Tag name:Lega Italiana Vela

Lega Italiana Vela – A Trieste vince Circolo della Vela Bari

Trieste, 16 luglio 2017 – Con 4 regate disputate nella tarda mattinata, complice ancora la Bora, si è chiusa a Portopiccolo la seconda selezione Legavela: 32 le prove disputate grazie alle eccezionali condizioni meteo che hanno caratterizzato il Golfo di Trieste nel corso del fine settimana.

LIV Trieste 2017 day 2-3 01

LIV Trieste 2017 day 2-3 01
Immagine 1 di 12

Sono Circolo della Vela Bari, Società Canottieri Garda Salò, Circolo Nautico e della Vela Argentario, Aeronautica Militare, Diporto Nautico Sistiana, Circolo Vela Bellano, Yacht Club Adriaco e Reale Circolo Canottieri Tevere Remo gli otto Club qualificati a Trieste per la finale nazionale della Lega Italiana Vela, che si aggiungono ai sei selezionati a Porto Cervo lo scorso maggio.

Organizzata da Società Velica di Barcola e Grignano con la collaborazione dello Yacht Club Portopiccolo e il supporto di Banca Aletti, la tappa di selezione LIV ha visto esordio con Bora fino a 25 nodi e quindi vento tra i 10 e i 15 nodi nelle due giornate successive: condizioni perfette per regatare a bordo dei monotipi J70 della Legavela Servizi.

(altro…)

Lega Italiana Vela – Prima giornata di prove a Trieste

Trieste, 14 luglio 2017 – A Portopiccolo (Sistiana) è iniziata la seconda tappa di selezione della stagione 2017 della Lega Italiana Vela, o rganizzata dalla Società Velica di Barcola e Grignano, in collaborazione con lo Yacht Club Portopiccolo.

LIV Trieste 2017 day 1 01

LIV Trieste 2017 day 1 01
Immagine 1 di 4

Nella prima parte della giornata disputate le prime otto prove con vento sopra i 20 nodi; il miglioramento delle condizioni meteo, dopo il passaggio della perturbazione, ha fatto sì che il vento girasse a destra e, dopo aver atteso che si stabilizzasse, il campo è stato riposizionato e si è tornati a regatare in condizioni completamente diverse, con circa 12-14 nodi di vento.

La mattina con forte Bora ha messo in evidenza l’equipaggio del Circolo Vela Bari, con Simone Ferrarese al timone, a suo agio con le raffiche triestine e un team estremamente rodato nei laschi e in continua planata. Il vento più leggero ha invece eliminato le variabili “fisiche”, mettendo maggiormente in rilievo la capacità tattica e la lettura del Golfo.

(altro…)

Legavela Servizi – Varata la flotta J/70

Trieste, 24 marzo 2017 – E’ stata varata nella sede della Società Velica di Barcola e Grignano a Trieste la flotta di dieci monotipi J70 acquistata da Legavela Servizi srl, società di armamento e gestione, promossa dalla LIV e dai suoi aderenti, costituita con l’obiettivo di fornire una flotta di imbarcazioni al Campionato Nazionale per Club della Lega Italiana Vela e a proporre a Circoli e armatori la possibilità di noleggiare l’imbarcazione più popolare e performante sul mercato nel segmento 7 metri.

La cerimonia si è svolta alla SVBG, alla presenza di tutto il quartier generale della Lega, delle Autorità Marittime e del Presidente della Barcolana Srl, in quanto la società – che detiene e commercializza i diritti della popolare regata triestina – ha anche il compito di gestire e promuovere la flotta per eventi e regate, oltre che renderla disponibile per le tappe di selezione e la finale della LIV.

“Oggi abbiamo assistito non solo al varo di 10 performanti monotipi di ultima generazione, – ha dichiarato il Presidente di Legavela Servizi, Alessandro M. Rinaldi – ma ad un lancio ben più importante, che aprirà una nuova stagione del Campionato Nazionale per Club e della nuova formula “HBO – Hand Bag Only” per i team regatanti, ai quali diamo un “chiavi in mano” agli equipaggi, togliendogli il problema dello scafo e dell’attrezzatura. Questo permetterà a tutti, anche ai teams stranieri, di disporre di mezzi molto competitivi in qualsiasi campo di regata e di concentrarsi solo sull’attività sportiva in acqua. Sono anche davvero entusiasta che a questa nuova iniziativa della LIV abbiano aderito parecchi Club provenienti da tutta l’Italia, segno evidente di un’offerta di servizi in grande crescita ed interesse. Ringrazio Barcolana che si è resa subito disponibile a collaborare con Legavela Servizi ed a sposare il nostro progetto di crescita, partendo proprio dall’Adriatico”.

