Tag name:barche carrellabili

Rossoragno RR28

In un mondo popolato di cantieri sempre più votati al gigantismo Rossoragno con il suo nuovo RR28 ha il merito di esplorare un segmento di mercato, quello delle barche piccole, dai più snobbato.

Rossoragno RR28 01

Rossoragno RR28 01
Immagine 1 di 14

Nata dalla collaborazione fra Rossoragno – nuovo brand creato da appassionati velisti e yacht designers – e Zuanelli, cantiere storico di Padenghe sul Garda, RR28 è una barca a vela lunga 8,6 metri con un baglio massimo di 2,54 (è quindi carrellabile). Le linee sono votate alla ricerca di volumi interni caratteristici di barche più grandi mantenendo un certo equilibrio estetico.

Sotto coperta troviamo un’abitabilità davvero senza compromessi, con un’altezza media in dinette di 1,98 metri e una tuga completamente finestrata con visuale verso l’esterno a 360°. Oltre a 4 comodi letto, troviamo una toilette separata, un tavolo ad ante abbattibili, una cucina con doppio lavabo, frigorifero a pozzetto e fuochi basculanti.

(altro…)

Haiku 700 – Un nuovo progetto di Cristian Pilo

Sintesi, filosofia del “less is more”, eliminazione del superfluo per lasciare intatta la sola pura gioia del veleggiare, questa è la logica di questo nuovo progetto di Cristian Pilo.

Haiku 700 Cristian Pilo 01

Haiku 700 Cristian Pilo 01
Immagine 1 di 5

Una barca leggera, carrellabile, divertente, facile da autocostruire (rig compreso), pensata per uscite giornaliere in condizioni medio leggere; scafo a spigolo dal look moderno, grande stabilità di forma, il giusto peso in zavorra in chiglia (retraibile a spada), piano velico equilibrato senza esagerare, randa square top, fiocco e gennaker rollabile su bompressino fisso; manovre semplici ed efficaci, niente winches, niente stopper, niente rotaie e carrelli, un pozzetto enorme dove passare le giornate, stracomodo per tre adulti e vivibilissimo per una famiglia di 4 persone per uscite giornaliere in condizioni medio leggere; interni ridotti al minimo, un piano cuccetta per farsi un pisolino e poco più, motore fuoribordo elettrico o equivalente benzina da 2 HP, per entrare e uscire dal porto e tirasi fuori dalle piatte più totali; tutto quello che serve per divertirsi veleggiando e niente di più, un haiku della vela.

Da wikipedia: “Lo haiku è una poesia dai toni semplici, senza alcun titolo, che elimina fronzoli lessicali e retorica, traendo la sua forza dalle suggestioni della natura nelle diverse stagioni. La composizione richiede una grande sintesi di pensiero e d’immagine in quanto il soggetto dell’haiku è spesso una scena rapida ed intensa che descrive la natura e ne cristallizza dei particolari nell’attimo presente. L’estrema concisione dei versi lascia spazio ad un vuoto ricco di suggestioni, come una traccia che sta al lettore completare.”

Specifiche HAIKU 700

(altro…)

Toybot 320

novembre 18, 2016 / Nessun commento su Toybot 320

Toybot 320 01

Toybot 320 01
Immagine 1 di 6

Per l’equivalente in Rubli di poco meno di 1.300 Euro si compra un kit completo di tutto – vele comprese – per assemblarsi, come fosse un mobile Ikea, questo piccolo gioiellino carrellabile di 320.

Info su https://vk.com/toyboat

Scoperta grazie a terrafermasailors.blogspot.it

Il Souriceau di Eric Henseval, un 5 metri oceanico

Il Souriceau è un barchino disegnato dall’architetto Eric Henseval, che lo ha concepito per essere semplice, robusta, inaffondabile e accessibile alla costruzione amatoriale.

souriceau-eric-henseval-barca

Al galleggiamento è lunga 4,75 metri e ha un baglio massimo di 2,20. Ha due cuccette comode, un angolo cottura e un tavolo da carteggio. Grazie alla deriva mobile (zavorrata) può spiaggiare ed è carrellabile.

Particolarità di questa piccola grande barca sono le pale dei timoni protette da skeg, una timoneria anche interna (per condurre restando all’asciutto), due grandi “bolle” trasparenti attraverso le quali guardare fuori mentre si alla barra interna, la totale assenza di tambuccio, si entra da un passauomo posizionato sulla tuga.

Il Souriceau è talmente protetto e sicuro che Jean Claude Montesinos nel 2013 ci ha attraversato l’oceano Atlantico fino ai Caraibi, partendo dalla Spagna e facendo sosta alle Canarie.

caratteristiche:

(altro…)

Idea 19 in vendita a 6.500 Euro

Tormentina è un’Idea 19 varata nel 2010. Lunga 6 metri, ha una deriva mobile in acciaio inox 316 con bulbo in piombo. Il meccanismo dei timoni è in inox.

