Tag name:La Lunga Bolina

Presentata La Lunga Bolina – Trofeo Marevivo 2019

Abbiamo vissuto senza dubbio “Una serata veramente speciale”. Siamo abituati ormai da anni alle presentazioni delle nostre regate in cui vengono illustrate le novità e le sorprese dei diversi eventi, ma al Circolo Canottieri Aniene ieri sera è stato diverso.

La Lunga Bolina 2018 01

La Lunga Bolina 2018 01
Immagine 1 di 7

Le sole presenze al tavolo ed in sala hanno testimoniato qualcosa in più nella conferenza stampa di presentazione della decima edizione de La Lunga Bolina – Trofeo Marevivo. Il Presidente CCA Massimo Fabbricini, il delegato alla sezione Vela d’Altura del Circolo Canottieri Aniene Alessandro Maria Rinaldi, il General Manager de La Lunga Bolina Emanuele Roberto de Felice, il Presidente di Marevivo Rosalba Giugni ed il Responsabile della Divisione Vela di Marevivo Nicola Granati hanno accolto ospiti a dir poco illustri: il Vice Presidente del CONI (e molto altro) Alessandra Sensini, il Presidente ed il Vice Presidente della FIV Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre ed Alessandro Mei, il Presidente della IV Zona FIV Giuseppe D’amico; il Presidente dell’UVAI Unione Vela d’Altura Italiana Fabrizio Gagliardi, presidenti di importantissimi circoli velici, armatori e tanti autorevoli rappresentanti dei media.

Nel saluto di benvenuto Massimo Fabbricini ed Alessandro Maria Rinaldi hanno sottolineato l’importanza della scelta fatta, nell’aver dedicato all’associazione ambientalista Marevivo la decima edizione de La Lunga Bolina. Una scelta di campo diversa, non un patrocinio ma per la prima volta un vero Trofeo dedicato a chi fa molto per la salute delle nostre acque, condividendone i valori e le finalità. Una di quelle scelte che ormai non possono più aspettare.

(altro…)

La Lunga Bolina & Coastal Race 2018 – Classifiche e Foto

Grande successo per il Trofeo Bmw | La Lunga Bolina & Coastal Race 2018 nonostante poco vento. Tevere Remo su Mon Ile per La Lunga Bolina e C.C. Aniene su Ridecosì per la Coastal Race sono più forti della bonaccia.

La Lunga Bolina 2018 01

La Lunga Bolina 2018 01
Immagine 1 di 7

Sabato mattina durante le operazioni di partenza si stava per creare una situazione irreale: le imbarcazioni delle due flotte (Altura ed Este 24) pronte per prendere il via, si sono ritrovate dentro una “campana di vetro” che confermava le terribili previsioni meteo di Paolo Sottocorona, intervenuto al breefing della sera precedente. Giornata praticamente estiva, alta pressione sole pieno, zero vento sugli strumenti di bordo.

Inevitabile l’issata dell’intelligenza sulla barca giuria, non essendoci neanche la possibilitàdi allineare le imbarcazioni per dare il via. Però, subito dopo le 10, all’arrivo della prima raffica, i due presidenti Fausto Proietti (Este 24) e Yan Masserotti (Altura) hanno sistemato le linee e con grande abilitàsono riusciti in pochi minuti a far partire le imbarcazioni verso nord: i grandi dell’Altura lungo un percorso di 105 miglia e i monotipi di 24 piedi lungo un percorso di due tappe di 50 miglia. Ma vediamo come sono andate le due flotte.

(altro…)

Este 24 – Sport Images vince la 6ª edizione della Coastal Race

Porto Santo Stefano, 24 aprile 2017 – Circuito Nazionale Este 24: Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race, inserita nella prestigiosa “La Lunga Bolina” del C.C. Aniene.

Este 24 Coastal Race 2017 01

Este 24 Coastal Race 2017 01
Immagine 1 di 13

Vittoria nella Coastal Race dell’ousider Stefano Fusco su Sport Images. Record anche per la 6ª edizione della Coastal Race che è stata la più completa delle precedenti, perché si è riuscito a terminare il programma che prevedeva nell’ultimo giorno il periplo dell’Argentario. Alla fine della seconda giornata erano 3 gli equipaggi a pari punti che si contendevano l’ambito titolo di “navigatore Este24” sulle quasi 80 miglia percorse nella tre giorni. L’epilogo si è avuto negli ultimi 20 secondi con l’arrivo davanti allo Yacht Club di Santo Stefano in volata con 4 barche, dove Stefano Fusco su Sport Images, tagliando secondo dietro a Marco Brinati e a Luca Tubaro, si aggiudica la costiera più originale d’Europa su monotipi.

