Tag name:cervia

Winni’s e LifeGate installano a Cervia il dispositivo Seabin di LifeGate PlasticLess®

Seabin Cervia

Nel 2050 rischiamo che nei mari ci siano più rifiuti plastici che pesci… Qualche dato: ogni anno 8 milioni di tonnellate di plastica vanno a finire negli oceani, nel Mediterraneo ogni giorno ce ne vanno 731 tonnellate, di cui 90 solo nei mari italiani; nel 18% dei pesci ad alto valore commerciale pescati nel Mediterraneo, tra cui pesce spada e tonno, ci sono frammenti di microplastiche (studio Ispra – Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, svolto su 121 campioni di specie ad alto valore commerciale).

Per contribuire a salvaguardare il nostro mare, Winni’s Naturel, la linea ecologica completa di prodotti per la cura della casa e della persona, ha deciso di appoggiare il progetto LifeGate PlasticLess® per istallare nel Porto Turistico di Cervia (RA) il dispositivo Seabin in grado di raccogliere dalle acque i rifiuti galleggianti comprese le microplastiche e le microfibre.

«Winni’s da sempre crede e investe in un futuro ecosostenibile e quindi con slancio ed entusiasmo ha sposato questa iniziativa che, oltre all’intervento diretto realizzato nel porto, promuove anche un vero e proprio cambiamento culturale nei modelli produttivi e di consumo, riducendo l’utilizzo di plastica. Pratica che Winni’s ha già messo in atto da molti anni avendo introdotto l’utilizzo delle buste doypack (“ecoformati”), che permettono un minore utilizzo di plastica rispetto al flacone tradizionale fino al 75% in meno, oltre a mettere in campo altre pratiche virtuose all’insegna del rispetto dell’ambiente e delle persone, come ad esempio l’utilizzo di sola energia rinnovabile autoprodotta», dichiara Maurizio Della Cuna, Presidente di Madel SpA, l’azienda di Cotignola (RA) che produce i prodotti Winni’s.

(altro…)

Optimist – Spring Cup Cervia 2017

Conclusa a Cervia la 32ma edizione della Spring Cup, organizzata dal Circolo Nautico “Amici della Vela” e riservata agli Optimist.

Cervia Spring Cup Optimist 2017 01

Cervia Spring Cup Optimist 2017 01
Immagine 1 di 6

Anche quest’anno – nonostante il meteo poco favorevole – la Spring Cup ha attirato quasi 250 giovani timonieri. Sabato si è disputata una sola prova valida, domenica, giornata conclusiva si sono svolte tutte e tre le prove in calendario.

Fra i Cadetti il podio è tutto della Fraglia Vela: Alex Demurtas, Mosè Bellomi e Marco Franceschini hanno regolato la concorrenza, mentre Lisa Vucetti della Barcola Grignano, quinta assoluta, ha vinto il titolo femminile. Fra i padroni di casa, 34mo Gregorio Penso e 52mo Edoardo Toledo.

(altro…)

Optimist – Meeting Giovanile di Cervia 2016 – Classifiche Finali

La squadra Optimist della Fraglia Vela Riva ha dominato al Meeting Giovanile di Cervia, manifestazione organizzata dal Circolo Nautico Cervia-Amici della Vela, e riservata ai soli velisti della categoria cadetti (classe 2005-2006 e 2007).

Meeting Cervia podio 20016

Prosegue l’ottima forma di Mattia Cesana (vincitore del Meeting del Garda Optimist 2016), che a Cervia, nelle 8 prove disputate con vento sempre leggero sui 6/7 nodi e corrente medio-forte, ha vinto 4 prove oltre a piazzare 3 secondi e una squalifica poi scartata.

La sua vittoria è stata netta dato che ha inflitto ben 43 punti alla compagna di squadra Agata Scalmazzi, prima femmina.

Nella stessa categoria ottimo sesto assoluto (seconda femmina) di Emma Mattivi (seconda in regata 7), il dodicesimo di Elena Prandi (terza femmina), a seguire Milka Bellomi e Valerio Benini, nella flotta di 106 iscritti.

(altro…)

Optimist – Spring Cup a Cervia, Classifiche Finali e Foto

A Cervia regate con sole, vento medio-leggero e forte corrente hanno impegnato gli oltre 400 timonieri in due giornate di vela non facile, ma divertente, per la II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport-31^ Spring Cup.

