Tag name:Real Club Nautico di Barcellona

Barcellona – Mondiale ORC 2015 – Classifiche finali

Barcellona, 4 luglio 2015 – Con lo svolgimento dell’ultima prova si è concluso l’ORCi World Championship 2015.

enfant terrible winner orc wolrds 2015 ph m ranchi 01

enfant terrible winner orc wolrds 2015 ph m ranchi 01
Immagine 1 di 9

And the winners are:

ORC A: 1. Enfant Terrible (ITA), Albert Rossi – 2. XIO (Ita) Marco Serafini – 3. Rats on Fire(ESP) Rafael Carbonell

ORC B: 1. MOVISTAR (ESP), Pedro Campos – 2. Pez de Abril(ESP) Jose María Messeguer – 3. SIDERACORDIS (ITA) Andrea Tendesco

ORC C: 1. Low Noise II (ITA) Guiseppe Giuffre – 2. Hansen (DEN) Michael Mollmann – 3. FYORD (esp) Jose Luis Maldonado

CORINTHIAN World Title:
ORC A: Random Research (ITA) Andrea Masi.
ORC B: Phonemovil (ESP) Jose Ignacio de Vicent.
ORC C: SOLVENTIS (ESP) Manuel Bermudez de Castro.

Classifiche complete su www.barcelonaorcworlds2015.com Foto di Max Ranchi

Barcellona – Mondiale ORC 2015 – La situazione dopo 7 prove

Barcellona, 3 luglio 2015 – Nel corso di una giornata resa impegnativa da un’onda piuttosto pronunciata, e a poche ore dalla conclusione di una lunga particolarmente stressante dal punto di vista fisico, Enfant Terrible-Minoan Lines ha ripreso il comando della classifica del Gruppo A.

orc worlds race 7 ph max ranchi 01

orc worlds race 7 ph max ranchi 01
Immagine 1 di 14

Nell’unica regata disputata davanti alla città dominata dalla Sagragda Familia, l’equipaggio tutto italiano di Alberto Rossi ha chiuso al secondo posto dietro a Rats on Fire, anticipando di diverse posizioni il diretto avversario, che nel tentativo di chiudere la partita ha avvicendato al timone Marco Serafini con l’ex olimpionico Michele Regolo.

Nel Gruppo B lo Swan 42 Movistar di Pedro Campos ha consolidato la propria leadership, mentre nel Gruppo C Low Noise II di Giuseppe Giuffrè e del binomio Colombi-Bodini ha fatto valere lo scarto e ha preso il comando della classifica con un buon vantaggio sul più immediato degli inseguitori.

L’ORCi World Championship 2015 si concluderà domani con lo svolgimento delle ultime regate che, stando ai bollettini, dovrebbero essere caratterizzate da condizioni più leggere di quelle odierne.

Classifiche complete su www.barcelonaorcworlds2015.com Foto di Max Ranchi

Barcellona – Mondiale ORC 2015 – La regata costiera

Dopo il rinvio per mancanza di vento del primo luglio ieri, 2 luglio, si è disputata la “lunga” dell’ORCi World Championship 2015.

orc worlds coastal race ph max ranchi 01

orc worlds coastal race ph max ranchi 01
Immagine 1 di 26

La prova offshore ha provocato il cambio della guardia nel Gruppo A.

A imporsi in entrambe le frazioni sulle quali si è articolata questa sorta di bastone lungo oltre sessanta miglia è stato Xio di Marco Serafini, che ha così scavalcato un pur ottimo Enfant Terrible-Minoan Lines, giunto secondo e ora a mezzo punto dall’ex Quantum Racing, uno dei TP52 più veloci di sempre. Mezzo punto che, con l’ingresso dello scarto, previsto con il completamento delle prove odierne, potrebbe dilatarsi sino a diventare di due lunghezze.

“Abbiamo dato tutto quello che si poteva dare nel corso di una regata che, data la condizione meteo, era nelle corde di Xio. Noi abbiamo spremuto la barca sino all’ultimo, gli siamo sempre stati vicini, ma non abbastanza: meglio di così proprio non potevamo fare – ha commentato il tattico di Enfant Terrible-Minoan Lines, Vasco Vascotto – Già oggi saremo in acqua determinati a riprenderci la testa della classifica: ci sono ancora tre prove e, come dimostrato dalla storia di questa manifestazione, c’è da attendersi incertezza sino all’ultimo bordo”.

Nel Gruppo B, intanto, lo Swan 42 Movistar di Pedro Campos ha preso il comando delle operazioni, mentre nel Gruppo C è testa a testa tra l’X-37 Hansen e l’Italia 9.98F Low Noise II di Giuseppe Giuffrè e del binomio Colombi-Bodini.

Classifiche complete su www.barcelonaorcworlds2015.com Foto di Max Ranchi

Barcellona – Mondiale ORC 2015 – Day 2

Barcellona, 30 giugno 2015 – Secondo giorno di regate a Barcellona, dove Enfant Terrible-Minoan Lines (oggi 4.5-2) si conferma al comando della classifica del Gruppo A dell’ORCi World Championship 2015. Tutte le classi hanno concluso due regate con vento tra i 6 e i 10 nodi da Sud-Ovest.

