Tag name:maxi yacht

Maxi Yacht Rolex Cup 2017, terzo giorno di regate

Porto Cervo, 6 settembre 2017 – Il Maestrale previsto è puntualmente arrivato fin dal mattino permettendo lo svolgimento di due prove a bastone per le classi Maxi 72 e Wally. Costiera di 31 miglia tra le isole dell’Arcipelago, con circumnavigazione de La Maddalena e Caprera dopo essersi lasciati a sinistra l’Isolotto dei Monaci, per il resto della flotta.

Maxi Yacht Rolex Cup 06 09 2017 Ranchi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 06 09 2017 Ranchi 01
Immagine 1 di 10

Le procedure di partenza sono iniziate alle 11,30 con le differenti divisioni che hanno preso il largo in direzione dell’Isolotto dei Monaci con un vento da nordovest di circa 12 nodi che è andato intensificandosi raggiungendo i 20 nodi con raffiche fino a 23 nel corso del pomeriggio.

Tra i Maxi 72, che si giocano il mondiale, doppietta del tedesco Momo, a bordo anche l’italiano Michele Ivaldi nel ruolo di navigatore: “Le condizioni odierne erano ideali per noi, era dunque importante sfruttarle al meglio e lo abbiamo fatto, riuscendo sempre a partire bene e senza coperture delle altre barche. Domani vorremmo ripeterci, le previsioni sono di vento leggermente più intenso di oggi, temiamo invece le ariette previste per venerdì e, naturalmente, i nostri avversari”. In classifica generale Momo è al comando davanti a Bella Mente e Proteus, staccati tra loro da solo 0,25 punti.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2017, secondo giorno di regate

Porto Cervo, 5 settembre 2017. Secondo giorno di Maxi Yacht Rolex Cup, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con il Title sponsor Rolex e con l’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 05 09 2017 Borlenghi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 05 09 2017 Borlenghi 01
Immagine 1 di 15

La classifica provvisoria vede al comando nelle rispettive divisioni Ribelle (Supermaxi), Highland Fling XI (Maxi Racer), Jethou (Mini Maxi Racer), Wallyño (Mini Maxi Racing Cruising 1), H2O (Mini Maxi Racing Cruising 2). Le classi Maxi 72 e Wally non hanno svolto regate, la classifica resta dunque invariata con Bella Mente e Magic Blue al primo posto.

Il programma prevedeva regate a bastone per le classi Wally e Maxi 72, regata costiera per le altre divisioni.

A differenza della prima giornata il vento si è fatto attendere: la partenza delle costiere è avvenuta alle 13.30 con un Maestrale di circa 10 nodi andato ad aumentare fino a 15, con raffiche a 18 nodi, nel corso della regata di 26 miglia che prevedeva il periplo in senso antiorario delle isole di Caprera e Maddalena, facendo ritorno a Porto Cervo attraverso il Passo delle Bisce.

Se nell’Arcipelago di La Maddalena il vento è stato fresco, non altrettanto si può dire per l’area destinata alle regate a bastone. Una volta partite le barche impegnate nella regata costiera, è stata la volta di Maxi 72 e Wally, che hanno visto la loro prova interrotta a causa di una rotazione del vento di quasi 80 gradi seguita da un drastico calo di intensità. Di fatto, la brezza termica da sudest tanto attesa per dar corso alle prove tra le boe, è entrata in ritardo andandosi a scontrare con il vento settentrionale e creando una zona di transizione esattamente nel tratto di mare deputato allo svolgimento delle regate. Purtroppo non è stato possibile dar corso alle prove tra le boe, così i Maxi 72 e i Wally sono rientrati in porto nel pomeriggio con un nulla di fatto.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup, primo giorno, le foto di Max Ranchi

Porto Cervo, 4 settembre 2017. Sono esattamente cinquanta i maxi yacht che a partire da oggi e fino a sabato 9 settembre si affrontano in percorsi costieri e tra le boe per la Maxi Yacht Rolex Cup, regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda.

