Tag name:Settimana Velica Internazionale

Conclusa la Settimana Velica Internazionale 2018 firmata Yacht Club Adriaco

Trieste 30 settembre 2018 – Si conclude con tre prove a bastone, con Bora che ha soffiato oltre i 20 nodi, l‘edizione 2018 della Settimana Velica Internazionale 2018 firmata Yacht Club Adriaco.

Settimana-Velica-Internazionale-2018-Trieste-01

Settimana-Velica-Internazionale-2018-Trieste-01
Immagine 1 di 3

Dopo lo stop forzato nella giornata di sabato, il campo di regata ha definito i verdetti finali della competizione iniziata lo scorso weekend e riservata alle formule a compenso ORC e IRC.

La classifica finale vede il successo di Rebel di Manuel Costantin (nella classe A-B) e di Lady Day 998 di Corrado Annis nella classe C, entrambi portacolori dello Yacht Club Adriaco. Due successi costruiti in modo diverso da parte dei due compagni di Club. Rebel ha dominato sin dalla prima prova (la regata offshore Trieste – S.Giovanni in Pelago – Trieste), ottenendo 3 vittorie (e un secondo posto) nelle quattro prove a bastone successive, non lasciando quindi alcuno spazio di recupero agli avversari.

Lady Day 998 ha dovuto invece costruire la propria vittoria soffrendo, in rimonta, dopo una poco brillante prova offshore: il successo per il team di Corrado Annis è arrivato quindi solo all’ultima prova (vinta) con il diretto avversario Take Five Junior di Brenno Dal Pont che, concludendo la prova numero 5 al terzo posto, ha dovuto cedere la vetta della classifica a vantaggio di Lady Day per meno di un punto (9.8 per Lady Day, 10.6 per Take Five Junior.).

Il podio della classe A-B è completato da Due Erre…nel Vento di Roberto Reccanello (punti 9.4) e Vola Vola Endevour di Riccardo Donò (punti 10.8).

(altro…)

Trieste – S. Giovanni in Pelago – Trieste 2018 – I risultati

Trieste, 22 settembre 2018 – La cinquantasettesima edizione della Trieste – S. Giovanni in Pelago – Trieste va in archivio con il successo in tempo reale dell’Open Super Stag 40 sloveno Riedl Aerospace che conquista la line honours dominando la regata dal primo all’ultimo metro.

Riedl Aerospace Trieste - S. Giovanni in Pelago - Trieste

L’imbarcazione di Uros Zvan (Yacht Club Maribor) vince in scioltezza, sfruttando al meglio le condizioni di vento medio/leggero incontrate nella notte (sul percorso in acque italiane, slovene e croate) sin dalla partenza alle ore 22.30 di ieri nello spettacolare scenario del bacino S. Giusto nel cuore di Trieste. Riedl Aerospace taglia per primo il traguardo all’entrata nella sacchetta alle ore 9.52 di stamane lasciandosi alle spalle due avversarsi di dimensioni maggiori: secondo, con un distacco di 34 minuti dal vincitore è il 54 piedi Fanatic di Alex Peresson.
Il terzo posto nell’ordine di arrivo in tempo reale è per BRAVA il Farr 49 di Francesco Pison che corre anche per la classifica in tempo compensato ORC.

La classifica ORC della regata offshore (che è valida quale ultima tappa di circuito del Campionato Italiano Offshore FIV 2018 e rappresenta la prima prova della Settimana Velica Internazionale 2018) premia il First 40 Rebel, del padrone di casa dello Yacht Club Adriaco Manuel Costantin che, in tempo corretto, precede di 15 minuti e 51 secondi il Farr 30 Moonshine dell’armatore olandese Patrick Baan. Al terzo posto (con un distacco di 18 primi e 31 secondi) si piazza il Dufour 34 del Northern Light Sailing Team portacolori della Società Velica Barcola Grignano.

La classifica IRC della prova lunga della Settimana Velica Internazionale 2018 premia ancora Rebel e vede rispettivamente al secondo e terzo posto il Millenium 40 Vola Vola Endevour di Riccardo Donò ed il First 35 Olalla di Fabrizio Cazzoli.