(altro…)

Da febbraio una flotta di dieci J70 per la Legavela

La Lega Italiana Vela ha annunciato la nascita della Legavela Servizi S.r.l., la società di armamento e gestione della flotta di J70 destinata alla Legavela e non solo.

Il 13 dicembre 2016 la Lega Italiana Vela e la Compagnia Navigazione Commerciale S.r.l. hanno costituito la Legavela Servizi per acquistare i primi 10 monotipi J70 che saranno utilizzati nelle regate del Campionato per Club della Legavela e anche in altri eventi sportivi o aziendali per implementare lo sport della vela e la sua qualità.

Il contratto d’acquisto è già stato stipulato con la J Boats Italia e prevede la consegna alla boa dell’intera flotta di 10 imbarcazioni entro fine febbraio 2017. Armando questa flotta, che sarà messa a punto e ottimizzata per la regata dall’importatore italiano, la Legavela Servizi diventa lo strumento operativo della Lega Italiana Vela per mettere a disposizione dei Club aderenti la migliore imbarcazione monotipo attualmente esistente e portare il Campionato della Legavela al massimo livello internazionale.

La flotta sarà gestita, per le stagioni 2017 e 2018, da Barcolana s.r.l., la società che detiene e commercializza i diritti dell’evento Barcolana per conto della Società Velica di Barcola e Grignano e che è impegnata nell’organizzazione di innovativi eventi in Italia dedicati al mare e alla vela. Il compito di Barcolana s.r.l. sarà quello di gestire e manutenere le imbarcazioni, rendendole disponibili per gli eventi della Lega Italiana Vela, lavorando in sinergia con la Legavela Servizi s.r.l. alla costruzione di un piano di eventi e manifestazioni lungo tutte le stagioni veliche, in grado di coinvolgere circoli velici, aziende ed associazioni nell’utilizzo dei monotipi J70. Barcolana s.r.l. garantirà l’utilizzo dei monotipi J70 negli eventi collegati alla prossima edizione dell’evento Barcolana.

(altro…)

Società Velica di Barcola e Grignano è il Campione Nazionale Lega Italiana Vela 2016

Napoli, 30 ottobre 2016 – La Società Velica di Barcola e Grignano è il Campione Nazionale per Club, vincitore della stagione 2016 della Lega Italiana Vela.

LIV Napoli 2016 day 3 01

LIV Napoli 2016 day 3 01
Immagine 1 di 6

Il circolo triestino ha vinto a Napoli la finale LIV, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia con il supporto di Banca Aletti, ICS – Istituto per il credito sportivo e DHL.

Con una netta serie di otto primi posti, tre secondi posti e risultati mai inferiori al terzo nei singoli match disputati, il team triestino con al timone Michele Paoletti e a bordo Gabriele Benussi, il Presidente della Barcolana Mitja Gialuz e Stefano Spangaro ha tenuto la leadership per 36 prove sulle 42 disputate, costruendo la vittoria sulla intelligente gestione degli scontri diretti e il grande affiatamento dell’equipaggio.

Il secondo posto si è giocato nell’ultima regata, il match 42, che ha visto opposti il Circolo Canottieri Aniene (Lorenzo Bressani – timoniere, Luca Tubaro, Nevio Sabadin, Matteo Mason) e il Club Canottieri Roggero di Lauria (Matteo Ivaldi – timoniere, Filippo La Mantia, Giuseppe Angilella) che hanno combattuto fino all’ultimo lato di poppa per guadagnare l’argento. Il Lauria ha tagliato per primo il traguardo ponendosi così, seppure a pari punti con Aniene, al secondo posto nella graduatoria generale, grazie al maggior numero di primi posti ottenuti nel corso dell’evento.

