Tag name:Gran Premio d’Italia Mini

Gran Premio d’Italia Mini 6.50 – Coppa Alberti 2022

In partenza dal 15 al 20 aprile 2022 la regata di 500 miglia in coppia con partenza e arrivo a Genova, per quella che è considerata una delle prove più importanti per la Classe Mini 6.50 in Mediterraneo. L’edizione 2022 vede l’ingresso di B&G come main partner di questa grande regata organizzata dallo Yacht Club Italiano

La Regata

Il GPI Mini 6.50 – Coppa Alberti, è una delle regate più importanti del Mediterraneo per la Classe Mini, tanto piccole quanto veloci barche oceaniche nate in Francia per affrontare lunghe navigazioni in solitario o in coppia. Per l’edizione 2022, una flotta molto eterogenea e internazionale con 21 scafi sulla linea di partenza (3 nella categoria prototipi e 18 nei serie) con equipaggi provenienti da Italia, Francia, Svizzera e Polonia. Tra questi, nei proto il portacolori dello YCI Matteo Sericano in coppia con Giovanni Licursi – reduci dalla vittoria di classe all’ultima Arcipelago 6.50 lo scorso marzo e Porco Rosso di Alessandro Torresani e Gianmarco Sardi, vincitori tra i serie e coppia molto affiatata a bordo di un Pogo 3. Come accennato, molto nutrita anche la compagine di navigatori stranieri, soprattutto di francesi dove il Mini 6.50 è molto popolare e che ha nella MiniTransat (la celebre traversata atlantica per i Mini) il punto di arrivo di tutti i marinai della classe. Tra le quote rosa della classe, in equipaggio con Tommaso Stella, Sophie Fontanesi, armatrice del Mini Bea non è ancora maggiorenne, ha soli 17 anni e un’altra ragazza molto giovane, la svizzera Anaëlle Pattusch skipper di 1042 Flash che ha 19 anni e un progetto mini con la traversata nel 2023, la più giovane in classe Mini a voler attraversare l’Atlantico.
(altro…)

Gran Premio d’Italia 6.50 2017 – Vincono Sideral e Costruction

Conclusa l’undicesima edizione del Gran Premio D’Italia, seconda prova per il Campionato Italiano Classe Mini 6.50. Quasi 6 giorni in mare per un percorso di oltre 500 miglia che ha visto 18 barche sulla linea di partenza.

GPI Mini 2017 ph bp 01

GPI Mini 2017 ph bp 01
Immagine 1 di 7


Le previsioni avevano già annunciato che a causa del poco vento sarebbe stata regata lunga e difficile, ma la realtà ha superato le previsioni.

Annullato il passaggio a Gallinara si pensava di guadagnare tempo su quell’alta pressione molto estesa che ha interessato la zona del percorso: Genova, Bocche di Bonifacio, Giannutri e ritorno a Genova.

Le condizioni meteo sono cambiate proprio nella seconda parte della regata dove, dopo il passaggio di Bonifacio caratterizzato da un Ovest a 30 nodi, raggiungere Giannutri ha richiesto diverse ore. Ma è stata la risalita verso Genova che ha scritto la classifica di questa edizione di un GPI 6.50, vittima di un vento spesso assente e di direzione mutevole.

(altro…)

Gran Premio d’Italia 6.50 2017

Alle 12.00 di sabato 8 aprile partirà da Genova l’undicesima edizione del Gran Premio d’Italia – Coppa Andrea Alberti, regata in doppio su percorso di 500 miglia; Genova, Gallinara, Bonifacio, Giannutri e ritorno al porto ligure dedicata ai Mini 6.50 organizzata dallo Yacht Club Italiano e dalla Classe Mini 650 Italia, supportata da quest’anno da AMBECO S.r.l.

Start race

Start race
Immagine 1 di 8

Start race

Sono 18 le imbarcazioni iscritte, suddivise tra Proto e Serie, che, oltre alla flotta italiana, vedrà la presenza di altre 5 nazionalità: francese, inglese, ceca, svizzera e croata.

Nei Proto abbiamo Andrea Fornaro che a bordo di Sideral ITA 931 continua con il suo programma di preparazione alla Mini Transat di ottobre ed è reduce dal podio dell’ARCI 650. Altro minista in preparazione oceanica è lo svizzero Marcel Schwager di SUI 392.

