La Lunga Bolina 2013

La Lunga Bolina partirà nella serata di venerdì 3 maggio e le barche (Orc International e Irc) si sfideranno lungo un percorso di oltre 130 miglia con partenza da Riva di Traiano (Civitavecchia), passaggi all’isola del Giglio, Formiche di Grosseto, Formiche di Burano e Giannutri, e arrivo nuovamente a Riva di Traiano.

La Lunga Bolina 2013

Per il secondo anno consecutivo, la regata del Cc Aniene sarà inoltre aperta anche ai monotipi della classe Este 24, che si sfideranno nella Coastal Race su un percorso ridotto diviso in due tappe: partenza da Santa Marinella la mattina di sabato 4 maggio, arrivo a Cala Galera e, dopo una sosta notturna all’Argentario, nuova partenza la domenica da Cala Galera e arrivo a Santa Marinella.

Pulizia e manutenzione del Tek – I consigli di Veleggiando

Segnalo un bel post che Roberto ha pubblicato sul suo blog veleggiando.it riguardo alla manutenzione del tek.

manutenzione-tek-veleggiando

La pulizia del pozzetto o della coperta in teak della barca è un’operazione lunga e faticosa, tuttavia è indispensabile effettuarla almeno una volta all’anno non solo per un fatto estetico, ma anche per garantire una vita più lunga al preziosissimo legno.

Roberto non solo ci offre dei buoni consigli su come trattare il pregiato legno, risparmiando anche qualcosa, ma mette a confronto due diversi prodotti, il Teak Three di Osculati e il Wood Protector Easy della Nanoprom. Il tutto corredato da video di ottima qualità.

L’articolo completo su blog.veleggiando.it

RC44 Trapani Cup – 1° giorno di regate

E’ partita ieri con la giornata dedicata ai Match Race la RC44 Trapani Cup, seconda tappa del circuito riservato agli omonimi monotipi. Condizioni meteo impegnative, con vento estremamente variabile di direzione, con salti anche di 50 gradi.

RC44 Trapani CUP

Disputati 6 dei 9 “voli” previsti nel Round Robin che ha messo a confronto tutti i 13 team presenti. Poi il vento è finito e le regate sono state sospese. La classifica del Match Race per la RC44 Trapani Cup è comunque ufficiale e definitiva.

La vittoria è andata ai russi di Katusha (skipper Andy Horton) con 4 vittorie su 5 match, seguiti con lo stesso punteggio dagli inglesi di Team Aqua (4) Cameron Appleton al timone, e a Peninsula Petroleum (4) team inglese oggi timonato da Vasco Vascotto.

Regate Pirelli-Coppa Carlo Negri – Risultati Finali e Foto

Niente vento e niente regate all’ultimo giorno delle Regate Pirelli – Coppa Carlo Negri, organizzate dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure.

regate-pirelli-2013-30

regate-pirelli-2013-30
Immagine 1 di 30

Il vento è rimasto molto debole e incostante fin dall’inizio della mattina, impedendo la partenza della prova odierna. Poco prima delle 14.00 il Comitato ha annullato la regata e ha rimandato i concorrenti a terra.

Diventano così definitive le classifiche generali stilate dopo le regate svoltesi domenica e martedì e la Coppa Carlo Negri, challenge perpetuo, viene assegnata a Giochelotta di Francesco Conte, vincitore overall nel raggruppamento più numeroso (Gruppo B).

Questi i primi tre classificati nei rispettivi gruppi:

RC44 Trapani Cup – 1-5 maggio 2013

Parte oggi, 1 maggio 2013, la RC44 Trapani Cup, seconda tappa del circuito ideato da Russell Coutts.

rc44-trapani-2013

Nei 13 team – provenienti da 8 nazioni: Gran Bretagna, Francia, Italia, Russia, Polonia, Svezia, Slovenia e Stati Uniti – alcuni dei migliori specialisti della vela mondiale: Paul Cayard sarà il tattico del team svedese Artemis. Team Italia dell’armatore Massimo Barranco può contare su Francesco Bruni, reduce dal trionfo di Napoli con Luna Rossa, a bordo insieme a Flavio Favini. Vasco Vascotto, campione del mondo in carica della classe e tattico del team inglese Peninsula Petroleum, e Michele Ivaldi con gli sloveni di Ceeref.