Maxi Yacht Rolex Cup 04 09 2017 Max Ranchi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 04 09 2017 Max Ranchi 01
Immagine 1 di 12

Gli yacht presenti coprono un’ampia tipologia di scafi sopra i 60 piedi e sono stati suddivisi in differenti categorie in base alle rispettive caratteristiche tecniche e di performance, mentre la numerosa classe Wally avrà una classifica dedicata. La Maxi 72 Class, racer puri che rispondono a precise regole di stazza, compete per il Rolex Maxi 72 World Championship.

Particolarmente atteso è Ribelle, 33 metri disegnato dal britannico McKeon per un socio YCCS, timonato da Francesco De Angelis. Altri protagonisti di pagine epiche della Coppa, i neozelandesi Dean Barker e Brad Butterworth, saranno a bordo di Rambler, il racer di 88 piedi fresco vincitore del Line Hounours alla Rolex Fastnet Race. Lucky, relativamente piccolo con i suoi 63 piedi, è uno yacht portacolori del New York Yacht Club giunto a Porto Cervo dal Principato di Monaco, fresco vincitore in tempo reale della Palermo Montecarlo.

(altro…)

Loro Piana Superyacht Regatta 2017, vincono Saudade e Magic Carpet Cubed

Porto Cervo, 3 giugno 2017. Conclusa la 10^ Loro Piana Superyacht Regatta con le vittorie di giornata per Saudade e Magic Carpet Cubed che si confermano vincitori rispettivamente tra i Superyacht e nella Wally Class.

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 04

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 04
Immagine 1 di 26

Vento leggero da i 6 e i 10 nodi da Est/Sudest nella giornata finale dell’evento che lo Yacht Club Costa Smeralda dedica ai superyacht in collaborazione con Boat International Media e con il Title Sponsor Loro Piana.

Il Comitato di regata ha predisposto un percorso costiero di poco più di 15 miglia che queste magnifiche regine del mare hanno percorso in circa un’ora e mezza malgrado il vento leggero. Spettacolare la partenza al lasco, soprattutto per la Wally Class che vede gli yacht partire tutti insieme, mentre i Superyacht regatano secondo le regole della “pursuit race” con partenze individuali per motivi di sicurezza. La flotta si è diretta subito verso il Passo delle Bisce per poi doppiare la Secca di Tre Monti, risalire di bolina fino all’Isola dei Monaci e rientrare a Porto Cervo dopo aver girato la boa di disimpegno davanti al Pevero.

Nella Wally Class partenza perfetta per i Wallycento Magic Carpet Cubed e Galateia che si presentano nell’ordine all’ingresso del Passo delle Bisce, con Open Season, la cui partenza non è stata efficace come nei giorni precedenti, all’inseguimento. La tattica di Ian Walker nel Passo delle Bisce e nell’approccio alla Secca di Tre Monti ha permesso a Magic Carpet di prendere una maggiore pressione e allungare sugli inseguitori. Non è mancato un momento di tensione a bordo, quando si è strappato l’enorme gennaker nell’issata per il breve tratto al lasco prima dell’arrivo. Galateia si è pericolosamente avvicinata concludendo con soli 19 secondi di scarto.

(altro…)

Loro Piana Superyacht Regatta Day 1: Magic Carpet Cubed ed Escapade al comando

Porto Cervo, 31 maggio 2017. Il Wallycento Magic Carpet Cubed guida la Wally Class mentre Escapade è al comando della divisione Superyacht.

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 01

Loro Piana Superyacht Regatta 2017 day 1 01
Immagine 1 di 26

I partecipanti alla Loro Piana Superyacht Regatta – evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media e il Title Sponsor Loro Piana – hanno potuto godere di una splendida giornata di vela, tipica della Costa Smeralda, fin dal primo giorno di regata. Dopo un iniziale rinvio per bonaccia, alle 13 la flotta è regolarmente partita con vento leggero da sudest per la regata costiera di circa 25 miglia nautiche.