Per la quota vintage ci sono delle vere e proprie icone della Classe come ITA 5 Paris-Texas, capitanata da Enrico Paliaga e Simone Balzano, che nell’edizione del GPI 2016 aveva guadagnato la medaglia d’argento; ITA 342, di Luca Rosetti e Maurizio Zannoni, è pronto a ripetere la bella prova all’Arci 650 di qualche settimana fa, che lo ha visto al secondo posto. Ritorno in mare per ITA 444 SPOT di Matteo Rusticali che dopo i lavori in cantiere si prepara anche lui all’appuntamento oceanico della Transat, in coppia per il GPI con Francesca Komatar. Chiude le fila dei proto una presenza costante con ITA 146 HASTA SIEMPRE di Gianpiero Francese.

(altro…)

Gran Premio d’Italia Mini 6.50 2016 – Alberto Bona e Tommaso Stella primi a Genova

tagliando la linea di arrivo di Genova alle 02:30 di mercoledì 13 aprile, Alberto Bona e Tommaso Stella su ITA 756 Promostudi La Spezia si aggiudicano la decima edizione del Gran Prix D’Italia, Trofeo Challenge “Coppa Alberti”.

GPI650_16sg_0925

GPI650_16sg_0925
Immagine 1 di 11

3 giorni 14 ore e 30 minuti è il tempo impiegato per percorrere le 501 miglia da Genova all’Isola della Gallinara, Bocche di Bonifacio e Isola di Giannutri e ritorno a Genova.

Secondo in reale e primo dei Serie, SISA – 2 Misiraca S. – Velikic S. – 04:50 /14Apr
Terzo il proto Sailover / ParisTexas – Marongiu C. – Paliaga E.M. – 06:14 /14Apr
Quarto il Serie BEA – Moresino E. – Buompane A. – 08:24 /14Apr

L’andamento della regata può essere seguito su www.yci.it e http://gpimini650.classemini.it – Foto credit YCI/Studio Borlenghi

Sabato 9 aprile parte il Gran Premio d’Italia Mini 6.50

Parte sabato 9 aprile dalle banchine dello Yacht Club Italiano a Genova la decima edizione del Gran Premio d’Italia Mini 6.50 – Coppa Alberti. Ventidue le imbarcazioni iscritte – provenienti da Italia, Croazia, Francia e Spagna – e suddivise nelle categorie Serie e Proto.

Start race

Start race
Immagine 1 di 20

Start race

Il Gran Premio d’Italia Mini 6.50 è una delle tre prove d’altura, la più lunga, previste dal circuito italiano per il 2016 insieme alla appena conclusa Arcipelago 6.50 e alla 222 x 1 Mini solo in programma a fine Aprile.

Per l’edizione 2016 del Gran Premio d’Italia Mini 6.50 – Coppa Alberti il Comitato di Regata ha disegnato un percorso molto tecnico, lungo 501 miglia, che porterà i partecipanti ad affrontare le condizioni più varie.

Dopo la partenza da Genova, la flotta raggiungerà l’Isola della Gallinara e farà rotta sulle Bocche di Bonifacio e sull’Isola di Giannutri per fare poi ritorno a Genova.

(altro…)

Gran Premio d’Italia Mini 6.50 – Voile des Anges primo nei Proto

Con un solo miserrimo minuto di vantaggio sul Proto 756 Onlinesim di Alberto Bona e “Pietrino” D’Alì (che avevano condotto la regata fino alla fine), i francesi Pierre Marie Bazin e Arthur Leopold Leger sul Proto 709 Voile des Anges tagliano per primi la linea di arrivo del Gran Premio d’Italia Mini 6.50 2015.

Arrivo Voile des Anges

Terzo posto per la coppia Michele Zambelli e Renaud Mary sul proto 788 “Illumia” con una gara condotta alla caccia serrata di Onlinesim per più di meta’ del percorso.

Quarto posto assoluto e primo tra i Serie per “El Señor” Nacho Postigo in coppia con Santurde, gli spagnoli che con il loro Argo 860 “Vamos Vamos” hanno lottato fino all’ultimo con i migliori Proto giungendo al traguardo con poco più di 30 minuti dal primo classificato.

