Tag name:Porto Ercole

J/70 Cup, Enfant Terrible vince anche la tappa di Porto Ercole

Porto Ercole, 13 maggio 2018 – E’ stata una battaglia per il podio fino all’ultima strambata quella che ha caratterizzato l’epilogo delle regate dei J/70 a Porto Ercole, seconda tappa del circuito italiano J/70 Cup. Arrivati alla prova conclusiva con un distacco di soli 6 punti, Enfant Terrible (24-12 i parziali odierni), Calvi Network (9-8) e Petite Terrible (5-15) sono stati i protagonisti di una regata con il potenziale di cambiare drasticamente i posizionamenti dei team sul podio.

J-70 Cup Porto Ercole 2018 03

Il primo a tagliare il traguardo è stato Calvi Network in ottava posizione, quattro barche davanti ad Enfant Terrible, ma il distacco non è stato sufficiente per guadagnare la testa della classifica, garantendo così l’accesso al gradino più alto del podio all’equipaggio guidato dall’armatore anconetano Alberto Rossi.

Il podio del secondo evento del circuito J/70 Cup ha visto quindi Enfant Terrible insignito della medaglia d’oro, Calvi Network in seconda posizione e Petite Terrible, già vincitrice della Garmin Cup di ieri, sul terzo gradino.

Nella divisione Corinthian, riservata ai non professionisti, il successo è andato a Uji Uji (8-3) di Alessio Marinelli, che nell’ultima giornata di regate è riuscito a sopravanzare La Femme Terrible (39-22) di Paolo Tomsic, leader della divisione nelle prime giornate e che chiude l’evento in terza posizione. Secondo posto per Noberasco DAS (10-14) di Alessandro Zampori che mantiene il piazzamento guadagnato al termine delle giornate di ieri.

(altro…)

J/70 Cup, il Trofeo Challenger della Garmin Cup rimane in famiglia “Terrible”

Porto Ercole, 12 maggio 2018 – E’ tempo di Garmin Cup nella seconda giornata di regate della J/70 Cup, ospitata per questa frazione a Porto Ercole dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.

J-70 Cup Porto Ercole 2018

Un’altra intensa giornata di vela, con brezza termica ben tesa fino a toccare punte di circa 15 nodi, ha accompagnato le tre prove odierne che si sono aggiunte alle tre già disputate ieri, facendo subentrare lo scarto del peggior risultato al completamento della quinta regata della serie.

Con risultati parziali di 2-2-5, l’equipaggio di Petite Terrible-Adria Ferries, guidato da Claudia Rossi con Michele Paoletti alle scelte tattiche, ha guadagnato il “Timone Azzurro”, trofeo challenger assegnato in ogni tappa del circuito J/70 Cup al miglior equipaggio del sabato, senza considerare alcuno scarto. Il trofeo challenger resta quindi in casa Rossi, passando dalle mani di Alberto Rossi, che con la sua Enfant Terrible l’aveva conquistato nel primo evento a Sanremo, a quello della figlia Claudia, ad ennesima riprova che il duello in famiglia è senza esclusione di colpi, ma più acceso che mai. Durante la cerimonia di premiazione che si terrà domenica al termine delle regate, Claudia Rossi, in qualità di vincitrice della Garmin Cup, verrà anche omaggiata con uno smartwatch Garmin Quatix 5.

“Sono estremamente soddisfatta non solo del risultato nella Garmin Cup, ma anche della rimonta che abbiamo fatto nella giornata di oggi. A Porto Ercole cerchiamo conferme importanti in vista del prossimo evento, che per noi sarà il Campionato Europeo di Vigo: abbiamo lavorato tanto e speriamo di essere sulla strada giusta” ha commentato Claudia Rossi al rientro in banchina.

(altro…)

Porto Ercole – J/70 Cup, la prima giornata di Enfant Terrible e Calvi Network

Porto Ercole, 11 maggio 2018 – Il secondo atto della J/70 Cup ha preso il via nelle acque dell’incantevole cornice del promontorio dell’Argentario, con condizioni quasi estive che hanno permesso al Comitato di Regata presieduto da Alessandro Testa di portare a termine tre prove, beneficiando della brezza termica stesa per tutto il pomeriggio con un’intensità di circa 10 nodi.

J-70 Cup Porto Ercole 2018

Tra le cinquanta imbarcazioni presenti nell’entry list definitiva, il primo a emergere nelle regate di Porto Ercole è stato Calvi Network (1-18-1) di Gianfranco Noè: l’armatore triestino, coadiuvato per questa tappa da Giulio Desiderato nelle scelte tattiche, ha subito centrato la vittoria nella prima prova della serie, lasciando alle sue spalle un consistente Notaro Team (3-2-13) di Luca Domenici guidato nella tattica da Enrico Fonda e l’inarrestabile equipaggio Corinthian a bordo di Noberasco DAS (2-16-9) di Alessandro Zampori.