La prima a partire è stata la Wally Class, con i Wallycento Open Season e Magic Carpet Cubed subito al comando navigando sul lato sinistro del percorso. A seguire è stata la volta della divisione Superyacht, con le partenze individuali per prevenire ogni tipo di rischio. Il percorso, uguale per entrambe le categorie, prevedeva un primo passaggio alla boa naturale di Mortoriotto quanto è entrato il previsto rinforzo di vento, rapidamente salito a 15 nodi per arrivare ai 20 nodi in conclusione della regata.

Dopo aver attraversato il Passo delle Bisce spinta dai colorati gennaker, la flotta si è presentata compatta alla Secca di Tre Monti, da qui un bordo di bolina larga per doppiare l’isolotto dei Monaci con il suo caratteristico faro e il bordeggio per raggiungere la boa posizionata davanti al Pevero per concludere infine davanti a Porto Cervo.

(altro…)

Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta 2017 – Risultati e Foto

Virgin Gorda, 14 marzo 2017. Nello splendido scenario delle Isole Vergini Britanniche si è conclusa ieri la settima edizione della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda e Boat International Media insieme al title sponsor Loro Piana.

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini
Immagine 1 di 19

Perseus 3, Shipyard: Perini Navi, Designer: Ron Holland/Perini

Nilaya, l’implacabile 34 metri, ha confermato la sua supremazia con la vittoria overall oltre che la conquista del podio nella Classe A. P2 (Classe B), Freya (Classe C) e Perseus^3 (Classe D) sono gli altri protagonisti, vincitori overall delle rispettive categorie.

È la seconda volta consecutiva che Nilaya, imbarcazione disegnata da Reichel/Pugh e costruita da Baltic Yachts, forte di tre vittorie su tre porta a casa la vittoria overall ed il trionfo nella Classe A. “È stato tutto merito dell’equipaggio e ovviamente dell’armatore che ha messo insieme un bel gruppo” ha detto il tattico Bouwe Bekking. “Il team è una perfetta combinazione di professionisti, amici, e tanta storia, ormai regatiamo insieme da circa sette anni”.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2016 – Classifiche finali e foto

Porto Cervo, 10 settembre 2016. Conclusa la ventisettesima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Maxi 72 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’International Maxi Association e lo storico sponsor Rolex.

maxi yacht rolex 2016 finale 01

maxi yacht rolex 2016 finale 01
Immagine 1 di 17

Conquista il titolo di Campione del Mondo tra i Maxi 72 Bella Mente di Hap Fauth mentre si siedono sul trono delle varie categorie: Open Season (Wally), WinWin (SuperMaxi), Leopard 3 (Maxi Racing), My Song (Maxi Racing Cruising), Atalanta II (Mini Maxi Racing), Wallyño (Mini Maxi Racing Cruising) e Grande Orazio (Southern Wind).

Scortati dalla brezza proveniente dai quadranti settentrionali intorno ai 10 – 12 nodi, i Wally ed i Maxi 72 nell’ultima giornata hanno completato due bastoni mentre tutte le altre divisioni sono partite per una costiera. Il percorso li ha visti entrare nel Golfo di Arzachena e poi, dopo essersi lasciati a dritta l’Isola dei Monaci, dirigersi verso sud per aggirare una boa posta nei pressi dell’Isola di Mortorio e tagliare la linea del traguardo nel Golfo del Pevero. Anche i Maxi Racing hanno concluso la regata nel Golfo del Pevero ma, anziché virare prima di Mortorio, hanno allungato il percorso fino a costeggiare l’Isola di Soffi.

Wally – Sovrano incontrastato fino alla fine, Open Season di Thomas Bscher che stravince nella Classe più numerosa, 13 barche in gara, con ampissimo margine: ben 10 punti di distacco. Colpo di coda finale per il Wally 77 J One, secondo classificato overall, che scala la classifica e sorpassa il Wally 80 Tango G, finito al terzo dopo un’ottava e quarta posizione nelle manche odierne.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2016 – La quarta giornata

Porto Cervo, 8 settembre 2016. Dopo lo stop forzato per condizioni meteo, riprendono le regate per la ventisettesima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’IMA.

