Tag name:j24

Mondiale J24 2018 – Classifiche Finali e Foto

Kaster, con Will Welles al timone, vince il Mondiale J24 di Riva del Garda con a bordo gli italiani Andrea Casale e Giuliano Cattarozzi

2018 J/24 World Championship

2018 J/24 World Championship
Immagine 1 di 11

Fraglia Vela Riva, Italy

Nell’ultima giornata tre regate con vento da nord fino a 20 nodi. Quattro barche statunitensi nei primi 5, con i giapponesi di Siesta argento iridato. Tedesche di Derbe Kerle prime tra le donne. Vincitori della categoria under 25 gli italiani di Ottobrerosso con Pietro Parisi al timone.

Ottavo e primo italiano Kong Grifone2 con Francesco Bertone al timone; recupera fino all’undicesimo posto Notifyme-Pilgrim, con Fabio Mazzoni alla barra

Riva del Garda, Trento, 30 agosto 2018 – Conclusi alla Fraglia Vela Riva i Campionati del Mondo del monotipo J24 con una giornata incerta dal punto di vista meteo, ma con vento da nord anche forte che ha così permesso di completare il programma con 10 regate totali. Grande soddisfazione da parte di tutti, partecipanti, classe italiana e internazionale J24, Comitato di Giuria e di regata FIV, nonchè tutto lo staff tecnico e organizzativo della Fraglia Vela Riva, che è riuscito a concludere nel migliore dei modi un evento, che sarà ricordato per il gran numero di partecipanti (numero record di 89 presenti anche se le iscrizioni regolarizzate erano 98) e per le condizioni davvero belle avute sul Garda Trentino.

(altro…)

Mondiale J/24 2018 – Classifiche e Foto Secondo Giorno

Riva del Garda 28 agosto 2018 – Kaster ancora al comando nonostante una giornata non brilante. Giornata positiva invece per i team giapponesi. Italia quarta con Francesco Bertone al timone di Kong Grifone2.

2018 J/24 World Championship

2018 J/24 World Championship
Immagine 1 di 22

Fraglia Vela Riva, Italy

Procede spedito alla Fraglia Vela Riva il Campionato del Mondo J/24, il monotipo più diffuso al mondo che sa coinvolgere ragazzi e ragazze giovani così come velisti di esperienza. Vero boom di presenze alla Fraglia Vela Riva e fortunatamente tempo clemente per un evento, che mai aveva visto così tanti partecipanti: dei 98 pre-iscritti regolarmente sono arrivati a regatare in 89, un numero che comunque rappresenta un record.

Seconda giornata caratterizzata ancora da sole e vento sui 10-14 nodi e altre due regate portate a termine con momenti di ingaggi serrati soprattutto a metà flotta e nel cancello di poppa. Una giornata in cui alcuni degli equipaggi più forti hanno ceduto in una delle due prove, senza comunque perdere la leadership, essendo stato inserito lo scarto della prova peggiore. Sono stati i giapponesi i veri protagonisti, dato che hanno occupato tutte le prime posizioni in entrambe le prove: Siesta, con Imai Nobuyuki al timone ha piazzato un quinto e un bel primo con molto margine sulla flotta portandosi in terza posizione assoluta. Anche i connazionali di Take it Easy (Kumagai Kazuki) sono rimasti sempre nella top 10 con un 8 e un 4. Buon terzo nella quinta regata ancora per un equipaggio giapponese, Gekko, JPN 5449 con Hatakeyama Tomomi al timone.

Ma procede comunque spedita anche la barca statunitense Kaster, timonata dal campione del mondo Will Walles, ma con a bordo anche i due italiani Andrea Casale e Giuliano Cattarozzi. Nonostante una giornata mediocre, in cui dopo un nono nella quarta prova gli italo-americani sono scivolati al venticinquesimo posto, Kaster rimane leader della classifica provvisoria con due punti di vantaggio sempre sugli ungheresi di J. Bond 037, con Bala’zs Tomai al timone. Anche gli stessi ungheresi dopo un buon quarto, nell’ultima regata con vento molto sinistro, sono finiti cinquantasettesimi, scartando anche loro quest’ultima prova.

Balzo in avanti per l’italiana Kong Grifone 2 (Francesco Bertone al timone), quarta con un sesto e decimo di giornata. Nella top ten sono sei le nazioni rappresentate con 4 team statunitensi, uno ungherese, uno giapponese, uno tedesco, uno greco e due italiani, con Aria al nono posto insieme a Kong Grifone2, quarto a 6 punti dal podio.

