Tag name:CICO

CICO 2017 Ostia – Risultati primo giorno di regate

Ostia, Giovedì 16 marzo 2017 – In archivio la giornata d’esordio del Campionato Italiano Classi Olimpiche a Ostia: dopo le prime prove della serie, i leader nelle undici classi in regata sono Giorgio Poggi (Finn), Flavia Tartaglini (RS:X F), Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Francesca Clapcich (Radial), Ferrari-Calabrò (470 M), Di Salle-Dubbini (470 F), Tita-Zucchetti (49er), Raggio-Bergamaschi (49er FX), Ratti-Porro (Nacra 17) e Cristian Tarasco (2.4 mR).

Camboni

Camboni
Immagine 1 di 4

Condizioni meteo eccezionali a Ostia per la prima giornata di regate della 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), l’evento di punta del calendario nazionale della FIV che ha preso il via nella tarda mattinata di oggi, con base logistica presso il Porto Turistico di Roma.

Un magnifico sole e un bel maestrale che ha toccato i 15 nodi d’intensità, hanno dato il benvenuto ai circa 300 velisti che saranno impegnati nelle regate valide per l’assegnazione dei titoli Italiani delle Classi Olimpiche fino a domenica, consentendo ai Comitati di Regata coordinati dal PRO Guido Ricetto di dare puntualmente il via a mezzogiorno alle prime prove della serie e di chiudere senza intoppi, a metà pomeriggio, il fitto programma del giorno, che prevedeva due prove per i Singoli Laser Standard (M), Laser Radial (F) e Finn (M), i Doppi 470 (M e F) e le Tavole RS:X (M e F), tre per i Catamarani Nacra 17 e per la Classe Paralimpica del 2.4 mR, quest’ultima impegnata nella prima tappa della Guldmann Cup, e quattro per i Doppi acrobatici 49er e 49er FX.

(altro…)

A Ostia dal 16 al 19 marzo l’edizione 2017 del CICO

1 Febbraio 2017 – Quando manca solo un mese e mezzo dall’inizio dell’evento più importante per la vela agonistica targata FIV la Federazione Italiana Vela ha comunicato la sede che ospiterà la prossima edizione del CICO, il Campionato Italiano Classi Olimpiche in programma dal 16 al 19 marzo 2017: si tratta di Ostia, sul litorale romano, con base logistica dell’evento presso il Porto Turistico di Roma.

CICO 2016 Formia day 2 01

CICO 2016 Formia day 2 01
Immagine 1 di 27

Il Campionato Italiano Classi Olimpiche (CICO) 2017 si terrà sul litorale di Roma: il Porto Turistico di Roma, infatti, ospiterà dal 16 al 19 marzo l’evento sportivo dedicato alle classi olimpiche (Doppi 470 M e F, Singoli Laser Standard e Laser Radial, Camarano Nacra 17, Tavole a vela RS:X M e F, Singolo Finn, Doppi acrobatici 49er e 49er FX) e paralimpiche, valido per l’assegnazione dei titoli Italiani. Lo spostamento di sede da Civitavecchia ad Ostia, conseguenza di problematiche logistiche e autorizzative dell’ultimo momento di non facile soluzione, hanno spinto la Federazione Italiana Vela a prendere questa decisione. La nuova logistica consente di ospitare tutte le classi veliche in un’unica location.

I primi a raccogliere la sfida organizzativa del Campionato Italiano Classi Olimpiche 2017 erano stati i circoli velici di Civitavecchia, che solo a fine ottobre, su richiesta della FIV, avevano manifestato la propria disponibilità a ospitare l’evento dopo la rinuncia di Genova (a cui a luglio 2016 era stata assegnata la manifestazione) e la scelta di anticipare l’evento al mese di marzo. L’anticipazione dell’evento a inizio stagione nasce
con lo scopo di far sì che il CICO diventi una manifestazione di riferimento nel calendario nazionale e un appuntamento appetibile anche da equipaggi stranieri.

(altro…)

CICO 2016 Formia – Classifiche Finali e Foto

9 Ottobre 2016 – Conclusa a Formia l’edizione 2016 del Campionato Italiano Classi Olimpiche. Titoli a Giorgio Poggi (Finn), Daniele Benedetti (RS:X M), Marta Maggetti (RS:X F), Francesco Marrai (Laser Standard), Valentina Balbi (Laser Radial), Stefano Maurizio (2.4 mR), Porro-Marimon Giovannetti (Nacra 17), Dubbini-Cavalli (49er), Raggio-Bergamaschi (49er FX), Kosuta-Farneti (470 M) e Di Salle-Dubbini (470 F).

