Tag name:uvai

Riva di Traiano – Coppa Italia d’Altura 2018

Riva di Traiano, 15 luglio 2018 – Con la cerimonia in piazzetta si è conclusa la 34ma Coppa Italia d’Altura e prima Coppa Italia per Club – Trofeo Enway organizzata dall’Uvai e dal Circolo Nautico Riva di Traiano.

DUENDE_CS_OKA31V3873

DUENDE_CS_OKA31V3873
Immagine 1 di 3

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club – Trofeo Enway grazie ai risultati di Ulika, Swan 45 di Stefano Masi (Gruppo A) e Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani (Gruppo B).

Alla fine nonostante il difficile avvio della prima giornata la Coppa Italia è stata portata a termine regolarmente con 4 prove totali e quindi con la possibilità di poter effettuare lo scarto. Oggi infatti alle 11.00 è partita la prima prova con un vento di 8 nodi da ponente che si è mantenuto anche per le due prove successive.

Il copione è stato sempre lo stesso con Duende – Aeronautica Militare (Niccolò Bertola al timone e Iacopo Izzo alla tattica) a farla da padrone, mantenendo quasi sempre la prima posizione sia in acqua che nelle classifiche combinate compensate. Praticamente la lotta si è giocata tutta dietro la loro poppa.

(altro…)

Veleggiate – Come richiedere il Certificato Rating FIV

Nasce da una collaborazione fra Federazione Italiana Vela e UVAI la realizzazione di un sistema di Rating FIV che ha come obiettivo quello di coinvolgere in una attività sportiva di base i diportisti italiani.

La FIV ha quindi messo a punto un sistema di Rating FIV che può essere rilasciato a tutti quegli armatori che per due anni (l’anno in corso e quello precedente) non abbiano preso parte a regate del circuito IRC, ORC o ORC Club, ma che comunque vorrebbero affacciarsi a eventi velici – Veleggiate con rating – dove venga stimolata la competizione e dove imbarcazioni diverse possano confrontarsi e condividere l’esperienza dell’andare per mare.

Il Rating FIV non è confrontabile ai sistemi rating IRC o ORC, ma consente comunque un confronto coerente fra imbarcazioni diverse che, gratuitamente e con estrema semplicità, potranno richiedere tramite i circoli affiliati il proprio coefficiente Rating FIV. Dopo due anni di partecipazione alle Veleggiate con Rating FIV, gli armatori che vorranno partecipare a regate veliche potranno richiedere tramite l’UVAI un certificato IRC, ORC o ORC Club (quest’ultimo verrà rilasciato gratuitamente per il primo anno). Questo per creare una progressione di coinvolgimento degli armatori e di tutti coloro che si avvicinano alla pratica della vela d’altura.

(altro…)

Una nota importante del Consiglio UVAI

Pubblico una nota del Presidente dell’Unione Vela d’Altura Italiana Francesco Siculiana, redatta a conclusione del Consiglio Direttivo della stessa UVAI, che si è svolto nei giorni scorsi a Roma.

assoluto altura duvetica

Segnaliamo, in proposito, che il Consiglio ha deciso di proporre Palermo come sede del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2016 e ha presentato alla Federazione Italiana Vela la richiesta di poter aggiungere una seconda randa nell’inventory delle vele per le regate lunghe e che siano autorizzati maggiori controlli di stazza per le regate del Campionato Italiano Offshore.

Cari Armatori,
in seguito al riscontro di anomalie nelle classifiche finali del Campionato Italiano Assoluto 2015, dove l’imbarcazione Duvetica mostrava uno strapotere assoluto rispetto al resto della flotta, l’Unione Vela d’Altura Italiana ha invitato il Centro di Calcolo federale ad indagare in merito.