Domani si torna a regatare per le prime prove tecniche a bastone nel doppio fine settimana della Settimana Velica Internazionale 2018 che proseguirà ancora sabato 29 e domenica 30 settembre sul campo di regata dello Yacht Club Adriaco sempre su prove a bastone.

(altro…)

Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport di Livorno – Classifiche Finali e Foto

Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) e Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva) vincono rispettivamente tra gli juniores e i più giovani cadetti la I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport di Livorno. Tra le femmine Sophie Fontanesi (Tognazzi Marine Village) e Aurora Ambroz (YC Cûpa)

Livorno, I Tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018

Livorno, I Tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018
Immagine 1 di 19

Cinque regate – nel primo giorno estive e nell’ultimo quasi autunnali con pioggia e fresco – ma sempre tanto divertimento anche a terra grazie al Villaggio multisport Joy of moving e visita all’Accademia Navale di Livorno, centro nevralgico della Settimana Velica Internazionale Città di Livorno insieme ai circoli FIV impegnati nell’organizzazione a mare: questo il cocktail vincente del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, che ormai si attesta ad ogni tappa sui 400 partecipanti e che anche a Livorno ha avuto la sua festa della vela giovanile. Grande impegno per il Circolo Nautico Livorno e il neo-nato Centro Velico Livornese per gestire le centinaia di presenze tra bambini, accompagnatori, istruttori e Ufficiali di Regata che in questi giorni hanno animato il lungomare di Livorno, così come non era mai successo

Conclusa con 5 prove per ciascuna categoria la I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, disputata da domenica 29 aprile a martedì 1 maggio a Livorno, all’interno degli eventi della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale•Città di Livorno. Dopo le prime due regate di domenica con vento sui 7-8 nodi e la pausa forzata di lunedì a causa del libeccio e soprattutto dei frangenti che non hanno permesso di uscire in sicurezza dalla base nautica del nuovo Centro Velico livornese, martedì 1 maggio nonostante la pioggia si è regatato in tutti e due i campi di regata posizionati dal Circolo Nautico Livornese, club a cui la FIV Federazione Italiana Vela ha affidato l’organizzazione in acqua. Dopo una partenza falsa nel campo juniores in cui il vento ha dato un netto salto di direzione, in tarda mattinata si è riusciti a procedere velocemente con la serie di partenze per le tre batterie juniores e le due cadetti, nel momento in cui il vento si è stabilizzato da terra con direzione 100-110° e un’intensità di 10 nodi. Avendo portato a termine 5 regate è stato anche possibile applicare la prova di scarto, sicuramente preziosa per chi ha preso qualche squalifica o non è andato bene in almeno una prova. L’ultima giornata, prima che la flotta di 405 partecipanti prendesse il mare, si è svolto il tanto atteso sorteggio della barca Nautivela e la vela Olympic, messe in palio tra tutti gli iscritti. Dopodichè si è tornati a pensare alle regate, uscendo ordinati verso il mare per raggiungere il proprio campo di regata. Un plauso non solo ai bambini che hanno regatato sotto l’acqua, ma anche a tutti gli Ufficiali di regata e volontari del Circolo Nautico Livorno, che sotto la pioggia hanno fatto il possibile affinchè tutto si potesse svolgere nel migliore dei modi. E così è stato, portando a termine nell’ultima giornata a disposizione il numero massimo di prove.

I RISULTATI FINALI
(altro…)

Settimana Velica Internazionale – Classifiche e Foto

Le regate che stanno della Settimana Velica Internazionale stanno volgendo al termine. Il 1 maggio infatti calerà il sipario anche su questa edizione della manifestazione che, come lo scorso anno, ha riscosso un grandissimo successo.

Settimana velica livorno 2018 01

Settimana velica livorno 2018 01
Immagine 1 di 20

Vele d’epoca – Dopo la prima gara che si è svolta venerdì 27 aprile sul percorso Livorno-Rosignano Marittimo, le barche hanno ripreso il largo cimentandosi in una gara di altura che le ha viste dirigersi verso la Gorgona. Alla tratta non hanno preso parte Danae e Ilda per limiti di tempo, viste le previsioni che davano vento scarso. Questo ha comportato una riduzione del percorso di gara e al termine della seconda competizione la classifica è stata la seguente: Cadamà, Margaret, Josian, Ojalà II, Gioconda, Onfale, Artica II e Melisande.

