Tag name:Circolo Vela Arco

Il danese Andreasen vince il Campionato Europeo Contender

Il danese già campione del mondo ed europeo Andreasen vince il Campionato Europeo Contender. Argento e bronzo rispettivamente di Marco Ferrari e Antonio Lambertini; quarto Davide Fontana, quinto il britannico Scott.

Europeo Contenter 2018 01

Europeo Contenter 2018 01
Immagine 1 di 7

Cinque giornate di sole e vento sul Garda Trentino e un Campionato Europeo Contender riuscitissimo oltre che tiratissimo: l’apparente enorme vantaggio dell’italiano Marco Ferrari con l’ultimo giorno si è sempre più assottigliato fino a perderlo del tutto, complice il sistema di classifica particolare della classe Contender, che nelle regate di qualifica attribuisce il doppio del punteggio per ogni singola prova, rendendo così fondamentali gli scarti delle due prove peggiori e le finali Gold Fleet.

E così il danese Andreasen, campione del mondo 2013 ed europeo 2014 potendo scartare due tredicesimi posti delle qualifiche (del valore di 52 punti in tutto) e disputando le quattro regate di finale in modo impeccabile (tre primi e un secondo), ha via via rosicchiato punti all’italiano Marco Ferrari, lasciandogli 8 punti di distacco. D’altra parte il portacolori del circolo Vela Club Campione, nella fase finale non è mai entrato in regata, accumulando posizioni non paragonabili alle prime sei prove: 8-11-11-9 contro tre primi e tre secondi delle qualifiche. Ferrari ha comunque conquistato un bell’argento, completando il podio con l’altro italiano Antonio Lambertini (YC Domaso, Campione del Mondo 2012) ottimo secondo nella decima e ultima prova. Ancora Italia al quarto posto con Davide Fontana (AVB), seguito dal britannico Scott e il tedesco Muller. Decimo Luca Bonezzi (Canottieri Mincio), che porta così a 5 gli italiani della top ten.

Concluso questo Campionato Europeo Contender, che è seguito agli Europei Classe Europa e al Campionato tedesco Optimist, anche la prossima regata organizzata dal Circolo arcense segna il record assoluto di partecipanti: la Ora Cup Ora, classica regata Optimist in programma dall’11 al 13 agosto, ha superato i 550 pre-iscritti, dimostrando la crescente vitalità della classe Optimist e il favore delle famiglie dei giovani regatanti nel raggiungere il Garda Trentino per abbinare vacanze e regate.

Classifiche complete dell’Europeo Contender su www.circolovelaarco.it

Europeo Contender: dopo il primo giorno in testa Marco Ferrari

Sono iniziato al Circolo Vela Arco i Campionati Europei Classe Contender, presenti 11 nazioni tra cui Australia e Canada: in testa l’italiano Marco Ferrari, seguito a 4 punti da Antonio Lambertini.

Europeo Contender Arco 2018 01

Lunedì 30 luglio 2018 – Partenza sprint da parte degli italiani, che hanno affrontato bene le prime due regate con circa 12 nodi di vento e la flotta di circa 130 partecipanti divisa in due partenza/batterie.

Quattro italiani nei primi dieci con in testa Marco Ferrari, che nella prima giornata ha infilato un 1-2, rispetto al 2-3 di Antonio Lambertini (Campione del Mondo nel 2012), alle sue spalle con 4 punti di ritardo. Al terzo posto il britannico Grahab Scott (5-2). Sesto e settimo rispettivamente Davide Fontana (3-7) e Guido Ciccotti (4-6).

Al momento solo undicesimo il danese Campione del mondo 2013 ed europeo 2014 Soren Dulong Andreasen, che è partito con un mediocre tredicesimo, rifacendosi subito con un primo nella seconda regata. Prima donna la britannica Fiona Collins.

Sono previste regate di qualifiche con due prove al giorno per concludere con le finali, dividendo la flotta in base alla prima metà della classifica generale.