(altro…)

Napoli – Oltre 30 nodi per l’esordio della finale LIV

Napoli, 28 ottobre 2016 – Il Golfo di Napoli ha accolto con oltre 30 nodi di Grecale gli equipaggi in gara nella Finale della Lega Italiana Vela, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

LIV Napoli 2016 day 1 01

LIV Napoli 2016 day 1 01
Immagine 1 di 4

Dopo l’alzabandiera, Umpires e Comitato di Regata hanno avviato le procedure di partenza della prima delle 45 prove in programma a bordo degli Este24 ma il vento fino a 38 nodi non ha permesso di concludere la regata d’esordio. Si è dovuto attendere fino al primo pomeriggio, quando si è assestato a poco meno di 30 nodi, per poter tornare a regatare a pochi passi da terra, in uno scenario unico, ai piedi del Castel dell’Ovo.

Quattro le prove disputate, tre delle quali con vele bianche e una mano alla randa. In testa al momento i due circoli triestini presenti, Yacht Club Adriaco (Furio Beussi – Capitano e Timoniere, Andrea Straniero, Jacopo Ciampalini, Matteo Stroppolo) e Società Velica di Barcola e Grignano (Dean Bassi – Capitano, Michele Paoletti – Timoniere, Gabriele Benussi, Mitja Gialuz, Stafano Spangaro), a loro agio con onda corta e vento rafficato, assieme al Circolo Nautico e della Vela Argentario (Enrico De Crescenzo – Capitano, Ettore Botticini – Timoniere, Simone Busonero, Filippo Ambrogetti, Lorenzo Gennari, Benedetta Iovane – Riserva). Al termine della quarta prova il Grecale ha sfiorato i 40 nodi e gli equipaggi sono dovuti rientrare a terra chiudendo il programma di giornata.

(altro…)

Lega Italiana Vela – A Cala Galera vittoria del CNV Argentario

Cala Galera, 2 ottobre 2016 – Chiusa la Selezione di Cala Galera della Lega Italiana Vela. Nell’arco dei tre giorni sono 39 i match completati. Vittoria per il giovanissimo equipaggio del Circolo Nautico e della Vela Argentario, il Club Canottieri Roggero di Lauria ha chiuso al secondo posto davanti allo Yacht Club Italiano.

LIV Cala Galera 2016 01

LIV Cala Galera 2016 01
Immagine 1 di 14

Sorpresa in classifica per il balzo in avanti del Circolo Vela Brindisi, che è passato dalla 11a posizione alla 7a finale, conquistando così l’accesso alla Finale nazionale della Lega Italiana Vela in programma a Napoli dal 27 al 30 ottobre.

In palio a Cala Galera c’erano infatti otto posti per l’atto finale della stagione 2016 della Legavela, accesso conquistato anche dal Reale Club Canottieri Tevere Remo, dal Club Velico Crotone, dalla Sezione di Napoli della Lega Navale Italiana e dallo Yacht Club Gaeta E.V.S.

A rappresentare la Legavela alla cerimonia di Premiazione il Vicepresidente Esecutivo Alessandro Maria Rinaldi: “Abbiamo completato la selezione dei migliori Club d’Italia aderenti alla Legavela – ha commentato – in una tappa che ha confermato l’entusiasmo e la passione che riesce a suscitare questo format, estremamente veloce e in cui i protagonisti sono i Club con il loro spirito di squadra. Un’atmosfera coinvolgente che hanno potuto toccare con mano anche i Club alla prima partecipazione, sono sicuro – ha proseguito Rinaldi – che questa esperienza sarà di grande stimolo, in particolare per chi non si è classificato alla Finale, per prepararsi al meglio in vista della Stagione 2017. Voglio ringraziare in maniera particolare il Circolo ospitante – ha concluso – che ha fatto sentire realmente a casa propria tutti gli atleti e i presidenti dei club che erano presenti”.

(altro…)

Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano si qualificano per la finale della Sailing Champions League

San Pietroburgo, 28 agosto 2016 – Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano hanno entrambi ottenuto la qualificazione per la finale della Sailing Champions League, la “Coppa dei Campioni europea” di vela.