Al termine delle due prove la classifica compensata finale della regata è la seguente: Categoria Vele d’Epoca: 1° Margaret, 2° Ojalà II, 3° Artica II. Categoria Spirit of Traditions: 1° Josian, 2° Gioconda. Prima della gara di altura, le imbarcazioni hanno preso parte al “Concorso di eleganza” che le vedeva abbinate ad auto storiche e vini. Ad aggiudicarsi questa speciale manifestazione è stata Margaret, armata da Giulio Baldi, abbinata alla vettura LanciaLambda II serie ed al vino Grattamacco del 2014.

Ran – i primi tre posti della Regata dell’Accademia Navale sono stati assegnati rispettivamente a My Song, Trilogy e Mister A. In mare restano ancora cinque imbarcazioni dal momento che Melagodo ha comunicato il ritiro alle ore 10.20 del 29 aprile. Tra le restanti imbarcazioni, Argo ha passato il cancello Costa Smeralda alle 11 e adesso ha rivolto la prua verso le ultime due tappe del tragitto.

(altro…)

Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport di Livorno – Primo giorno di regate

Dopo le due prove disputate domenica, con vento leggero sui 7-8 nodi, Gradoni e Mangione in testa alla I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport di Livorno. Lunedì riposo forzato a causa del libeccio. 405 regatanti al via

I Tappa Trofeo optimist Italia Kinder + Sport 2018

I Tappa Trofeo optimist Italia Kinder + Sport 2018
Immagine 1 di 19

day 1

Iniziata a Livorno la I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, manifestazione che ha il sapore di una sfida vinta per tutti quegli appassionati, sindaco di Livorno Filippo Nogarin incluso, che hanno creduto nella potenzialità della vela per riqualificare un’area, definita dallo stesso sindaco, una NON AREA. Con l’inizio delle regate Optimist, organizzate dal Comitato dei Circoli Velici livornesi nella Settimana Velica Internazionale • Accademia Navale Città di Livorno e nello specifico dal Circolo Nautico Livorno, il mare – e ancor prima il lungomare – si è riempito di vele con i 405 partecipanti suddivisi tra cadetti e juniores, che nella prima giornata in programma, domenica 29 aprile, hanno disputato due prove con vento leggero sui 7-8 nodi da sud est. Fondamentale il supporto di Lusben/Benetti che ha fornito le gru per l’alaggio dei gommoni di assistenza oltre a tutte le strutture della base nautica.

Lunedì 30 aprile il libeccio e soprattutto il frangente non hanno permesso di uscire e quindi tutto è stato rimandato nell’ultima giornata prevista martedì 1 maggio. 195 iscritti nella categoria cadetti (9-11 anni) e 210 juniores (12-15 anni) dimostrano una crescita costante di partecipazione nella classe Optimist: segnali positivi per la vela giovanile con le regate del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport che sono sempre una grande occasione per conoscere nuove località e nuovi amici.

Lo stand Joy of Moving Kinder + Sport, allestito nel villaggio organizzato nell’area verde della Bellina, è stato punto d’incontro e di divertimento per tutti i partecipanti, allenatori e accompagnatori, che nelle attese di disputare le regate ha permesso a tutti i ragazzi di giocare insieme, tra ping-pong, calcio balilla e basket.

LE REGATE

(altro…)

Il 2018 del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport parte da Livorno

L’edizione 2018 del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport inizia con la prima delle cinque tappe, domenica 29 aprile a Livorno, in occasione della Settimana Velica Internazionale – Accademia Navale Città di Livorno.

optimist-malcesine-2013-day-3-23

optimist-malcesine-2013-day-3-23
Immagine 1 di 33

La vela giovanile della classe Optimist inizia la sua attività sportiva open con il Circuito itinerante più amato dai piccoli velisti, che vede Optimist Italia, Federazione Italiana Vela e Kinder + Sport impegnati insieme per coltivare e far crescere al meglio il grande vivaio che in Italia conta oltre 1000 associati.