Il Contender:
Disegnato nel 1968 dall’australiano Ben Lexcen, il Contender è considerato il padre degli skiff. A rendere così longeva la classe Contender è stata l’adozione degli alberi in carbonio, che ha permesso anche ai timonieri più leggeri di cimentarsi con una barca un tempo ritenuta troppo difficile in condizioni di vento forte. Il risultato, come spiega Soren Dulong Andreasen, è che “il Contender è oggi in forte crescita in Germania, in Danimarca (dove molti giovani stanno rimpiazzando i timonieri più anziani) e soprattutto in Australia, dove la domanda di scafi è di molto superiore all’offerta dei cantieri”.

Classifica completa su www.circolovelaarco.it

Optimist – Campionato Tedesco 2018 – Classifiche e Foto

Dopo il Meeting del Garda 2017 lo statunitense Baker torna sul Garda e vince il Campionato Tedesco 2018 organizzato al Circolo Vela Arco. Marco Gradoni che prende una squalifica nella partenza dell’ultima prova e perde la leadership, scivolando terzo.

Campionato Tedesco optimist 2018 01

Campionato Tedesco optimist 2018 01
Immagine 1 di 9

27 luglio 2018 – Conclusi i Campionati tedeschi Optimist con un finale a dir poco emozionante e non privo di colpi di scena, con il Campione del Mondo in carica Marco Gradoni squalificato per partenza anticipata nell’ultima prova e l’americano Baker, che ne approfitta, andando a vincere la manifestazione con ben 22 punti sul maltese Richard Schultheis.

Scivolato al terzo posto Marco Gradoni, che dovendo scartare la squalifica dell’ultima prova si è ritrovato in classifica il 41° di giovedì.

Tedeschi risaliti di un’ulteriore posizione con Anna Bart, quarta assoluta e Caspar Ilgenstein quinto. Anche l’altro azzurro Davide Nuccorini (CV Roma) ha pagato una squalifica di giovedì, ma nell’ultima prova ha reagito bene andando a vincere su tutti, finendo ad un comunque ottimo ottavo posto generale. Nono l’australiano Links, decimo Mattia Cesana (Fraglia Vela Riva). Maria Vittoria Arseni (CV Roma), conquista il secondo posto femminile.

La scelta della classe Optimist tedesca di venire in Italia a sul Garda Trentino a disputare il Campionato nazionale è stata sicuramente coraggiosa dato che tutti i club tedeschi si son dovuti adeguare, ma è anche stata premiata da una splendida settimana che ha portato ogni giorno, da lunedì a venerdì sole e vento sempre dai 12 ai 16 nodi.

(altro…)

Al via il Campionato Europeo Contender al Circolo Vela Arco

Si scrive europeo, si legge mondiale: con oltre 140 barche, 8 titoli iridati e 11 equipaggi d’oltreoceano (dall’Australia al Canada) il campionato Contender organizzato dal Circolo Vela Arco si svolgerà da oggi fino al 3 agosto.

Europeo Contender 2018 Manifesto

A contendersi il titolo europeo Contender saranno il milanese Antonio Lambertini, campione mondiale in Florida nel 2012 e vincitore della Euro Warm Up Race, la regata pre-campionato organizzata la scorsa settimana dal Circolo Vela Torbole, il danese Soren Dulong Andreasen (campione mondiale nel 2013 ed europeo nel 2014), il tedesco Jan Von Der Bank (campione mondiale nel 2005) e l’inglese Simon Mussell (campione mondiale nel 2015).

I bookmakers della classe Contender sono tuttavia pronti a puntare anche sugli italiani Davide Fontana e Marco Ferrari nonché sul giovane ma talentuoso tedesco Max Billerbeck, del 1986. Grande assente il mantovano Andrea Bonezzi, che con sette titoli iridati rimane a tutt’oggi uno dei timonieri più vincenti nella storia della vela italiana. A difendere i colori della famiglia saranno però le barche Bonezzi, utilizzate dai quasi tutti i campioni appena citati, perché ritenute le più performanti: quelle di legno costruite negli anni scorsi dal padre Vito e quelle più moderne, in resina, realizzate dal fratello Luca nel nuovo cantiere di Arco.

