Tag name:genova

Genova – Megan Pascoe Vince il Mondiale 2.4

Genova, venerdì 18 ottobre 2018 – Si è chiuso oggi il Mondiale della piccola classe metrica dopo una settimana caratterizzata da condizioni meteo molto impegnative. Podio al femminile, con due donne nelle prime tre posizioni. Dominio della inglese Megan Pascoe, protagonista di una settimana perfetta, seconda posizione per il finlandese Marko Dahlberg, terza la svedese Fia Fjelddahl.

Mondiale 2.4 2019 Genova day 1 01

Mondiale 2.4 2019 Genova day 1 01
Immagine 1 di 42

Il mondiale dei 2.4 mR si chiude dopo una settimana molto ventosa e con 7 regate portate a casa dal Comitato di Regata in condizioni spesso difficili, soprattutto per il mare formato e il vento forte che ha costretto diversi concorrenti al ritiro anticipato. Mondiale comunque molto partecipato – 91 atleti da 15 nazioni – stanchezza e soddisfazione negli occhi degli atleti al rientro a terra. “Il campo di regata di Genova si è così confermato perfetto – dichiara il Presidente dello Yacht Club Italiano Nicolò Reggio – anche grazie alla logistica unica del quartiere fieristico che ha ospitato la manifestazione e alla oramai consueta sinergia tra circoli, enti e istituzioni; sinergia necessaria per ospitare eventi internazionali di tale portata”.

La quarta è ultima giornata, decisiva per confermare le classifiche, è iniziata sotto un cielo gonfio di pioggia, onda sui due metri e uno scirocco deciso intorno ai 15/18 nodi con frequenti salti di intensità. Condizioni dunque decisamente impegnative per questa barca – nonostante sia inaffondabile – ma che richiede una particolare abilità per navigare in situazioni di vento forte. In ogni caso, la rete dei gommoni di assistenza è stata impegnata costantemente per garantire la sicurezza di tutti i concorrenti e ha svolto un magnifico lavoro nelle tante operazioni di recupero di questi giorni burrascosi.

A loro agio in queste condizioni gli atleti nord europei che hanno presidiato le zone alte della classifica fin dalla prima prova, tra loro, consistente performance della velista inglese e super star della vela paralimpica Megan Pascoe, autrice di una serie di regate impeccabile (1,1,2,3,2,1) e che si laurea campionessa mondiale del 2.4. “Una settimana incredibile, ci aspettavamo condizioni leggere, e invece è stato il contrario– così al rientro dall’ultima prova una scintillante Megan Pascoe – Sono al mio secondo titolo mondiale e vado sul 2.4 da 18 anni, ma vincere a Genova è stato speciale!”

(altro…)

Genova – Campionati Mondiali 2.4 – Primo giorno di regate

Onde, vento e condizioni molto impegnative a Genova per la seconda giornata, la prima dopo l’annullamento delle prove del primo giorno, dei Campionati Mondiali 2.4.

Mondiale 2.4 2019 Genova day 1 01

Mondiale 2.4 2019 Genova day 1 01
Immagine 1 di 42

Genova, martedì 15 ottobre 2019 – Il sole ha scacciato la pioggia di ieri con un vento rafficato intorno a 15 nodi e mare mosso, queste le condizioni del day_2.

Tre prove segnate da numerosi ritiri – una ventina di imbarcazioni sono rientrate a inizio regate – dominio della britannica Megan Pascoe, che ha indovinato 3 regate perfette (1,1,2). Alle sue spalle il finlandese Marko Dahlberg (2,2,1) e la svedese Fia Fjelldahl (9,5,9).

Primo tra gli italiani Antonio Squizzato (Canottieri Garda Salò) che con 13, 18 e 4 si posiziona 6° in classifica generale.

