Tag name:laser standard

Terminati a Valencia i trials di valutazione per il singolo olimpico 2024

Sono terminati venerdì 15 marzo 2019 presso il Real Club Nautico de Valencia i trials di valutazione per le diverse classi candidate alla scelta della nuova categoria olimpica “Women and Men Singlehanded Dinghy“, il singolo maschile e femminile, negli ultimi anni rappresentato da Laser Standard e Radial, che entrerà in vigore da Parigi 2024.

Trial Olimpici Valencia 2019 01

Trial Olimpici Valencia 2019 01
Immagine 1 di 4

Le barche che hanno dato vita ai trials sono: il D-Zero, candidato dal cantiere Devoti Sailing s.r.o.; il Laser Standard e il Laser Radial, candidati dall’associazione di classe internazionale ILCA; il Melges 14, candidato da tre cantieri: Melges Boat Works Inc., Nelo e Mackay Boats Ltd.; e infine l’RS Aero, candidato dal cantiere RS Sailing.

Nove le nazioni rappresentate dai velisti presenti che hanno provato le quattro derive candidate, che diventano otto considerando le categorie maschile e femminile. World Sailing ha invitato le federazioni a portare velisti con un range di peso tra 75 e 90 kg (maschi) e tra 55 e70 kg (femmine).

A Valencia non sono scesi in acqua velisti italiani, ma erano comunque presenti grandi nomi della vela internazionale: Tra gli uomini: Ash Brunning (AUS), Guillaume Boisard (FRA), la medaglia olimpica Pavlos Kontides (CYP), Stepan Novotny (CZE), Christian G. Rost (DEN), Ben Childerley (GBR). Tra le donne: Anna Munch (DEN), Sarah McGovern (GBR), Fatima Reyes (ESP), Tania Elias Calles (MEX) e Mafalda Pires de Lima (POR).

Il programma ha visto i velisti provare le barche ogni giorno in diverse condizioni, fornendo quindi al gruppo di valutatori (Evaluation Panel) dei feedback e dei resoconti sulle loro impressioni e su singoli aspetti tecnici, a partire dalle prestazioni.

(altro…)

Laser Italia Cup Scarlino 2017 – Classifiche e Foto

Scarlino - Laser Italia Cup 2017 01

Scarlino - Laser Italia Cup 2017 01
Immagine 1 di 23

Scarlino, 11 giugno – Sei le prove disputate, in totale, per le tre flotte in gara, che si sono date battaglia su due campi di regata, dietro l’organizzazione dei tre circoli del Golfo di Follonica: Club Nautico Follonica, Club Nautico Scarlino e GDV LNI Follonica, coadiuvati dalla nutrita flotta di volontari dei tre circoli, schierati nella gestione del campo di regata.

Va, quindi, in archivio la manifestazione, i cui principali protagonisti sono stati, per le diverse classi:

– Francesco Marrai (GV Guardia di Finanza), Classe Laser Standard
– Riccardo Lister (CN Pescara), Classe Laser Radial maschile
– Matilda Talluri (CN Livorno), Classe Laser Radial femminile
– Andrea Crisi (YC Cannigione), Classe Laser 4,7 maschile
– Chiara Benini (Fraglia Vela Riva del Garda), Classe Laser 4.7 femminile

Foto e classifiche complete su www.facebook.com/italialaser

Laser Italia Cup Campione Univela 2017 – Classifiche e Foto

In 300 sono arrivati sul Garda per l’Italia Cup ospitata alla base di Univela Sailing. Regata co-organizzata con YC Acquafresca, CV Gargnano e Cv Toscolano-Maderno.

Laser Italia Cup Campione 2017 01

Laser Italia Cup Campione 2017 01
Immagine 1 di 19

Nel Laser 4.7 vince il cagliaritano Cesare Barabino che batte i due di Cannigione Marco Stangoni e Matteo Paulon, prima ragazza Chiara Benini di Riva.

Il Radial registra la solita cavalcata vincente di Guido Gallinaro, il bresciano della Fraglia di Riva, che scarta, come peggior risultato, un 2° posto (per il resto tutti primi). Sul podio salgono Lorenzo Masetti di Como ed Emil Toblini di Fraglia Vela Riva, prima femmina Claretta Tempesti di Livorno.

L’azzurro di Rio 2016, il livornese Francesco Marrai si impone nello Standard (olimpico) davanti a Samuele Naldi di Malcesine e Lorenzo Dattilo del Tognazzi Marine Roma.

(altro…)

Laser Italia cup Formia 2017 – Classifiche e Foto

Disputata lo scorso fine settimana, 7-9 aprile 2017, ospitata dal Circolo Nautico Caposele di Formia, la seconda tappa dell’Italia Cup. Hanno partecipato all’evento oltre 200 regatanti provenienti da tutta Italia.

