Tag name:Loro Piana Superyacht Regatta

My Song e Savannah vincolo la Loro Piana Superyacht Regatta 2018

Porto Cervo, 9 giugno 2018. La Loro Piana Superyacht Regatta, evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Loro Piana, ha visto vincitori dell’undicesima edizione My Song in classe A mentre Savannah, alla sua prima partecipazione, ha trionfato nella classe B.

Loro Piana Superyacht Regatta 2018 19

Loro Piana Superyacht Regatta 2018 19
Immagine 1 di 21

Alle 11.30 nelle acque antistanti Porto Cervo, il Comitato di regata presieduto da Peter Craig ha puntualmente iniziato la sequenza di partenza per la regata costiera di circa 31 miglia tra le isole dell’Arcipelago di La Maddalena con Maestrale a 22 nodi calato a 20 nel corso della regata. I superyacht sono partiti davanti a Porto Cervo, hanno circumnavigato in senso antiorario Caprera e La Maddalena, hanno lasciato a sinistra la Secca di Tre Monti per risalire fino agli isolotti dei Monaci da lasciare a dritta per fare poi ritorno a Porto Cervo.

Grande battaglia in classe B, dove la “piccola” Savannah, un elegantissimo yacht Spirit of Tradition di 27 metri, ha fatto la tripletta battendo nuovamente il 46 metri Ganesha, questa volta per soli 33 secondi. “È fantastico vincere qui – ha dichiarato l’armatore Hugh Morrison- una regata meravigliosa nel più bel posto al mondo. Oggi abbiamo avuto ottime condizioni, ‘champagne sailing’ ed è stato davvero emozionante venire raggiunti dalle altre barche più grandi e veloci”. Escapade sale sul terzo gradino del podio in classe B.

Interessante la battaglia in tempo reale tra My Song e Ganesha che ha tagliato per prima il traguardo in tempo reale, a un minuto e 53 secondi inseguita da My Song, che però era partita ben 15 minuti dopo, ultima della sequenza di partenza in quanto la più veloce della flotta.

(altro…)

Loro Piana Superyacht Regatta 2018: Day 1 – Due doppiette per My Song e Savannah

Porto Cervo, 8 giugno 2018. Entra nel vivo la Loro Piana Superyacht Regatta con lo svolgimento di due prove costiere, vinte entrambe da My Song in classe A e da Savannah in classe B.

SAVANNAH, Loa: 27 m, Designer: PEDRICK, Builder: CONCORDIA

SAVANNAH, Loa: 27 m, Designer: PEDRICK, Builder: CONCORDIA
Immagine 1 di 21

SAVANNAH, Loa: 27 m, Designer: PEDRICK, Builder: CONCORDIA

Il Comitato di regata, con una scelta molto apprezzata dai concorrenti ma inusuale per le regate dei superyacht, ha dato fatto oggi svolgere due prove con l’intento di recuperare sul programma che era stato rallentato dalla bonaccia nei giorni scorsi. La Loro Piana Superyacht Regatta, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con il Title sponsor Loro Piana, entra così nel vivo delineando la classifica che vede il Baltic 130 My Song autore di una doppietta in classe A così come Savannah, elegantissimo yacht Spirit of Tradition si è imposto in classe B.

(altro…)

Loro Piana Superyacht Regatta 2018

Inizia oggi, 6 giugno 2018, a Porto Cervo l’edizione numero 11 della Loro Piana Superyacht Regatta. La manifestazione unisce in maniera unica le spettacolari navigazioni tra le isole dell’Arcipelago di La Maddalena agli eventi sociali a terra. La conclusione sabato 9 giugno.

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini
Immagine 1 di 19

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini

I superyacht, con una lunghezza compresa tra i 27 metri di Savannah e i 50 metri di Ohana, si danno battaglia con la formula della pursuit race. Questo particolare sistema prevede partenze singole per ogni barca, al fine di evitare ogni possibile situazione di rischio in considerazione delle dimensioni di questi magnifici yacht che dislocano centinaia di tonnellate.

Primi a partire saranno gli scafi meno performanti, con i più veloci a chiudere la sequenza delle partenze. Ai fini della classifica, la flotta verrà suddivisa in due raggruppamenti e i tempi di percorrenza saranno successivamente corretti con il sistema di rating ORCsy, studiato appositamente per questa tipologia di scafi allo scopo di rendere perfettamente confrontabili tra loro le prestazioni.

