Tag name:Azzurra

52 Super Series – Azzurra vince a Cape Town

Nell’ultima giornata dell’Odzala Discovery Camps 52 SUPER SERIES V&A Waterfront – Cape Town, arriva un inaspettato no wind no race che incorona Azzurra come primo vincitore della stagione 2020 delle 52 Super Series. Hasso Plattner su Phoenix 11 è argento, appaiato a Quantum Racing bronzo.

52 Super Series Cape Town day 4-5 01

52 Super Series Cape Town day 4-5 01
Immagine 1 di 18

5 marzo 2020 – Atto finale di questo primo appuntamento 2020 delle 52 Super Series. Non un inizio sfavillante, il vento forte del giovedì si traduce in mancanza di vento nella prima parte della mattina, intelligenza in mare per la flotta che rimane in attesa agli ordini di Maria Trujillo, a capo del Comitato di Regata.

A godere di questo st by non sono di certo i nervi, Azzurra vorrebbe dimostrare in acqua il proprio valore, questa instabilità dell’aria non è però una variabile che si può dominare senza un margine di rischio. Passate due ore di attesa, la situazione volge verso il no wind no race. Il time limit è previsto per le 15.00, si cerca l’impossibile, almeno una prova per chiudere questo primo evento. Nulla di fatto purtroppo, finisce con sette prove disputate l’Odzala Discovery Camps 52 SUPER SERIES V&A Waterfront – Cape Town.

Azzurra vince e chiude con merito questo primo evento della stagione, era dal 2017 che non saliva sulla vetta di una tappa, dai tempi di Vasco Vascotto, il suo erede ed amico Michele Paoletti sembra a questo punto avere ingranato da subito la marcia giusta. Merito ovviamente a tutto il team che ha lavorato con grande determinazione e precisione.

(altro…)

A Mahón Azzurra conquista tappa e campionato

Grande festa a Mahón, nell’isola di Minorca, la flotta delle 52 SUPER SERIES brinda alla doppia vittoria di Azzurra che chiude il circuito con la conquista dell’ultima tappa e la corona di Campione della 52 SUPER SERIES 2017.

Menorca 52 Super Series 22-09-17 ph Ranchi 01

Menorca 52 Super Series 22-09-17 ph Ranchi 01
Immagine 1 di 12

Una stagione in crescita per il team capitano dalla coppia Parada-Vascotto, connubio di genio e sregolatezza, di passione e di grande sportività, un team da 10 e lode dal primo all’ultimo senza dimenticate nessuno. A Minorca, Gladiator chiude in seconda posizione davanti a Quantum, un podio meritato per Tony Langley. Il podio del circuito dietro ad Azzurra è invariato, Platoon secondo (corona Corinthian per Harm Müller-Spreer) e terzo Quantum, non si può vincere tutti gli anni.

L’ultima giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week inizia con molta fiacca meteorologica ma con estrema tensione in banchina, due regata da disputare, c’è chi vorrebbe che fosse già finita questa giornata. Alle 14,30 il Comitato di Regata cerca di mettere un campo abbastanza regolare, il vento inizia a salire leggermente, ma la direzione non è stabile, c’è un tempo limite per arrivare al “no race today”, il tempo scorre e arriva il momento della chiusura finale delle ostilità, si issano due bandiere sullo strallo di prua di Azzurra, Italia ed Argentina, un gruppo coeso, grandi marinai e grandi uomini, una stagione memorabile, la più emozionante di sempre, Guillermo Parada, La famiglia Rommers a supportare questo gruppo, l’eclettico Vasco Vascotto, talento incontrastato nei momenti in cui serve quel qualcosa in più per cambiare la rotta verso la vittoria.

(altro…)

52 SUPER SERIES – Azzurra vince a Miami

Nella quinta giornata della Miami Royal Cup, seconda tappa delle 52 SUPER SERIES, Azzurra controlla alla grande la situazione e va a vincere l’ultima tappa americana prima del trasferimento in mediterraneo.

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 finale 01

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 finale 01
Immagine 1 di 12

Platoon e Provezza sono sul podio rispettivamente al secondo e terzo posto, Quantum quarto a tre punti da turchi, chiudendo in ottavo posto l’ultima prova si prende la medaglia di legno. Sled è quinto davanti ad un sorprendente Gladiator. Rán Racing e Bronenosec deludono così come Alegre e Sorcha.

E’ il giorno della resa dei conti, sono previste due regate da programma. Le condizioni inizialmente non sono di certo confortanti. Issata l’intelligenza, passa una mezz’ora ed entro un bel vento da 85 gradi di direzione e fino a 12 nodi di intensità. Azzurra domina la partenza, il pin è la scelta di Vascotto e Parada lo conquista, Platoon e Quantum al centro del campo di regata. Azzurra da subito la sensazione di avere il passo migliore, ed è così fino alla boa di bolina dove domina davanti a Platoon e Quantum, un bel duello a tre. La poppa inizia con un bell’attacco da parte di Platoon, John Kostecki ha la luna buona e inizia a prender il passo giusto in fase col vento. Al gate, Platoon prende la testa della regata davanti a Quantum ed Azzurra. La bolina vede Platoon consolidare il proprio vantaggio, Azzurra va in controllo e mantiene una terza posizione di tutto rispetto, 9 punti su Platoon e 11 su Provezza sono una bella sicurezza in vista dell’ultima regata. Non cambia nulla, Platoon di Harm Müller-Spreer vince l’ottava manche di questa settimana di regate, Quantum è secondo, Azzurra terza saldamente in testa alla classifica generale.