La seconda prova, con vento più intenso rispetto alla regata precedente, ha portato al successo Enfant Terrible (4-1-4) di Alberto Rossi, già vincitore della tappa di Sanremo e in lotta per la qualificazione al Campionato Mondiale di Marblehead (USA): l’accesso alla kermesse iridata sarà infatti riservato ai due equipaggi italiani che occuperanno la testa della ranking list della J/70 Cup al termine degli eventi di Sanremo e Porto Ercole. A raggiungere Enfant Terrible sul podio della seconda regata di giornata sono stati il sopracitato Notaro Team ed il solido equipaggio di Femme Terrible guidato da Paolo Tomsic, vincitore della categoria Corinthian nell’atto inaugurale di stagione a Sanremo.

(altro…)

Audi tron Sailing Series Melges 32 – A Porto Ercole vince Inga from Sweden

Porto Ercole, 18 maggio 2014: E’ Inga from Sweden dell’armatore timoniere Richard Goransson con l’americano Morgan Larson alla tattica a vincere la seconda tappa delle Audi tron Sailing Series 2014 della classe Melges 32, ospitata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.

melges-32-porto-ercole-2014-01

melges-32-porto-ercole-2014-01
Immagine 1 di 22

Al secondo posto il team russo Sinergy GT di Valentin Zavadnikov e Leonid Elebedev (tattico l’italiano Michele Ivaldi). Terzo e primo degli italiani Giacomel Audi E – Tron di Mauro Mocchegiani con Branco Brcin alla tattica.

Rispettivamente al quarto e quinto posto Brontolo HH di Filippo Pacinotti e il giapponese MAMMA AIUTO di Naofumi Kamei, entrambi con 40 punti.

Buono l’esordio nella classe dell’armatore tedesco Fritz Homann su Wilma (7° classificato) che ha potuto contare sul solido equipaggio del Fantastica Sailing Team, agli ordini del tattico Nicola Celon.

Interessante anche il turnover rispetto alla precedente tappa del circuito, quella di Napoli, dove Spirit of Nerina (ottava qui a Porto Ercole) aveva concluso sul gradino più alto del podio, con Azimut by Stig (assente in questa tappa) al secondo, mentre Torpyone, terzo a Napoli, ha chiuso sesto qui a Porto Ercole.

(altro…)

Audi tron Sailing Series Melges 32 Porto Ercole

melges-32-porto-ercole-ph-max-ranchi-01

melges-32-porto-ercole-ph-max-ranchi-01
Immagine 1 di 14

Sono sedici i Melges 32 che tra oggi e domenica si contendono i punti in palio in occasione della seconda tappa delle Audi tron Sailing Series Melges 32.

A ospitare la manifestazione organizzata da B.Plan Sport&Events (BPSE) in collaborazione con Melges Europe è il Circolo Nautico e della Vela Argentario

Foto del primo giorno di regate di Max Ranchi melges 32 porto ercole ph max ranchi 05

Continua il 2014 del Circolo Nautico e della Vela Argentario

c21_fleet_regata_dei_corsari_3Il Circolo Nautico e della Vela Argentario dopo aver ospitato nelle acque di Porto Ercole i Melges 20 con il primo Campionato Nazionale Russo Open Melges 20 e l’Audi Tron Melges Sailing Series si appresta ad ospitare la tappa del circuito Melges 32 ed altri numerosi eventi grazie alla disponibilità della C21 fleet (Comet 21), il monotipo disegnato da Sergio Lupoli ideale per regate di match race.

Secondo Massimo Mariotti, consigliere allo Sport del Circolo Nautico e della Vela Argentario: “L’Argentario in generale e Porto Ercole in particolare è un posto meraviglioso dove regatare agonisticamente o semplicemente veleggiare. Ci stiamo impegnando per organizzare eventi che abbiamo sempre più partecipazione legata al divertimento dei velisti. Sono convinto che la stagione 2014 sarà piacevole per chi parteciperà alle nostre regate”.

E’ un gran piacere tornare ad ospitare un circuito impegnativo come quello Audi Melges Sailing Series che richiama l’attenzione di tutti i più forti velisti”, dichiara Giangiacomo Serena di Lapigio consigliere allo sviluppo e supervisione agli eventi sportivi e sociali. “Anche quest’anno infatti Porto Ercole ospiterà nella magnifica cornice della Costa d’Argento questo affascinante circuito. La macchina organizzativa splendidamente gestita dalla Audi e dalla BPSE di Riccardo Simoneschi con la Melges Europe riceverà tutto il supporto necessario dal Comune di Monte Argentario e dallo staff del Circolo che mi pregio di rappresentare in acqua con un Melges32 denominato G-Spot”.