Cervia, Optimist 2016

Cervia, Optimist 2016
Immagine 1 di 29

II tappa Trofeo OptimistItalia Kinder + Sport 2016

Lo sloveno Cante e la triestina Sinigoi (YC Cupa) vincono tra gli juniores; il portacolori del circolo organizzatore Circolo Nautico Cervia Giacomo Guardigli vince tra i cadetti, mentre Agata Scalmazzi (Fraglia Vela Riva) si impone tra le femmine, vincendo anche in generale, e contribuendo – grazie anche ai buoni risultati dei compagni di squadra – a far vincere alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Challenge “Spring Cup” (classifica che considera i migliori due cadetti e i migliori due juniores dello stesso circolo).

Previsioni del tempo smentite a Cervia e due giornate di sole e vento perfetto per far regatare tutti gli oltre 400 iscritti, in due campi di regata distinti, hanno permesso che al Circolo Nautico Cervia Amici della Vela, la festa prevista fosse rispettata sia a terra che in mare. La corrente è stata sicuramente protagonista dal punto di vista tecnico, mettendo in difficoltà i partecipanti soprattutto nel passaggio alla prima boa di bolina; il vento più oscillante di domenica rispetto al primo giorno è stata una caratteristica meteo in più da interpretare, che ha reso la manifestazione tecnicamente di livello. Cinque le regate disputate tra i più grandi juniores, quattro per i cadetti, che purtroppo si sono visti annullare l’ultima regata per un salto di vento di 40°. Per tutti comunque la possibilità di applicare uno scarto e quindi una classifica giocata su più prove, belle e combattute. Positiva la partecipazione dei circoli da tutta Italia, anche quelli poco presenti finora: un altro segnale positivo che la classe Optimist accoglie con entusiasmo. La III tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport è prevista l’11-12 giugno alla Lega Navale di Mandello al Lario, lago di Como.

Cadetti (9-11 anni) 204 iscritti, 2 batterie

(altro…)

Optimist – Spring Cup a Cervia, primo giorno di regate

Sabato 14 maggio 2016 – Al Circolo Nautico Cervia oltre 400 ragazzini, con al seguito allenatori, genitori, barche, gommoni, nonché furgoni e carrelli, hanno invaso il circolo e la spiaggia adiacente il canale di Cervia per partecipare alla II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport- 31^ Spring Cup.

Optimist Spring Cup Cervia 2016 01

Optimist Spring Cup Cervia 2016 01
Immagine 1 di 7

Un appuntamento a cui praticamente tutti i circoli italiani hanno partecipato, tanto che il numero di iscritti ha superato i 400 timonieri, a dimostrazione che la vela giovanile gode di “ottima salute”.

Nonostante le previsioni incerte, fortunatamente il tempo si è ben aperto in tarda mattinata e si sono riuscite a disputare due regate per entrambe le categorie (i più piccoli cadetti 9-11 anni e gli juniores di 12-15 anni) in condizioni di vento sui 6-10 nodi e molta corrente.

La classifica provvisoria (prima delle proteste) dopo due regate è molto corta: al comando tra gli juniores lo sloveno Daniel Cante (1-1), seguito ad 1 punto da Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) e Irene Calici, terza e prima femmina (SN Pietas Julia). In paritá l’altro triestino Tinej Sterni.

(altro…)

J/70 – A Cervia vince L’elagain

Nove prove disputate in tre giorni a Cervia per la penultima frazione del circuito J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy.

J-70 Cervia 2015 day 3 01

J-70 Cervia 2015 day 3 01
Immagine 1 di 12

Vento da Levante nella giornata d’esordio al quale è poi subentrato uno Scirocco deciso hanno accompagnato il serrato programma di quattro prove al giorno disputate sotto l’attenta regia del Comitato di Regata e dello staff del Circolo Nautico Cervia ‘Amici della Vela’, lasciando per la giornata d’epilogo un’unica prova da correre.

Ad aggiudicarsi l’ultimo bastone sono stati gli svedesi di Ingemar Sunstedt su Rocad Racing, seguiti nell’ordine da Notaro Team di Luca Domenici e Tanspance di Vittorio di Mauro.

Nonostante l’exploit degli svedesi, L’elagain del sanremese Franco Solerio (tattico Daniele Cassinari) aveva già la vittoria in tasca dal giorno prima grazie alla serie di soli primi e secondi posti conquistati fino all’ottava prova e che gli sono valsi il gradino più alto del podio con 10 punti di vantaggio sul runner up, Calvi Network del pesarese Carlo Alberini. Quest’ultimo, per ben tre volte consecutive primo al traguardo alla vigilia dell’epilogo, si è assicurato il secondo posto a parità di punteggio con il terzo, il ‘serenissimo’ Spin One di Pietro Saccomani.

(altro…)

J/70 – Primo giorno di regate a Cervia

Quattro belle prove disputate a Cervia per la giornata d’esordio della penultima frazione del circuito J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy.