Disegnato nel 1968 dall’australiano Ben Lexcen, il Contender è considerato il padre degli skiff. A rendere così longeva la classe Contender è stata l’adozione degli alberi in carbonio, che ha permesso anche ai timonieri più leggeri di cimentarsi con una barca un tempo ritenuta troppo difficile in condizioni di vento forte. Il risultato, come spiega Soren Dulong Andreasen, è che “il Contender è oggi in forte crescita in Germania, in Danimarca (dove molti giovani stanno rimpiazzando i timonieri più anziani) e soprattutto in Australia, dove la domanda di scafi è di molto superiore all’offerta dei cantieri”.

Interessante, anche la crescente presenza di equipaggi femminili come la Germania, che in questa occasione schiera ben 4 timoniere a contendersi la “medaglia rosa” del campionato.

Nel comitato di regata sarà presente anche il noto contenderista Erasmo Carlini, socio fondatore della classe italiana, che ha contribuito alla grande diffusione del Contender nel nostro Paese.

Quella del cinquantenario dalla creazione del Contender si preannuncia pertanto un’edizione del tutto speciale del campionato europeo, nel ventoso e sempre magico scenario del lago di Garda.

Info su:
Contender Italia su facebook
www.contender.it
www.circolovelaarco.it

Campionato Europeo Contender 2018

La Classe Contender si presenta in forze ad Arco per il suo Campionato Europeo. 146 Contenderisti provenienti da 11 nazioni si daranno battaglia nelle acque dell’alto Garda Trentino per aggiudicarsi il titolo di campione Europeo di Classe.

Contender

Il Campionato verrà organizzato dal Circolo Vela Arco e si terrà da sabato 28 luglio a venerdì 3 Agosto. Sabato e domenica saranno dedicati all’accoglienza dei regatanti, ai controlli di stazza e agli ultimi test in acqua. Lunedì 30 luglio inizieranno le regate, dato l’elevato numero di timonieri presenti sulla linea di partenza, la flotta potrà essere divisa in batterie e in questo caso si correranno prima delle regate di qualificazioni e poi le finali nelle flotte gold e silver.

La flotta tedesca, attratta dall’alto Garda, sarà la più numerosa con 43 concorrenti al via; preiscritti all’evento 30 Italiani, altrettanti Inglesi oltre che regatanti da Svizzera, Austria, Francia, Belgio, Olanda, Danimarca, Australia e Canada.

Per rimanere aggiornato sul Campionato Europeo Contender:
Pagina facebook Contender Italia
www.contender.it
www.circolovelaarco.it

Windsurf – Thomas Fauster vince il Trofeo Neirotti slalom

Una quarantina di atleti hanno partecipato al 23° Trofeo Neirotti, regata di windsurf disciplina slalom organizzata dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con il Circolo Vela Arco.

01-Fauster_Neirotti-2018-MOAN PHOTO

01-Fauster_Neirotti-2018-MOAN PHOTO
Immagine 1 di 6

Il week end è stato poco generoso di vento, ma fortunatamente la levataccia di domenica mattina ha permesso la disputa di un tabellone completo.

Sabato e domenica pomeriggio l’intensità del vento da sud è sempre stata sotto gli 8 nodi, insufficienti per planare e svolgere il percorso tra le boe slalom in modo regolare. La costanza del Comitato di regata -sempre pronto a cogliere il momento in cui il vento sembrava salire – è stata premiata dunque solo domenica mattina in cui le raffiche hanno soffiato dai 9 ai 15 nodi.

