Foiling week – Condividere per innovare

luglio 15, 2014 | By Mistro
1

Purtroppo alla Foiling week non sono potuto andare però mi sarebbe piaciuto davvero tanto. Non tanto per il foiling, che per me è abbastanza fuori target, ma per la bella atmosfera che lì si doveva respirare. Immagino che da vivere sia stata una settimana indimenticabile al di là dei proclami da comunicato stampa.

the-foiling-week-04

the-foiling-week-04
Immagine 1 di 8

Ora il comunicato:

La foiling week 2014 ha lasciato indelebili memorie in tutti quelli che l’hanno vissuta. Esserci stati, a Torbole come a Malcesine, era una delle maniere per respirare lo strano mix di amicizia e innovazione che lo spirito della manifestazione ha creato. Un altro modo è stato il Forum live via streaming e centinaia di persone nel mondo l’hanno fatto. Filmati e foto aiutano chi non è potuto essere in acqua con le barche volanti a leggere quell’emozione; ma aiutano anche chi c’era e ne ha già nostalgia.

Progettisti, costruttori, giornalisti, velisti e curiosi han condiviso visioni ed esperienze, sogni e certezze. Lo stato dell’arte del foiling è stato fissato; ora nuove rotte partono da qui.

Il 2015 è prossimo e “the foiling week” si presenterà con nuovi obbiettivi. Il 2014 è stato “condividere per innovare”, e presto nuovi intenti si aggiungeranno completando il formato e ampliando i progetti del futuro.

La giornata conclusiva ha permesso alle barche foiler presenti di confrontarsi direttamente nella gara di endurance TFW Mixed Fleet. Le peculiarità e le criticità son state messe in luce: oggi è chiaro che ogni tipologia di foiler ha ambiti di agio in cui esprime le migliori performance e angoli oscuri che rappresentano l’area di miglioramento. Lo scopo della Mixed Fleet Race era proprio questo: confrontarsi e comprendere.
La classifica è spietata: il foil-kite ha prestazioni incredibili ed una versatilità fuori discussione. I primi tre in classifica ne sono la prova: www.foilingweek.com/for-sailors/results/

Il catamarano GC32 ha stabilito un nuovo record di velocità nella giornata di mercoledì 9. Sebastian Col e Josh Mcknight hanno condotto l’imponente catamarano volante alla velocità di 37,9 nodi! Il prossimo obbiettivo per l’innovativo foiler è abbattere il muro dei 40 nodi.

the foiling week 06

Nell’ultimo giorno di Forum, grazie alla confidenza creatasi nei giorni precedenti, si è assistito ad un ritmato amalgamarsi di presentazioni dei conferenzieri e di interventi del pubblico. Lo spirito della foiling week ha attraversato tutti i presenti: campioni come Sebastian Col chiacchieravano con giovani costruttori come Michele Petrucci. Guru della fluidodinamica si intrattenevano con i freak del Kite. La foiling week è stata un’esperienza “trasversale”, per una volta tutti erano protagonisti e nessuno è stato messo a lato da classifiche o riservatezza. L’emozione è stata forte ed ogni presente è stato coinvolto, a terra come in acqua.

Volare, il terzo modo di navigare è ormai una realtà.

Riferimenti:
Classifiche complete: http://www.foilingweek.com/for-sailors/results/
Gallerie fotografica: http://www.foilingweek.com/media/photo-galleries/
Gallerie video: http://www.foilingweek.com/video/

Comments: 1

  1. luca ha detto:

    obiettivi, non obbiettivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.