Mondiale ORC 2015 day 2 01

Mondiale ORC 2015 day 2 01
Immagine 1 di 12

Nella prima prova del giorno, la flotta della Classe A ha regatato su un percorso di 8,4 miglia, mentre quello della B era di 7,8 miglia, scese a 5,5 per la Classe C.

Come nella prima giornata, i venti medio-leggeri hanno facilitato le barche più lente che hanno poi approfittato dell’arrivo di aria più fresca. In Classe A Manuel Doreste con Rafael Carbonell (ESP) sullo Swan 45 Rats on Fire ha preceduto gli altri due Swan 45 Jeroboam di Juan Plaza e Trafalgar di Dmitry Martinez, entrambi con i colori del Salina Yacht Club in Ecuador.

Mentre in Classe B è stato Falvio Trusendi sul suo IMX Giumat +2, con Francesco Cruciani al timone, a portare a casa la sua seconda vittoria consecutiva, fino ad ora l’unico ad aver ottenuto questo risultato. Anche Bern Kammerlander (ESP) sull’XP-44 Koyama (skipper Inaki Castaner), ha replicato il secondo posto di ieri, ed ha preceduto di soli 9 secondi Sideracordis, l’X-41 di Pier Vettor Grimani (skipper Andrea Tedesco).

(altro…)

Barcellona – Mondiale ORC 2015 – Day 1

Barcellona, 29 giugno 2015 – Tanto caldo, vento medio-leggero, due prove completate e il campione uscente, Enfant Terrible-Minoan Lines (3-2), che inizia l’ORCi World Championship 2015 da leader.

Mondiale ORC 2015 day 1 01

Mondiale ORC 2015 day 1 01
Immagine 1 di 12

Al termine della prima giornata della manifestazione iniziata oggi a Barcellona, il team di Alberto Rossi, in regata su un TP52, comanda nel Gruppo A con un solo punto di margine su Xio di Marco Serafini e del tattico Tommaso Chieffi e con due sul GP42 Team Vision Future di Jean Jacques Chaubard.

Due regate completate anche per Gruppo B e Gruppo C, guidati rispettivamente dallo Swan 42 Pez de Abril (José Maria Mezeguez) e dall’Italia 9.98 F Low Noise II di Giuseppe Giuffrè e della coppia Colombi-Bodini.

Classifica Classe ORC A

(altro…)

Al via oggi a Barcellona il Mondiale ORC 2015

A Barcellona 98 imbarcazioni provenienti da 22 diversi paesi (record) si affronteranno a partire da oggi per conquistare i tre titoli di Campione Mondiale ORC 2015. I tre campioni saranno incoronati dopo sette regate inshore e due regate d’altura in programma per tutta la settimana.

Mondiale ORC 2015 practice 01

Mondiale ORC 2015 practice 01
Immagine 1 di 11

Tanti i velisti di alto livello presenti a questo mondiale che hanno partecipato e vinto Olimpiadi, Campionati del mondo, Volvo Ocean Race e Coppa America.

In classe A – le barche più grandi e veloci – al via 25 imbarcazioni provenienti da 13 paesi. Cinque TP52 e due GP42, top racer puri, ma anche numerosi cruiser/racer, ben sei Swan 45. Tra i favoriti il nostro Alberto Rossi vincitore lo scorso anno a Kiel, in Germania con il TP52 Enfant Terrible Minoan Lines con Vasco Vascotto alla tattica, e Marco Serafini, il vincitore 2013 ad Ancona con il TP52 Xio con Tommaso Chieffi alla tattica.

Godono i favori del pronostico anche Bill Coates con il Ker 43 Otra Vex (USA), Dennis Gehrlein con il GP42 Silva Neo (GER) , Rafael Carbonell con lo Swan 45 Rats on Fire (SPA), Roberto Monti con il TP52 Airis (ITA), Dmitry Martines con lo Swan 45 Trafalgar (ECU).

(altro…)

Tutti gli italiani al Mondiale ORC 2015 di Barcellona

Prenderà il via il 27 giugno nella acque di Barcellona il Campionato Mondiale ORC 2015 organizzato dal locale Real Club Nautico e, as usual, la rappresentanza italiana è nutrita.

mondiale orc 2015

Sono 20 i Team italiani che cercheranno di aggiudicarsi i titoli iridati che verranno assegnati nelle tre Classi A, B e C, oltre ai Corinthian.

Nel Gruppo A: Cesare Bressan, Airis, TP52; Alberto Rossi, Enfant Terrible, TP52; Andrea Pietrolucci, Milù, Milius 1455; Stefano Fava-Beppe Cavalieri, Stella Parmigiano Reggiano, Sydney 46; Luca Locatelli, Thetis, Swan 45; Andrea Masi, Ulika Random Research, Swan 45.

