52 US Championship – Azzurra in testa

marzo 8, 2014 | By Mistro
0

Miami, Florida (USA) 7 marzo – Con una vittoria e due secondi posti, Azzurra si conferma al comando del 52 US Championship di Miami davanti a Quantum che insegue con un solo punto di distacco.

52ss_martinezstudio140306nm_2078

52ss_martinezstudio140306nm_2078
Immagine 1 di 26

Il vento da ovest oltre i 20 nodi, con raffiche fino a 30, ha impegnato al limite la flotta dei TP52 che ha portato a termine tre prove, recuperando così la giornata di ieri. Si sono viste planate incredibili, manovre spettacolari e arrivi al photofinish, di fatto la vela da regata nella sua veste migliore, un vero spettacolo sportivo.

Con l’aumentare del vento si sono messi in evidenza alcuni outsider, come Sled che condotto a lungo l’ultima prova prima di venir passato da Azzurra alla seconda boa di bolina, concludendo un’ultima poppa al cardioplama al photofinish dietro alla barca dello Yacht Club Costa Smeralda. Ma le condizioni limite hanno anche amplificato le differenze nell’esperienza degli equipaggi: a fronte degli inevitabili errori che tutti commettono quando il gioco diventa così duro, Azzurra e Quantum hanno dimostrato di essere i più consistenti. Gli americani hanno vinto le prime due prove recuperando abilmente alcune situazioni difficili, mentre i nostri gli sono stati sempre vicini dando la zampata vincente nel finale.

La classifica dopo sei prove:

1 Azzurra (ITA) Pablo A Roemmers (ARG) 4,1,1,2,2,1 11pts
2 Quantum Racing (USA) Doug DeVos (USA) 1,3,2,1,1,1 12pts
3 Interlodge (USA) Austin and Gwen Fragomen (USA) 3,5,3,3,5,3 22pts
4 Rán Racing (SWE) Niklas Zennström (SWE) 2,7,4,4,3,6, 26pts
5 Sled (USA) Takashi Okura (USA) 6,6,6,5,4,2 29pts
6 Vesper (USA) Jim Swartz (USA) 5,2,5,6,7,5 30pts
7 Hooligan (USA) Gunther Buerman (USA) 7,4,7,7,6 8DNF 39pts

Info su www.52superseries.com e su www.azzurra.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.