(altro…)

I regolamenti e il VPP ORC 2015

Cose che possono tornare utili a chi partecipa e chi organizza regate a compenso ORC… I Velisti, gli ufficiali di regata e le Autorità di tutto il mondo possono accedere ai regolamenti ORC 2015 varati dall’Offshore Racing Congress (ORC) per la produzione dei certificati, e dei prodotti connessi.

valencia europeo orc 2014 ranchi day 2 16

Il nuovo programma è pronto all’uso nei suoi 3 canali:

Rating Office, destinato alle autorità abilitate ad emettere certificati sul loro territorio;
Designer, per scaricare la nuova versione del programma e fare tutte le prove desiderate, ottenendo l’elaborato delle curve polari e lo stability datasheet;
Sailor Services,dove con un semplice procedimento di registrazione su www.orc.org/sailorservicestutti possono visionare gratuitamente i certificati emessi e, a pagamento, fare delle prove simulando modifiche ai parametri di stazza, e anche ricevere la speed guide, e le curve polari della barca con le diverse vele.

Chi non fa uso costante dei servizi offerti da Sailor Services, disponibili in otto lingue, con 12€ può acquistare 10 crediti da utilizzare per ottenere i certificati test e la Speed Guide, ottimizzando i costi. Nel database ci sono oltre 77.000 certificati di stazza dai quali ricavare i dati utilizzabili per effettuare le modifiche sulla propria barca.

(altro…)

FIV – Armatore dell’Anno e Campionato Italiano Offshore 2014 – Le premiazioni

Oggi la giornata della FIV al Salone Nautico di Genova è stata dedicata alla vela d’altura. A partire da mezzogiorno, dopo la presentazione dell’edizione 2015 della 151 Miglia, lo spazio allestito dalla ha ospitato le premiazioni dell’Armatore dell’Anno UVAI-Trofeo Sergio Masserotti 2014 e il Campionato Italiano Offshore 2014.

armatore-anno-offshore-2014-01

armatore-anno-offshore-2014-01
Immagine 1 di 4

Il Trofeo Masserotti istituito dall’Unione Vela d’Altura Italiana e riservato all’Armatore che nel corso della stagione ha primeggiato nella classifica che comprende le quaranta regate più importanti del calendario, è stato vinto da Giuseppe Giuffré, che quest’anno con il suo M37 Low Noise ha portato a casa, tra gli altri, i titoli di Campione Europeo e Campione Mondiale d’altura ORC International.

Giuffré, che da qualche settimana è armatore di un nuovo Low Noise, si è aggiudicato il titolo assoluto e in Classe 3, trofeo che gli è stato consegnato dal Presidente dell’UVAI Francesco Siculiana, precedendo di un soffio (0,04 punti) Alessandro Burzi, armatore di Globulo Rosso, secondo overall e vincitore in Classe 4. Terzo overall e primo in Classe 1, Andrea Pietrolucci del Mylius 14E55 Milù, mentre gli altri vincitori sono Massimo De Campo con il suo Dehler 44 Selene in Classe 2, Guido Paolo Gamucci, armatore del Cookson 50 Cippa Lippa, in Classe A, e Oscar Tonoli con il suo ILC 26 Energy Solution tra i Minialtura.

(altro…)

A Marina di Ravenna il Campionato Italiano Assoluto Vela Altura 2013

italiano altura 2013 logoDal 23 al 27 luglio Marina di Ravenna ospiterà il Campionato Italiano Assoluto Vela Altura, assegnato da Federazione Italiana Vela e Uvai (Unione Vela Altura Italiana) al Circolo Velico Ravennate.

Il borgo all’ingresso del porto canale Candiano pronto ad ospitare 40 equipaggi. Tra gli iscritti i campioni del mondo di Hurakan e Scugnizza, tailer di Shosholoza Pierluigi Fornelli; il campione del mondo Melges 24 Carlo Fracassoli, lo skipper Stefano Raspadori, l’ex olimpico del Tornado Lorenzo Bodini, Tommaso Chieffi e Duccio Colombi, due volte campione del mondo, campione europeo e sette volte campione italiano in diverse classi.

Un altro team da tenere d’occhio in vista delle sfide tricolore sarà il Low Noise, pluri iridato M37 (progetto Maurizio Cossutti) e campione continentale 2012.

(altro…)