ROBERTISSIMA III, SECOND OVERALL AFTER TWO DAYS OF RACING

ROBERTISSIMA III, SECOND OVERALL AFTER TWO DAYS OF RACING
Immagine 1 di 9

ROBERTISSIMA III, SECOND OVERALL AFTER TWO DAYS OF RACING

Accompagnati da un vento di 10 nodi da nord-est, tutte le divisioni sono partite per un percorso costiero che li ha condotti verso sud e, mentre i Maxi 72 e Wally hanno tagliato il traguardo dopo aver aggirato le Isole di Mortorio e Soffi, le altre categorie hanno proseguito entrando nel Golfo di Arzachena. Avrebbero dovuto continuare costeggiando le Isole dei Monaci ma, a causa del vento in calo, il percorso è stato accorciato nel primo pomeriggio.

Protagonisti delle classifiche overall provvisorie: Open Season tra i Wally, Bella Mente tra i Maxi 72, WinWin tra i SuperMaxi, My Song tra i Maxi Racing Cruising e Windfall tra i Southern Wind. Conquistano i vertici invece: Leopard 3 nei Maxi Racing, Lucky nei Mini Maxi Racing e Wallyño nei Mini Maxi Racing Cruising.

Wally – Open Season, primo classificato nella overall provvisoria, aggiunge al suo curriculum una terza vittoria allungando ulteriormente le distanze dai suoi inseguitori. Y3K e il Wally 94 Galma, anche se nella competizione odierna sono riusciti a chiudere rispettivamente al secondo e terzo posto, restano lontani dal vertice. Bastano invece, nell’ordine, una quinta e ottava posizione a Tango G e Lyra per rimanere aggrappati al secondo e terzo posto overall.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2016 – Le prime regate

Si aprono ufficialmente le danze per la spettacolare flotta di velieri radunata a Porto Cervo per la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’IMA.

maxi yacht rolex 2016 01

maxi yacht rolex 2016 01
Immagine 1 di 7

CAOL ILA R SURFING DURING DAY ONE

Porto Cervo, 6 settembre 2016. Dopo la prima giornata trascorsa in standby per il troppo vento, questa mattina con 18-20 nodi da nord-est e mare mosso, sono stati assegnati due bastoni ai Wally e Maxi 72 mentre una costiera per tutte le altre divisioni. Nel percorso costiero la flotta, partendo dall’area posta davanti al porto di Porto Cervo Marina, ha girato la Secca dei Monaci e la Secca di Tre Monti e passando sopra La Maddalena si è diretta verso la linea del traguardo posta nel Golfo del Pevero.

I leader provvisori di questa prima giornata di prove sono: Open Season per i Wally, Bella Mente per i Maxi 72 in competizione per il Campionato Mondiale e WinWin per i Supermaxi. Rambler 88 e My Song primi rispettivamente tra i Maxi Racing e Maxi Racing Cruising mentre tra i Mini Maxi Racing e Mini Maxi Racing Cruising troviamo Prospector e H2O. Windfall è primo nella classifica riservata alle barche Sothern Wind.

(altro…)

Nautor’s Swan – Red Sky

Non so, quella cosa della televisione in camera non mi convince più di tanto. Non ce l’ho neanche a casa la tv in camera, per dire…

Immagine anteprima YouTube

LOA: 99’11
LWL: 86’7
Beam: 23’1
Min. Draft: 13’2
Max. Draft: 13’6
Displacement: 82,000
Bridge Clearance: 140’1
Fuel Capacity: 661
Water Capacity: 454 Type: Sailing
Designed By: German Frers
Builder: Nautor Swan
Model: Nautor Swan 100
Year: 2003
Hull Material: Fiberglass
Location: Virgin Gorda, BVI
Boat Engine: Perkins Sabre M265TI
Horsepower: 265