Tag name:AIVE

Barbara, yawl del 1923 vince la Coppa per vele d’epoca 2019

Barbara yawl del 1923 ph Maccione 01

Barbara yawl del 1923 ph Maccione 01
Immagine 1 di 5

A poco più di un anno dal ritorno in mare, avvenuto a Viareggio nel maggio del 2018, e dopo avere partecipato ad alcuni tra i più importanti raduni di vele d’epoca del 2019, lo yacht di 19 metri Barbara, varato nel 1923 presso lo storico cantiere inglese Camper & Nicholsons di Gosport, si è aggiudicato la Coppa AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca) del Tirreno nella categoria ‘Yachts d’Epoca’.

Un risultato che, oltre a premiare l’impegno dell’equipaggio, proveniente in gran parte dalla Toscana e dalla Sardegna, ha portato lustro all’Associazione Vele Storiche Viareggio di cui Barbara batte il guidone.

I NUMERI DEL SUCCESSO DI ‘BARBARA’

(altro…)

Barcolana Classic 2019 – Risultati e Foto

Trieste 12 ottobre 2019 – Regate al rallentatore alla vigilia di Barcolana. La giornata è iniziata con la sfilata della Barcolana Classic, seguita da una regata lentissima, disputata con pochissimi nodi di vento.

Barcolana Classic 2019 01

Barcolana Classic 2019 01
Immagine 1 di 49

La Barcolana Classic è una manifestazione organizzata dallo Yacht Club Adriaco in collaborazione con la SVBG. Sono ammesse le imbarcazioni Classiche ed Epoca con Certificato di Stazza AIVE in regolare corso di validità, le imbarcazioni progettate o costruite in legno o metallo prima del 1985 (Spirit of Barcolana), le imbarcazioni progettate da Carlo Sciarrelli, e le imbarcazioni di lunghezza inferiore a 9 metri costruite nello Spirito della Tradizione (Passere) come meglio definito nel bando di regata. Per la imbarcazioni con Certificato di Stazza AIVE, la manifestazione fa parte della Coppa AIVE dell’Adriatico.

Le classifiche con i primi di categoria:

Classe Passere: 1) Koala (Andrea Bernardi) Triestina della Vela
Classici A: 1) Naif (Ivan Gardini) CV Ravennate
Classici B: 1) Stella Polare (F.lli Cumbo) YC Adriaco
Sob A: 1) Kookaburra II (Maurizio Vecchiola) YC Europa
Sob B: 1) Maj Britt (Juergen Grohmann) Muenchener RSV
Sciarrelli A: 1) Chica Boba II (Giovanni Gasparini) Comp. Vela Pesaro
Sciarelli B: 1) Attica (Maila Zarattini) Triestina della Vela
Epoca : 1) Ciao Pais (Massimo Fonda) Triestina della Vela.

Classifiche complete su www.ycadriaco.it – Foto archivio Barcolana

Vele d’Epoca a Napoli 2019: tutti i vincitori

NAPOLI, 30 Giugno 2019 – Si è conclusa dopo quattro giorni di regate nelle acque del Golfo di Napoli la sedicesima edizione delle Vele d’Epoca a Napoli 2019, rassegna velica organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia e dallo Sport Velico Marina Militare con il patrocinio e la collaborazione tecnica dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca.

Vele Epoca Napoli 2019 01

I vincitori di quest’anno sono: Ojalà nella categoria Yacht Classici; Olympian tra gli Yacht d’Epoca “A”; e Skylark of 1937 tra gli Yacht d’Epoca “B”. Ojalà ha conquistato quattro primi posti di giornata, dominando nella sua classe e chiudendo davanti a Chaplin e Stella Polare. Ottima anche la prestazione di Olympian, che con tre primi e un secondo posto ha preceduto Marga e Javelin. Infine, il trionfo con quattro primi posti di Skylark of 1937, in grado di resistere ai tentativi di rimonta di Manitou e Argyll.

Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente del Circolo Savoia, afferma: “Le Vele d’Epoca a Napoli si chiude con un bilancio positivo. Vento e sole sono stati protagonisti per quattro giorni ed hanno permesso alle barche, tutte di grande storia e tradizione, di sfidarsi in mare ogni giorno. Da domani penseremo già all’edizione del 2020, che cadrà nel sessantesimo anniversario delle indimenticabili Olimpiadi della vela del 1960”.

Non sono mancati, nel corso della manifestazione, gli eventi collaterali: regate di canottaggio nelle acque del Golfo, momenti culturali, party in banchina e la Parata d’Eleganza, che ha assegnato un premio realizzato dall’artista napoletano Gennaro Regina e offerto da Banca Aletti Private Bank del Gruppo Banco Bpm.

Pier Maria Giusteschi, presidente dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca, evidenzia: “Il golfo di Napoli ancora una volta ha regalato condizioni ideali per regatare. Oltre al classico vento di stagione, quest’anno non è mancato un bel grecale che sabato ha permesso agli equipaggi di confrontarsi in condizioni leggermente differenti”.

Vele d’epoca: presentato a Genova il calendario delle regate nazionali 2019

L’AIVE, Associazione Italiana Vele d’Epoca, ha presentato allo Yacht Club Italiano a Genova il calendario ufficiale delle regate di vele d’epoca del 2019. Sedici gli appuntamenti nazionali, suddivisi tra Mare Tirreno e Mare Adriatico, che si svolgeranno da aprile a ottobre. Quattro le coppe stagionali messe in palio.

Vele Epoca in regata_Foto Maccione

Presentato a Genova il calendario regate vele d’epoca 2019

Venerdì 12 aprile, presso la sede dello Yacht Club Italiano a Genova, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca (www.aive-yachts.org), sodalizio fondato nel 1982, ha presentato il calendario ufficiale delle regate di vele d’epoca del 2019. Le 16 regate in programma, alle quali si aggiungono altri appuntamenti internazionali, verranno organizzate sotto l’egida dell’A.I.V.E., che è membro del C.I.M., il Comitato Internazionale del Mediterraneo che sovrintende ed emana la normativa relativa alle regate di barche d’epoca. Quattro i trofei che verranno assegnati a fine stagione: la “Coppa AIVE del Tirreno 2019”, la “Coppa AIVE dell’Adriatico 2019”, entrambe riservate agli yachts d’epoca e classici muniti di certificato di stazza CIM in corso di validità e “The Olin Stephens II Centennial Cup”, offerta dalla Sparkman & Stephens Association e contesa tra gli yachts progettati dal leggendario architetto navale statunitense muniti di certificato di stazza CIM. A questi si aggiunge la seconda edizione del “Trofeo Artiglio”, composto da cinque degli eventi in programma che concorreranno all’assegnazione del titolo (Settimana Velica Livorno, Trofeo Ammiraglio Francese, Vele d’Epoca nel Golfo, Trofeo CSSN-ADSP, Vele Storiche Viareggio). Saranno sostanzialmente tre le categorie nelle quali verranno suddivise le imbarcazioni partecipanti: le Epoca (varo avvenuto prima del 1950), Classiche (varo avvenuto tra il 1950 e il 1975) e le Spirit of Tradition (barche di linee tradizionali).