(altro…)

La lunga Bolina 2017 – Classifiche e Foto

La Lunga Bolina 2017 è partita sabato 22 aprile, alle ore 16:05, con un vento, 15 nodi da 300° in aumento che ha messo subito alla prova le 54 imbarcazioni partecipanti a questa ottava edizione.

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA
Immagine 1 di 4

Domenica alle ore 13:12:00 il Farr 60 Durlindana III di Giancarlo Gianni ha tagliato la linea d’arrivo, aggiudicandosi la Line Honours e stabilendo il nuovo record della regata con 21 ore e 7 minuti. A seguirlo il Grand Soleil 46 Pierservice Luduan di Enrico de Crescenzo, l’altro Grand Soleil 46 Rosmarine II di Riccardo Acernese e Tevere Remo Mon Ile il First 40 di Gianrocco Catalano che dopo l’applicazione dei compensi è risultato primo overall sia in Orc che in Irc.

Al secondo posto overall sempre nelle due classifiche un’altra imbarcazione del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo Vulcano II, il First 34.7 di Giuseppe Morani. La terza piazza overall è andata in Orc a Pierservice Luduan e in Irc a Loucura Zentrum Cassino, l’Este 31 di Federico Roncone.

Nella classe X2 doppia affermazione overall anche per Lunatika NTT DATA, Sun Fast 3600 di Stefano Chiarotti seguito sempre in ambedue le classifiche dall’altro Sun Fast 3600 Bora Fast di Piercarlo Antonelli. Terza posizione in Orc per Prospettica, Comet 41s di Giacomo Gonzi e in Irc per Zigo Zago, GS 37B di Emili-Fregola.

(altro…)

Este 24 – RiDeCoSì si aggiudica la 5ª edizione della Coastal Race

Porto Ercole, 26 aprile 2016 – RiDeCoSì – CCANIENE si aggiudica la 5ª edizione della Coastal Race, seconda tappa del Circuito Nazionale Este 24 inserita nella classica d’altura organizzata dal Circolo Canottieri Aniene, La Lunga Bolina. Spirit of Yellow di Cristiana Monina e Wasabino di Gianluca Raggi completano il podio.

Este 24 Coastal race 2016 01

Este 24 Coastal race 2016 01
Immagine 1 di 12

Un vero spettacolo già dalle prime fasi della “lunga” di 40 miglia da Santa Marinella a Porto Ercole, condizioni variabili e molti colpi di scena fino all’arrivo sotto il Monte Argentario dopo cinque ore piene di navigazione.

La costiera di domenica 24 da Porto Ercole a Giannutri e ritorno, passando per la Formica di Burano, è stata disputata con condizioni impegnative con un gran maestrale e colpi di scena a non finire; la soddisfazione a terra si leggeva sul viso di tutti gli equipaggi per aver regatato in un contesto unico, paragonabile alle grandi classiche del Mediterrano e Nord Europa. Solo la terza ed ultima giornata non ha consentito agli equipaggi di regatare per la prova costiera di 14 miglia fino a Porto Santo Stefano per una potente tramontana alquanto fastidiosa, che era stata annunciata già da qualche giorno e con i suoi 30 nodi nel canale non ha consentito di far regatare tutti gli equipaggi in condizioni di sicurezza.

(altro…)

La Lunga Bolina e Coastal Race 2016 – Classifiche Finali e Foto

Sono partite venerdì 22 aprile alle ore 16.00 dal Porto Turistico di Riva di Traiano per le 135 miglia di percorso della prova unica, che le ha portate a navigare nell’arcipelago toscano per poi ritornare alla partenza le 58 imbarcazioni di altura della Lunga Bolina.

La Lunga Bolina 2016 01

La Lunga Bolina 2016 01
Immagine 1 di 21

Primo sulla linea in tempo reale, alle 11.12’.54’’ di sabato 23, Cippa Lippa 8, il Cookson 50 di Guido Paolo Gamucci, con al timone Francesco Diddi e alla tattica Roberto Spada, che stabilisce il nuovo record della regata con 18h, 57’ 54’’.