La barca

Il 2.4 nasce a Stoccolma nel 1983 progettato da designer locali che utilizzarono la regola “R Metre” per creare un’imbarcazione singola a bulbo, la 2.4 mR. Si tratta di una vera e propria barca purosangue caratterizzata da una complessità e sofisticatezza da imbarcazione a bulbo, ma ai costi e con la sensibilità di una più semplice deriva. Si tratta di una sorella minore, in termini di dimensioni, ma non di stile di vela, delle più grandi imbarcazioni metriche 6m, 8m e 12m (queste ultime utilizzate per la Coppa America, la generazione di Azzurra tanto per intenderci). Nel 1992 la classe ha ottenuto lo status di Classe Internazionale e da allora ogni anno viene disputato il campionato del mondo con una partecipazione compresa fra le 60 e le 100 unità. Poiché il 2.4mR è adatto a velisti diversamente abili è stato scelto come classe in singolo per le Paraolimpiadi a Sydney nel 2000. Le principali flotte si trovano nei paesi scandinavi, in Italia, in Inghilterra, in Germania, in Australia e negli USA.

Classifiche complete su www.yachtclubitaliano.it Foto di Martina Orsini via www.facebook.com/yachtclubitaliano

Europeo Hansa 303 e Mondiale 2.4

In questo mese di ottobre sono in programma due appuntamenti di rilievo per la vela paralimpica. Il primo è il Campionato Europeo Hansa 303 che si svolgerà a Portimao in Portogallo dal 5 al 12 ottobre.

2.4 annuncio mondiale 2019

Per la Federazione Vela sarà presente una squadra Under 23 composta da Vincenzo Gulino (CV Crotone) e Giulio Cocconi (LNI Genova). La squadra sarà seguita dal Tecnico Filippo Maretti e dal Consigliere Federale Fabio Colella responsabile del settore para-sailing.

Il Campionato Mondiale 2.4 si svolgerà invece a Genova dal 12 al 19 ottobre. La partecipazione al mondiale è libera e per la squadra nazionale parteciperanno Antonio Squizzato recente vincitore del CICO e vicecampione del mondo nel 2.4 nel 2019 e Davide Di Maria secondo al CICO e campione del Mondo RS Venture 2019; entrambi gli atleti sono tesserati per il Circolo Canottieri Garda Salò. Alla manifestazione sarà presente il tecnico FIV Beppe Devoti e il Consigliere Federale responsabile del settore para-sailing Fabio Colella.

Campionato Europeo Hansa 303 www.portimaochampionships.com

Campionato Mondiale 2.4 www.yachtclubitaliano.it

Millevele 2019 – I Vincitori

Spettacolo in mare per la veleggiata dello Yacht Club Italiano. Una magnifica giornata di vento e di sole ha incorniciato l’edizione numero 32.

Millevele 2019 01

Millevele 2019 01
Immagine 1 di 4

Le condizioni meteo della Millevele 2019 hanno superato ogni aspettativa: vento di tramontana tra i 18 e 20 nodi, mare piatto e sole, che hanno consentito al Comitato di Regata di dare la partenza alle 11:00 alla flotta di 188 barche. Veleggiata velocissima – Kauris II, il primo dei grandi a tagliare la linea di arrivo, ha completato il percorso in 35 minuti – e molto partecipata con la flotta che ha festosamente invaso il golfo di Genova.

Partenza quindi puntuale sui percorsi differenziati – più corto per le barche piccole e più lungo per le grandi – e linea d’arrivo di fronte al quartiere della Foce, in un sabato reso ancor più frizzante dalla folla accorsa alla 59a edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova.

Veleggiata di grande successo grazie alla benevolenza di Eolo che ha soffiato regolare per tutta la mattinata, con Kauris II, che per l’occasione poteva contare su un pozzetto ‘stellare’ e un timoniere come Torben Grael, dopo una partenza bruciante, ha tagliato l’arrivo alle 11:35. Sfumato il duello con ITA102 di Adriano Calvini, che per l’occasione aveva a bordo il Sindaco di Genova Marco Bucci, costretto al ritiro per un’avaria.

(altro…)

The Ocean Race (Ex Volvo) 2021-22 – Finale a Genova

Genova sarà sede della finale della prossima edizione di The Ocean Race. Sarà dunque la prima volta che il giro del mondo, la più dura regata in equipaggio del pianeta, visiterà l’Italia, come annunciato oggi in un’affollata conferenza stampa.

The Ocean Race 2021-22 presentazione Genova

Genova, 23 settembre 2019 – La scelta di Genova, una delle città italiane dalla più lunga e ricca tradizione marittima per ospitare il Gran Finale di The Ocean Race nel giugno 2022, consentirà alla regata di arrivare a un nuovo pubblico. Fin dall’epoca precedente a Cristoforo Colombo, Genova, è stata considerata come uno dei porti più importanti d’Europa, e continua ad essere la capitale velica italiana.