Idea 19 Tormentina 00

Idea 19 Tormentina 00
Immagine 1 di 8

Ha randa full batten, fiocco ingarocciato, lazy bag, cuscineria interna prua e poppa completa bianca e gialla. Impianto 12 v con carica batteria, antenna vhf e luci di via in testa d’albero a led, stazione del vento, log, bussola contest 130. Invaso smontabile, radio cd. Autopilota Simrad tp10 del 2014.

L’Idea 19 è una barca carrellabile disegnata da Cristian Pilo, partendo dal TLC19, un progetto di Dudley Dix. E’ carrellabile, facile da gestire in solitario è, grazie al pozzetto spazioso, adatta anche alle scuole vela. E’ veloce ma adatta ai principianti. E’ capace di buone prestazioni e in grado di affrontare anche navigazioni impegnative.

Le caratteristiche dell’Idea 19:

(altro…)

XO Sailers propone l’XO Classic

Comunicato stampa – XO Sailers innova proponendo un day-boat unico, l’XO Classic, connubio riuscito di eleganza sportiva ed alta tecnologia.

ox classic 01

ox classic 01
Immagine 1 di 8

Con finiture su misura in legno nobile, che apporta un tocco ed un’anima che ricorda le barche classiche, XO Sailers permette ad ogni armatore di concepire la propria barca… e donarle un carattere unico.

Grazie ai suoi professionisti – l’architetto italiano, il costruttore svizzero ed un membro dalla squadra Alinghi – XO Sailers consiglia ogni futuro proprietario per adattare la propria barca, il suo armo, il piano velico, l’attrezzatura e la motorizzazione in funzione dei propri piani di navigazione.

XO Classic ha una linea pura e contemporanea. La sua struttura leggera in vetro, carbonio ed epossidica, la sua agilità e la sua rigidità alla tela procurano prestazioni eccezionali pur rimanendo facile da condurre.

Ecco una barca che grazie alla propria polivalenza regala belle sensazioni ai velisti più esigenti e grandi soddisfazioni agli equipaggi ridotti per le veleggiate in famiglia.

Info su www.xosailers.com

Stiletto-X

maggio 31, 2016 / Nessun commento su Stiletto-X

Stiletto Manufacturing, in collaborazione con Schickler Tagliapietra, ha annunciato una nuova gamma di catamarani Stiletto.

Immagine anteprima YouTube

Stiletto-X, rimanendo fedele alla sua eredità, spiaggia facilmente ed è carrellabile, il che lo rende la piattaforma perfetta per il campeggio nautico e per gli spostamenti su strada.

Doug Schickler, co-fondatore di Schickler Tagliapietra ha dichiarato: “La nuova Stiletto-X è una barca davvero fantastica! Si tratta della possibilità per Schickler Tagliapietra di sviluppare una barca con foil stabile e alla portata di giovani famiglie, beneficiando della tecnologia da regata che abbiamo applicato in una serie di recenti progetti high-tech”.

Immagine anteprima YouTube

Il primo Stiletto-X sarà pronto per l’inizio dell’estate 2016. Stiletto Manufacturing produrrà una catamarano a settimana. Il modello base è offerto ad un prezzo di lancio di $ 89.999 USD.

Info su sailstiletto.com

Wrighton Bi-Loup – Bi-Loup 78

Precedentemente Bi-Loup 265, Bi-Loup 78 è la più piccola unità della gamma del cantiere francese (è a Caen) Wrighton.

wrighton-bi-loup 78 01

wrighton-bi-loup 78 01
Immagine 1 di 11

Questo modello di barca a vela carrellabile ha due cabine, il suo bagno indipendente, cucina e dinette accogliente. Come tutti i modelli di questo cantiere è bi-chiglia. Ideale per la navigazione costiera, permette di imbarcare fino a 6 persone per le “passeggiate” in famiglia.

Caratteristiche tecniche

(altro…)

Schöchl Yachtbau – Sunbeam 22.1

Il cantiere austriaco Schöchl Yachtbau ha pubblicato altri disegni del nuovo Sunbeam 22.1, disegno di J&J, barca disponibile da aprile 2016.

sumbeam 22-1 rend 01

sumbeam 22-1 rend 01
Immagine 1 di 8

Dal poco che capisco dal sito ufficiale il Sunbeam 22.1 avrà panche lunghe 2 metri, scafo che termina a spigolo verso poppa, timone a spada, deriva mobile integrale che rientra nello scafo e un gavone in pozzetto che permetterà di stivare il fuoribordo senza smontarlo.

Carrellabile, è lunga 6,70 metri e larga 2,45 metri, dislocamento 1,2 tonnellate, la randa sarà di 17,5 metri quadrati e la vela di prua di 9.

Lo stile è quello caratteristico del cantiere, già visto sul 28.1 e 40.1.

Info su www.sunbeam.at