CICO 2016 Formia day 4 01

CICO 2016 Formia day 4 01
Immagine 1 di 37

Ultime regate con vento leggero oggi nel golfo di Gaeta per l’edizione 2016 del CICO, manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Vela e dal Circolo Nautico Caposele con il supporto della IV Zona FIV, che dopo quattro giorni ha assegnato i titoli Italiani nelle classi olimpiche 470 M ed F, Laser Standard e Laser Radial, Nacra 17, 49er, 49er FX, RS:X M ed F, Finn e nella paralimpica 2.4 mR.

Oggi una leggera brezza ha consentito al Comitato di Regata di far disputare un’ultima serie di regate solo per le classi 2.4 mR, Finn, 470 M, 470 F e Laser Standard (una prova) e per le tavole a vela RS:X (due prove), mentre le flotte dei 49er, 49er FX, dei catamarani Nacra 17 e del Laser Radial sono rientrate a terra, dopo una lunga attesa in acqua, con un nulla di fatto.

Una volta archiviate queste ultime regate della serie iniziata giovedì, alle 17:30, presso l’Anfiteatro dell’Area archeologica di Caposele, si è svolta la premiazione di questa edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche, che pur avendo dovuto affrontare condizioni meteo decisamente avverse, alla fine è terminata con un buon numero di prove concluse e la soddisfazione dei quasi 200 equipaggi giunti a Formia, a partire ovviamente dai vincitori dei titoli Italiani nelle singole categorie.

(altro…)

CICO 2016 Formia – Secondo giorno di regate – Classifiche e Foto

Venerdì 7 ottobre 2016 – Seconda giornata di regate movimentata a Formia per il Campionato Italiano Classi Olimpiche 2016, evento organizzato dalla Federazione Italiana Vela e dal Circolo Nautico Caposele.

CICO 2016 Formia day 2 01

CICO 2016 Formia day 2 01
Immagine 1 di 27

La forte perturbazione che sta interessando il Centro e il Sud Italia ha portato nel golfo di Gaeta una dose abbondante di pioggia, fin dalle prime ore del giorno, condizioni che sono poi andate migliorando nel corso del pomeriggio, tanto che alla fine tutte le classi sono riuscite, tra la sessione mattutina e quella pomeridiana, a portare a termine le prove previste, grazie a un vento che si è stabilizzato tra i 10 e i 14 nodi d’intensità (tra i 50° e i 60° la direzione), con punta massima registrata sul campo di regata dei Finn, uno dei cinque coordinati dal PRO Guido Ricetto. Il CICO 2016 giunge così a metà percorso e le forze in campo iniziano a delinearsi, con classifiche che in diverse classi restano comunque ancora aperte, in attesa delle regate previste per domani e domenica, meteo permettendo.

Per quanto riguarda le tavole a vela RS:X, i due leader provvisori dopo quattro prove sono Daniele Benedetti tra gli uomini (tre primi e un terzo il suo eccellente score), seguito dall’Olimpionico di Rio Mattia Camboni, e Marta Maggetti tra le donne, mentre tra i singoli, primo posto per altri due reduci di Rio, Francesco Marrai tra i Laser Standard (secondo a pari punti troviamo Giovanni Coccoluto) e Giorgio
Poggi tra i Finn (due primi su quattro prove), per Carolina Albano tra i Laser Radial e per Mario Gambarini nella classe Paralimpica del 2.4 mR (due vittorie su cinque prove).

(altro…)

CICO 2016 Formia – Primo giorno di regate

Giovedì 6 ottobre 2016 – Iniziato a Formia il CICO (Campionato Italiano Classi Olimpiche 2016), manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Vela e dal Circolo Nautico Caposele (www.cncaposele.it) con il supporto della IV Zona FIV.

CICO 2016 Formia day 1 01

CICO 2016 Formia day 1 01
Immagine 1 di 5

Prima giornata di regate caratterizzata dall’instabilità del meteo, che fin dalle prime ore della mattina ha messo a dura prova l’operato dei Comitati di Regata, condizionando l’andamento delle prove in programma per i quasi 200 equipaggi divisi nelle dieci Classi Olimpiche (470 M, 470 F, Laser Standard, Laser Radial, Nacra 17, 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Finn) e nella Classe Paralimpica 2.4 mR.

Scese in acqua a metà mattinata con una brezza molto variabile sia come intensità che come direzione (tra i 4 e i 9 nodi, oscillanti tra 20° e 80°), le flotte del 470 (maschile e femminile), del Laser (Standard e Radial), della tavola a vela RS:X, del Finn e del singolo paralimpico 2.4 mR hanno sfruttato queste condizioni per portare a termine una prima serie di regate, prima del successivo, totale calo del vento e del passaggio di un temporale che ha costretto gli organizzatori a sospendere temporaneamente l’attività in acqua, anche per questioni di sicurezza: due le regate portate quindi a termine da 470, Finn e tavole RS:X, tre dal singolo 2.4 mR, mentre le due flotte dei Laser, gli uomini dello Standard e le donne del Radial, sono rientrate a terra dopo aver archiviato soltanto una prova.

