Tag name:torbole

Torbole – Mondiale RS:X 2019 – Risultati Finali e Foto

Nago-Torbole (TN) – Si è concluso al Circolo Surf Torbole, sul Garda Trentino, il mondiale della tavola olimpica RS:X.

Mondiale RS-X 2019 day 5 01

Mondiale RS-X 2019 day 5 01
Immagine 1 di 26

Un evento impegnativo dal punto di vista organizzativo e sicuramente faticoso, dato che in tutti i 5 giorni le partenze sono state programmate alle 8 del mattino per cercare di sfruttare il più possibile tutte le ore di vento. Numerosa la flotta, che per la prima volta ha visto il numero delle donne quasi pari a quello degli uomini con una partecipazione totale di 236 atleti in rappresentanza di 47 nazioni, molte delle quali presenti per guadagnare un “posto nazione” per Tokyo 2020 dei 17 previsti (8 posti per gli uomini e 9 per le donne). Una qualifica che l’Italia aveva già ottenuto ai mondiali unificati di Aarhus nel 2018. Dopo le 11 nazioni già qualificate nella categoria femminile a Torbole sono riuscite a staccare il pass per Tokyo 2020 anche Hong Kong, Brasile, Finlandia, Perù, Turchia, Messico, Ungheria, USA e Tailandia. Per quanto riguarda gli uomini si aggiungono Korea, Hong Kong, Bielorussia, Svizzera, Lituania, USA, Cipro,Repubblica Ceka ai 10 stati già selezionati.

La manifestazione si è è articolata con 6 regate di qualifica disputate nei primi due giorni e quattro di finali (tra giovedì e venerdì); sabato – ultimo giorno di regate, il vento – dopo una mattinata di calma totale – improvvisamente si è disteso alle 14:30 (da sud sui 10-14 nodi), giusto in tempo per riuscire a far correre le due medal race (con punteggio doppio), con i primi dieci della classifica generale.

Categoria femminile

(altro…)

Torbole – Mondiale RS:X 2019 – Quarto giorno di regate

Nago-Torbole (TN) venerdì 27 settembre 2019 – Penultima giornata di regate sul Garda Trentino per il Mondiale 2019 della classe olimpica delle tavole a vela, l’RS:X.

Mondiale RS-X 2019 day 4 01

Mondiale RS-X 2019 day 4 01
Immagine 1 di 26

Al Circolo Surf Torbole – organizzatore dell’evento su delega della Federazione Italiana Vela – ancora “levataccia” per atleti, comitato di regata, giuria, organizzatori e posaboe che ancora con il buio si sono presentati alle 6 del mattino per essere pronti, ognuno nel proprio ruolo, per la prima partenza prevista alle 8:00, uno dei momenti in cui il Garda Trentino più assicura la presenza di vento in questa stagione.

Fortunatamente gli sforzi finora sono sempre stati premiati con un buon vento che ha permesso un regolare svolgimento delle regate e così anche venerdì le donne, prime a partire, hanno trovato un campo di regata ben posizionato e un discreto vento sui 10 nodi di media (con raffiche anche plananti sui 14 nodi) per disputare le ultime 3 regate di finali, nonostante il tempo nuvoloso e uggioso, rimasto per tutta la giornata.

(altro…)

Torbole – Mondiale RS:X 2019 – Secondo giorno di regate

A Torbole concluse dopo 6 regate le fasi di qualifica; da domani gold e silver fleet. Marta Maggetti tiene bene ed è terza assoluta; quinta Giorgia Speciale e seconda under 21. In testa l’olandese De Geus.

Torbole 2019 RS:X World Championships

Torbole 2019 RS:X World Championships
Immagine 1 di 26

Nago Torbole (TN) 25 settembre 2019 – Seconda giornata dei Campionati del mondo della classe RS:X ancora molto intensa e decisamente positiva per le condizioni di vento avute sul Garda Trentino: grazie ad ulteriori 3 regate per categoria tutte le flotte hanno concluso le fasi di qualifica e da giovedì il migliore 50% di ciascun gruppo regaterà in gold fleet; il restante 50% in silver fleet.

Il programma della giornata è iniziato alle 8:15 ed è stato possibile sia per le donne che per gli uomini disputare due regate con vento da nord, che è rimasto più leggero rispetto al primo giorno. Con il vento da sud del pomeriggio- arrivato invece bello teso con raffiche anche sui 20 nodi – si è disputata anche la terza prova di giornata. Programma pieno dunque e importanti risultati relativi soprattutto alle qualifiche per i posti nazione per Tokyo 2020, decisi in parte per la categoria femminile.

