Tag name:Nicolò Renna

Youth Olympic Games 2018 – Giorgia Speciale e Nicolò Renna Oro e Argento

Venerdì 12 ottobre 2018 – Agli Youth Olympic Games di Buenos Aires Giorgia Speciale e Nicolò Renna vincono rispettivamente l’Oro e l’Argento nelle rispettive classi Techno 293 Plus femminile e maschile.

Giorgia Speciale-Nicolo Renna Youth Olympic Games Buenos Aires 2018

2018 Buenos Aires Youth Olympic Games. © Matias Capizzano / World Sailing

Giorgia Speciale (SEF Stamura) è la nuova Campionessa Olimpica giovanile della classe Techno 293 Plus femminile. La settimana è iniziata nel migliore dei modi per Giorgia che è riuscita a conquistare la testa della classifica e da lì nessuna è più stata in grado di schiodarla. In tutte le regate fatte, la ragazza di Ancona, è uscita dal podio una sola volta, nell’undicesima. Il suo ruolino di marcia infatti parla chiaro, 1, 1, 3, 3, 2, 1, 2, 3, 3, (4), 1; questi risultati l’hanno portata a trionfare nella manifestazione più importante e prestigiosa della stagione. Si arrendono al talento dell’azzurra, la francese Manon Pianazza, medaglia d’argento e la russa Yana Reznikova, medaglia di bronzo. Con questo titolo olimpico, Giorgia va ad impreziosire il suo già brillante 2018 fatto di 4 Ori – Campionato Europeo Techno 293 Plus, Campionato del Mondo Giovanile RS:X, Campionato del Mondo Techno 293 e Europeo RS:X – e 1 Bronzo – Campionati Mondiali Vela Giovanile.

Giorgia Speciale, Campionessa Olimpica Giovanile Techno 293 Plus:

(altro…)

Giorgia Speciale Campionessa del Mondo Giovanile 2018 della classe RS:X

Giorgia Speciale (SEF Stamura) è Campionessa del Mondo Giovanile 2018 della classe RS:X e Nicolò Renna (Circolo Surf Torbole) vince la medaglia di bronzo a Steir Beach Penmarch, in Francia.

Giorgia Speciale Niccolo Renna mondiale youth 2018

Dopo una serie di 12 prove, in cui Giorgia ha sempre dominato e Nicolò è sempre stato tra i primi in classifica, oggi è stata la volta della Medal Race che Giorgia ha vinto e in cui Nicolò ha commesso un errore che lo ha fatto chiudere al decimo posto, salgono entrambi sul podio: una con la medaglia d’oro e l’altro con quella di bronzo al collo.

Per la Speciale è una conferma dopo aver vinto il titolo 2017 nella classe Techno 293 Plus, ancora una volta in Francia a Quiberon.

Giorgia Speciale:

“Sono troppo felice di aver vinto questo Mondiale perché finalmente sto diventando competitiva anche in RS:X, una categoria olimpica di cui, devo ammettere, ho senpre avuto un po’ di soggezione. Questo successo rappresenta un grande passo avanti per il mio percorso e spero sia di buon auspicio per il Mondiale ISAF in Texas, dove con io e Niccolò Renna saremo gli unici azzurri a rappresentare l’Italia nell’appuntamento clou prima dei Giochi Giovanili. Sono state regate fantastiche, gestite bene all’insegna della semplicità e senza voler strafare: questo atteggiamento mi ha premiata anche perché il campo di Penmarch non lo conoscevo ma sapevo fosse insidioso per via delle correnti e delle alghe che spesso si attaccano alle pinne delle tavole”.

Nicoló Renna:

“È stata una settimana con condizioni di vento leggero, mai più di 10 nodi, io preferisco un po’ più di vento ma mi sono sentito in forma e sono rimasto colpito da come andavo bene con poco vento. Sono entrato in Medal in prima posizione ma purtroppo non è andata benissimo. Ora ci concentriamo sui prossimi appuntamenti con il Mondiale Giovanile in Texas, il Mondiale Techno 293 Plus, l’europeo RS:X ed infine i Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires.”

(altro…)

Nicolò Renna conquista l’Europeo Techno 293 Plus

Grazie ad un ultima regata, magistralmente condotta sul diretto avversario Garandeau, il portacolori del Circolo Surf Torbole Nicolò Renna ha conquistato il titolo europeo della classe olimpica giovanile Techno 293 Plus.

Giorgia-Speciale-Niccolò-Renna

Riuscendo nell’impresa si è così realizzata una bella doppietta azzurra insieme all’altra vittoria dell’anconetana Giorgia Speciale nella categoria femminile: due ori che continuano a dare lustro al windsurf nazionale.

Alta tensione dunque in tarda mattinata sul Golfo di Mondello per l’ultima e decisiva regata della categoria maschile, che avrebbe portato per Nicolò Renna l’oro o l’argento: Nicolò è riuscito a mantenere la concentrazione e a regatare controllando il francese Garandeau in condizioni di vento abbastanza leggero. All’arrivo il francese ha tagliato il traguardo davanti a Renna, terzo, ma di sole due posizioni rispetto al torbolano, che forte dei 6 punti di vantaggio accumulati dopo le prime 14 regate, si è aggiudico la vittoria finale e il titolo europeo, mantenendosi primo con un margine di 4 punti. Terzo gradino del podio per l’altro francese Pouliquen (secondo nell’ultima prova, ma troppo distante dai due duellanti per poterli insidiare).

Con questa vittoria Nicolò Renna guadagna un posto per l’Italia agli YOG anche per i ragazzi del Techno, posto che le ragazze avevano già ottenuto, grazie al titolo Mondiale vinto da Giorgia Speciale in Francia a luglio scorso.

Nei primi dieci anche il local Giorgio Stancampiano (CC Roggero Lauria), nono, che in settimana ha anche ottenuta una vittoria di prova, ed Enrica Schirru (CV Windsurfing Club Cagliari) che chiude in settimana posizione overall tra le ragazze, ma quinta nella classifica europea, ed anche lei può dirsi fiera di due secondi posti ottenuti nelle singole prove.

Info e classifiche complete su europeans2018.plus.techno293.org

Torbole – Nicolò Renna campione del Mondo RS:X Under 17

30 giugno 2017 – Si sono concluse oggi le regate di qualifica al mondiale giovanile della classe RS:X in svolgimento al Circolo Surf Torbole sul Lago di Garda; domani i migliori 12 nelle categorie maschile e femminile si sfideranno nelle finali ad eliminazione. Già matematicamente assegnato il titolo di campione del mondo U17 all’italiano Nicolò Renna che è stato l’unico under 17 a qualificarsi per la fase finale.
Ottime le prestazioni degli italiani con ben 4 finalisti su 24 in acqua domani

Classifiche complete e foto su www.rsxclass.org/youthworlds2017 – Foto: Jacopo Salvi