Tag name:epoca

Vele d’epoca: presentato a Genova il calendario delle regate nazionali 2019

L’AIVE, Associazione Italiana Vele d’Epoca, ha presentato allo Yacht Club Italiano a Genova il calendario ufficiale delle regate di vele d’epoca del 2019. Sedici gli appuntamenti nazionali, suddivisi tra Mare Tirreno e Mare Adriatico, che si svolgeranno da aprile a ottobre. Quattro le coppe stagionali messe in palio.

Vele Epoca in regata_Foto Maccione

Presentato a Genova il calendario regate vele d’epoca 2019

Venerdì 12 aprile, presso la sede dello Yacht Club Italiano a Genova, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca (www.aive-yachts.org), sodalizio fondato nel 1982, ha presentato il calendario ufficiale delle regate di vele d’epoca del 2019. Le 16 regate in programma, alle quali si aggiungono altri appuntamenti internazionali, verranno organizzate sotto l’egida dell’A.I.V.E., che è membro del C.I.M., il Comitato Internazionale del Mediterraneo che sovrintende ed emana la normativa relativa alle regate di barche d’epoca. Quattro i trofei che verranno assegnati a fine stagione: la “Coppa AIVE del Tirreno 2019”, la “Coppa AIVE dell’Adriatico 2019”, entrambe riservate agli yachts d’epoca e classici muniti di certificato di stazza CIM in corso di validità e “The Olin Stephens II Centennial Cup”, offerta dalla Sparkman & Stephens Association e contesa tra gli yachts progettati dal leggendario architetto navale statunitense muniti di certificato di stazza CIM. A questi si aggiunge la seconda edizione del “Trofeo Artiglio”, composto da cinque degli eventi in programma che concorreranno all’assegnazione del titolo (Settimana Velica Livorno, Trofeo Ammiraglio Francese, Vele d’Epoca nel Golfo, Trofeo CSSN-ADSP, Vele Storiche Viareggio). Saranno sostanzialmente tre le categorie nelle quali verranno suddivise le imbarcazioni partecipanti: le Epoca (varo avvenuto prima del 1950), Classiche (varo avvenuto tra il 1950 e il 1975) e le Spirit of Tradition (barche di linee tradizionali).

Le novità della stagione 2019

A Genova, dopo i saluti di Pier Maria Giusteschi Conti, eletto presidente AIVE per il quadriennio 2017-2021, e del Commodoro Giorgio Balestrero, il Consigliere Gianni Fernandes ha presentato le attività del Tirreno mentre il Consigliere Fabio Mangione ha riassunto i cinque appuntamenti che compongono la terza edizione della Coppa AIVE dell’Adriatico. Tra le novità del Tirreno la nuova “Veleggiata in Capraia” di metà giugno (a partecipazione libera), presentata dal Consigliere Giulio Baldi, che prevede la partenza dal Marina Cala de’ Medici nella giornata di sabato 15 giugno, l’arrivo in giornata all’Isola di Capraia e una cena per gli equipaggi. Il giorno successivo le imbarcazioni saranno libere di tornare ai propri porti di stazionamento oppure di fare rotta verso Porto Santo Stefano, dove si svolgerà la ventesima edizione dell’Argentario Sailing Week. La settimana precedente, ovvero l’8-9 giugno, si terrà la seconda edizione di “Le Vele d’Epoca nel Golfo” della Spezia, manifestazione che riporterà gli yachts ad ormeggiarsi alla banchina delle Grazie, ove gli equipaggi troveranno una piacevole accoglienza, che concorrerà a rendere l’appuntamento uno dei più attraenti a livello nazionale. Da quest’anno tornano con cadenza annuale “Le Vele d’Epoca di Imperia” di settembre, evento che dal 1992 si svolgeva solo negli anni pari. Tra gli altri anniversari i tre lustri del raduno “Vele Storiche Viareggio”, che lo scorso anno ha superato il numero di 70 barche partecipanti. Si calcola che saranno alcune centinaia gli yacht a vela d’epoca e classici che nel corso della stagione 2019 animeranno l’intero circuito.
Il calendario regate vele d’epoca 2019