Tra i sicuri protagonisti dell’edizione 2018 troviamo Saudade, già tre volte vincitore della Loro Piana Superyacht Regatta. Il Wally Yachts di 148 piedi di lunghezza dell’appassionato armatore tedesco Albert Buell – la prima volta venne a regatare in Costa Smeralda nel lontano 1975 su un classe IOR – sarà dunque a caccia della sua quarta vittoria nell’evento. A contrastarlo ci saranno tra gli altri Highland Fling 15, lo Swan 115′ del socio YCCS Sir Irvine Laidlaw e la splendida My Song, armata da Pier Luigi Loro Piana, anch’egli socio dello YCCS. Da non sottovalutare poi Inoui e Ganesha, due presenze fisse a Porto Cervo, mentre è assai gradito il ritorno di Ohana, il Fitzroy Yachts di 50 metri che prese parte alle edizioni della Loro Piana Superyacht Regatta 2015 e 2016. Dopo l’esordio in regata nella passata edizione, ritorna a Porto Cervo anche Escapade, lunga 37,5 metri, uno degli ultimi progetti di Dubois Naval Architects mentre è la prima volta alla Loro Piana Superyacht per l’elegante Spirit of Tradition Savannah. Queste le parole rivolte loro dal Commodoro YCCS Riccardo Bonadeo: “Desidero inviare il mio più caloroso benvenuto presso lo Yacht Club Costa Smeralda ai partecipanti della Loro Piana Superyacht Regatta 2018. Grazie per essere qui. Ci aspettiamo un evento spettacolare in mare e unico a terra, come da tradizione. Colgo l’occasione per sottolineare l’impegno che lo YCCS ha intrapreso per la salvaguardia del mare, un bene di tutti noi, attraverso la Fondazione One Ocean e la Charta Smeralda, un codice etico ai cui principi si ispira la nostra attività. Concludo ringraziando Loro Piana, partner fondamentale per realizzare questo evento giunto ormai all’undicesima edizione.”

Il primo segnale di partenza è previsto domani alle ore 11,30 con previsioni di vento leggero.

Info e classifiche complete su www.yccs.it Foto credits: Borlenghi/YCCS/BIM

Loro Piana Superyacht Regatta 2017, vincono Saudade e Magic Carpet Cubed

Porto Cervo, 3 giugno 2017. Conclusa la 10^ Loro Piana Superyacht Regatta con le vittorie di giornata per Saudade e Magic Carpet Cubed che si confermano vincitori rispettivamente tra i Superyacht e nella Wally Class.

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 04

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 04
Immagine 1 di 26

Vento leggero da i 6 e i 10 nodi da Est/Sudest nella giornata finale dell’evento che lo Yacht Club Costa Smeralda dedica ai superyacht in collaborazione con Boat International Media e con il Title Sponsor Loro Piana.

Il Comitato di regata ha predisposto un percorso costiero di poco più di 15 miglia che queste magnifiche regine del mare hanno percorso in circa un’ora e mezza malgrado il vento leggero. Spettacolare la partenza al lasco, soprattutto per la Wally Class che vede gli yacht partire tutti insieme, mentre i Superyacht regatano secondo le regole della “pursuit race” con partenze individuali per motivi di sicurezza. La flotta si è diretta subito verso il Passo delle Bisce per poi doppiare la Secca di Tre Monti, risalire di bolina fino all’Isola dei Monaci e rientrare a Porto Cervo dopo aver girato la boa di disimpegno davanti al Pevero.

Nella Wally Class partenza perfetta per i Wallycento Magic Carpet Cubed e Galateia che si presentano nell’ordine all’ingresso del Passo delle Bisce, con Open Season, la cui partenza non è stata efficace come nei giorni precedenti, all’inseguimento. La tattica di Ian Walker nel Passo delle Bisce e nell’approccio alla Secca di Tre Monti ha permesso a Magic Carpet di prendere una maggiore pressione e allungare sugli inseguitori. Non è mancato un momento di tensione a bordo, quando si è strappato l’enorme gennaker nell’issata per il breve tratto al lasco prima dell’arrivo. Galateia si è pericolosamente avvicinata concludendo con soli 19 secondi di scarto.