Italia-Cup-Laser-2017-Formia-01

Italia-Cup-Laser-2017-Formia-01
Immagine 1 di 3

Il golfo di Gaeta si dimostrato ancora una volta un campo di regata impeccabile, regalando tre bellissime giornate di sole e vento.

Sono state disputate tutte le sei prove previste dal programma, sempre con vento stabile, che a volte ha superato anche i 12 nodi di intensità.

Nella classe Laser Standard vince Francesco Marrai, reduce della vittoria del Trofeo Princesa Sofia a Palma de Mallorca. Nei Laser Radial maschili si riconferma Guido Gallinaro, della Fraglia Vela Riva, già sul podio nella prima tappa di Genova e nella flotta femminile Isabella Filippo della Società Vela Oscar Cosulich. Tra i più giovani, nella classe 4.7, il primo posto nella categoria femminile va a Giorgia Cingolani del Circolo Vela Torbole e per quella maschile a Salvatore Sciuto del Circolo Nautico NIC di Catania.

Dopo Formia, la “carovana Laser” fa rotta versa Campione del Garda, per la terza tappa dell’Italia Cup, dal 19 al 21 maggio.

Classifiche complete su www.italialaser.org

Laser Italia cup Genova 2017 – Classifiche e Foto

5 Marzo 2017 – Conclusa a Genova la prima tappa dell’Italia Cup 2017, regata nazionale riservata ai Laser che ha richiamato in Liguria 333 velisti da tutta Italia.

Laser Italia cup Genova 2017 01

Laser Italia cup Genova 2017 01
Immagine 1 di 38

Le regate dell’ultima giornata sono partite sotto un cielo soleggiato e con un vento di libeccio tra i 9 e i 12 nodi, rimasto stabile per tutta la giornata. La flotta è stata come sempre divisa su due campi di regata con partenza in batterie separate. Le buone condizioni meteo hanno reso possibile lo svolgimento di due prove per i Laser 4.7 e tre per i Laser Standard e Radial.

Anche nel 2017 la manifestazione conferma il suo successo: centinaia di velisti hanno popolato i piazzali dei Saloni Nautici creando un’atmosfera di grande allegria e passione per il mare e per la vela. La regata si è svolta sotto la regia – in mare e a terra – dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con le Società Veliche Genovesi e l’Associazione Italia Classi Laser, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e con il patrocinio della Regione Liguria.

A seguire i risultati finali della tappa ligure dell’Italia Cup.

(altro…)

Laser – Parte il 3 marzo a Genova l’Italia Cup 2017

Parte il 3 marzo a Genova l’Italia Cup 2017, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con le Società Veliche Genovesi e l’Associazione Italia Classi Laser, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e con il patrocinio della Regione Liguria.

Italia cup Laser andora 2015 07

Italia cup Laser andora 2015 07
Immagine 1 di 28

La regata è riservata ai Laser e con oltre 300 barche in arrivo a Genova, si conferma come una manifestazione di grande successo.

La base nautica per accogliere l’alto numero di partecipanti è stata organizzata presso i piazzali dei Saloni Nautici di Genova, mentre le regate si svolgeranno nello specchio acqueo antistante il Lido di Albaro venerdì 3 (alle 14 il via alla prima prova), sabato 4 e domenica 5 marzo, con premiazione finale in programma per le 16:30 di domenica.

Il formato della manifestazione è costituito da una serie di prove di qualificazione e una di finale. Per completare la serie di qualificazione dovranno essere disputate un minimo di 4 regate e le prove conclusive vedranno le flotte divise in due in base alle qualificazioni. Le regate si correranno in tre flotte: qualora una qualsiasi delle Classi Laser fosse divisa in batterie automaticamente si dovranno predisporre due campi di regata.

L’Italia Cup 2017 è aperta alle classi Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7.

Info su www.yci.it

Laser Standard – Concluso in Messico il Campionato del Mondo 2016

si è chiuso a Nuevo Vallarta, in Messico il Campionato del Mondo del singolo olimpico maschile Laser Standard, che ha laureato campione iridato per il secondo anno consecutivo l’inglese Nick Thompson, seguito dal francese Jean Baptiste Bernaz e dall’olandese Rutger Van Schaardenburg.

Coccoluto

Coccoluto
Immagine 1 di 3

L’italiano Giovanni Coccoluto si è imposto nella prima delle due prove dell’ultima giornata, successo che si aggiunge a quelli ottenuti nei giorni scorsi da Marco Gallo e da Francesco Marrai, con quest’ultimo che di regate, nella serie di quattordici, ne ha vinte addirittura due.

Risultati che hanno consentito agli italiani di chiudere la classifica di questo Mondiale, disputato sempre in condizioni meteo-marine eccellenti, al quinto posto con Gallo (a soli cinque punti dal podio), al 13mo con Coccoluto e al 14mo con Marrai, un ottimo risultato che conferma l’alto livello raggiunto in questo quadriennio dai laseristi italiani.