MARI LIGURE E TIRRENO

26-28 aprile Settimana Velica Internazionale – Livorno (1^ prova Trofeo Artiglio)
4-5 maggio XXIV Trofeo Challenge “Ammiraglio G. Francese” – Viareggio (2^ prova Trofeo Artiglio)
10 maggio Regata dei Tre Golfi – Napoli
8-9 giugno II Vele d’Epoca nel Golfo – La Spezia (3^ prova Trofeo Artiglio)
15-16 giugno Veleggiata in Capraia – Livorno
19-23 giugno XX Argentario Sailing Week – Porto Santo Stefano (GR)
26-30 giugno XVI Vele d’Epoca a Napoli – Napoli
4-7 luglio XVII Grandi Vele a Gaeta – Gaeta
6-8 settembre XXI Vele d’Epoca di Imperia – Imperia
28-29 settembre XXXII Trofeo Mariperman “VIII Trofeo CSSN-ADSP”– La Spezia (4^ prova Trofeo Artiglio)
17-20 ottobre XV Vele Storiche Viareggio – Viareggio (5^ prova Trofeo Artiglio)

MARE ADRIATICO

8-9 giugno IV Portopiccolo Classic – Trofeo ITAS Assicurazioni – Sistiana (TS)
29-30 giugno VII Trofeo Principato di Monaco – Venezia
14-15 settembre III International Hannibal Classic – Monfalcone (TS)
5-6 ottobre XXII Trofeo “Città di Trieste” – Trieste
12 ottobre XIV Barcolana Classic – Trieste

REGATE INTERNAZIONALI DEDICATE ALLE BARCHE D’EPOCA E CLASSICHE

5-9 giugno XXIV Les Voiles d’Antibes (Antibes) – Francia
22 giugno – 1 luglio XVIII Trofeo Bailli de Suffren (St. Tropez – Alghero – Mahon)
10-13 luglio XII Puig Vela Clàssica (Barcellona) – Spagna
27-31 agosto XVI Copa del Rey Vela Clásica Menorca (Mahón) – Spagna
11-15 settembre XIV Monaco Classic Week – Monte Carlo
22-29 settembre XLI Régates Royales (Cannes) – Francia
28 settembre – 6 ottobre XX Les Voiles de Saint-Tropez (Saint Tropez) – Francia

AIVE – Associazione Italiana Vele d’Epoca

L’Associazione Italiana Vele d’Epoca è stata costituita nel 1982 con lo scopo di preservare il patrimonio storico, artistico e tecnico costituito dagli yacht d’epoca, varati prima del 1950, e classici, varati fino al 1975. Il sodalizio, che ha sede a Genova presso lo Yacht Club Italiano, è un’associazione di classe riconosciuta dalla FIV (Federazione Italiana Vela) per gli yacht a vela d’epoca e classici. In oltre 35 anni di attività l’AIVE ha organizzato e patrocinato decine di regate veliche, realizzato pubblicazioni sullo yachting e promosso incontri volti a diffondere la cultura delle imbarcazioni d’epoca. Una biblioteca composta da più di 500 volumi raccoglie oggi la storia della vela e i piani costruttivi di oltre 1500 yacht schedati. L’AIVE fa parte del C.I.M., il Comitato Internazionale del Mediterraneo per lo Yachting Classico fondato nel 1926, organo che emana la normativa relativa alle regate di barche d’epoca. L’attuale presidente AIVE è il Professor Pier Maria Giusteschi Conti, eletto nel 2017. Info: www.aive-yachts.org

Le Vele d’Epoca nel Golfo nel Golfo della Spezia

Dall’8 al 10 giugno 2018 nel Golfo della Spezia, borgo ligure delle Grazie, si svolgerà la prima edizione di “Le Vele d’Epoca nel Golfo”, raduno di imbarcazioni a vela che hanno contribuito a scrivere pagine indimenticabili di storia dello yachting.