Verso metà pomeriggio, sfruttando un’altra breve finestra meteo favorevole, è poi arrivato il momento del catamarano Nacra 17 e dei doppi acrobatici 49er e 49er FX, che sono però riusciti a disputare soltanto una prova a causa della continua instabilità del vento (a seguire tutti i risultati, classe per classe, mentre le classifiche complete sono on line su www.cncaposele.it/it/cico2016).

(altro…)

Napoli, CICO 2015 – Classifiche Finali e Foto

Chiusa con una giornata di vela perfetta l’edizione 2015 del Campionato Italiano Classi Olimpiche, organizzata da un Comitato coordinato dalla V Zona FIV e formato dai tre Circoli nautici più antichi della città.

CICO 2015 gallery finale 01

CICO 2015 gallery finale 01
Immagine 1 di 12

Una manifestazione che per quattro giorni ha trasformato Napoli nella capitale della vela italiana, offrendo uno spettacolo davvero eccezionale alle numerose persone che hanno avuto la fortuna e il piacere di poter ammirare dal Lungomare Caracciolo le oltre 200 vele colorate impegnate nella rincorsa ai titoli Italiani delle dieci classi olimpiche (Laser Standard, Laser Radial, 470 uomini, 470 donne, 49er, 49er FX, Nacra 17, Finn, tavola a vela RS:X uomini ed RS:X donne), della classe paralimpica 2.4 mR e della tavola RS:X Youth.

Titoli che dopo l’ultima giornata di regate, disputata con una brezza tra gli 8 e i 12 nodi d’intensità che fin dalla tarda mattinata si era distesa perfettamente lungo tutto il golfo di Napoli, valorizzando al massimo lo spettacolo della vela olimpica, sono andati a Stefano Cherin e Andrea Tesei (YC Porto San Rocco-YC Adriaco) per la classe 49er, a Giulia Conti e Francesca Clapcich (CC Aniene-Aeronautica Militare) per il 49er FX, a Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (Fiamme Azzurre) per i Nacra 17, a Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) per la tavola a vela RS:X uomini, a Laura Linares (Marina Militare) per la tavola RS:X donne, a Matteo Evangelisti (LNI Civitavecchia) e Giorgia Speciale (SEF Stamura) per la tavola RS:X Youth, a Michele Paoletti (SV Barcola Grignano) per il Finn, Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (LNI Ostia) per il 470 uomini, Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (YC Italiano-CV Toscolano Maderno) per il 470 donne, Marco Gallo (Fiamme Gialle) per il Laser Standard, Joyce Floridia (Fiamme Gialle) per il Laser Radial e Antonio Squizzato (SC Garda Salò) per la classe paralimpica dei 2.4 mR.

(altro…)

Napoli, CICO 2015 – Prime regate

Napoli, Venerdì 18 settembre 2015 – Dopo il nulla di fatto per mancanza di vento della prima giornata, la combinazione meteo perfetta e agognata dagli oltre 250 atleti impegnati nel Campionato Italiano Classi Olimpiche si è materializzata alle 14:30 del secondo giorno.

CICO Napoli 18 09 2015 01

CICO Napoli 18 09 2015 01
Immagine 1 di 4

All’improvviso, dopo una mattinata di afa e bonaccia, il golfo di Napoli si è “acceso”, regalando una brezza di circa 8 nodi che ha consentito ai Comitati di Regata di allestire rapidamente i campi in cui sono state distribuite le dieci flotte delle classi olimpiche, più la paralimpica dei 2.4 mR, che concorrono all’assegnazione dei titoli Italiani.

Le regate: una prova per la classe Laser Radial, due per i 49er, 49er FX, Nacra 17 e 2.4 mR, tre per le tavole a vela RS:X uomini, donne e Youth, mentre le flotte dei Finn, dei 470 (uomini e donne) e del Laser Standard sono rientrate a terra senza aver concluso nemmeno una prova, rimandando di fatto a sabato (con segnale di avviso alle ore 11 per tutte le classi) l’esordio vero e proprio in questa edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche, vento permettendo chiaramente.

(altro…)

FIV – Montepremi complessivo di euro 33.000 per il CICO

logo fivIl convincimento che il Campionato Italiano, che attribuisce i titoli nazionali individuali, debba essere tappa obbligatoria per i migliori, ma anche momento di compresenza di tutti gli equipaggi di una stessa Classe che ambiscono a confrontarsi con i migliori, ha indotto il Consiglio ad un’iniziativa di sensibilizzazione e di coinvolgimento dei Circoli, perché siano presenti al CICO con il maggior numero di equipaggi possibile.