“Portare la Ocean Race in Italia è molto significativo e rappresenta un’opportunità di coinvolgere il pubblico di tutti i paesi del sud Europa, che seguono con grande passione eventi sportivi di alto livello.” Ha detto Richard Brisius, presidente di The Ocean Race. “Nella città di Genova abbiamo trovato un partner che condivide la nostra stessa ambizione di creare un futuro sostenibile e molti dei valori della regata, come il lavoro di squadra e la tecnologia, rispettando al tempo stesso il suo grande patrimonio marittimo.”

(altro…)

CICO 2019 – Classifiche Finali e Foto

Gargnano, sabato 14 settembre 2019 – Concluso sul lago di Garda il Campionato Italiano Classi Olimpiche 2019, organizzato dalla Federazione Italiana Vela in collaborazione con il Circolo Vela Gargnano, la Società Canottieri Garda Salò, il Circolo Vela Toscolano Maderno e Campione Univela.

CICO 2019 Premiazione 01

CICO 2019 Premiazione 01
Immagine 1 di 19

Nell’ultima giornata di regata, quella in cui sono stati incoronati i Campioni Italiani 2019 delle dieci classi olimpiche più kitefoil e 2.4 mR, si è regatato con il Peler, il classico vento da nord delle mattine gardesane, che alle 9.30 era bello steso sui 15 nodi e poi è andato a calare con il progredire della giornata.

Questi i podi in tutte le classi

LASER STANDARD (OPEN)
1. Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza)
2. Lorenzo Brando Chiavarini (GBR)
3. Alp Rona Rodopman (TUR)

LASER STANDARD (ITALIANO)
1. Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza)
2. Marco Gallo (SV Guardia di Finanza)
3. Gianmarco Planchesteiner (SV Guardia di Finanza)

(altro…)

CICO 2019 – Stelle della Vela e Classifiche al terzo giorno

Stelle della Vela al CICO 2019

Il terzo giorno del CICO 2019 si è concluso con la serata organizzata dalla FIV e dedicata alle “Stelle della Vela”, gli atleti italiani che hanno vinto una medaglia olimpica nella loro carriera. Presenti Alessandra Sensini con le sue quattro medaglie (Oro a Sydney 2000, Argento a Pechino 2008 e Bronzo ad Atlanta 1996 e Atene 2004) nella classe Windsurf, Giorgio “Dodo” Gorla bronzo nella classe Star a Mosca nel 1980 e Los Angeles 1984, Luca Devoti argento a Sydney 2000 nei Finn, Diego Paschetta Romero bronzo a Pechino 2008 nei Laser.

Molto partecipata la serata, nel pubblico molti dei velisti impegnati in questi giorni proprio nel Campionato Italiano Classi Olimpiche sul Garda, che fino a poche ore fa hanno regatato nello specchio d’acqua italiano più famoso al mondo.

Sabato 14 settembre le flotte tornano in acqua per l’ultima giornata di regate, con partenze mattutine per tutti, tranne per i 2.4 che invece avranno il primo segnale alle 13.

TOP 3 PROVVISORI A VENERDÌ 13 SETTEMBRE

LASER
1.Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza)
2.Lorenzo Brando Chiavarini (GBR)
3.Alp Rodopman (TUR)

(altro…)

Genova – Il 21 settembre la Millevele 2019

Il 21 settembre torna la veleggiata di Genova che, come oramai tradizione, si terrà durante il 59esimo Salone Nautico Internazionale. Molte le novità in acqua e a terra per l’edizione numero 32.

Millevele 2018 01

Millevele 2018 01
Immagine 1 di 10

Il 24 ottobre del 1987 nasceva la Millevele. “Organizzata dallo Yacht Club Italiano – si legge sugli annuari di allora – e dall’Ente Fiera Internazionale di Genova, UCINA – Consornautica, con la collaborazione dei circoli velici liguri, ha luogo la prima edizione della Regata diportistica Millevele. La manifestazione si svolge in concomitanza con il Salone Nautico e ottiene un lusinghiero successo di partecipazione. Le barche in regata sono più di 170 e sono di ogni tipo di Classe, compresi i gozzi a vela. La premiazione ha luogo domenica 25 ottobre al Salone Nautico davanti a un folto pubblico’.

