Tag name:news barche

Wauquiez – Optio, anche a motore elettrico

L’Optio è il bel daysailer di casa Wauquiez. E se ha un senso montare un motore elettrico è proprio su una barca votata alle uscite giornaliere, dove non serve avere grande autonomia.

Optio - Chantier Wauquiez - Port Grimaud (FRA,83) - 18/07/2014

Optio - Chantier Wauquiez - Port Grimaud (FRA,83) - 18/07/2014
Immagine 1 di 17

Wauquiez, oltre al classico motore termico, per l’Optio offre due tipi di motori – da 11 e da 13 hp – e due tipi di banchi batterie – al Litio e al piombo – con un autonomia rispettivamente di 3,5 e 2,5 ore,

Le caratteristiche tecniche

(altro…)

Grand Soleil LC 46 – Video presentazione

Il cantiere di Forlì ha pubblicato sul proprio canale Youtube un video del nuovo LC 46 Long Cruise, la nuova nata del Cantiere del Pardo dalla matita di Marco Lostuzzi e Nauta Design.

Immagine anteprima YouTube

Il video presenta tutte le caratteristiche tecniche e i punti di forza della nuova gamma Long Cruise, tra cui il design, il comfort, la sicurezza e la facilità di navigazione.

Il nuovo LC 46 infatti, grazie ai maggiori volumi interni e all’innovativa organizzazione della coperta, assicura una vivibilità paragonabile a quella di un 60 piedi.

Un bel modo per presentare la nuova barca e la nuova linea, peccato abbiano ecceduto un po’ nella rappresentazione della velocità sull’acqua, nel video più caratteristiche di un motoscafo che di una barca vela da crociera di lungo raggio.

First Carbon Edition – Beneteau pimpa i First

Il cantiere francese ha deciso di pimpare i tre più grandi della gamma First, il 30, il 35 e il 40, spargendo qua e là manciate di carbonio, variamente… a seconda delle compatibilità con il modello. E anche un po’ di elettronica.

beneteau-carbon-edition-01

beneteau-carbon-edition-01
Immagine 1 di 6

Comunque non delle modifiche di facciata, perché armare un albero in carbonio, per esempio, significa alleggerire complessivamente la barca e abbassare il baricentro riducendo i movimenti parassiti come rollio e beccheggio.

Black carbon mast – ROD Rigging (su tutte e tre)
Black aluminium boom (su tutte e tre)
Fibre backstay ou PBO (su 35 e 40)
Carbon spinnaker pole (retractable) (su 35 e 40)
Asymmetric spinnaker rigging (su tutte e tre)
Rigid boom vang (su tutte e tre)
Tilting steering wheel (su 35 e 40) (che però a me non mi convince tantissimo)
A high-performance deep draught keel (su tutte e tre)

New interior Alpi Teck Blond (su tutte e tre)
New decoration of the hull (su tutte e tre)

(altro…)

Bavaria Cruiser 51 video render

Presentata a gennaio 2014 al salone di Dusseldorf, il Cruiser 51 è il modello che completa il rinnovamento della gamma da crociera iniziata con il lancio del 33 Cruiser.

Immagine anteprima YouTube

Sviluppata da Bavaria con la collaborazione di Farr Yacht Design per l’opera viva e Design Unlimited, sia per lo stile esterno e che per quello interno, Il Cruiser 51 offre il design esterno caratteristico della linea Bavaria Cruiser, con una grande finestra panoramica con due oblò d’apertura e una grande spiaggetta di poppa.

Il nuovo layout della cabina di prua dispone di letti più grandi per maggiore comfort, di serie, un nuovo tavolo pozzetto con grandi ali laterali pieghevoli. Il nuovo sistema di timoneria e la nuova consolle consentono una navigazione ed una manovrabilità precisa e facile.

Sotto coperta, gli interni della Cruiser 51 sono caratterizzati da un layout nuovo ed ottimizzato. Come si è visto sugli altri modelli della linea Cruiser, ci sono i bordi arrotondati, l’abbondanza di legno massello e il tavolo da colazione innovativo mutuato dal Cruiser 56. L’interno ha una nuova organizzazione del pagliolo al fine di ottimizzare l’accesso alle zone strategiche come pompe di sentina, bulloni della chiglia o griglia.

Caratteristiche tecniche

(altro…)

Dehler 46 – Varato lo scafo numero 1

dehler_46_picture_2-728ad

dehler_46_picture_2-728ad
Immagine 1 di 4

Pronto per essere presentato al prossimo salone di Cannes il Dehler 46 ha una lunghetta totale di 14.40 m, con una lunghezza al galleggio di 12.90 m e un baglio di 4.35 m. E’ disponibile con tre chiglie diverse: Standard T-keel di 2.25 m, competition T-keel di 2.70 m ed una corta a L di 1.85 m. Immancabili le due ruote ma con una sola lama del timone.

Total length: 14.40 m
Length hull: 13.95 m
Length water line: 12.90 m
Standard keel: 2.25 m
Competition keel (optional): 2.70 m
Shallow keel (optional): 1.85 m
Displacement approx.: 10,700 kg
Ballast approx.: 3,500 kg
Motor (standard): Volvo D2-55 with 39kW/53 hp
Fresh water tank: approx. 450 litres
Diesel tank: approx. 220 litres
Design: judel/vrolijk & co

Maggiori dettagli su Brand New Dehler 46 Dehler_46_picture_2-728ad

Brand New Vismara Mills 62 RC SuperNikka

Disegnata dallo studio irlandese Mills Yacht Design e attualmente in costruzione presso il cantiere Vismara Marine, la Vismara Mills 62 RC SuperNikka è la nuova barca dell’imprenditore, Presidente dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e ideatore della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, Roberto Lacorte.

vismara-mills-62-rc-supernikka-01

vismara-mills-62-rc-supernikka-01
Immagine 1 di 4

Un racer cruiser sportivo e allo stesso tempo solido ed elegante, concepito per affrontare il circuito dei Maxi Yachts e le grandi classiche internazionali come la Fastnet.