Classifiche complete su www.fragliavelariva.it

Iniziato il Campionato del mondo J/24 a Riva del Garda

27 Agosto 2018 – 89 J/24 hanno inaugurato a Riva del Garda il loro Campionato del mondo 2018. L’Italia e il lago di Garda hanno portato un mondiale da record con l’ampliamento del numero di barche ammesse rispetto ai precedenti campionati. Sei barche australiane, quattro giapponesi, cinque statunitensi, una brasiliana sono quelle oltreoceano.

2018 J24 World Championship

2018 J24 World Championship
Immagine 1 di 22

Fraglia Vela Riva, Italy

Tre prove e statunitensi – con Andrea Casale e Giuliano Cattarozzi a bordo – subito avanti con al timone il già campione del mondo Will Welles; Ungheresi secondi (J.Bond 037) e ancora USA (HoneyBadger) al terzo posto; bene l’Italia con la Superba e Aria, rispettivamente al quarto e quinto posto

Prima giornata dei Campionati del Mondo J24 organizzati alla Fraglia Vela Riva e in programma fino a venerdì 31 agosto a dir poco fantastica, con cielo terso, sole e vento da sud sui 12-15 nodi che ha permesso di iniziare al meglio con 3 regate della durata di circa 1 ora ciascuna. Uno spettacolo vedere le 89 barche pronte sulla stessa linea di partenza (con barca Comitato al centro tra due gommoni/pin) e soprattutto con i colorati spinnaker scendere il vento, ma altrettanto spettacolari e agguerriti i giri di boa, che non hanno risparmiato qualche contatto e passaggio ravvicinato. Gli statunitensi, in testa all’albo d’oro dei mondiali disputati dal 1979 al 2017 con 22 vittorie contro le 4 di Italia e Brasile, si sono già fatti notare dato che occupano la prima e terza posizione della classifica provvisoria.

Ma in realtà il primo della classifica provvisoria, l’americano campione del mondo 2014 Will Welles, ha a bordo anche gli italiani Andrea Casale (alla tattica) e l’armatore trentino Giuliano Cattarozzi, che evidentemente tiene ancora testa alla figlia Federica pluri-campionessa nel Laser giovanile. Kaster è in testa con due secondi e un quinto davanti agli ungheresi di J. Bond 037 con alla barra Bala’zs Tomai, ottimamente primo e secondo e sedicesimo nella terza e ultima regata di giornata. Terzi gli altri statunitensi di HoneyBadger con Odenbah Travis al timone, più regolari senza grandi spunti (14-7-8).

(altro…)

La storia di J-lag, J24 recuprato dal fondo del Garda e ora al Mondiale

Riva del Garda – Dal 23 al 31 agosto oltre ottanta imbarcazioni di 13 paesi (Australia, Brasile, Francia, GranBretagna, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Giappone, Olanda, Svezia e Stati Uniti) scenderanno nelle acque del garda trentino per J24 World Championship 2018

'invernale al primo ritorno in acqua

In quanto Nazione ospitante, la Flotta Italiana ha diritto ad avere 24 barche preselezionate più una per il campione italiano 2017, una per un equipaggio femminile, una per un team Under 25, e due decise dalla Classe Italiana (wild card). Altri due italiani (il campione iridato nel 2008 a Cannigione Andrea Casale e l’armatore del J24 Kaster Giuliano Cattarozzi) saranno impegnati (rispettivamente alla tattica e all’albero) di USA 5208 timonato dal campione del Mondo J24 (nel 2014 a Newport) Will Welles.

Gli equipaggi italiani che si contenderanno il titolo iridato sono: la Marina Militare con Bonanno Ignazio come campione nazionale 2017, e gli armatori Pietro Diamanti, Massimo Frigerio e Viscardo Brusori, Marco Stefanoni con il timoniere Francesco Bertone, Fabio De Rossi, Massimo Mariotti con Francesco Cruciani, Eugenia De Giacomo, Ruggero Spreafico, Roberta Banfo con Luca Macchiarini, Fabio Apollonio, Gianni Riccobono, Paolo Rinaldi, Vincenzo Mercuri con Angelo Crepoli, la LNI Olbia con Marco Frulio, Mauro Benfatto con Fabio Mazzoni, Roberto Dessy con Davide Schintu, Luca Gaglione con Nino Soriano, Massimo Ruggiero con Giuseppe Miglietta, Francesco Mastropierro con Tony Mancina, Federico Miccio, Alberto Errani con Marco Pantano, Paolo Cecamore con Maurizio Galanti, Guido Guadagni e Domenico Brighi, Luigi Gozzo, e Michele Potenza.

A completare la Flotta della Classe J24 italiana saranno l’equipaggio femminile di Andrea Fronti e quello Under 25 di Matteo Bertolotti. La Classe ha, inoltre, deciso di assegnare le due wild card a Marco Maccaferri e a Gianni Torboli portacolori del Circolo ospitante.