La manifestazione è organizzata dall’AIVE, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca fondata nel 1982 (www.aive-yachts.org) in sinergia con il Circolo Velico della Spezia, il supporto dell’Associazione Vele Storiche Viareggio e la sponsorizzazione del brand Michel Herbelin – Chronos Diffusion, prestigiosa manifattura dell’alta orologeria francese (www.michel-herbelin.com/web e www.chronosdiffusion.eu).

Sito più strategico non poteva essere individuato, sia per la posizione geografica riparata dai venti che per le sue caratteristiche. La località appartiene al territorio del Comune di Portovenere, che, dal 2004, con delibera della Giunta comunale, è stato proclamato “Comune delle Vele d’Epoca”, con il preciso scopo di ospitare e promuovere la conoscenza delle imbarcazioni a vela d’epoca, considerate uno strumento di valorizzazione delle tradizioni legate alla popolazione locale ed allo sviluppo dei mestieri del mare. Nel corso dei due giorni la flotta attesa a Le Grazie si confronterà in mare in occasione di regate e gli equipaggi presenti parteciperanno ad una serie di eventi collaterali legati alla storia ed alle tradizioni navali del Golfo.

Le classi ammesse
(altro…)

I Venturieri celebrano il trentennale a Venezia

A Venezia tra il 26 e il 27 maggio 2018 una flotta di imbarcazioni a vela d’epoca, classiche e autocostruite provenienti da tutto l’Adriatico si ritroverà presso il “Santelena Marina in Venice” per celebrare il trentennale de I Venturieri, l’associazione nata nel 1988 con lo scopo di diffondere la cultura della marineria velica.

vistona-1937-foto-maccione

Tra le barche iscritte l’ultracentenario cutter aurico S. Maria di Nicopeja del 1901, le golette Delfino e Grand Bleu, lo sloop Vanda costruito in Scozia nel 1934 e una piccola flotta di Arpège, storica imbarcazione nata negli anni Sessanta. Lo Yacht Club Venezia ospiterà il convegno sul fondatore de I Venturieri e la cena equipaggi.

Sono già una trentina le barche che sabato 26 e domenica 27 maggio parteciperanno presso il “Santelena Marina in Venice” di Venezia, a circa 500 metri dall’Arsenale, al raduno organizzato per celebrare il trentennale de I Venturieri (www.venturieri.org), l’Associazione per la diffusione della marineria velica nata a Chioggia nel 1988.

Chiunque lo desideri potrà partecipare alla manifestazione come semplice visitatore o raggiungere la città lagunare con la propria imbarcazione, se appartenente alla categoria delle barche a vela d’epoca, classiche o Spirit of Tradition (scafi di più recente costruzione che si rifanno a disegni del passato). L’evento è patrocinato dalla FIV, Federazione Italiana Vela, Consorzio di Promozione Turistica “Con Chioggia si”, Assonautica Venezia e sponsorizzato da Banca della Marca, “Chioggia Yacht Group marine associate”, BCA Demco, Cecchi, Nauticagollo.com, Santelena Marina in Venice, Yacht Club Venezia.

(altro…)

Presentato al Circolo Savoia il calendario AIVE 2018

NAPOLI – Nei saloni del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, venerdì 23 Febbraio 2018, il Presidente dell’Associazione Vele d’Epoca, Pier Maria Giusteschi Conti, ha presentato il calendario della prossima stagione velica.

Presentazione Calendario Regate Cim 2018 01

Presentazione Calendario Regate Cim 2018 01
Immagine 1 di 3

Un calendario più ricco di quelli degli anni passati: i circoli nautici italiani, e con loro l’AIVE che li coadiuva, stanno dando un consistente e crescente contributo all’opera di promozione, oltre che di tutela, svolta dal Comitato Internazionale del Mediterraneo per lo yachting classico a favore delle barche d’epoca e classiche.

Predominano nettamente le regate brevi, perché verso di esse si è ormai consolidata la preferenza degli armatori, ma le poche più lunghe sono davvero suggestive ed accattivanti.