(altro…)

Audi tron Sailing Series Melges 20, a Porto Ercole vince Fremito d’Arja

Conclusa a Porto Ercole la seconda tappa delle Audi tron Sailing Series Melges 20. Sei prove valide disputate. A vincere, con una prova di anticipo, è stato Fremito d’Arja (Levi-Bianchi-Lagi) che, nonostante la certezza matematica, ha onorato sino all’ultimo la manifestazione organizzata da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe.

PortoErcole

Al secondo posto Raffica (Orofino-Brcin-Scotto) che all’Argentario si è tolto la soddisfazione di salire per la prima volta sul podio di tappa. Terzi i campioni europei di Legionario (Capolino-Ivaldi-Battisti). Quarta e quinta posizione rispettivamente a Mezza Luna (Franchini-Montefusco-Corbucci) e Monaco Racing Fleet (Miani-Benussi-Bussani).

Tra i Corinthian, invece, l’ha spuntata Chimera (Gambardella-Cupane-Piciurro, 19-3), giunto settimo assoluto.

Il prossimo appuntamento con i Melges 20 è fissato tra il 30 maggio e il primo giugno a Talamone. Sinonimo di innovazione in campo velico, le Audi tron Sailing Series si confermano all’avanguardia grazie al lancio della nuova app che da ieri è disponibile gratuitamente su Google Play e App Store.

Info su www.audisailingseries.com

Melges – Campionato Nazionale Russo Open

Si è tenuto durante lo scorso fine settimana a Porto Ercole il primo Campionato Nazionale Russo Open della classe Audi Melges 20 organizzato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con la Classe Internazionale Melges 20 e con il supporto di Melges Europe. Presenti 12 equipaggi da 5 nazioni.

audi-melges20_porto-ercole-2014_russian-championship_1

audi-melges20_porto-ercole-2014_russian-championship_1
Immagine 1 di 5

il Campionato era qualificato come “sanctioned” e quindi valido anche per l’assegnazione dei punti della ranking europea e internazionale di classe.

Dopo otto prove, la vittoria finale è andata a Synergy di Valentin Zavadbikov che si è laureato così Campione Russo della classe Audi Melges 20. Al secondo posto Pirogovo e al terzo Phantome.

La vittoria overall invece è andata al team americano di SlingShot di Welsey Whitmyer con 5 primi posti su 8 regate disputate. Il migliore degli equipaggi italiani è stato quello di Peccerè di Mirko De Falco con Paolo Scutellaro alla tattica e Piero Vigo a prua.

(altro…)

Porto Ercole – Audi Sailing Series 2013 – Melges 20

melges-20-porto-ercole-borlenghi-2013-01

melges-20-porto-ercole-borlenghi-2013-01
Immagine 1 di 21

Porto Ercole, 19 maggio 2013 – Dopo il nulla di fatto della prima giornata, il Comitato di Regata ha chiuso la serie riuscendo a far disputare ai ventinove equipaggi protagonisti quattro prove nonostante il vento instabile tanto in nodi quanto in angolo.

La classifica della seconda tappa delle Audi Sailing Series Melges 20 premia Mascalzone Latino Jr (Onorato-Bressani-Ciampalini, 7-7-3-2), riuscito nell’impresa di scalare quattro posizioni in una sola regata.

Secondi gli statunitensi di Shimmer (Lucas-Melges-Michetti, 6-3-8-6) che, contando sull’esperienza del duo Melges-Michetti, hanno anticipato di un solo punto gli inglesi di Cinghiale (Wilber-Kotoon-Hughes, 1-16-4-3), vincitori della prima prova.

(altro…)

Audi Sailing Series Melges 32 – Porto Ercole

melges-32-porto-ercole-2013-borlenghi_01

melges-32-porto-ercole-2013-borlenghi_01
Immagine 1 di 44

Porto Ercole, 13 maggio 2013 – Seconda tappa delle Audi Sailing Series Melges 32. I ventuno equipaggi presenti hanno disputato otto prove caratterizzate da brezze di media intensità.

A imporsi, al termine di un bel testa a testa con Torpyone e Bombarda, è stato Fantastica di Lanfranco Cirillo e del tattico Michele Paoletti. I tre equipaggi finiti sul podio sono gli stessi che guidano la classifica overall del circuito, comandata da Bombarda, già seconda a Gaeta, su Fantastica e Torpyone.

Classifiche complete su www.audisailingseries.com – Photo: © Carlo Borlenghi/BPSE Photo: © Carlo Borlenghi/BPSE