Quinti i francesi Charly Fernbach e Stéphane Le Diraison su 860 “Le Saucisson Hénaff” sul loro nuovissimo e innovativo P3 (barca di Serie, ma considerata Proto visto che la produzione non ha raggiunto ancora i 10 esemplari N.D.R.).

Arrivi aggiornati in tempo reale su gpimini650.classemini.it/

Gran Premio d’Italia Mini 6.50

Start race

Start race
Immagine 1 di 20

Start race

E’ partita sabato 11 aprile in condizioni autunnali, cielo grigio e un vento intorno ai 15 nodi, dalle banchine dello Yacht Club Italiano a Genova, la nona edizione del Gran Premio d’Italia Mini 6.50-Coppa Alberti, riservato alla classe Mini 6.50 sul percorso Genova – Isola della Gallinara – Bocche di Bonifacio – Isola di Giannutri – Genova.

In tempo reale su gpimini650.classemini.it – credit foto YCI/Studio Borlenghi

Gran Premio d’Italia Mini 6.50 2015

Parte domani, sabato 11 aprile alle 12, dalle banchine dello Yacht Club Italiano a Genova, la nona edizione del Gran Premio d’Italia Mini 6.50-Coppa Alberti, riservato alla classe Mini 6.50.

gpitaliamini650 2014 partenza

Sono ben 31 le imbarcazioni iscritte – provenienti da Croazia, Estonia, Francia, Germania, Italia, Spagna, Svizzera e Ungheria – e suddivise nelle categorie Serie (15 partecipanti) e Proto (16 partecipanti). Un numero davvero importante di “ministi” a testimonianza del successo di una regata che occupa una posizione centrale nel calendario della Classe e che quest’anno diventa ancora più interessante grazie a un nuovo e impegnativo percorso lungo 509 miglia.

Per l’edizione 2015 il Comitato di Regata infatti ha disegnato un percorso molto tecnico, che porterà i partecipanti ad affrontare le condizioni più varie. Dopo la partenza da Genova la flotta si dirigerà verso l’Isola della Gallinara e farà quindi rotta sulle Bocche di Bonifacio in Corsica e poi su Giannutri per fare quindi ritorno a Genova.

Saranno in regata i migliori velisti della classe: il livello tecnico è davvero alto in quanto molti equipaggi partecipanti saranno al via della Mini Transat 2015 che partirà da Douarnenez il prossimo 19 settembre.

(altro…)

Gran Prix d’Italia Mini 2014 – Vince Fontanot

mini fontanot

Il Proto ITA788 Fontanot condotto da Michele Zambelli e Alberto Bona, taglia il traguardo di Genova alle 05:39 di mercoledi’ 16 Aprile e si aggiudica la vittoria nell’ottava edizione di questa classica in Med.

Secondo posto per l’altro Proto FRA759 Follow Me (Romain Mouchel/Nikki Curwen). Primo dei Serie è ITA520 Marina Militare (Pendibene/Valsecchi)

Via | www.gpi-mini650.com – Photo: © YCI/StudioBorlenghi/Luca Butto’

Gran Prix d’Italia Mini 2014 – Accorciato il percorso

Le previsioni danno in arrivo per giovedì un fronte freddo nel basso Tirreno, che potrebbe toccare la coda della flotta. Per questo la direzione di regata ha deciso di accorciare il percorso di questo GPI 2014, non facendo passare i Mini dalla boa di Caletta in Sardegna, ma facendoli tornare su verso Genova, seguendo il percorso 1.

partenza gpi mini 2014

Le prime gionate di regata sono state caratterizzate da venti molto deboli, situazione che ha suggerito ad alcuni Mini di andare a sfiorare le coste dell’isola d’Elba per approfittare delle brezze locali.

In testa c’è sempre 520 Marina Militare di Pendibene – Valsecchi, che ha allungato il passo distanziando il secondo Serie in classifica, 600 Mastep di Lusso – Fornaro, che all’aggiornamento delle 21.35 è stato superato dal primo Proto in classifica, 788 Fontanot di Zambelli-Bona.

(altro…)