SCL San Pietroburgo 2016 01

SCL San Pietroburgo 2016 01
Immagine 1 di 17

Tre giorni di regate, sempre con vento medio forte per la flotta composta dai 23 migliori circoli europei, pronti a darsi battaglia per l’accesso alla finale: lo Yacht Club Adriaco (a bordo una vera e propria corazzata: Andrea Micalli, Furio Benussi, Matteo Stroppolo e Jacopo Ciampalini) ha iniziato subito ingranando la marcia, mantenendo una posizione da vertice della classifica e chiudendo in quinta posizione senza distrazioni.

Regate molto più complicate per la Società Velica di Barcola e Grignano (a bordo il presidente Mitja Gialuz, il vicepresidente Mauro Parladori e i direttori sportivi Alessandro Bonifacio e Dean Bassi) che dopo un inizio non brillante ha saputo rimettersi in gioco e, nell’ultima giornata ha vinto tre prove e guadagnato un secondo posto: a seguire, non ha più potuto regatare a causa della rottura di due delle imbarcazioni dell’evento e ha costruito la classifica a suon di RDG, la media dei punti delle regate precedenti, chiudendo così in 12.a posizione, sufficiente per ottenere la qualificazione, ma con un po’ di amaro in bocca per la gestione organizzativa della situazione.

(altro…)

Sailing Champions League – Velica di Barcola Grignano e Yacht Club Adriaco a San Pietroburgo

Sono la Società Velica di Barcola Grignano e lo Yacht Club Adriaco, entrambi di Trieste, i circoli velici che partecipano all’Act I della Sailing Champions League a San Pietroburgo.

LIV Porto Cervo 2016 07

LIV Porto Cervo 2016 07
Immagine 1 di 10

Sono lì per conquistare la finale di Porto Cervo della Sailing Champions League, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, in programma dal 22 al 25 settembre prossimi.

La Società Velica di Barcola e Grignano schiera, come da tradizione nell’ambito del circuito Legavela, “l’equipaggio dirigenziale” composto dal presidente Mitja Gialuz, il vicepresidente Mauro Parladori e i direttori sportivi Alessandro Bonifacio (al timone) e Dean Bassi, mentre lo Yacht Club Adriaco ha affidato la possibilità di qualificarsi per la finale ad Andrea Micalli (timoniere), Furio Benussi, Matteo Stroppolo e Jacopo Ciampalini.

(altro…)

Club Vela Portocivitanova vince la Audi Italian Sailing League a Porto Cervo

Porto Cervo, 8-10 luglio – Club Vela Portocivitanova vince la Audi Italian Sailing League. Marina Militare e Yacht Club Adriaco sul podio. Qualificati per la Finale di Napoli anche Aeronautica Militare e Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

LIV Porto Cervo 2016 01

LIV Porto Cervo 2016 01
Immagine 1 di 10

Club Vela Portocivitanova ha vinto la Audi Italian Sailing League, seconda selezione della Lega Italiana Vela chiusa oggi a Porto Cervo. Quattro le prove disputate con vento da 70 che non ha mai superato 6 nodi e che ha permesso di completare il tabellone di 27 regate.

Il team composto da Alessandro Battistelli, Alessio Marinelli, Gabriele Giardini e Sandro Iesari, con un primo e un secondo posto ha confermato oggi l’ottimo rendimento delle tre giornate di regata: conduzione e tattica perfette hanno permesso all’equipaggio di chiudere con 62 punti – scoring altissimo per questo tipo di regate – frutto di sette primi posti, quattro secondi, tre terzi e un quarto.

Secondo posto in classifica generale per la Marina Militare che, avendo una prova in più da disputare nell’ultima giornata rispetto ai diretti avversari, ha meglio capitalizzato i punti a disposizione. Ottima performance per lo Yacht Club Adriaco, che con due primi di giornata su due prove disputate ha agguantato il terzo posto a un punto dal secondo, un podio sul quale il circolo triestino puntava con grande determinazione. Un penultimo posto nella prova 24 è costato caro invece all’Aeronautica Militare, che scende dal podio ma comunque si qualifica, assieme anche al Reale Yacht Club Canottieri Savoia Napoli, quinto, per la finale di ottobre.

(altro…)