(altro…)

Puerto Portals – Azzurra vince il Mondiale Tp52 2015

coastal race 6 ph max ranchi (6)

Puerto Portals, 18 luglio 2015 – Azzurra, il TP52 degli armatori argentini Alberto e Paolo Roemmers, che regata sotto il guidone dello Yacht club Costa Smeralda, con Guillermo Parada al timone e con a bordo il tattico Vasco Vascotto, si è laureato con una prova di anticipo campione mondiale Tp52.

TP52 World Championships at Puerto Portals, Mallorca, classifica finale dopo 10 regate:

  1. Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG) (2,7,2,3,2,1,5,3,5,6) 36pts
  2. Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (1,5,6,12,8,3,1,6,7,1) 50pts
  3. Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (11,6,1,1,10,7,6,8,1,5) 56pts
  4. Alegre, GBR (Andres Soriano USA) (7,2,7,10,1,6,3,10,2,8) 56pts
  5. Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (5,4,5,6,11,10,2,1,10,2) 56pts
  6. Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (3,11,3,9,3,4,4,2,6,12) 57pts
  7. Sled, USA (Takashi Okura JPN) (6,1,12,7,7,8,7,4,3,3) 58pts
  8. Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (9,3,10,2,5,2,10,5,11,11) 68pts
  9. Phoenix, BRA, (Eduardo de Souza Ramos BRA) (4,12,4,4,4,12,9,9,9,4) 71pts
  10. Paprec FRA (Jean-Luc Petithuguenin FRA) (10,9,11,8,9,5,12,12,4,9) 89pts
  11. Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (DNF/13,10,9,5,6,11,8,11,12,7) 92pts
  12. Xio/Hurakan, ITA (Guiseppe Parodi ITA) (8,8,8,11,12,9,11,7,8,10) 92pts

TP52 – I primi bordi di Azzurra

La nuova Azzurra ha iniziato a navigare nelle acque antistanti Valencia in vista della 52 Super Series 2015. Ottime le prime sensazioni a bordo della barca dello Yacht Club Costa Smeralda.

TP 52 "Azzurra" 2015, first sail test in Valencia,Spain,©Jesus renedo/Azzurra

TP 52
Immagine 1 di 25

TP 52 "Azzurra" 2015, first sail test in Valencia,Spain,©Jesus renedo/Azzurra

Lunedì 16 marzo, l’equipaggio guidato dallo skipper Guillermo Parada e dal tattico Vasco Vascotto ha preso per la prima volta contatto con il nuovo TP52, progettato da Marcelino Botin e costruito sotto la supervisione del project manager Miguel Costa.

La nuova Azzurra 2015 si riconosce a colpo d’occhio per la nuova livrea sulle murate, con una linea argentata che ne evidenza le forme filanti e ben avviate. Un richiamo in chiave moderna all’eredità estetica delle Azzurra che, negli anni Ottanta, furono protagoniste delle sfide di Coppa America lanciate dallo Yacht Club Costa Smeralda.

Azzurra 2015 è stata costruita sulla nuova regola in vigore da questa stagione, che prevede maggiore superficie velica e pescaggio a fronte di un minor peso, per un ulteriore incremento delle performance. La barca si caratterizza per le forme svasate e potenti, frutto di attenti studi di fluidodinamica per ottimizzare le prestazioni a tutte le andature. Particolare attenzione è stata posta nell’ingegneria della struttura, per ottenere la massima rigidità e resistenza al carico con il minor peso. La coperta è pulitissima, priva di tuga e con il pozzetto libero da manovre, portate a scorrere all’interno. Un perfetto racer!

(altro…)

La nuova Azzurra TP52 per la stagione 2015 della 52 Super Series

La stagione 2015 del circuito 52 Super Series vedrà al via quattordici top team, ben otto di questi saranno in acqua con nuove barche specificatamente progettate sulla nuova regola di classe TP52, studiata per aumentare ulteriormente le performance: maggiore superficie velica e pescaggio della chiglia, a fronte di un minor dislocamento.

Tp 52 Azzurra 2015, desgined by " Botin Partners" and build in King Composites, Valencia. Firsts stages of building in Valencia

Tp 52 Azzurra 2015, desgined by
Immagine 1 di 5

Tp 52 Azzurra 2015, desgined by " Botin Partners" and build in King Composites, Valencia. Firsts stages of building in Valencia

Tra queste otto anche la nuova Azzurra TP52, che sta rapidamente prendendo forma nel cantiere King Marine di Valencia. La coperta è stata chiusa sullo scafo, tra cinquanta giorni sono previste le prime prove di navigazione.

La nuova Azzurra è la terza barca della classe TP52 e raccoglie l’eredità vincente del precedente esemplare, vincitore del circuito nel 2012 e attuale vicecampione. Come la precedente, anche Azzurra 2015 è stata progettata dallo spagnolo Marcelino Botin e viene costruita presso King Marine sotto la supervisione del project manager Miguel Costa.

(altro…)

52 US Championship – Azzurra in testa

Miami, Florida (USA) 7 marzo – Con una vittoria e due secondi posti, Azzurra si conferma al comando del 52 US Championship di Miami davanti a Quantum che insegue con un solo punto di distacco.

52ss_martinezstudio140306nm_2078

52ss_martinezstudio140306nm_2078
Immagine 1 di 26

Il vento da ovest oltre i 20 nodi, con raffiche fino a 30, ha impegnato al limite la flotta dei TP52 che ha portato a termine tre prove, recuperando così la giornata di ieri. Si sono viste planate incredibili, manovre spettacolari e arrivi al photofinish, di fatto la vela da regata nella sua veste migliore, un vero spettacolo sportivo.

(altro…)