Da quest’anno, infatti, con l’obiettivo di arrivare ad un vero e proprio Campionato di Società, la Federazione mette a disposizione del CICO un montepremi complessivo di euro 33.000 che i Circoli, in funzione di una classifica finale ottenuta attraverso i piazzamenti realizzati dai propri equipaggi, potranno contendersi all’interno del programma 2015.

Tre i parametri di riferimento per l’attribuzione dei premi:

– la partecipazione (ovvero il numero complessivo dei partecipanti per Circolo)
– il numero di classi rappresentate (ovvero in quante Classi il Circolo abbia partecipato con almeno un atleta)
– la classifica finale di ogni Classe

La Classifica Generale sarà stilata in funzione della sommatoria dei punteggi riportati nei tre diversi parametri; in caso di parità di punteggio verrà data preferenza, nell’ordine,

– al Circolo che avrà garantito la partecipazione dei propri atleti nel maggior numero di Classi
– al Circolo che avrà garantito il maggior numero di atleti partecipanti
– al Circolo che avrà ottenuto i migliori piazzamenti in classifica (valutando fino al quinto posto in tutte le Classi)

I Premi verranno assegnati con il seguente criterio:

1° : 10.000 euro
2°: 8.000 euro
3°: 5.000 euro
4°: 3.000 euro
5°: 2.000 euro
Dal 6° al 10°: 1.000 euro

Tutti i dettagli sui criteri di attribuzione dei punteggi su www.federvela.it

Campionati Italiani Classi Olimpiche 2014

Conclusi i CICO 2014, i Campionati Italiani Classi Olimpiche, che nel 2014 si sono disputati a Loano (Savona) e a Riva del Garda (Trento).

Campionato Italiano Classi Olimpiche 2014 - Marina di Loano 9-12

Campionato Italiano Classi Olimpiche 2014 - Marina di Loano 9-12
Immagine 1 di 14

Campionato Italiano Classi Olimpiche 2014 - Marina di Loano 9-12 ottobre - Foto Fabio Taccola©

Giornata finale senza vento a Loano, per un Campionato condizionato dal meteo: il comitato di regata ha atteso invano il vento fino alle 15:30, poi è stato costretto dalla bonaccia ad alzare bandiera bianca e così è stato possibile assegnare i titoli Italiani solo per le classi Nacra 17, 49er e 49er FX, in virtù del numero minimo di prove (quattro) portate a termine.

Titoli che sono andati a Francesco Porro e Caterina Marianna Banti del Circolo Canottieri Aniene tra i Nacra 17 (secondi Francesco Sabatini-Marcella Mamusa e terzi David Bondì-Laura Marimon, tutti del CC Aniene), a Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni del Circolo del Remo e della Vela Italia tra i 49er (secondi Jacopo Plazzi-Umberto Molineris del CC Aniene e terzi Giorgio e Francesco Pantzarzis del Circolo della Vela Bari) e ad Ottavia Raggio e Paola Bergamaschi del Circolo Velico La Spezia tra i 49er FX (seconde Giulia Genesio e Francesca Volpi del Circolo Nautico Loano e terze Martina Castagna e Lucia Miani della Fraglia Vela Riva).

(altro…)

Campionati Italiani Classi Olimpiche 2014 – Day 1

Sono iniziati ieri – in contemporanea tra Loano (Savona) e Riva del Garda (Trento) – i Campionati Italiani Classi Olimpiche 2014. Manifestazione che assegna i titoli Italiani delle classi olimpiche e della classe paralimpica 2.4 mR.

Campionato Italiano Classi Olimpiche 2014 - Marina di Loano 9-12

Sia nel Ponente Ligure che sul lago di Garda le condizioni meteo sono state piuttosto incerte e se sul Benaco i Laser Standard e i Radial sono riusciti a portare a termine due prove, a Loano soltanto Nacra 17, 49er e 49er FX sono riusciti a disputarne una, approfittando di un bel Levante tra i 15 e i 20 nodi, che purtroppo è scemato dopo un paio d’ore, impedendo alle altre classi – Finn, 470 maschile, 470 femminile e 2.4 mR – di chiudere la prima prova della serie.

CICO Loano – Una prova per i Nacra 17, 49er e 49er FX, con vittorie, rispettivamente, per Francesco Porro-Caterina Marianna Banti del Circolo Canottieri Aniene (secondi Bondì-Marimon, terzi Sabatini-Mamusa), Jacopo Plazzi-Umberto Molineris sempre del CC Aniene (secondi Crivelli Visconti-Togni, terzi Giorgio e Francesco Pantzarzis) e Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi del Circolo Velico La Spezia (seconde Genesio-Volpi, terze Arianna e Virginia Garisto).

(altro…)