Tag name:Federazione Italiana Vela

Gli appuntamenti istituzionali 2019 della Federazione Italiana Vela

La Federazione Italiana Vela ha reso noti gli appuntamenti istituzionali 2019 dedicati all’altura, alle classi giovanili e a quelle olimpiche.

CICO 22-03-2018 01

CICO 22-03-2018 01
Immagine 1 di 25

Il primo appuntamento è per il 14 luglio con il Campionato Italiano di Vela d’Altura che per quattro giorni avrà come scenario le acque della città di Crotone.

A fine agosto, sempre in Calabria, si disputeranno i Campionati Italiani Giovanili in singolo e la Coppa Primavela cui è abbinato il Meeting nazionale delle scuole vela FIV. La manifestazione giovanile animerà per dieci giorni il litorale e lo specchio di mare antistante Reggio Calabria.

Dal 5 al 9 settembre, sarà Bari ad ospitare i Campionati Italiani Giovanili delle classi in doppio, mentre il lago di Garda sarà la sede ideale per il CICO – Campionato Italiano Classi Olimpiche – che si disputerà dal 10 al 14 settembre a Gargnano. Lo spostamento di date per quest’ultimo evento – che da qualche anno era stato anticipato a marzo – è dovuto alla presenza di numerosi eventi internazionali già calendarizzati in primavera.

L’11 aprile la Giornata del Mare

Il Nuovo Codice della Nautica ha introdotto una nuova iniziativa: la Giornata del Mare, promossa presso gli Istituti di ogni ordine e grado che intenderanno aderire e che si festeggerà in tutta Italia l’11 aprile.

Giornata del Mare

L’insegnamento della cultura marinara è la finalità di questa iniziativa governativa che sarà realizzata tramite specifici progetti formativi con il Corpo delle Capitanerie di porto, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, la Lega Navale Italiana e la Federazione Italiana Vela, nonché attraverso gli Istituti tecnici-settore tecnologico, indirizzo trasporti e logistica.

Informazione, formazione, divertimento, approfondimento, rispetto e consapevolezza. Sono tanti gli spunti che anche la FIV si impegna a promuovere attraverso i propri Circoli, attori principali e fondamentali di quell’educazione al mare, intesa come grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico.

Tanti gli appuntamenti sparsi sul territorio. A Roma, presso il Porto Turistico, la FIV sarà presente con il simulatore e i propri istruttori qualificati. Verrà realizzata, da parte delle Scuole di Roma e del X Municipio coinvolte, grazie alla collaborazione con il MIUR, una barca con materiale riciclato che parteciperà alla Reboat Race; verrà organizzato un incontro su mare e ambiente con la Fondazione One Ocean e, infine, Blue Marlin Diving Center mostrerà un filmato sull’area marina protetta delle Secche di Tor Paterno.

A Viareggio, Ucina e FIV hanno previsto presso il Teatro Comunale un incontro con le scuole secondarie e professionali dedicato ai mestieri del mare, dove interverrà, tra gli altri, un istruttore federale.

Queste iniziative permettono di entrare in contatto con quei moltissimi giovani che ancora non conoscono la vela per un possibile loro coinvolgimento nelle attività sportive e ricreative dei Circoli.

(altro…)

La FIV il 2 giugno celebra il Vela Day

Il 2 giugno nelle sedi di 200 Società affiliate FIV e nelle città di Bari e Roma si terrà il Vela Day, la giornata che la Federazione Italiana Vela e Kinder + Sport hanno istituito per promuovere la cultura del mare e lo sport della vela. L’iniziativa rientra nell’ambito del programma di eventi celebrativi dei 90 anni della Federazione Italiana Vela.

Il Vela Day sarà protagonista con “Kinder + Sport” a Bari sulla terrazza del Fortino Sant’Antonio dove giovani e meno giovani potranno visitare lo spazio Kinder per cimentarsi in varie discipline sportive e incontrare campioni dello sport, fra cui la campionessa olimpica Alessandra Sensini.

A Roma il Vela Day avrà il suo “cuore pulsante” al Porto Turistico di Roma dove sarà possibile partecipare ad uscite in barca a vela su cabinati d’altura e vivere all’interno del marina le sensazioni e le emozioni che prova ogni giorno chi va per mare.