Nel Gruppo B: Alberto Franchi, Farr Marmo, Farr 40; Flavio Enrico Trusendi, Giumat+2, X-45; Fabio Santoro, Ottovolante, Grand Soleil 40; Gianclaudio Bassetti, WB5, X-41; Reve de Vie, Ermanno Galeati, GS 43 Race; Pier Vector Grimani, Sideracordis, X-41.

(altro…)

Barcellona – 105 iscritti al Mondiale ORC 2015

Il 15 maggio si sono chiuse le iscrizioni al Barcelona ORC World Championship organizzato dal Real Club Nautico di Barcelona (RCNB)

mondiale orc 2015

La decisione di una chiusura così anticipata delle registrazioni era stata concordata dall’Offshore Racing Congress e dall’RCNB per assicurare il massimo livello in termini organizzazione e di partecipanti che si troveranno sui campi di regata dal 27 giugno al 4 luglio, per disputare l’unico Mondiale d’altura riconosciuto dall’International Sailing Federation.

Il considerevole numero di 105 imbarcazioni registrate sono divise in tre Classi – ORC A (28 barche), ORC B (41) e ORC C (36) – e provengono da 23 Paesi in rappresentanza di 4 continenti: Europa, Asia, America e Oceania.

Sventoleranno le bandiere di Spagna, Italia, Lettonia, Germania, Ecuador, Svizzera, Perù, USA, Russia, Thailandia, Francia, Isole Marshall, Regno Unito, Ucraina, Isole Vergini, Estonia, Brasile, Repubblica Ceca, Danimarca, Portogallo, Belgio, Estonia e Paesi Bassi.

In acqua molti italiani tra i quali Alberto Rossi su Enfant Terrible in Classe A, Campione del Mondo Classe A 2011, 2012 e 2014, e Giuseppe Giuffrè su Low Noise II, vincitore del titolo iridato in Classe C nel 2014 e in Classe B 2011 e 2009. In acqua dovranno vedersela anche con il temutissimo team spagnolo di Pedro Campos su Team Campos che, oltre a giocare nelle acque di casa, ha al suo attivo il titolo di Campione Europeo ORC 2014. Ad eccezione di Rossi e del suo TP52, i team citati si presenteranno a Barcellona con barche nuove: Plump su uno Swan 45, Campos su uno Swan 42 e Giuffrè sul nuovo Italia Yacht 9.98.

Info su www.barcelonaorcworlds2015.com

Definite date e location del Mondiale e dell’Europeo ORC 2015

Il Campionato del Mondo di Altura riconosciuto dall’International Sailing Federation (ISAF) si terrà dal 27 giugno e il 4 luglio del prossimo anno e, come in tutte le ultime edizioni, sono attese oltre 100 barche da tutto il mondo.

ADRIA ORC WORLD CHAMPIONSHIP 2013

La Spagna ha un ruolo importante nelle regate ORC, avendo una grande flotta di barche che regata in numerosi trofei nazionali ed internazionali lungo la costa spagnola: il Trofeo Conde De Godó in Barcellona, la Copa Del Rey – Mapfre in Palma di Maiorca e il Trofeo S.M. La Reina di Valencia sono solo alcuni degli appuntamenti piú importanti.

L’ORC è entusiasta della scelta di Barcellona per ospitare il Campionato del Mondo 2015” ha detto Bruno Finzi presidente dell’ORC “la città ha un un background straordinario nell’organizzazione di regate internazionali e non abbiamo alcun dubbio sul fatto che il campionato del Mondo ORC sarà perfettamente in linea con gli eventi tradizionalmente organizzati. Sarà un test molto interessante vedere a confronto i più forti team locali con quelli che arriveranno per competere in queste acque“.

(altro…)

Nyala vince il Campionato del Mondo 12m S.I.

Nyala il 12 metri S.I. di Patrizio Bertelli, con Francesco Bruni al timone, ha vinto il Campionato del Mondo 12m S.I. (classe di imbarcazioni con cui si è disputata la Coppa America fino al 1987) organizzato dal Real Club Nautico di Barcellona dal 13 al 19 luglio.

mondiale-12-metri-si-2014-01

mondiale-12-metri-si-2014-01
Immagine 1 di 17

Nyala ha vinto cinque delle sette prove (1,2,1,2,1,1,1 i parziali) che si sono svolte con venti medio leggeri, aggiudicandosi il titolo mondiale per la seconda volta.

L’equipaggio di Nyala, oltre a Francesco Bruni, era composto interamente da membri del team Luna Rossa: Giulio Giovanella (prodiere), Giuseppe Acquafredda (aiuto prodiere), Andrea Casimirri (uomo all’albero), Antonio Marrai (skipper), Max Sirena (pitman), Marco Montis (grinder), Emanuele Marino (grinder), Pierluigi De Felice (tailer), Francesco Pizzuto (tailer), Shannon Falcone (grinder), Benjamin Durham (randista), Pietro Sibello (navigatore), Adam Minoprio (tattico), Federico Nardi (runner e comandante dell’imbarcazione), Gianni Tognozzi (tender).

Via | www.lunarossachallenge.com – Classifiche complete del mondiale su www.puigvelaclassicabarcelona.com – Photo Credit: Martinez Studio Mondiale 12 Metri SI 2014 01