(altro…)

Torbole – Mondiale RS:X 2019 – Primo giorno di regate

24 settembre 2019 – Nago Torbole (TN) – L’avvio del Mondiale della tavola olimpica RS:X è stato battezzato martedì mattina da una bella “sventolata” da nord, che ha soffiato sul Garda Trentino anche sui 20 nodi, permettendo di far chiudere alla flotta maschile le tre regate in programma già nelle prime ore della giornata.

2019 Torbole RS:X World Championships

2019 Torbole RS:X World Championships
Immagine 1 di 26

Circolo Surf Torbole

Le donne invece sono scese in acqua il primo pomeriggio appena girato il vento da sud, che – dopo una prima prova in cui è stato più leggero – si è poi steso permettendo di disputare ulteriori due belle regate. Sono 235 i partecipanti finali provenienti da ben 47 nazioni, suddivisi in 129 atleti della categoria maschile e 106 della femminile.

In gioco per Tokyo 2020 otto posti nazioni per i primi e nove per le donne; qualificazione che per l’Italia è già stata raggiunta grazie agli azzurri Marta Maggetti e Daniele Bendetti ai Mondiali unificati di Aarhus nel 2018.

Al Circolo Surf Torbole – club affiliato alla Federazione Italiana Vela e organizzatore dell’evento iridato, la prima giornata è stata dunque lunga ed impegnativa con l’arrivo dei primi atleti già alle 6 del mattino per preparare l’attrezzatura ed essere pronti sulla linea di partenza prima delle 8:00, orario dello start.

Con il sole ancora da sorgere dalle alte montagne che circondano la parte più a nord del lago di Garda, le due flotte maschili sono partite con allineamenti a dir poco spettacolari. Il più reolare della giornata è stato il francese Pierre Le Coq che con un 1-4-5 è in testa davanti all’olandese Kiran Badloe con un settimo, un primo e un quarto ottenuto con una “ iparazione”. Terzo il britannico Squires (2-4-8).

(altro…)

Torbole Windsurfer World Trophy 2018

Il Garda Trentino regala un’ultima giornata di sole e vento al Windsurfer World Trophy: una Long distance alle 8 del mattino e due course race con l’ora del pomeriggio incorniciano il gran finale di un evento che ha visto tornare in acqua grandi campioni che hanno fatto la storia del windsurf, insieme a giovani leve. Tra questi Riccardo Giordano, Christoph Sieber, Cesare Cantagalli.

Torbole Windsurfer World Trophy 2018 01

Torbole Windsurfer World Trophy 2018 01
Immagine 1 di 9

Marta Tanas, Andrea Marchesi, Christoph Sieber, Riccardo Giordano e Giuseppe Barone i vincitori di categoria

Impegnativa ultima giornata al Windsurfer World Trophy, evento organizzato da venerdì a domenica al Circolo Surf Torbole con la partecipazione di grandi campioni olimpici e mondiali, così come di giovani leve, che hanno voluto provare, nel tempo dei foil, il “tavolone” Windsurfer rinnovato nella costruzione e nel design e che sembra aver ritrovato nuova vita con la partecipazione di oltre 100 regatanti, tornati sul lago di Garda Trentino, culla del windsurf mondiale.

Dopo le quattro regate disputate sabato in condizioni di vento assai perturbato, domenica si è regatato fin dalla mattina presto con la partenza della long distance alle 8:00 e un bel vento da nord che ha toccato anche i 20-22 nodi nella parte più a sud del percorso: tutti i partecipanti sono partiti insieme all’andatura di traverso per poi percorrere circa 14 Km nello specchio acqueo del Garda Trentino, tra Torbole, Ponale e Corno di Bo con arrivo alla spiaggia del Circolo con lo scenografico suono di campanella. La giornata finalmente soleggiata ha offerto uno spettacolo veramente unico, che-in particolar modo con la rinnovata classe Windsurfer- sul Garda non si vedeva da tempo: i colori sgargianti delle vele hanno creato una panoramica unica, che ha ricordato il grande boom del windsurf negli anni 80-90. I Campioni del mondo e olimpici presenti, nonostante l’età e l’attività agonistica certamente ridotta, non si sono smentiti e hanno vinto nelle rispettivamente categorie di peso. Tra questi il vincitore assoluto della Long distance Riccardo Giordano (Albaria Mondello, con 3 partecipazioni olimpiche), che si è imposto nella categoria medio-pesanti, l’oro olimpico di Sydney Christopher Sieber, secondo nella Long Distance e vincitore nei medio-leggeri.