Le novità della stagione 2019

A Genova, dopo i saluti di Pier Maria Giusteschi Conti, eletto presidente AIVE per il quadriennio 2017-2021, e del Commodoro Giorgio Balestrero, il Consigliere Gianni Fernandes ha presentato le attività del Tirreno mentre il Consigliere Fabio Mangione ha riassunto i cinque appuntamenti che compongono la terza edizione della Coppa AIVE dell’Adriatico. Tra le novità del Tirreno la nuova “Veleggiata in Capraia” di metà giugno (a partecipazione libera), presentata dal Consigliere Giulio Baldi, che prevede la partenza dal Marina Cala de’ Medici nella giornata di sabato 15 giugno, l’arrivo in giornata all’Isola di Capraia e una cena per gli equipaggi. Il giorno successivo le imbarcazioni saranno libere di tornare ai propri porti di stazionamento oppure di fare rotta verso Porto Santo Stefano, dove si svolgerà la ventesima edizione dell’Argentario Sailing Week. La settimana precedente, ovvero l’8-9 giugno, si terrà la seconda edizione di “Le Vele d’Epoca nel Golfo” della Spezia, manifestazione che riporterà gli yachts ad ormeggiarsi alla banchina delle Grazie, ove gli equipaggi troveranno una piacevole accoglienza, che concorrerà a rendere l’appuntamento uno dei più attraenti a livello nazionale. Da quest’anno tornano con cadenza annuale “Le Vele d’Epoca di Imperia” di settembre, evento che dal 1992 si svolgeva solo negli anni pari. Tra gli altri anniversari i tre lustri del raduno “Vele Storiche Viareggio”, che lo scorso anno ha superato il numero di 70 barche partecipanti. Si calcola che saranno alcune centinaia gli yacht a vela d’epoca e classici che nel corso della stagione 2019 animeranno l’intero circuito.
Il calendario regate vele d’epoca 2019

MARI LIGURE E TIRRENO

26-28 aprile Settimana Velica Internazionale – Livorno (1^ prova Trofeo Artiglio)
4-5 maggio XXIV Trofeo Challenge “Ammiraglio G. Francese” – Viareggio (2^ prova Trofeo Artiglio)
10 maggio Regata dei Tre Golfi – Napoli
8-9 giugno II Vele d’Epoca nel Golfo – La Spezia (3^ prova Trofeo Artiglio)
15-16 giugno Veleggiata in Capraia – Livorno
19-23 giugno XX Argentario Sailing Week – Porto Santo Stefano (GR)
26-30 giugno XVI Vele d’Epoca a Napoli – Napoli
4-7 luglio XVII Grandi Vele a Gaeta – Gaeta
6-8 settembre XXI Vele d’Epoca di Imperia – Imperia
28-29 settembre XXXII Trofeo Mariperman “VIII Trofeo CSSN-ADSP”– La Spezia (4^ prova Trofeo Artiglio)
17-20 ottobre XV Vele Storiche Viareggio – Viareggio (5^ prova Trofeo Artiglio)

MARE ADRIATICO

8-9 giugno IV Portopiccolo Classic – Trofeo ITAS Assicurazioni – Sistiana (TS)
29-30 giugno VII Trofeo Principato di Monaco – Venezia
14-15 settembre III International Hannibal Classic – Monfalcone (TS)
5-6 ottobre XXII Trofeo “Città di Trieste” – Trieste
12 ottobre XIV Barcolana Classic – Trieste

REGATE INTERNAZIONALI DEDICATE ALLE BARCHE D’EPOCA E CLASSICHE

5-9 giugno XXIV Les Voiles d’Antibes (Antibes) – Francia
22 giugno – 1 luglio XVIII Trofeo Bailli de Suffren (St. Tropez – Alghero – Mahon)
10-13 luglio XII Puig Vela Clàssica (Barcellona) – Spagna
27-31 agosto XVI Copa del Rey Vela Clásica Menorca (Mahón) – Spagna
11-15 settembre XIV Monaco Classic Week – Monte Carlo
22-29 settembre XLI Régates Royales (Cannes) – Francia
28 settembre – 6 ottobre XX Les Voiles de Saint-Tropez (Saint Tropez) – Francia

