Tag name:Campionato Europeo ORC Sportboat

Chioggia – Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 – Vince Mind The Gap

Chioggia, 29 maggio 2016 – Concluso il Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 organizzato da il Portodimare. Mind The Gap di Andrea Cavagnis vince davanti Chardonnay di Ezio Guarnieri e Flexlogik di Vincenzo Graciotti (ITA, 29). Arkanoè di Sergio Caramel è primo tra Corinthian.

Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 08

Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 08
Immagine 1 di 8

Fin dalla prima mattina il meteo ha mostrato avvisaglie di instabilità e il presidente del Comitato Giancarlo Crevatin ha scelto di anticipare la partenza. Prima regata a bastone con 9- 10 nodi di vento che sono poi scesi a 5 quando è stato ridotto il percorso alla seconda boa di bolina, già sotto la pioggia battente, mentre le condimeteo stavano diventando instabili e soggette a forti salti di vento.

Mind The Gap chiude la prova al quarto posto e lascia la leadeship di regata 8 ai francesi di TNT, ma nulla cambia ai fini della classifica generale dove Andrea Cavagnis con otto primi su nove regate porta a casa il titolo di Campione Europeo Sportboat ORC 2016.

Per Enrico Zennaro visibilmente soddisfatto “sarà un campionato indimenticabile sia per la città di Chioggia sia per i velisti che hanno partecipato. Anche per Mind The Gap sarà indimenticabile questa vittoria perché vincere con così tanto margine non capita tutti i giorni. Mi era già successo di fare tre primi in un giorno tra i Melges 24 ma ieri ne abbiamo fatti 4 nonostante l’ottimo livello degli avversari. Il mio equipaggio si è dimostrato impeccabile per tutta la settimana e le scelte che abbiamo fatto relative alle nuove vele e all’assetto della barca si sono dimostrate la scelta vincente. E’ la nostra seconda regata con Andrea Cavagnis e Mind The Gap e le abbiamo vinte entrambe realizzando una doppietta storica”

Il Campionato Europeo Sportboat 2016 è organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare e dall’Offshore Racing Congress, sotto l’autorità della Federazione Italiana Vela, dell’Unione Vela Altura Italiana e sotto l’autorità generale della World Sailing.

Classifiche complete su www.orcsportboateuropeans2016.com

Chioggia – Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 – Mind The Gap continua a dominare

Chioggia, sabato 28 maggio 2016 – Grazie ad un bel vento teso arrivato a toccare i 12 nodi si sono potute disputare ben quattro regate valide per il Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 organizzato da il Portodimare e dall’Offshore Racing Congress.

Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 01

Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 01
Immagine 1 di 8

Quattro prove tecniche sulle boe, con percorsi tra le 4 e le 4,5 miglia, dove gli equipaggi hanno potuto esprimere al meglio tutte le loro abilità tecniche e tattiche.

Mind The Gap il Fat 26 di Andrea Cavagnis condotto da Enrico Zennaro continua la lunga serie di primi mettendo a segno altre quattro vittorie, occupando così sempre più saldamente la testa della classifica.

Exploit di giornata di Vincenzo Graciotti sull’SB20 Flexlogik, che non è mai sceso sotto il terzo posto, conquistando il secondo piazzamento in classifica generale a pari punti con il terzo Chardonnay, Delta 84 di Ezio Guarnieri. Soli tre punti dividono Spirito Libero, il Protagonist 750 di Claudio Bazzoli dal podio. Durante tutta la giornata queste tre imbarcazioni si sono alternate di posizione sul podio con distacchi in tempo compensato spesso racchiusi in meno di 10 secondi.

Tra i Corinthian al termine della giornata è Arkanoè, il Melges 24 di Sergio Caramel, a dominare la classifica sul team francese TNT, Nitro 80 di Frederic Peroche, e sugli olandesi di Khulula, Esse 850 di Wagter.

Classifiche complete su www.orcsportboateuropeans2016.com