Tag name:Royal Malta Yacht Club

Rolex Middle Sea Race 2018 – Classifiche e Foto

Rolex Middle Sea Race 2018 01

Rolex Middle Sea Race 2018 01
Immagine 1 di 39

La Rolex Middle Sea Race è nata come risultato della rivalità sportiva tra grandi amici, Jimmy White e Alan Green, due inglesi residenti a Malta, insieme a Paul e John Ripard, due membri maltesi del Royal Malta Yacht Club. Jimmy, Alan, Paul e John finiranno per disegnare un percorso pensato per offrire una regata entusiasmante in condizioni diverse a quelle prevalenti nelle immediate vicinanze delle acque costiere maltesi.

Il percorso è di 606 miglia nautiche, essenzialmente una circumnavigazione in senso orario della Sicilia che parte e finisce a Malta, è leggermente più lunga della corsa più lunga del RORC, il Rolex Fastnet.

Primo assoluto in tempo reale è arrivato Maserati, il trimarano di Giovanni soldini, con un tempo di 2 giorni, 11 ore 54 minuti e 58 secondi. L’equipaggio di Maserati è composto da Giovanni Soldini, Guido Broggi, Carlos Hernandez Robayna, Oliver Herrera Perez, Matteo Soldini, Nico Maori Malingri di Bagnolo, Vittorio Bissaro, Francois Robert.

Il Maxi Americano Rambler di George David invece è arrivato primo nei monoscafi. Rambler ha tagliato il traguardo della Rolex Middle Sea Race alle 02:07:55 CEST di martedì 23 ottobre. Equipaggio: George David, Brad Butterworth, Silvio Arrivabene, Rodney Ardern, Will McCarthy, Dean Phipps, Stuart Wilson, Mark Newbrook, Jan Dekker, Roma Kirby, Brian Giorgio, Scott Beavis, Simon Daubney, Peter van Niekerk, Joca Signorini, Curtis Blewett, Antonio Cuervas Mons, Aaron Reynolds-Lovegrove.

In handicap IRC il vintore è il JPK 11.80 francese Courrier Reccomande di Géry Trentesaux, già vincitore del Fastnet 2015. Secondo il Figaro II ceco Praha Debra di Milan Tomek e terzo l’MN Albator del francese Philippe Frantz.

Endlessgame, il Cookson 50 di Pietro Moschini è secondo nella classe 2 e il terzo assoluto in ORC. Il Sun Fast 3600 Bora Fast di Luca Antonelli è terzo nella classe 6.

Info e classifiche complete su www.rolexmiddlesearace.com – Foto Rolex/Kurt Arrigo

Il JPK 10.80 Bogatyr – Vince la Middle Sea Race 2017 – Classifica e Foto

Il Line honours è stato deciso alle 21:48:09 CEST di Lunedì 23 ottobre, quando Rambler 88, il Maxi di George David ha attraversato la linea di arrivo dell’edizione 2017 della Rolex Middle Sea Race in un tempo di 2 giorni, 9 ore, 48 minuti e 9 secondo. Rambler 88 è alla sua terza vittoria consecutiva in tempo reale.

Rolex Middle Sea Race 2017 01

Rolex Middle Sea Race 2017 01
Immagine 1 di 21

RAMBLER, Sail No, USA25555, Boat type, Cantig Keel Maxi, Entrant Name, George David, Skipper, George David, Country, United States of America

La vittoria overall è stata invece confermata mercoledì pomeriggio, quando nessuna delle barche ancora in gara poteva superarla, è andata a Bogatyr, JPK 10.80 del russo Igor Rytov.

Il Sun Fast 3600 italiano Bora Fast di Piercarlo Antonelli è nono overall IRC e terzo in classe 6.

La flotta è stata esposta ad una grande varietà di condizioni sul percorso di 606 nm che comprende una circumnavigazione antioraria della Sicilia; dalle benigne condizioni nello Stretto di Messina e intorno a Stromboli alle condizioni dure con mare e venti forti sul lato più occidentale del percorso.

Su 104 partiti, alle 10:00 di giovedì 26 ottobre, 33 barche avevano finito; 5 erano ancora in corsa, 66 si erano ufficialmente ritirate o non riuscivano a finire in tempo.

La classifica in handicap IRC

(altro…)

A Rambler 88 il Line Honours della Middle Sea Race 2017

Rambler 88, il Maxi di George David ha attraversato la linea di arrivo dell’edizione 2017 della Rolex Middle Sea Race al the Royal Malta Yacht Club alle 21:48:09 CEST di Lunedì 23 ottobre. Ha conquistato il Line Honours dei monoscafi in un tempo di 2 giorni, 9 ore, 48 minuti e 9 secondo.

01 Rambler 88 a Favignana

01 Rambler 88 a Favignana
Immagine 1 di 15

L’equipaggio di Rambler 88 è stellare: George David, Brad Butterworth, Dean Barker, Rodney Ardern, Silvio Arrivabene, Josh Belsky, Rodney Daniel, Will McCarthy, Robbie Naismith, Simon Daubney, Stu Wilson, Dean Phipps, Mark Newbrook, Nathan Hislop, Jan Dekker, Jerry Scott Beavis, Curtis Blewett, Brian Giorgio, Aaaron Reynolds – Lovegrove.

Dopo Rambler 88 sono arrivati nell’ordine:

Maxi Leopard skippered by Pascal Oddo (d2 h12 m18 s37)
IMOCA 60 Hugo Boss skippered by Alex Thompson (d2 h13 m38 s26)
Maxi CQS skippered by Ludde Ingvall (d2 h14 m51 s25)
MiniMaxi Caro skippered by Maximilan Klink (2d 20h 2m 41s)

Classifiche complete su www.rolexmiddlesearace.com