Secondo il FY61 di Alessandro Pacchiani, primo tra i per due, che ha tagliato il traguardo alle 12,15’ 18’’, seguito da .G il Latini 52 di Gabriele Guerzoni. Quarto Candelluva II, Vismara 47 di Paolo Francesco Bertuzzi; quinto Milù III, Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci; sesto Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti e Giancarlo Simeoli; settimo Capricciricci, X55 di Gianluigi Bubbini; ottavo Chestress 3, J122 di Giancarlo Ghislanzoni; nono Argo, First 44.7 di Luciano Manfredi, seconda imbarcazione in equipaggio per due; decimo Tevere Remo Mon Ile, First 40 di Gianrocco Catalano.

Primo appuntamento del TAT – Trofeo Arcipelago Toscano 2016 e prova valida per il Campionato Italiano Offshore, La Lunga Bolina è una regata aperta alle barche d’altura con LOA superiore a 9,00 metri, anche con due persone d’equipaggio, in possesso di valido certificato ORC International o ORC Club.

Le classifiche in tempo compensato

OVERALL ORC
1 ITA13069 Carburex Globulo Rosso, Este 31, Alessandro Burzi
2 ITA31041 Scricca, Comet 38s, Leonardo Servi
3 ITA7668 Mida, 3/4 Tonner, Riccardo Maviglia

Overall Irc
1 ITA13069 Carburex Globulo Rosso, Este 31, Alessandro Burzi
2 ITA7668 Mida, 3/4 Tonner, Riccardo Maviglia
3 ITA31041 Scricca, Comet 38s, Leonardo Servi

X2 Orc
1 ITA16950 Lunatika, Sunfast 3600, Stefano Chiarotti
2 ITA14887 Argo, First 44.7, Luciano Manfredi
3 ITA12447 Cuor Di Leone, Jod 35, Isidoro Santececca

X2 Irc
1 ITA16950 Lunatika, Sunfast 3600, Stefano Chiarotti
2 ITA12447 Cuor Di Leone, Jod 35, Isidoro Santececca
3 ITA14887 Argo, First 44.7, Luciano Manfredi

Info su www.lalungabolina.it – Foto Marco Massetti

La Lunga Bolina e Coastal Race 2016

Primo appuntamento del TAT – Trofeo Arcipelago Toscano 2016 e prova valida per il Campionato Italiano Offshore, La Lunga Bolina è una regata aperta alle barche d’altura con LOA superiore a 9,00 metri, anche con due persone d’equipaggio, in possesso di valido certificato ORC International o ORC Club.

lunga bolina 2015 taccola 01.jpg

lunga bolina 2015 taccola 01.jpg
Immagine 1 di 4

Le imbarcazioni saranno ripartite in classi e/o raggruppamenti secondo quanto disposto dall’ORC. Una classifica sarà stilata anche per le imbarcazioni in possesso di certificato IRC.

Roberto Emanuele de Felice, Presidente dell’Autorità Organizzatrice: Il format dell’edizione 2016 sarà caratterizzato da percorsi sempre più studiati per soddisfare le esigenze tecniche dei regatanti, con suggestivi passaggi tra isole e promontori. Una menzione particolare merita il modello organizzativo, del quale sono particolarmente orgoglioso, che vede una eccezionale e ormai consolidata collaborazione tra il C.C. Aniene, il C.N. Riva di Traiano, il C.N. Guglielmo Marconi e il Porto Turistico Riva di Traiano S.p.a.”

Un’unica prova con tre percorsi alternativi da 120 a 150 mm circa tra i quali l’Autorità Organizzatrice ne sceglierà uno, prima della partenza, per sfruttare al meglio le condizioni meteo. Partenza prevista per venerdì 22 aprile alle ore 16.00 dalle acque antistanti il Porto di Riva di Traiano.

(altro…)

Trofeo Arcipelago Toscano

Quattro regate con cadenza bisettimanale che insieme metteranno in acqua più di 250 barche. Tutte in acqua con il sano spirito della competizione.

31052015194538_FTO3808 copia.jpg

31052015194538_FTO3808 copia.jpg
Immagine 1 di 15

Si tratta del Trofeo Arcipelago Toscano, mini circuito che riunisce La Lunga Bolina (135 miglia, 22-24 aprile), la Coppa Regina dei Paesi Bassi (116 miglia, 6-8 maggio), la Silver Race (93 miglia, 21-22 maggio) e la 151 Miglia-Trofeo Celadrin (151 miglia, 2-4 giugno).

