François Gabart stacca i 35 nodi su un Diam 24 con foil

marzo 11, 2017 | By Mistro
0

Mentre il trimarano Macif viene varato dopo quattro mesi di refit e verifiche in attesa di partecipare a un paio di regate e di tentare di battere il record del giro del mondo in solitario di 49 giorni – recentemente stabilito da Thomas Coville su Sodebo – François Gabart, vincitore dell’edizione 2012-13 del Vendée Globe, si allena su un Diam 24 pimpato con i foil.

Francois Gabart Diam 24 foil 02

Francois Gabart Diam 24 foil 02
Immagine 2 di 4

Il Diam 24 è un piccolo Trimarano sportivo – progettato dallo stesso studio Van Peteghem Lauriot-Prévost (VPLP) di Macif – scelto come barca ufficiale del Tour de France à la Voile è il vincitore del Sailing World Boat of the Year awards 2017.

Il team di François Gabart ne ha preso uno e lo ha dotato di foil per testare gli sviluppi da poi applicare al più grande trimarano: “L’M24 è abbastanza simile nel comportamento al trimarano MACIF, solo su scala più piccola. E’ un meraviglioso laboratorio che ci permette di testare e perfezionare gli sviluppi tecnici del trimarano del futuro. I multiscafi volanti oceanici sono ancora nella loro infanzia, ma è interessante avere questa piattaforma per testare le caratteristiche come i vari profili delle appendici”

Con questa barca laboratorio Gabart ha raggiunti i 35 nodi di velocità massima e oltre i 33 di media, come da ultima foto.

Via | Facebook

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.