AIVE – Associazione Italiana Vele d’Epoca

L’Associazione Italiana Vele d’Epoca è stata costituita nel 1982 con lo scopo di preservare il patrimonio storico, artistico e tecnico costituito dagli yacht d’epoca, varati prima del 1950, e classici, varati fino al 1975. Il sodalizio, che ha sede a Genova presso lo Yacht Club Italiano, è un’associazione di classe riconosciuta dalla FIV (Federazione Italiana Vela) per gli yacht a vela d’epoca e classici. In oltre 35 anni di attività l’AIVE ha organizzato e patrocinato decine di regate veliche, realizzato pubblicazioni sullo yachting e promosso incontri volti a diffondere la cultura delle imbarcazioni d’epoca. Una biblioteca composta da più di 500 volumi raccoglie oggi la storia della vela e i piani costruttivi di oltre 1500 yacht schedati. L’AIVE fa parte del C.I.M., il Comitato Internazionale del Mediterraneo per lo Yachting Classico fondato nel 1926, organo che emana la normativa relativa alle regate di barche d’epoca. L’attuale presidente AIVE è il Professor Pier Maria Giusteschi Conti, eletto nel 2017. Info: www.aive-yachts.org

Venezia, Serenity vince il Trofeo Principato di Monaco 2018

Venezia, domenica 24 giugno 2018. Vittoria di Serenity al VI Trofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS Private Banking, evento promosso da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia e dalla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco a Milano.

Trofeo Principato Monaco 2018 01

Trofeo Principato Monaco 2018 01
Immagine 1 di 5

Il Trofeo, organizzato dallo Yacht Club Venezia, ha goduto del patrocinio di A.I.V.E., l’Associazione Italiana Vele d’Epoca e si è svolto con la direzione sportiva di Mirko Sguario, ideatore e organizzatore di celebri regate della Serenissima.

Venticinque le imbarcazioni partecipanti, costruite in un arco di tempo compreso tra i primi del Novecento e gli anni Duemila, suddivise in quattro categorie (Yachts d’epoca, Classici 1 con APM<200, Classici 2 con APM>200 e Classe Libera) che hanno preso parte a questo evento nato con lo scopo di promuovere il Principato di Monaco sotto il profilo sportivo, turistico e culturale.

CLASSIFICA:

(altro…)

Venezia – Sabato 23 e domenica 24 giugno 2018 il VI Trofeo Principato di Monaco

Sabato 23 e domenica 24 giugno 2018 a Venezia si svolgerà il VI Trofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna Coppa BNL-BNP PARIBAS Private Banking. Domenica 24 con Historic Car Venice in programma una sfilata di auto classiche nel bacino di San Marco.

AriaCorteo_1048

AriaCorteo_1048
Immagine 1 di 4

Anche quest’anno Venezia accoglierà il VI Trofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna Coppa BNL-BNP PARIBAS Private Banking, evento promosso da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia e dalla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco a Milano. Per il quarto anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2018, si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato dallo Yacht Club Venezia.

Due i momenti salienti: venerdì 22 giugno, armatori ed equipaggi parteciperanno prima al vin d’honneur offerto dalla Boutique Ermenegildo Zegna in Piazza San Marco e successivamente al cocktail dînatoire presso il prestigioso Baglioni Hotel Luna, vera e propria eccellenza dell’hôtellerie veneziana. La sera di sabato 23 giugno gli armatori parteciperanno invece ad un evento conviviale nella Darsena del nuovo Marina Santelena dove sono ormeggiate le loro imbarcazioni. Il via alla regata di sabato 23 è previsto per le 12 mentre domenica 24 la partenza sarà data alle 10.30. Le barche si potranno ammirare anche da vicino all’ormeggio nella Darsena del Marina Santelena. Alle regate, che verranno corse applicando i rating del C.I.M. (Comité International de la Méditerranée), non mancheranno barche d’epoca e classiche tra le quali il vincitore della scorsa edizione Strale di Bruni-Bandini (sloop bermudiano 13,47 mt., 1967), Pia (cutter Marconi 11,64 mt., 1947) e Presque Isle (goletta aurica 19,03 mt., 1950), in passato appartenuta al celebre attore Yul Brinner. Le Vele d’epoca incontreranno le auto classiche alle 14.30 durante una veleggiata che accompagnerà l’esposizione su chiatte davanti al bacino di San Marco delle magnifiche auto d’epoca che hanno partecipato al raduno Historic Car Venice organizzato dall’ACI Venezia.