Conosciamo meglio l’equipaggio femminile di Andrea Fronti (Circolo Nautico Brenzone) e la particolare storia del recupero da parte dei Volontari del Garda di Salò di J-lag, inabissatosi ad una profondità di 250 metri nel Lago di Garda, tra Torri e Pai a circa 800 metri dalla costa.

La Superba si riconferma campione italiano J24

Riva del Garda, 3 giugno 2018 – Il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare Ita 416 La Superba si è riconfermato campione italiano J24: i campioni uscenti hanno conquistato per il secondo anno consecutivo il Trofeo Challenger J24 e il loro quinto titolo italiano nella Classe J24 dopo quelli vinti nel 2011, 2012, 2015 e 2017 (oltre a quello europeo).

Campionato Italiano Open J24 2018 Foto Elena Giolai FVRiva-02

Grande la soddisfazione del timoniere Ignazio Bonanno e del suo equipaggio -Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro e Alfredo Branciforte- che hanno chiuso il 38° Campionato Italiano Open J24 a 27 punti (8,3,1,2,1,12,11,1 i loro parziali). “Desideriamo ringraziare la Marina Militare ed in particolare l’Ufficio Sport e Vela per averci permesso di essere presenti al meglio a questo Campionato- ha commentato Bonanno -Siamo contentissimi, soprattutto per aver vinto per la prima volta il Campionato Italiano J24 su un lago.”

Con le ultime tre prove, infatti, è calato il sipario sul XXXVIII Campionato Italiano Open J24 che per cinque giornate ha visto confrontarsi nelle acque benacensi di Riva del Garda trentadue equipaggi agguerriti e titolati del monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo.
Secondo nella classifica Open, come lo scorso anno, il fuoriclasse americano Keith Whittemore con Usa 5399 Furio (con Kevin Downey, Brian Thomas, Mark Rogers, Sheley Milne, 28 punti; 1,8,2,1,8,1,1,13).

(altro…)

Campionato Italiano Open J24 2018 – Prime Tre Prove

Riva del Garda, 1 giugno 2018 – Dopo il nulla di fatto della giornata d’apertura a causa delle avverse condizioni meteo, il vento si è finalmente presentato sul campo di regata del XXXVIII Campionato Italiano Open J24 permettendo ai trentadue equipaggi scesi nelle acque trentine del Lago di Garda di disputare le prime tre regate valide per l’assegnazione del titolo tricolore 2018.

Campionato Italiano Open J24 2018 Foto Elena Giolai FVRiva-01

Sino a domenica 3 giugno, infatti, la Fraglia della Vela di Riva del Garda presieduta da Giancarlo Mirandola, sotto l’egida della FIV e in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, sta organizzando l’importante appuntamento che è anche un’eccellente opportunità per testare il campo di regata, la logistica, gli avversari e l’organizzazione in vista del J24 World Championship, in programma, sempre a Riva al 23 al 31 agosto.

Nella prima regata è stato l’equipaggio americano di Usa 5399 Furio con Keith Whittemore ad imporsi sugli avversari ma per la classifica valida per il titolo tricolore la vittoria è andata a Ita 424 Kismet di Francesca Focardi, timonato da Federico Bressan (CN Amici Cervia) che ha preceduto Ita 501 Avoltore armato da Massimo Mariotti ma timonato da Francesco Cruciani (VC Tarkana) e Ita 499 Kong Grifone due di Massimo Consonni (LNI Mandello Lario) con Mario Zaetta al timone.

Nella seconda prova, invece, l’inossidabile Massimo Mariotti con il suo Ita 501 Avoltore ha avuto la meglio su Ita 505 Jore di Marco Pantano (CN Amici Cervia) e sui campioni uscenti di Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno.

(altro…)

J24 World Championship 2018, Riva del Garda dal 23 al 31 agosto

Proseguono i lavori in vista del J24 World Championship 2018. Realizzato un sito dedicato all’evento con tutte le notizie utili. Il Garda e la Fraglia Vela Riva organizzeranno non solo l’evento clou della stagione ma anche il Campionato Nazionale J24.

Riva del Garda. Stanno proseguendo i lavori per organizzare il J24 World Championship 2018 che si svolgerà nelle acque del Lago di Garda dal 23 al 31 agosto, nello stesso campo di regata che dal 30 maggio al 3 giugno ospiterà anche il 38° Campionato Nazionale Open J24, un’eccellente opportunità per testare il campo di regata e la macchina organizzativa.

Esattamente dieci anni da Cannigione, quindi, il prestigioso evento ritorna in Italia: una grande soddisfazione per la Classe Italiana e per tutti gli equipaggi J24, che premia il lavoro e l’impegno di questi anni.