Le une e le altre si svolgeranno secondo il Regolamento per la stazza e le regate degli yachts d’epoca e classici emanato dal CIM e rinnovato per il quadriennio 2018-2021 con una revisione tecnica conclusa il 20 febbraio scorso.

L’elenco delle Regate CIM in Italia 2018

(altro…)

Il veliero storico Shtandart al Marina Cala de’ Medici

Il prossimo weekend torna a far tappa al Porto turistico di Rosignano il magnifico veliero storico Shtandart, che così tanto successo ha riscosso nelle sue due precedenti soste a Marina Cala de’ Medici.

Shtandart 01

Shtandart 01
Immagine 1 di 3

La nave scuola e nave museo russa, che riproduce la fregata del XVIII secolo voluta da Pietro il Grande, sarà ormeggiata presso la diga foranea del Porto nei giorni 24 e 25 Febbraio, giornate in cui sarà possibile visitarla dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

Shtandart, una fregata di oltre 30 metri di lunghezza, è stata costruita 15 anni fa all’interno di un capannone gigantesco affacciato sul Golfo di Finlandia, nei cantieri di Gazprom di Pietroburgo, da un gruppo di volontari appassionati, e da allora naviga in tutta Europa con il giovane equipaggio internazionale a bordo.

Il progetto “Shtandart” è stato creato per promuovere l’interesse per la storia marittima e consentire ai giovani di impegnarsi in qualcosa di utile, generando in loro competenza, autostima e capacità di lavorare in team. I volontari che preparano la nave per la navigazione e lavorano al progetto hanno il diritto di navigare su Shtandart gratuitamente.

La fregata sarà ospitata gratuitamente.

Per maggiori informazioni sul progetto: www.shtandart.ru

Serenity e team Tiliaventum si aggiudica il circuito 2017

Il Circuito Vele d’epoca e classiche dell’Adriatico promosso dalla AIVE (Associazione Italiiana Vele d’Epoca) si è concluso con l’ultima prova, la Barcolana Classic, ospitata presso lo Yacht Club Adriaco che ha curato la parte tecnica e organizzativa sotto il cappello della Società Velica Barcola Grignano, organizzatrice della Festa della vela, del mare e della Città di Trieste che è, appunto la Barcolana.

Il 2° posto di classe alla Bacolana classic e la costanza di risultati da podio negli eventi precedenti ha premiato Serenity, il legno d’epoca progetto 1936 di Knud Reimes, dell’armatore Roberto Dal Tio con il team Tiliaventum di Lignano Sabbiadoro (UD), un risultato che ripete il successo del 2016 e che conferma una stagione ricca di soddisfazioni con le vittorie in assoluto anche nelle vicine acque slovene ai Trofei di Pirano e Izola.

Le prove previste per l’assegnazione del prestigioso trofeo sono state il Trofeo Porto Piccolo (Sistiana TS) 10-11 gugno, il Trofeo Principato di Monaco a Venezia 24-25 giugno, Hannibal Classic a Monfalcone 9-10 settembre, Trofeo Città di Trieste 30 settembre e 1 ottobre la Barcolana Classic il 7 ottobre, tutti eventi riservati ai mezzi d’epoca e classici, dei veri e propri gioielli del mare con blasonati equipaggi che rendono le sfide in mare ancor piu’ agguerrite e avvincenti.

(altro…)

Barcolana Classic Trofeo Siad 2017 – Vince Aria

Trieste – Aria si è classificata prima per la categoria Epoca sia in tempo reale sia in tempo compensato alla Barcolana Classic 2017. Una regata difficile dove un vento debole di circa 3-4 nodi ha costretto tutti i partecipanti alla massima attenzione durante le manovre.

Barcolana classic 2017 01

Barcolana classic 2017 01
Immagine 1 di 18

La Barcolana Classic, organizzata dallo Yacht Club Adriaco in collaborazione con la Società Velica di Barcola e Grignano, è cominciata alle 10.30 di sabato 7 ottobre con una sfilata delle signore del mare nelle acque del bacino di San Giusto che è stata seguita da un vasto pubblico di appassionati. Il segnale di partenza è stato dato alle 12.00. Novanta le imbarcazioni partecipanti e come sempre, a questa celebre regata dedicata alle barche d’epoca, non sono mancate imbarcazioni affascinanti come gli scafi progettati dall’indimenticabile Carlo Sciarrelli e le famose “passere”, tipiche imbarcazioni istriane ancora oggi in uso nell’alto Adriatico.