(altro…)

Le Vele d’Epoca nel Golfo 2018 – Vincono Ojalà II e Margaret

10 giugno 2018 – Ojalà II e Margaret si sono aggiudicate la vittoria rispettivamente nelle categorie Yachts Classici e Yachts d’Epoca in occasione della prima edizione di “Le Vele d’Epoca nel Golfo”, evento organizzato dall’AIVE e sponsorizzato dalla Michel Herbelin – Chronos Diffusion.

Ojalà II (1973)_Foto Maccione

Ojalà II (1973)_Foto Maccione
Immagine 1 di 7

La flotta era composta da imbarcazioni costruite tra i primi del Novecento e gli anni Ottanta. Il raggruppamento Storiche ha partecipato a una veleggiata svolta in parallelo alla regata. Due le regate disputate. Grande successo per la visita guidata ai restauri in corso del cantiere Valdettaro e al Faro dell’Isola del Tino.

Margaret tra gli Yachts d’Epoca e Ojalà II tra gli Yachts Classici. Sono queste le barche a vela che alle Grazie, nel Golfo della Spezia, si sono aggiudicate la vittoria nella propria categoria in occasione della prima edizione di “Le Vele d’Epoca nel Golfo”, regate dedicate alle imbarcazioni d’epoca e classiche organizzate dall’AIVE, Associazione Italiana Vele d’Epoca, in sinergia con il Circolo Velico della Spezia, il supporto dell’Associazione Vele Storiche Viareggio.

Margaret, condotto in regata da Davide Besana e dal velaio delle barche d’epoca Guido Cavalazzi, è un 8 Metri S.I. (Stazza Internazionale) lungo oltre 14 metri, varato in Norvegia nel 1925 su progetto di Johan Anker. Ojalà II, che ha preceduto in classifica i Sangermani Alcyone del 1952 e Chaplin del 1974 della Marina Militare, è uno sloop bermudiano costruito in alluminio nel 1973 dal cantiere olandese Royal Huisman su piani di Sparkman & Stephens.

Entrambe si sono aggiudicate un cronografo della collezione Newport Sport Chic messo in palio dallo sponsor Michel Herbelin. Alcor del 1964, un modello Cap Nord del cantiere francese Jean Boudignion, si è imposta su Melisande del 1928 e sul ketch Half Moon del 1982 nel corso della veleggiata svoltasi in parallelo alla regata. Half Moon, in evidenza nella prima delle due veleggiate, non ha purtroppo potuto partecipare alla seconda. Le prove delle regate si sono svolte lungo percorsi a triangolo di circa 8 miglia, con venti di intensità variabile tra 6 e 10 nodi provenienti dai quadranti occidentali. Le premesse ci sono tutte affinché l’appuntamento si ripeta ogni anno. Il Golfo dei Poeti riparato dai venti consente infatti di organizzare belle regate con ogni tempo e il borgo ligure delle Grazie è stato più volte paragonato a una baia caraibica.

(altro…)

Le Vele d’Epoca nel Golfo nel Golfo della Spezia

Dall’8 al 10 giugno 2018 nel Golfo della Spezia, borgo ligure delle Grazie, si svolgerà la prima edizione di “Le Vele d’Epoca nel Golfo”, raduno di imbarcazioni a vela che hanno contribuito a scrivere pagine indimenticabili di storia dello yachting.

La manifestazione è organizzata dall’AIVE, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca fondata nel 1982 (www.aive-yachts.org) in sinergia con il Circolo Velico della Spezia, il supporto dell’Associazione Vele Storiche Viareggio e la sponsorizzazione del brand Michel Herbelin – Chronos Diffusion, prestigiosa manifattura dell’alta orologeria francese (www.michel-herbelin.com/web e www.chronosdiffusion.eu).