Dieci le regate previste alle quali parteciperanno numerosi equipaggi di talento, attratti non solo dallo straordinario campo di gara, dominato da venti costanti e sostenuti come il Peler e l’Ora, ma anche dallo splendido scenario di Riva del Garda -situato nella parte settentrionale del Lago di Garda, il cosiddetto Garda Trentino, in una stretta gola vicino alle Dolomiti- e dalla rinomata abilità organizzativa della Fraglia della Vela Riva, uno dei più prestigiosi circoli velici d’Italia.

Il J24 è una delle Classi Monotipo più amate e diffuse in tutto il mondo con 50.000 velisti e oltre 5.000 barche in quasi 40 Paesi, con un’attività competitiva dinamica sia a livello italiano che internazionale.

(altro…)

J24 – La Superba della Marina Militare vince il suo quarto titolo tricolore

La Maddalena (Ot) 28 maggio 2017 – Concluso il XXXVII Campionato Nazionale Open J24 che per cinque giornate ha visto grandi protagonisti nelle splendide acque dell’arcipelago di La Maddalena una trentina di equipaggi del Monotipo più diffuso al Mondo.

Per Ita 416 La Superba del Centro Velico di Napoli della Marina Militare è il quarto titolo nazionale conquistato nella Classe J24 (dopo quelli del 2011, 2012 e 2015 – oltre a quello europeo). Grande la soddisfazione del timoniere Ignazio Bonanno e del suo equipaggio – Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro e Alfredo Branciforte – che hanno chiuso il Campionato a 26 punti e conquistato il titolo con una prova d’anticipo e quattro vittorie sulle dieci prove disputate (3,1,1,12,1,4,7,6,dns i loro parziali). “Desideriamo ringraziare gli Organizzatori ed in modo particolare la Marina Militare e il Comandante di Marivela CV Domenico La Faia per averci permesso di partecipare a questo campionato che è stato caratterizzato da condizioni difficili per i tanti salti del vento – ha commentato Bonanno – Siamo soddisfatti di essere riusciti ad interpretare bene il campo e di aver conquistato ancora una volta il titolo nazionale J24.”

Secondo nella classifica Open il fuoriclasse americano Keith Whittemore con Usa 5399 Furio (con Kevin Downey, Brian Thomas, Mark Rogers, Sheley Milne, 28 punti; 7,2,ufd,8,3,3,1,2,1,1).

(altro…)

Prime tre regate al 37° Campionato Nazionale Open J24: al comando La Superba

18 maggio 2017, La Maddalena (Ot) – Con le prime tre prove disputate nel campo di gara posizionato tra Punta Sardegna-Spargi e Cala Francese, ha preso il via ufficialmente il XXXVII Campionato Nazionale Open J24, valido anche come terza tappa del Circuito Nazionale 2017.

La prima prova di giornata ha visto imporsi Aurelio Bini al timone di Ita 405 Vigne Surrau del Club Nautico Arzachena seguito da Ita 443 Aria della LNI Olbia timonato dal Capo Flotta sardo Marco Frulio, dai pluricampioni di Ita 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno-, da Ita 460 Botta Dritta armato e timonato dall’organizzatore ed ex presidente della Classe Italiana J24 Mariolino Di Fraia -che ha come sempre in equipaggio il Sindaco di Maddalena, Luca Montella- e da Ita 501 Avoltore armato dall’inossidabile Capo Flotta J24 dell’Argentario Massimo Mariotti e timonato da Francesco Cruciani.

Nella seconda regata, invece, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare La Superba ha avuto la meglio sul gallurese Vigne Surrau, sull’americano Usa 5399 Furio capitanato dal fuoriclasse Keith Whittemore, su Avoltore e sul padrone di casa Botta Dritta.

(altro…)

La Maddalena – Parte il Campionato Nazionale Open J24 2017

La Maddalena (Ot) – Con la regata di prova, la cerimonia di apertura e il rito dell’alza bandiera all’albero dei segnali nel porto di Cala Gavetta eseguito dal picchetto armato della Marina Militare, ha preso il via ufficialmente la XXXVII edizione del Campionato Nazionale Open J24.

Sino a domenica 28 maggio, infatti, una trentina di equipaggi del Monotipo più diffuso al Mondo saranno grandi protagonisti nelle splendide acque dell’arcipelago di La Maddalena di regate agguerrite e spettacolari che decreteranno i nuovi campioni Nazionali.

Il Campionato è organizzato dalla sezione di La Maddalena della Lega Navale Italiana, sotto l’egida della FIV, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, il patrocinio del Comune di La Maddalena e il prezioso supporto della Marina Militare, di Elica -Discover Nikolatesla- e della Delcomar.

(altro…)