A confronto futuri campioncini, ma soprattutto tanti, tantissimi giovanissimi dai 9 ai 15 anni, alle prime esperienze sportive. Per tutti l’obbiettivo è divertimento, condivisione di momenti felici con tanti amici che man mano si conoscono di tappa in tappa, scoperta dei più bei tratti di costa della nostra meravigliosa Italia, superamento di alcune paure che il mare può dare e conoscenza di alcune prime basi dell’arte marinaresca.

Il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 parte con la sua prima tappa da Livorno, in concomitanza con la Settimana Velica Internazionale, Accademia Navale Città di Livorno: una preziosa occasione per avvicinare i giovanissimi velisti alla cultura marinara e alla grande tradizione che Livorno e l’Accademia hanno.

(altro…)

La Regata dell’Accademia Navale

24 aprile 2018 – In mattinata è partita una delle grandi novità di questa edizione della Settimana Velica Internazionale: la Regata dell’Accademia Navale (Ran), che si sviluppa su un percorso particolare per un totale di 604 miglia.

la Regata dell’Accademia Navale

La manifestazione è organizzata dallo Yacht Club Livorno in collaborazione con lo Yacht Club Costa Smeralda. Alla gara, valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, partecipano le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50. Tra loro è presente anche la spettacolare My Song, una cruiser racer di 40 metri, considerata all’avanguardia in termini di tecnologia e design.

I concorrenti sono chiamati a navigare nel pieno rispetto dei principi condivisi nel codice etico “Charta Smeralda”, promulgata per la tutela e la preservazione dell’ambiente marino in occasione dello One Ocean Forum. Per sottolineare questo impegno, il primo yacht a transitare in tempo reale davanti a Porto Cervo riceverà il premio One Ocean.

(altro…)

Settimana velica internazionale di Trieste 2014

Trieste – 29 Settembre 2014 – Una bellissima domenica di sole ha permesso al comitato di regata di far disputare ben tre prove ai partecipanti della Settimana velica internazionale.

settimana-velica-trieste-2014-13

settimana-velica-trieste-2014-13
Immagine 1 di 14

Iniziata con la lunga Trieste San Giovanni in Pelago, con brutto tempo, la settimana è via via migliorata e il week end conclusivo ha visto la realizzazione di 5 prove totali.

Le classifiche complete sono visibili sulla pagina facebook dedicata alla direzione sportiva del Club.

Sempre sulla pagina facebook, anche le bellissime immagini scattate da Alberto Lucchi, relative alla serata di premiazione della regata lunga e all’assegnazione della Coppa Ammiraglio Straulino. settimana velica trieste 2014 13

Conclusa la Settimana Internazionale della Vela d’Altura di Alassio 2014.

Conclusa ieri con due prove per le classi a compenso e tre per i monotipi la Settimana Internazionale della Vela d’Altura di Alassio 2014.

settimana-internazionale-della-vela-daltura-2014-day-3-01

settimana-internazionale-della-vela-daltura-2014-day-3-01
Immagine 1 di 36

Sfatando le previste condizioni meteo, che sabato avevano indotto il Comitato di Regata a fissare alle 9 di mattina il segnale di avviso della prima regata di domenica (sperando di poter disputare almeno una prova di giornata), un bel ponente tra i 10 e i 14 nodi d’intensità ha permesso di disputare due regate per le Classi ORC e IRC, che sono salite a tre per i monotipi J70 e J80.

(altro…)

Iniziata la Settimana Internazionale della Vela d’Altura 2014

E’ iniziata ieri, 14 marzo 2014, al Circolo Nautico al mare di Alassio la Settimana Internazionale della Vela d’Altura 2014, evento organizzato in collaborazione con Marina di Alassio. In regata le Classi Orc, Irc, Minialtura, J70 e J80.

settimana-internazionale-della-vela-daltura-2014-day-1-01

settimana-internazionale-della-vela-daltura-2014-day-1-01
Immagine 1 di 41

Una prova per le classi Orc/Irc e due prove per i monotipi.

Dei J70 ho già parlato. Nei J80 a guidare la classifica è Francesco de Angelis con Favio Grassi (1-1) davanti a Massimo Rama (2-2).

In classe IRC 1-2 l’unica prova è stata vinta da Flying Cloud di Davide Noli, vincitore anche in ORC 1-2.

(altro…)