Oltre 460 miglia, 8 giorni di navigazione e 4 regate che costituiscono un unicum creato da sei circoli. Quattro tra le regate d’altura più significative del Tirreno seguendo rotte che uniscono le isole con la terra di Toscana, dalla Maremma su fino a Pisa passando per le Formiche di Grosseto, Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Giannutri, Giglio, Talamone, Elba, Punta Ala, per spingersi fino alla Giraglia e chiudersi a Marina di Pisa.

Per Giovanni Malagò, Presidente del CONI, “la collaborazione tra i Circoli è la nuova frontiera per sviluppare seriamente l’attività sportiva ed agonistica ed è un bell’esempio di sinergia per la valorizzazione di sport e turismo, binomio che ha un legame indissolubile nella vela. In particolare l’iniziativa di collegare ogni 2 settimane le isole dell’Arcipelago Toscano, attraverso un’impegnativa regata in programma nel calendario sportivo per un totale di 460 miglia, rappresenta per gli armatori un percorso agonistico stimolante e molto competitivo in una cornice naturale tra le più belle della costa italiana”.

(altro…)

Lunga Bolina 2015 – Risultati finali

In questa edizione 2015 Vani tè raddoppia e si aggiudica l’overall in tutte e due le classi, dopo il successo in Irc dello scorso anno.

lunga bolina 2015 taccola 01.jpg

lunga bolina 2015 taccola 01.jpg
Immagine 1 di 4

Il GS 43 BC di Mario Aquila si è sempre mantenuto nelle posizioni alte della classifica durante le 133 miglia del percorso che si è rivelato molto tecnico a causa delle strane condizioni meteo che oltre al vento molto leggero hanno “regalato” ai partecipanti una insolita nebbia anglosassone. Arrivando molto vicino ai grandi ha potuto sfruttare il suo vantaggioso rating per aggiudicarsi con merito questa bellissima edizione della Lunga Bolina che ha trovato un positivo consenso da parte degli equipaggi che dopo la prova si sono dichiarati stanchi ma soddisfatti nonostante l’impari lotta con le bonacce che ha anche causato molti ritiri.

Ottima la prova di Lunatika il Sun Fast 3600 di Stefano Chiarotti che si impone nella numerosa classifica X2 e di Bluone il 36.7 di Leonardo Servi a podio sia in Irc che in Orc.

Cippa Lippa 8 il Cookson 50 di Guido Paolo Gamucci conquista il Trofeo DHL 2015 riservato al migliore in tempo reale.

Podio overall Orc

(altro…)

Domani la partenza della Lunga Bolina 2015

A meno di ventiquattro ore dalla partenza della Lunga Bolina-Trofeo DHL e della Coastal Race-Trofeo DHL, le regate organizzate dal Circolo Canottieri Aniene, le due flotte formate dagli scafi d’altura ORC e IRC e dai monotipi Este 24, per un totale di oltre 80 barche sono pronte ad affrontare il mare.

LaLungaBolina2014.fTaccola._FTO3234

Primi a partire gli Este 24, che alle 9:30 del mattino lasceranno il Porto Odescalchi di Santa Marinella per affrontare le 40 miglia che separano la località dell’alto Lazio dall’Argentario, Porto Ercole per la precisione, dove sono attesi nella serata e da cui ripartiranno la domenica mattina, per la seconda tappa di ritorno verso Santa Marinella.

A Porto Ercole, il primo classificato riceverà il Trofeo speciale “Speed of Yellow”, che sarà consegnato per conto della DHL dal Sindaco di Monte Argentario, Arturo Cerulli, insieme all’Assessore allo Sport Fabrizio Arienti, e il giorno successivo, sabato 25, tutta la flotta degli Este 24 sarà impegnata in una breve costiera tra il tombolo della Feniglia, Giannutri e le Formiche di Ansedonia.

Nel pomeriggio, con segnale di avviso alle ore 16, sarà invece la volta delle barche d’altura iscritte alla Lunga Bolina-Trofeo DHL (dieci delle quali in equipaggio ridotto, formato da due persone), flotta che una volta mollati gli ormeggi dal Porto Turistico di Riva di Traiano, prenderà il largo per affrontare una rotta di circa 135 miglia con passaggi a Porto Santo Stefano, Giannutri, Giglio e Formiche di Grosseto, e arrivo nuovamente a Riva di Traiano (il percorso esatto sarà comunicato domani ai partecipanti durante lo skipper briefing in programma alle ore 14).

(altro…)