Nell’ultima giornata Nuevo Vallarta ha offerto una brezza termica tra i 10 e i 17 nodi d’intensità che ha consentito al Comitato di Regata di dare il via alle due prove in programma, come avvenuto puntualmente anche nei giorni scorsi.

(altro…)

Primazona Winter Contest 2016 – Primo WE di regate

Nello specchio acqueo antistante il Lido di Albaro lo scorso weekend 115 imbarcazioni hanno preso parte al primo atto del Primazona Winter Contest, la manifestazione invernale curata dai Circoli Velici Genovesi con il coordinamento della I Zona FIV ed il supporto logistico e l’ospitalità dello Yacht Club Italiano.

pwc_gennaio 2016

Due prove nella giornata di sabato per le classi 470, 420, D-One, Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7. Domenica tutto fermo a causa delle proibitive condizioni del mare.

Nel 470 sorridono i Campioni d’Europa Juniores: un primo e un secondo posto significano per Matteo Capurro e Matteo Puppo, giovani talenti dello Yacht Club Italiano, la leadership di classe. Molto bene anche Emanuele ed Enzo Savoini, tesserati per la LNI Genova, anch’essi capaci di firmare gli stessi risultati dei diretti concorrenti. Terze le iridate Juniores Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Yacht Club Italiano).

Nel 420 una vittoria a testa per Yacht Club Italiano (Tommaso Panigoni, Francesco Coacci) e CN Loano (Maria Pastorelli, Laura Selvaggio): loanesi in testa alla classifica davanti allo Yacht Club Imperia (Elena Oddone, Camilla Fassio), terzo nella prima prova e poi secondo, e CV Bellano (Filippo Bonfanti, Jacopo Gioanina).

L’ungherese Tamas Szanody firma il successo nella seconda prova D-One mentre la prima va a Michele Mennuti (YCI): Szanody e Mennuti sono rispettivamente in testa e al terzo posto della graduatoria, in mezzo c’è Riccardo Pontremoli (YCI) che sabato è due volte secondo.

(altro…)

La Classe Laser annuncia il nuovo disegno della vela per il Laser Standard

L’ILCA (International Laser Class Association) ha annunciato l’adozione di una nuova vela bi-radiale (Mark II Sail) per il Laser Standard, risultato di migliaia di ore di lavoro tra design e test in acqua, una collaborazione tra l’associazione di classe, alcuni tra i migliori velisti e due tra le maggiori velerie. Il primo cambiamento dopo 40 anni in termini di disegno della vela.

Laser Std MKII sail
La Mark II prevede pannelli bi-radiali, un peso di 4.5 once, maggiore del precedente e dei rinforzi, tutto mirato ad allungare la “vita competitiva” della vela. Comprende inoltre delle nuove stecche con chiusura delle tasche con del velcro, una finestra più grande per migliorare la visibilità e una nuova “inferitura” (in realtà il Laser Standard non ha la vela inferita ma una tasca per infilarci dentro l’albero) brevettata per eliminare le pieghe.

Come per tutte le modifiche al Laser, la nuova vela è stato accuratamente progettata per essere compatibile con le attrezzature esistenti, il che significa che non è stata progettata per offrire prestazioni migliori. Promette, invece, una maggiore durata e facilità d’uso.

Dovrebbe essere disponibile a fine 2015, con disponibilità a livello mondiale entro l’inizio del 2016. A causa dei tempi del rilascio, di comune accordo con l’International Sailing Federation (ISAF), non verrà utilizzata la Mark II ai Giochi Olimpici del 2016 o in qualsiasi evento di qualificazione olimpica per il 2015 o il 2016.

Il comunicato originale su www.laserinternational.org

Civitanova, Classi Laser – Risultati finali

Concluso ieri, 2 agosto 2015, a Civitanova Marche l’appuntamento riservato alla classe Laser, con disputa del Campionato Nazionale Laser Radial Maschile e della Regata Nazionale Laser Standard.

civitanova 2015

Sei le regate disputate nell’arco di tre giorni, in condizioni di vento inizialmente forte (15 nodi e onda per il primo giorno) e in seguito medio-leggero e molto oscillante, per i quasi 250 timonieri giunti nelle Marche.

Negli Standard (40 timonieri), vittoria per Zeno Gregorin su Rocco Cislaghi e Riccardo Bendandi, mentre per quanto riguarda i Radial (110), successo tra gli uomini per Emil Toblini su Umberto Jose Varbaro e Giovanni Saccomanni e tra le donne per Laura Cosentino (quinta assoluta) su Maelle Frascari e Letizia Ferbel.

Per quanto concerne i 4.7 (101) affermazione per Riccardo Lister su Massimo Massini e Giorgio Traini, con Matilda Taluri prima donna, seguita da Virginia Mazza e Maria Giulia Cicchiné.

Gli eventi erano organizzati dal Club Vela Portocivitanova in collaborazione con la Federazione Italiana Vela e la nuova Associazione Italia Classi Laser.

Classifiche complete su www.italialaser.org