(altro…)

Torbole – Seconda giornata ai mondiali IFCA Slalom Youth e Master 2018

Seconda giornata ai mondiali IFCA Slalom Youth e Master con vento più leggero: ancora dominio francese nelle categorie Junior, Youth e Girls, mentre tra i Master Andrea Cucchi piazza un altro primo, rimanendo leader della classifica provvisoria con un margine di 7,6 punti.

Torbole 2018 IFCA SLALOM Y&M World Championships

Torbole 2018 IFCA SLALOM Y&M World Championships
Immagine 1 di 14

Le donne e i più giovani Junior (under 17) hanno disputato un terzo tabellone (rimasta in sospeso solo la finale perdenti junior), mentre i Master e gli Youth hanno completato il secondo slalom

Torbole, lago di Garda: Ancora grande attività al Circolo Surf Torbole nella seconda giornata di regate valide per l’assegnazione dei titoli iridati della tavola a vela, disciplina Slalom, riservati alle categorie giovanili e master. Il vento è soffiato in modo più leggero, rimanendo sui 12-14 nodi di media in entrambi i campi di regata, posizionati in parallelo sulla sponda est ed ovest del Garda Trentino. Il programma è proseguito con i Master e gli Youth (under 21), che hanno finito il secondo tabellone slalom iniziato martedì: regata che in entrambe le categorie non ha visto un cambio di leadership. Solo tra le donne è cambiata la prima in classifica.

Masters

Il portacolori del Circolo Surf Torbole Andrea Cucchi ha realizzato un altro primo, confermandosi in gran forma; il distacco sul secondo, il turco Bora Kozanogiu (3-6 i parziali) è ora di ben 7,6 punti, mentre è risalito in terza posizione grazie ad un ottimo secondo di giornata il romano Andrea Rosati (YC Anzio). Gli altri italiani: sesto Marco Begalli (Roma, CV Scirocco, 10-4), 8° Thomas Fauster (CSTorbole), 12° il genovese Massimiliano Brunetti (Tramontana Surf Voltri, 11-16).

(altro…)

Torbole, Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 – Classifiche Finali e Foto

16 giugno 2018 – Sono Marco Gradoni e Mosè Bellomi i dominatori del Trofeo d’Argento – 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, organizzato dal Circolo Vela Torbole. Nove prove disputate con vento sempre tra i 10 e 14 nodi.

44° Trofeo Optmist d'Argento•3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018

44° Trofeo Optmist d'Argento•3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018
Immagine 1 di 23

day 3

Si è conclusa al Circolo Vela Torbole un’edizione da incorniciare del Trofeo Optimist d’Argento, 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. Al di là del numero record di circa 500 regatanti, che alla vigilia aveva destato un po’ di preoccupazione per la gestione complessiva dell’evento in un periodo dell’anno in cui sul Garda Trentino il turismo è in piena stagione, c’è stata grande soddisfazione per essere riusciti, grazie alla collaborazione di tutti i coach, partecipanti e staff regata a chiudere l’evento nel migliore dei modi, con programma pieno e una giornata finale in cui tutti i migliori della flotta si sono confrontati nella finalissima “gold fleet”.

“Il tempo ci ha sicuramente premiato” – ha commentato ad evento concluso il Presidente del Circolo Vela Torbole Gianpaolo Montagni – ma è stato un bel lavoro di squadra portare a termine la manifestazione con così tanti partecipanti. Lo staff a terra e in acqua del Circolo Vela Torbole, che si è coordinato con tutti gli ufficiali di Regata FIV, la giuria, la classe Italiana Optimist e non da ultimi i coach e tutti i ragazzini. Per la prima volta gli albergatori di Torbole mi hanno fatto i complimenti per il comportamento dei giovani ospiti, che si sono dimostrati educati e rispettosi: un bel segnale che arriva dalle nuove generazioni rappresentate in questa classe. Superato questo impegno ci ritroveremo per gli Optimist a fine ottobre, per l’Halloween Cup”.