La vittoria della 23^ edizione del Trofeo Neirotti è andata per la terza volta consecutiva ad un veterano delle regate sul Garda Trentino, il portacolori del Circolo Surf Torbole Thomas Fauster, che nella finale ha preceduto nell’ordine Marco Begalli (CV Scirocco) e l’atleta di casa Jacopo Renna, primo under 20. Tra i giovani U20 secondo posto di Davide Fabbi (YC Parma) e Sven Feuer (CS Torbole). Vittoria di Massimiliano Brunetti nella categoria Master. Premiata anche Sofia Renna come prima femmina under 20. Da segnalare il ritorno alle regate dopo moltissimi anni di inattività di Alessandro Comerlati, talento degli anni 90.

(altro…)

Optimist – Ora Cup 2016 – Risultati finali e Foto

Dal 5 al 7 agosto 2016 si è disputata la ventunesima edizione della Ora Cup, regata per Optimist organizzata dal Circolo Vela Arco.

Ora Cup Optimist 2016 01

Ora Cup Optimist 2016 01
Immagine 1 di 38

La vittoria tra gli Juniores è andata a Marco Gradoni (quarto al mondiale 2016), secondo Ilan Muccino, terzo su 206 partecipanti di categoria Matteo Bedoni.

Decima assoluta e prima tra le femmine Juniores Giorgia Cingolani, seconda Margherita Piccarazzi, terza Johanna Schmidt.

La Fraglia Vela Riva anche in questo appuntamento estivo non ha fallito e ha riempito anche il podio Cadetti di colori fragliotti: decisa vittoria di Mattia Cesana (110 iscritti tra i cadetti), che ha lasciato 5 punti al ligure Venturino grazie a ottimi parziali: 4 primi e due terzi il bilancio di questa sua Ora Cup Ora.

Ottima prestazione fragliotta anche nelle femmine, che hanno piazzato una tripletta di categoria. Vittoria di Elena Prandi (due secondi e un terzo assoluto come migliori parziali), sesta assoluta; seguita da Malika Bellomi, ottima prima assoluta in regata 5 e nona nella classifica generale finale; terzo gradino del podio di categoria ad Emma Mattivi, decima assoluta e prima nella sesta ed ultima prova.

Classifiche complete su www.circolovelaarco.it Foto via Facebook

Optimist – Ora Cup Ora – Risultati finali e Foto

Ilan Muccino e Giorgia Cingolani vincono la Ora Cup Ora tra gli juniores. Lo sloveno Cante e la crotonese Sposato tra i cadetti. Oltre 250 i partecipanti.

Optimist Ora Cup Ora 2015 01

Optimist Ora Cup Ora 2015 01
Immagine 1 di 9

Arco, TN – La Ora cup Ora quest’anno avrebbe dovuto chiamarsi diversamente, dato che le regate disputate sono state fatte tutte con il vento da nord della mattina presto! I temporali che ogni pomeriggio hanno imperversato sui dintorni del Garda Trentino hanno puntualmente bloccato l’arrivo della termica da sud “Ora”, e così il Comitato di regata in sintonia con gli organizzatori del Circolo Vela Arco sono stati costretti a dare le partenze per entrambe le mattine alle 8. Scelta che ha sicuramente pagato: gli juniores hanno concluso 6 prove in tutto, mentre per i cadetti è andata un po’ peggio, dato che inizialmente il vento da nord era troppo forte per loro e in tarda mattinata è sempre andato a calare repentinamente, lasciando parte della flotta più lenta fuori tempo massimo.

La ventesima edizione della Ora Cup Ora è andata molto bene: la partecipazione ha superato i 250 timonieri e la presenza internazionale è stata importante con 11 nazioni. Il livello tecnico è stato sicuramente medio-alto considerata la partecipazione di alcuni timonieri in nazionale, tra cui i vincitori della categoria juniores maschile e femminile, rispettivamente Ilan Muccino e Giorgia Cingolani. Il Trofeo è stato assegnato alla squadra del Circolo Velico Ravennate, sicuramente in crescita in questi ultimi mesi e omnipresente sui campi di regata di tutta Italia.

(altro…)