Da allora sono passate 32 edizioni e migliaia di imbarcazioni. Dal 2017 la Millevele, dopo una parentesi di calendario in cui si svolgeva nel mese di giugno, è tornata alle sue origini.

Barche in mare sabato 21 settembre, Crew Party al Club per i partecipanti la sera stessa e premiazione domenica 22 al Teatro del Mare del Salone Nautico.

(altro…)

Genova – Hempel World Cup Series – 15 / 21 aprile 2019

Presentata a Genova la tappa italiana della Hempel World Cup Series, che si terrà proprio a Genova da lunedì 15 a domenica 21 aprile 2019.

Hempel world cup genova presentazione

L’evento rappresenta una delle quattro tappe delle World Cup Sailing Series, il più importante circuito dedicato alle classi olimpiche organizzato proprio da World Sailing, la federazione della vela internazionale, in collaborazione con le realtà locali. Hanno infatti partecipato con World Sailing alla realizzazione della regata, lo Yacht Club Italiano, la Regione Liguria, il Comune di Genova e la Federazione Italiana Vela, che proprio nella città della lanterna ha la sua sede.

Le classi in competizione

Otto delle dieci classi olimpiche scenderanno nelle acque del golfo di Genova per conquistare punti utili alla qualifica per la finale di giugno a Marsiglia (con la tappa di Genova infatti concorrono anche i precedenti eventi di Enoshima, Giappone lo scorso settembre, e Miami, USA a gennaio). Si tratta dei 470 maschili e femminili, dei Laser Standard e Radial, dei 49er e degli FX, dei Finn e dei catamarani foiling Nacra 17. Assenti le tavole a vela, gli RS:X maschili e femminili, schiacciati da un calendario troppo fitto che li vede impegnati fino a sabato nella baia di Palma per il Campionato Europeo, e quindi impossibilitati a raggiungere per tempo il capoluogo ligure.

Il programma sportivo partirà lunedì 15 aprile con una serie di regate di qualificazioni, seguita poi dalle fasi finali da cui emergeranno i migliori 10 di ogni classe che parteciperanno alle Medal Race in programma sabato 20 e domenica 21, con le classi ‘veloci’ previste il sabato, mentre le derive più lente faranno la regata finale a punteggio doppio la domenica.

(altro…)

La portaerei Cavour in sosta a Genova

Portaerei Cavour

La portaerei Cavour, impegnata nel mese di novembre in attività di addestramento interforze nel Mar Tirreno con gli aerei del Gruppo Aerei Imbarcati (GRUPAER), elicotteri dell’Esercito Italiano e velivoli dell’Aeronautica Militare, da martedì 6 a giovedì 15 novembre 2018 farà sosta nel porto di Genova dove sarà ormeggiata presso Ponte Doria.

Durante la sosta La portaerei Cavour sarà a disposizione della popolazione nei giorni 9, 10, 11 e 12 novembre. Per ragioni organizzative e di sicurezza portuale, le visite saranno però organizzate in gruppi nelle modalità indicate sul sito del comune di Genova (www.comune.genova.it), di massima nei seguenti orari:

– venerdì 9, sabato 10 e lunedì 12 novembre, dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.00 alle 19.00;

– domenica 11 novembre dalle 16.00 alle 19.00.

La portaerei Cavour, con le oltre 27000 tonnellate, 244 metri di lunghezza e un equipaggio fisso di 540 persone, a cui si possono aggiungere oltre 600 persone delle componenti specialistiche imbarcate, può ospitare una combinazione di 22 velivoli, tra aerei del Gruppo Aerei Imbarcati e elicotteri. Le caratteristiche costruttive della nave la rendono una piattaforma versatile che svolge il compito primario di portaerei, ma è anche unità di comando e controllo sede del Comando in Capo della Squadra Navale, piattaforma logistica e anfibia, nave ospedale.

La flessibilità della nave ammiraglia della Marina Militare, permette l’impiego, con tempestività e grande autonomia logistica, in aree di crisi anche lontane dal territorio nazionale, in zone colpite da disastro ambientale, in operazioni di soccorso umanitario e laddove si presenti la necessità di supportare la collettività.