LE REGATE

(altro…)

Torbole, Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 – Classifiche e Foto secondo giorno

Una seconda splendida giornata sul Garda Trentino per il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, con sole e vento; dopo 6 regate di qualifica, sabato ultime regate con la flotta divisa in gold e silver fleet, con i migliori che regateranno nella stessa finalissima

44° Trofeo Optimist d'Argento•3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

44° Trofeo Optimist d'Argento•3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport
Immagine 1 di 23

Negli juniores vola solitario Marco Gradoni (Roma, Tognazzi Marine Village), così come Mosè Bellomi tra i cadetti (Fraglia Vela Riva)

Torbole-Dopo la settimana di continui temporali e piogge il tempo anche sul Garda Trentino sembra ormai stabilizzato, portando giornate spettacolari per le regate del 44° Trofeo Optimist d’Argento, valido come terza prova del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, manifestazione organizzata da giovedì 14 a sabato 16 giugno dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Optimist Italia e FIV Federazione Italiana Vela, che schiera lo staff di Ufficiali di regata e giuria per gestire dal punto di vista tecnico l’evento. Come da programma le regate della seconda giornata sono partite regolarmente alle 12:00 contando su un vento da sud entrato piuttosto presto rispetto al solito e salito fino a 12-14 nodi a metà pomeriggio.

(altro…)

Torbole, Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 – Classifiche e Foto primo giorno

Torbole, 14 giugno 2018 – Iniziate sul Garda Trentino le regate valide per la 3° tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport – 44° Trofeo Optimist d’Argento. Sole, cielo terso e vento perfetto per far regatare in tranquillità gli oltre 500 giovanissimi timonieri presenti da oggi fino a sabato.

3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 • Trofeo Optimist d'Argento

3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 • Trofeo Optimist d'Argento
Immagine 1 di 23

Tre regate portate a termine per tutti in condizioni di vento dagli iniziali 8 nodi fino ai 12-14 dell’ultima prova

La manifestazione, che si concluderà sabato con in programma 9 regate, ha segnato un nuovo record per il Circuito itinerante Kinder + Sport, organizzato da Optimist Italia in collaborazione con i circoli FIV, che a rotazione – in tutta Italia – si impegnano in questo evento, che rappresenta una vera festa per tanti giovanissimi timonieri, oltre che un appuntamento di buon valore tecnico. Oltre 500 gli iscritti giunti a Torbole da 7 nazioni.

Giovedì pomeriggio il Garda Trentino ha trasformato il campo di regata in uno spettacolare scenario con cielo terso e un bel vento da sud sui 10-12 nodi, che si è fatto spazio tra i cupi nuvoloni della mattina. E’ stato sicuramente un esordio impegnativo per il Comitato di Regata presieduto da Carmelo Paroli, che ha gestito in un solo campo di regata 15 partenze date per le tre regate disputate nelle 5 batterie (2 cadetti e 3 juniores). Per l’occasione la nuova sede del Circolo Vela Torbole si è resa operativa con i nuovi spazi utili a Comitato di regata e Giuria, nonchè a tutti i partecipanti che hanno potuto assistere allo skipper’s meeting sulla nuova terrazza con bellissima vista lago.

LE REGATE

(altro…)

Laser Italia Cup Torbole 2018 – Classifiche e Foto

22 aprile 2018 – Conclusa la quarta tappa dell’Italia Cup ospitata dal Circolo Vela Torbole. Un week end con condizioni meteo spettacolari, tipiche del Garda, con oltre 15 nodi di vento da sud e sole.

Oltre 300 i laseristi che hanno invaso le acque antistanti Torbole, di cui circa venti stranieri tra i quali spiccava il nome del supercampione Robert Scheidt che ha colto l’occasione per ritornare sul laser prima di iniziare, la prossima settimana, la stagione con il Tp52 brasiliano Onda.

Due i campi di regata disposti, uno dedicato ai 4.7 davanti Torbole, coordinato da Roberta Righetti e l’altro, verso Riva, per Laser Standard e Radial gestito da Luciano Cosentino.

Le regate sono iniziate venerdì, in condizioni inusuali per il lago. L’Ora, il vento tipico da sud che arriva nel pomeriggio, non si è steso come al solito e già verso le quattro ha iniziato a diminuire. Non è stato facile per il comitato portare a termine le regate previste: due regate concluse per gli Standard, di cui una ridotta al cancello di poppa, stesso discorso per i 4.7, mentre nella flotta Radial è stata completata solo la prima prova della batteria gialla.

Diverse le condizioni di sabato e domenica. Il Garda si è trasformato nel vero paradiso della vela, regalando due giornate di grande vela, con regate disputate con vento da sud sempre sopra i 14-15 nodi.

(altro…)