(altro…)

Loro Piana Superyacht Regatta Day 1: Magic Carpet Cubed ed Escapade al comando

Porto Cervo, 31 maggio 2017. Il Wallycento Magic Carpet Cubed guida la Wally Class mentre Escapade è al comando della divisione Superyacht.

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 01

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 01
Immagine 1 di 26

I partecipanti alla Loro Piana Superyacht Regatta – evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media e il Title Sponsor Loro Piana – hanno potuto godere di una splendida giornata di vela, tipica della Costa Smeralda, fin dal primo giorno di regata. Dopo un iniziale rinvio per bonaccia, alle 13 la flotta è regolarmente partita con vento leggero da sudest per la regata costiera di circa 25 miglia nautiche.

La prima a partire è stata la Wally Class, con i Wallycento Open Season e Magic Carpet Cubed subito al comando navigando sul lato sinistro del percorso. A seguire è stata la volta della divisione Superyacht, con le partenze individuali per prevenire ogni tipo di rischio. Il percorso, uguale per entrambe le categorie, prevedeva un primo passaggio alla boa naturale di Mortoriotto quanto è entrato il previsto rinforzo di vento, rapidamente salito a 15 nodi per arrivare ai 20 nodi in conclusione della regata.

Dopo aver attraversato il Passo delle Bisce spinta dai colorati gennaker, la flotta si è presentata compatta alla Secca di Tre Monti, da qui un bordo di bolina larga per doppiare l’isolotto dei Monaci con il suo caratteristico faro e il bordeggio per raggiungere la boa posizionata davanti al Pevero per concludere infine davanti a Porto Cervo.

(altro…)

Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta 2017 – Risultati e Foto

Virgin Gorda, 14 marzo 2017. Nello splendido scenario delle Isole Vergini Britanniche si è conclusa ieri la settima edizione della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda e Boat International Media insieme al title sponsor Loro Piana.

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini
Immagine 1 di 19

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini

Nilaya, l’implacabile 34 metri, ha confermato la sua supremazia con la vittoria overall oltre che la conquista del podio nella Classe A. P2 (Classe B), Freya (Classe C) e Perseus^3 (Classe D) sono gli altri protagonisti, vincitori overall delle rispettive categorie.

È la seconda volta consecutiva che Nilaya, imbarcazione disegnata da Reichel/Pugh e costruita da Baltic Yachts, forte di tre vittorie su tre porta a casa la vittoria overall ed il trionfo nella Classe A. “È stato tutto merito dell’equipaggio e ovviamente dell’armatore che ha messo insieme un bel gruppo” ha detto il tattico Bouwe Bekking. “Il team è una perfetta combinazione di professionisti, amici, e tanta storia, ormai regatiamo insieme da circa sette anni”.

(altro…)

Secondo giorno di regata alla Loro Piana Superyacht Regatta 2016

Porto Cervo, 9 giugno 2016 – Vento instabile nella seconda giornata della Loro Piana Superyacht Regatta, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media. Classifica parzialmente ridefinita, Unfurled conquista il primo posto nella divisione A mentre Grande Orazio resta sempre in testa nella divisione B.

Loro Piana Superyacht Regatta 2016 day 2 01

Loro Piana Superyacht Regatta 2016 day 2 01
Immagine 1 di 9

Il Comitato di Regata ha stabilito un percorso costiero per i superyacht delle classi A e B che li ha condotti alla Secca di Tre Monti per girare poi all’Isola di Barettinelli a nord e riscendere verso il Golfo del Pevero prima di rientrare a Porto Cervo.

Nella divisione A ha avuto la meglio Ohana, la barca più grande della flotta con i suoi 50 metri, seguita in tempo corretto da Spiip e Unfurled. Il vincitore del primo giorno, il Wally Saudade con alla tattica Bouwe Bekking, è arrivato sesto, risultato che l’ha portato a scendere al secondo posto della classifica overall dietro allo sloop Unfurled. Terzo classificato overall il veterano Spiip (ex Unfurled) che con i suoi 34 metri è sui campi di regata dal 2000.