In entrambe le città si potrà provare la vela sul simulatore messo a disposizione della FIV, cimentarsi in lezioni di nodi o toccare con mano le imbarcazioni a vela utilizzate dalle squadre giovanili e dagli atleti olimpici agli ultimi Giochi di Rio 2016.

(altro…)

Il 2 giugno il VelaDay della Federvela

La Federazione Italiana Vela ha deciso di fare quello che la RYA (la federvela inglese) fa da anni con il suo Push the Boat Out. Con la differenza che la RYA supporta l’iniziativa con una massiccia comunicazione. Per la Federvela invece solo uno scarnissimo comunicato e nessun riferimento nella pagina principale del sito.

Questo il comunicato: Nell’ambito di un rinnovato impegno nell’attività di promozione e divulgazione del nostro sport la Federazione Italiana Vela intende, in questo nuovo quadriennio olimpico, dar vita ad un appuntamento che diverrà sistematico: il Vela Day.

L’iniziativa, che è volta ad aprire le porte dei Circoli Velici per avvicinare e far conoscere le realtà della Vela al grande pubblico, è tra quelle a cui la Federazione attribuisce grande valore per sostenere l’attività sul Territorio gestita dai Circoli Affiliati.

Con questa iniziativa, che si terrà in tutta Italia il prossimo 2 giugno, la Federazione Italiana Vela punta ad offrire alle Società affiliate un’occasione per promuovere se stesse e le attività che queste offrono.

Ogni Circolo Velico pianificherà la giornata in base alle proprie necessità e possibilità, evidenziando l’aspetto ludico e giocoso dell’iniziativa riservata a partecipanti dai sei anni in poi.

Alla breve visita della sede e delle attrezzature a terra potranno seguire delle uscite a vela (su imbarcazioni multiple o cabinati), con la presenza di Istruttori che durante la navigazione potranno fornire semplici nozioni per appassionare a questo sport i partecipanti.

L’occasione è mirata ad offrire corrette informazioni sullo sport della Vela e sulle modalità di praticarlo, al fine di facilitare nuove attenzioni ed adesioni, specialmente tra i più giovani, alle iniziative organizzate dai Circoli Velici.

Info (molto poche) www.federvela.it/veladay

Francesco Ettorre è il nuovo Presidente della Federazione Italiana Vela per il quadriennio 2017-2020

29 Ottobre 2016 – Francesco Ettorre, classe 1970, è il nuovo Presidente della Federazione Italiana Vela per il quadriennio 2017-2020. Eletti in Consiglio Federale Domenico Foschini, Fabio Colella, Alessandro Mei, Adolfo Villani, Pietro Sanna, Donatello Mellina, Ignazio Florio Pipitone, Francesco Rebaudi, Ivan Branciamore e Luisa Franza.

Francesco Ettorre foto Taccola 01

Francesco Ettorre foto Taccola 01
Immagine 1 di 3

Francesco Ettorre è il nuovo Presidente della Federazione Italiana Vela (FIV), in carica per il quadriennio 2017-2020: l’ha deciso oggi la XLVII Assemblea Nazionale Elettiva della FIV, riunita a Genova, presso il Teatro della Corte in Piazza Borgo Pila, per il rinnovo delle cariche federali.

Nato a Giulianova (Teramo) nel 1970, sposato con un figlio e Dottore Commercialista con Laurea in Economia e Commercio, Francesco Ettorre, che nel quadriennio 2009-2012 aveva ricoperto il ruolo di Consigliere Federale e nel successivo di Vice-Presidente e Consigliere Federale con Delega all’Amministrazione e ai Rapporti con il Territorio, era il candidato unico per la Presidenza ed è stato eletto oggi dall’Assemblea Nazionale
Elettiva con un totale di 537 voti (35 le schede bianche) su 572 presenti con diritto di voto, ovvero l’86 per cento della forza votante. Decimo Presidente della Federazione fondata nel 1927, Ettorre succede a Carlo Croce, Presidente della FIV negli ultimi otto anni e attuale Presidente di World Sailing, la federazione velica mondiale.

(altro…)