J-70 Cervia 2015 day 1 01

J-70 Cervia 2015 day 1 01
Immagine 1 di 23

Partiti con aria debole da Levante, gli equipaggi sono stati sorpresi da un generoso Eolo che nel corso del pomeriggio ha rinforzato fino ai 12 nodi di intensità, sempre stabile nella direzione fino all’ultima prova, quando il vento ha leggermente girato a Sud richiedendo al Comitato di Regata presieduto da Marino Fattori di riposizionare il campo.

Si porta subito in testa Franco Solerio su L’elagain (Yacht Club Sanremo), coadiuvato alla tattica da Daniele Cassinari e autore di tre bei primi di giornata grazie ai quali il sanremese conduce la classifica provvisoria con cinque punti di vantaggio sul secondo, Spin One di Pietro Saccomanni (Diporto Velico Veneziano). Terzo l’equipaggio di Luca Domenici su Notaro Team (lega Navale Anzio).

A insidiare il podio Calvi Network di Carlo Alberini (Circolo Velico Portocivitanova), al momento quarto nella classifica provvisoria seguito da Pensavo Peggio di Giuseppe Zavanone (Yacht Club Sanremo) che ha tagliato sia il traguardo della seconda sia dell’ultima prova odierna al terzo posto.

Foto via Facebook

Meeting Giovanile Cervia – Classifiche e Foto

255 iscritti provenienti da ogni parte d’Italia, tanti erano lo scorso fine settimana alla tredicesima edizione del Meeting Giovanile Cervia, riservato
agli optimist classe 2003, 2004 e 2005 e organizzato dal Circolo Nautico Amici della Vela.

meeting-cervia 2014

Sette le prove complessivamente disputate nonostante le difficili condizioni meteorologiche.

Nella classe 2003 si è imposto Federico Grilli, del Circolo Nautico Cesenatico; secondo Tommaso Viola, del CN Posillipo; terzo Ilan Cuccino, del Circolo Velico Ravennate.

Fra i 2004, primo Tommaso Fabbri del Circolo Nautico “Amici della Vela” di Cervia, seconda Alina Iuorio del GDV Ancona e terzo Matteo Pecoraio della Compagnia della Vela.

Infine, nella categoria dei più piccoli (2005), ha vinto il sanremese Gianpaolo Fellegara, davanti al padrone di casa Kenje Werpers (CN Cervia) e a Giovanni Saragoni del Circolo Nautico Cesenatico.

Classifiche complete e foto su www.circolonauticocervia.it

Optimist – Meeting giovanile Cervia

Da venerdì 11 a domenica 13 luglio, il Circolo Nautico Amici della Vela di Cervia torna ad immergersi in una attività organizzativa di grande livello e di grandi numeri.

meeting_cervia

Sono infatti oltre 250 i ragazzi della categoria Cadetti, nati fra il 2003 e il 2005, giunti a Cervia da ogni parte d’Italia per la tredicesima edizione del Meeting giovanile Cervia, tradizionale appuntamento con la classe Optimist organizzato dal Circolo, divenuto ormai uno dei più importanti raduni della categoria in ambito nazionale.

Il programma prevede due prove al giorno, condizioni meteo permettendo, ma la regata sarà comunque valida anche con una sola prova disputata. Nel pomeriggio di domenica il gran finale: con le premiazioni e con il consueto “piada party”, che darà il via alle feste e ai saluti finali al termine di un’esperienza che rimarrà per sempre nel cuore dei giovani partecipanti.

Info e classifiche su www.circolonauticocervia.it

Concluso il 470 Junior World Championship 2014 a Cervia

Cervia, 3 luglio 2014 – Con le Medal Race si è concluso il 470 junior World Championship organizzato dal Circolo Nautico Cervia – Amici della Vela, in collaborazione con la Federazione Italiana Vela, la Classe Italiana e la Classe Internazionale 470.

470 Junior World Championship 2014 podio 02

Nonostante avessero già confermato al termine della serie di qualificazione il titolo ottenuto lo scorso anno a La Rochelle, tanto le francesi Lemaitre-Retornaz, quanto gli spagnoli Xammar-Herp hanno onorato il campo di regata: il binomio transalpino ha addirittura vinto anche la Medal Race, mentre i due iberici sono finiti secondi dopo essere stati pescati OCS da parte dell’ottimo Comitato di Regata.

In campo femminile a completare il podio sono state le inglesi Lavery-Brickwood, settime in Medal e protagoniste di una partecipazione solida, e le israeliane Bar Am-Shoshan, seconde in Medal dopo un bel testa a testa con le inarrivabili francesi. Tra le italiane le migliori sono risultate Di Salle-Dubbini, uniche connazionali ammesse alla regata odierna che hanno terminato in nona posizione.

(altro…)