La premiazione si è svolta presso lo Yacht Club Adriaco e l’armatrice di ARIA Serena Galvani, oltre alla rituale coppa della Barcolana Classic, ha ricevuto il premio per essere arrivata prima in tempo reale, premio al quale era abbinata un’insolita ricompensa: l’armatrice ha selezionato il “meno leggero” del suo equipaggio che, una volta pesato, ha permesso di far vincere ben 90 kilogrammi di birra! Inoltre ARIA è stata scelta come immagine di copertina della Barcolana Classic 2017.

(altro…)

Panerai Transat Classique 2015

Panerai Transat Classique 2015 01

Panerai Transat Classique 2015 01
Immagine 1 di 39

Mercoledì 7 gennaio 2015, partenza da Lanzarote della Panerai Transat Classique 2015, regata di 2800 miglia di Oceano Atlantico con arrivo a Fort-de-France, in Martinica riservata alle barche d’epoca.

Info su www.paneraitransatclassique.com

Barcolana Classic 2014

Trieste, 11 ottobre 2014 – Le Signore del Mare anche quest’anno hanno regalato un tocco romantico e bellissimo alla vigilia della Barcolana!

BARCOLANA 2014

BARCOLANA 2014
Immagine 1 di 30

11/10/2014 - BARCOLANA CLASSIC

Nel frattempo le iscrizioni alle 17.30 sono arrivate a quota 1835, oltre ogni aspettativa.

Per la Land Rover Extreme 40 @Barcolana la vittoria finale è andata all’equipaggio di Oman Air (skipper l’inglese Rob Greenhalgh) che ha preceduto Red Bull Extreme Sailing (con campione Olimpico austriaco Roman Hagara al timone), terzo posto per Land Rover (Adam Piggott) e quarto per Fincantieri (Lorenzo Bressani).

Per il TriEste DHL Trophy una sola prova, vinta da La Poderosa di Roberto Ugolini, equipaggio rodato del circuito nazionale Este24 che ha messo dietro il campione nazionale RiDeCoSì di Alessandro Maria Rinaldi, del Circolo Canottieri Aniene, ed Esterprise di Antonio Sodo Migliori, battente guidone dello Yacht Club Costa Smeralda che ha visto l’arrivo anche del suo Commodoro Riccardo Bonadeo.

www.barcolana.it – foto emme&emme BARCOLANA 2014

Portofino Rolex Trophy 2014

19 settembre 2014 – Dopo il nulla di fatto per mancanza di vento del primo giorno è partito ufficialmente il Portofino Rolex Trophy, la manifestazione dedicata alle imbarcazioni che hanno fatto la storia dello yachting mondiale organizzata dallo Yacht Club Italiano con la partnership di Rolex.

MARISKA, Sail n: D1, Owner: Christian Niels, Boat Type: 15 Metre

MARISKA, Sail n: D1, Owner: Christian Niels, Boat Type: 15 Metre
Immagine 1 di 12

MARISKA, Sail n: D1, Owner: Christian Niels, Boat Type: 15 Metre

I 15 Metri Stazza Internazionale – Mariska, Hispania, Tuiga e The Lady Anne – e i 12 Metri Stazza Internazionale Vanity V, Emilia, Wings, Vim e Trivia hanno lasciato le banchine di Portofino poco dopo le 11.

Sotto un cielo coperto e con vento da sud di 5 nodi la regata odierna ha preso il via alle 12 e 40 per i 12 Metri S.I e alle 12 e 47 per i 15 Metri S.I: i partecipanti si sono affrontati su un percorso a bastone di 6 migliacirca con arrivi distinti.

Questa la classifica generale provvisoria dopo la prima regata:

(altro…)