Regate Pirelli-Coppa Carlo Negri – Risultati giorno 3

Sole e buone condizioni meteo per il terzo giorno delle Regate Pirelli-Coppa Carlo Negri, organizzate dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure. Percorso a bastone lungo 12 miglia posato al largo di Santa Margherita Ligure.

regate pirelli pelaschier mccurry

Nel Gruppo 0 si afferma Good Job Guys di Enrico Gorziglia, seguita da Vertical Smile di Peter Lebrandt e da Itacentodue di Adriano Calvini.

Vincitore in tempo compensato della regata odierna nel Gruppo A è il TP52 di Stefano Pozzi Bombarda, seconda l’XP44 di Vadim Yakimenko Amber Miles, terza Paul&Shark Seawonder di Vittorio Urbinati.

Nel Gruppo B Giochelotta di Francesco Conte è prima in tempo compensato, seguita da Symphony di Viacheslav Frolov e Spirit of Nerina di Paolo Sena.

La classifica generale provvisoria:

Classifiche 1ª selezione nazionale Optimist 2013

Una delle regate della selezione Optimist a Scarlino - Foto: F. Santoni

Conclusa a Scarlino la 1ª selezione nazionale Optimist, regata organizzata dal Comitato dei Circoli di Follonica (LNI Follonica, CN Follonica e CN Scarlino), che ha qualificato i primi 80 atleti alla successiva selezione per la formazione della squadra nazionale per Europei e Mondiali di Classe.

La classifica dopo 9 prove:

Maschile
1 – Alberto Tezza (FV Riva)
2 – Umberto Varbaro (LNI Follonica)
3 – Dimitri Peroni (FV Malcesine)
4 – Andrea Totis (LNI Mandello)
5 – Andrea Spagnolli (FV Riva)

Video – Barca a vela Vs Petroliera

Roland Wilson durante il primo giorno di regate alla Cowes Week 2011 ha attraversato col suo 33 piedi la rotta della petroliera norvegese da 870 piedi Hanne Knutsen.

La petroliera ha vinto.

Gironelmondo – Gaetano Mura verso Les Sables Horta e la Jacques Vabre

Il velista oceanico Gaetano Mura verso Les Sables Horta e la Jacques Vabre. In navigazione studio dell’Università di Bologna sul sonno dei navigatori.

bet1128-in-mare

bet1128-in-mare
Immagine 1 di 3

Gironelmondo sbarca in Oceano. Il progetto del navigatore oceanico Gaetano Mura prende il via nel 2012 con il varo del Class40 Bet1128 e la partecipazione alle prime regate nel Mediterraneo: Palermo Montecarlo – dove conquista il primo posto – e la Middle Race Sea dove arriva secondo. Nel 2013 trasloco in Oceano dove parteciperà alla Les Sables Horta Les Sables – nel mese di luglio – e alla mitica transat Jacques Vabre nel mese di novembre. A Les Sables Horta Les Sables il co-skipper sarà Sam Manuard. Progettista di Bet1128 e skipper di valore: ha conquistato il quarto posto alla mitica Routhe du Rhum.

La base di partenza di Gaetano Mura e Bet1128 è Cagliari – Portus Karalis – da cui si trasferirà nel mese di maggio in Francia a La Rochelle dove si preparerà alla regata con Sam Manuard. Poi a fine giugno il trasferimento a Les Sables D’Olonne per la regata che partirà il 4 luglio. Nel corso dell’estate preparazione alla Transat Jacques Vabre che partirà il 4 novembre da Le Havre con arrivo finale in Brasile a Itajai per 5395 miglia.

Il circuito IMOCA verso una nuova dimensione

Gli skipper del Vendée Globe, i loro sponsor, gli organizzatori delle regate in solitario o in doppio e le figure chiave dello sport si sono riuniti lo scorso venerdì a Losanna per la cerimonia di premiazione del campionato del mondo IMOCA – assegnato a François Gabart, 30 anni, vincitore in 78 giorni dell’ultimo Vendée Globe a bordo di MACIF – e per il lancio ufficiale di OSM (Open Sports Management), l’organizzazione che gestirà la commercializzazione e lo sviluppo de circuito a livello internazionale.

m552_2013-osm-podium-osm-imoca-copyrightvcurutchetdppi-osm

L’evento ha rappresentato anche l’occasione per Sir Keith Mills, di presentare ufficialmente OSM, la società creata in gennaio a Losanna e che si occuperà della gestione dei diritti commerciali della classe IMOCA e del relativo sviluppo a livello internazionale.