Mauro Pelaschier, alla tattica di Ohana, commenta così la regata: “Siamo andati molto bene, era solo questione di mettere la barca nella condizione di poter esprimere tutto il suo potenziale. Abbiamo scelto di utilizzare una vela più piccola ed è stata la decisione giusta.”

(altro…)

Primo giorno di regata alla Loro Piana Superyacht Regatta 2016

Porto Cervo, 8 Giugno 2016. E’ partita ufficialmente la Loro Piana Superyacht Regatta. 30 superyacht, una flotta record per questo evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda e Boat International.

Fleet

Fleet
Immagine 1 di 12

Fleet

Dopo la prima giornata di competizione i leader provvisori sono: nella divisione A il 45 metri Saudade e nella divisione B il 24,7 metri Grande Orazio. Tra i Wally la spunta invece, Magic Carpet Cubed.

Con un Maestrale di 15 nodi la flotta si è diretta alla volta di Capo Ferro e ha continuato il suo percorso tra le Isole di La Maddalena e Spargi. Mentre la divisione dei Wally ha lasciato le isole a dritta, rientrando dalla Secca dei Monaci, le altre divisioni hanno girato intorno all’Isola di Spargi e, passando davanti all’Isola di Santo Stefano, sono arrivate al traguardo, posto davanti alla marina di Porto Cervo.

Nella divisione A il già vincitore della scorsa edizione dell’evento Saudade, che si riconferma protagonista guidando la classifica provvisoria. Seguono due scafi del cantiere Vitters, al secondo posto Unfurled, varato nel 2015, e Ganesha, con Matt Humphries alla tattica, al terzo gradino di questa prima regata.

(altro…)

Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta 2016

13 Mar 2016, Virgin Gorda, IVB. Conclusi ieri tre giorni di regate sulle acque di Virgin Gorda con una finale entusiasmante dove la vittoria o la sconfitta, in più classi, si è decisa negli ultimi metri prima del traguardo.

Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta 2016 01

Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta 2016 01
Immagine 1 di 22

Complici una partenza di poppa e 20-24 nodi di Levante, gli armatori e gli equipaggi dei 21 superyacht partecipanti alla Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta si sono impegnati al massimo in quella che Bouwe Bekking, tattico del vincitore Nilaya, ha definito “una delle più belle gare di quest’anno ai Caraibi”. L’evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda e Boat International, si è svolto dal 9 al 12 marzo nella sede invernale dello YCCS nelle Isole Vergini Britanniche.

La Classe A ha visto la battaglia tra Nilaya ed Inoui, in constante sviluppo sin dal primo giorno, concludersi con la vittoria del 34-metri Nilaya nonostante la rottura del suo spinnaker alla prima boa di poppa.

“É successo all’ultima strambata” spiega Bekking. “Noi eravamo sul lato interno e abbiamo perso il controllo della barca, abbiamo preso una raffica di vento, abbiamo straorzato e lo spinnaker non ha retto alla manovra.”

(altro…)

Loro Piana Superyacht Regatta 2015

Loro Piana Superyacht Regatta 2015, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda dove dal 6 giugno quindici superyacht dai 24 metri agli oltre 50 metri per quattro giorni di regate nelle acque di Porto Cervo.

Loro Piana Superyacht Regatta 2015 01

Loro Piana Superyacht Regatta 2015 01
Immagine 1 di 19

La flotta regata suddivisa in tre categorie. Nella divisione A, lo sloop di 46 metri Ganesha, fresco di vittoria alla Dubois Cup, deve vedersela tra gli altri con Marie, il 55 metri che ha trionfato all’ultima edizione della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta, e con il Wally di 45 metri Saudade con a bordo, nel ruolo di tattico, il danese Jesper Radichil campione di match race.

Nella divisione B, My Song, il 25 metri di Pier Luigi Loro Piana, che ospita come tattico Tommaso Chieffi, sfida lo sloop di 33 metri Inoui dello svizzero Marco Vogele e il 33 metri WinWin costruito dalla Baltic Yachts nel 2014 e alla sua prima partecipazione all’evento.

Infine nella divisione C, la sfida è tra i tre yacht del cantiere sudafricano Southern Wind: Grande Orazio del socio YCCS Massimiliano Florio, campione in carica dello scorso anno nella sua categoria, Cape Arrow e Blues.

Info su www.loropianasuperyachtregatta.com – Foto StudioBorlenghi