Sito più strategico non poteva essere individuato, sia per la posizione geografica riparata dai venti che per le sue caratteristiche. La località appartiene al territorio del Comune di Portovenere, che, dal 2004, con delibera della Giunta comunale, è stato proclamato “Comune delle Vele d’Epoca”, con il preciso scopo di ospitare e promuovere la conoscenza delle imbarcazioni a vela d’epoca, considerate uno strumento di valorizzazione delle tradizioni legate alla popolazione locale ed allo sviluppo dei mestieri del mare. Nel corso dei due giorni la flotta attesa a Le Grazie si confronterà in mare in occasione di regate e gli equipaggi presenti parteciperanno ad una serie di eventi collaterali legati alla storia ed alle tradizioni navali del Golfo.

Le classi ammesse
(altro…)

Presentato al Circolo Savoia il calendario AIVE 2018

NAPOLI – Nei saloni del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, venerdì 23 Febbraio 2018, il Presidente dell’Associazione Vele d’Epoca, Pier Maria Giusteschi Conti, ha presentato il calendario della prossima stagione velica.

Presentazione Calendario Regate Cim 2018 01

Presentazione Calendario Regate Cim 2018 01
Immagine 1 di 3

Un calendario più ricco di quelli degli anni passati: i circoli nautici italiani, e con loro l’AIVE che li coadiuva, stanno dando un consistente e crescente contributo all’opera di promozione, oltre che di tutela, svolta dal Comitato Internazionale del Mediterraneo per lo yachting classico a favore delle barche d’epoca e classiche.

Predominano nettamente le regate brevi, perché verso di esse si è ormai consolidata la preferenza degli armatori, ma le poche più lunghe sono davvero suggestive ed accattivanti.

Le une e le altre si svolgeranno secondo il Regolamento per la stazza e le regate degli yachts d’epoca e classici emanato dal CIM e rinnovato per il quadriennio 2018-2021 con una revisione tecnica conclusa il 20 febbraio scorso.

L’elenco delle Regate CIM in Italia 2018

(altro…)

Vele Storiche Viareggio – Namib mattatore della XIII Edizione

Domenica 15 ottobre si è conclusa in Toscana la XIII edizione del raduno Vele Storiche Viareggio, evento di fine stagione organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con il Club Nautico Versilia.

Namib_Foto Maccione

Namib_Foto Maccione
Immagine 1 di 9

Oltre 50 gli scafi d’epoca e classici partecipanti alla manifestazione. Il Sangermani Namib del 1967 si è aggiudicato quattro premi. A Kipawa del 1937 il Trofeo Vele Storiche Viareggio.

Dopo tre regate, disputate sempre con venti leggeri e temperature estive, si è conclusa il 15 ottobre la XIII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio, alla quale hanno partecipato 53 imbarcazioni a vela d’epoca e classiche e oltre 400 membri di equipaggio. La manifestazione annuale, organizzata dall’Associazione Vele Storiche Viareggio in collaborazione con il Club Nautico Versilia e l’AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca), si è confermata come il più importante appuntamento di fine stagione dedicato alle Signore del Mare. Main sponsor dell’evento la storica azienda di pelletteria fiorentina Il Bisonte.

L’imbarcazione Namib del 1967, che difendeva i colori dello Yacht Club Parma, costruita in fasciame di mogano dal cantiere Sangermani di Lavagna, si è aggiudicata la vittoria nelle categorie CR (Cruiser Racer) e Classici AIVE, oltre a vincere i Trofei Challenge Sangermani e Ammiraglio Florindo Cerri, quest’ultimo assegnato all’imbarcazione che per prima ha girato la boa in regata davanti a Forte dei Marmi.

La flotta è stata suddivisa in sei raggruppamenti, composto ognuno da imbarcazioni che si sono sfidate in tempo reale, a eccezione della classe IOR (International Offshore Rule). Questi i risultati finali:

(altro…)