SuperNikka è una vera barca da regata per navigazioni lunghe, ma può trasformarsi in una barca da crociera grazie a una serie di elementi istallabili a bordo, come il portellone-spiaggia del garage del tender che può essere facilmente asportato per risparmiare peso e lasciare spazio alle soluzioni corsaiole. Il cuore di questo 62 piedi risiede nelle filosofia di leggerezza del marchio Vismara: è costruito in materiali compositi ad alta tecnologia, una costruzione in fibra di carbonio e resina epossidica per il massimo della resistenza e delle prestazioni con venti medi. Scafo, ponte e paratie sono sottoposti ad un processo di post-cottura a temperatura controllata non maggiore ai 60° e tutte le strutture di rinforzo sono realizzate utilizzando fibre unidirezionali di carbonio.

(altro…)

Surfari 53 – La barca rivoluzionaria che già c’era

Ted Fontaine del cantiere Friendship Yacht, che mi si colloca a Portsmouth, Rhode Island, USA, dice che nel guardare agli ultimi anni ha visto un aumento nella costruzione di grandi navi a vela, mentre il mercato di fascia alta nelle medie dimensioni sembra ancora essere bloccato. Lui usa una bella espressione “seems to be stuck in the doldrums” (sembra essere bloccato nei doldrums), che velisticamente parlando è una bella metafora.

surfari-53-01

surfari-53-01
Immagine 1 di 8

E continua… Forse la stasi del mercato può essere attribuita al fatto che non abbiamo visto nulla che possa essere definito rivoluzionario o unico. Le offerte sul mercato degli yacht di medie dimensioni sembrano tutte uguali e sembrano soddisfare gli stessi gruppi demografici di acquirenti.

Mentre ci sono alcuni cruiser molto raffinati e alcuni cruiser racer molto moderni non sono riuscito a trovare nulla che catturasse la mia attenzione per il modo in cui mi immagino la maggior parte delle persone utilizzino le loro barche.

Sono stati progettati e costruiti molti performance cruisers e motor sailors nel corso degli anni, molti con un sacco di caratteristiche desiderabili, ma non ne ho mai visto uno di bell’aspetto, con buone performante e una usabilità a vela orientata alla famiglia, come quello che abbiamo creato con la Surfari 53. ndr. Vi vedo, dopo aver guardato le foto della barca e letto questo passaggio vi state rotolando in terra dal ridere.

(altro…)

Brand New Next 37

Realizzato in fibra di basalto ed epossidica, il Next 37 è la nuova barca nata dalla collaborazione tra Salona e Maurizio Cossutti.

salona-next-37-01

salona-next-37-01
Immagine 1 di 2

Lo scafo numero 1 sarò varato a giorni e sarà di un team finlandese guidato dal campione Lethi. Il debutto è previsto al trofeo Due Golfi di Lignano e a coadiuvare l’equipaggio finlandese nella tattica e nella messa a punto sarà Enrico Zennaro.

Dopo Lignano i test continueranno, sempre con Zennaro, con le selezioni nazionali ORC di Chioggia.

Lo scopo di queste prime partecipazioni è trovarsi pronti per il prossimo mondiale ORC di Kiel, in Germania.

Info su www.next37.com

Brand new Grand Soleil LC 46

Il Cantiere del Pardo ha annunciato l’uscita di un nuovo modello, il Grand Soleil 46 LC, dove LC sta per Long Cruise, una nuova gamma che sarà composta da tre imbarcazioni.

grand-soleil-46-lc-01

grand-soleil-46-lc-01
Immagine 1 di 11

Al Boot 2014 di Düsseldorf di gennaio era stato annunciato l’accordo grazie al quale il Cantiere del Pardo passava dal cantiere Bavaria alla famiglia Trevisani, già proprietari di Sly yachts. Questa è la prima grande novità frutto dell’acquisizione.

Il nuovo 46 LC è disegnato da Marco Lostuzzi per le linee d’acqua e da Nauta design per gli interni, e pur richiamando “l’estetica” del cantiere di Forlì nelle linee della tuga, segna l’ingresso in un segmento completamente nuovo, quello dei blu water, barche pensate per le lunghe navigazioni, concepite per ospitare il suo equipaggio in comodità per lunghi periodi.

L’obiettivo è conquistare un pubblico europeo e extraeuropeo offrendo una barca con stile ed eleganza italiani ma capace di navigare su lunghe distanze in massima sicurezza e in modo confortevole.

(altro…)

Neo Yachts – Brand New Neo 400

E’ stato varato ufficialmente oggi il Neo 400, il primo racer-cruiser della Neo Yachts, nuovo cantiere nato dalla collaborazione tra il velista di razza e velaio d’esperienza Paolo Semeraro e il grande progettista Giovanni Ceccarelli.

neo-400-01

neo-400-01
Immagine 1 di 22

Una barca pensata per ottenere il massimo in regate IRC e ORCi, consentendo al contempo al proprio armatore di utilizzarla per effettuale qualche crociera in famiglia, chiglia e timone sono retrattili senza l’utilizzo di sistemi idraulici (opzionali) e la dinette a prua può essere trasformata in una cuccetta doppia.

(altro…)