleganti, la certezza di una buona tenuta di mare, l’abbondanza di legno curato con sapienza ed amore oltre che con dosi massicce di coppale ed epossidica, si ritrova spesso in banchina a sognare davanti a vecchie signore tanto belle quanto irraggiungibili dal portafoglio medio. Eppure, oltre ai velieri dei soliti cantieri che fabbricavano “stradivari” del mare, si trovano in giro molte occasioni alla portata della tasca non solo del velista medio ma addirittura di quello squattrinato, cosa che, in questi tempi di crisi, rappresenta un’opportunità interessante.

Shipman 28

Una di queste opportunità è rappresentata dallo Shipman 28, fabbricata dall’omonimo cantiere ancora in attività e prodotta dalla fine degli anni ’60 in circa 1300 esemplari presso gli stabilimenti di Irlanda e Svezia. La somiglianza con le Alpa di quell’epoca è impressionante, chissà chi ha copiato l’altro, fatto sta che essendo le Alpa molto più conosciute sul mercato italiano le quotazioni sono molto più alte, anzi spesso gli armatori di queste ultime, convinti di avere per le mani un gioiello di inestimabile valore, chiedono cifre improponibili.

(altro…)

Comet 910 e 910 plus

Comet 910 Plus

Il Comet 910 nasce nel ’71, è uno dei primi progetti Finot (in questo caso a due mani con Van De Stadt) ed anche un po’, un po’ tanto, figlia della “vista lunga” di Cino Ricci.

Rivoluzionaria per i suoi tempi è forse la progenitrice di tutte le barche moderne. Nel 1980 Finot ci rimette le mani per disegnare un restiling il cui scopo è migliorarne l’abitabilità, lo scafo rimane lo stesso e viene ridisegnata, allungandola, la tuga. Ovviamente ne è risultato ridimensionato il pozzetto.

Tra comet 910 e Comet 910 Plus sono stati prodotti 491 scafi (fonte: Finot), no fuffa per quegli anni. Di usati se ne trovano parecchi e non sempre a buon mercato, per una barca di quegli anni. Trovandone una messa bene può essere una buona barca per iniziare senza investire chissà che cifra con la garanzia di rivendita con una certa facilità (*NS: a patto che si compri bene e non si pretenda di recuperare le spese di ordinario utilizzo).

Ho ravanato un po’ tra gli annunci dell’usato e ne ho trovate solo con richieste tra i 20ed 30.000 Euro. Secondo me quotazioni un po’ esagerate.
La differenza negli interni tra 910 e 910 Plus.

comet 910 piano coperta interni

comet 910 interni

Cantiere Sipla (poi Comar)
Lunghezza f.t. m. 9,15
Lunghezza gall. m. 7,10
Larghezza m. 3,05
Pescaggio m. 1,70
Dislocamento kg. 3.200
Zavorra kg. 1.250
Superficie randa mq. 16,6
Superficie genoa mq. 34,2
Cabine 1
Bagni 1
Riserva acqua l. 150
Riserva carburante l. 48
Motore hp 18-20
Progetto Van De Stadt/Finot
Cantiere Comar-Forlì

Foto rubate al sito Finot