Category name:Porti e Darsene

Un giro per porti turistici a Monfalcone

marina lepanto

Ieri sono andato con la mia dolce metà a fare un giro per i porti turistici di Monfalcone, ci siamo ritrovati catapultati in un universo parallelo rispetto all’ambiente che siamo abituati a frequentare.

A parte il rapporto barche-a-vela/barche-a-motore invertito rispetto al Veneto, con alberi a perdita d’occhio, ci hanno trattato con i guanti bianchi e ci hanno fatto sentire come se gli facesse piacere averci come clienti, non come se facessero un piacere loro a noi pezzenti ad affittarci un posto barca. Persone gentili e disponibili, proposte, offerte di benvenuto, tantissimi servizi con tutto incluso.

Per esempio al Marina Lepanto, un vero Marina resort con qualsiasi tipo di servizio possibile e immaginabile, (come non l’ho mai visto da nessuna parte) una gentilissima incaricata ci ha accompagnato per almeno un’ora mostrandoci tutto quanto il marina mette a disposizione, ed era tantissimo.

Al di là dei prezzi (non più esosi, anzi), che possono non essere necessariamente il primo dei motivi per scegliere il porto di stazionamento, davvero un altro mondo e un altro modo di prendersi cura del cliente, anche solo con il sorriso.

Marina Santelena, nuovo porto turistico nel cuore della Serenissima

Venezia – Marina Santelena è un nuovo porto turistico nel cuore della Serenissima e si trova in una posizione logisticamente strategica perché permette di arrivare a piedi nel centro storico della città.

Marina Santelena

Raggiungibile in pochi minuti da Piazza San Marco, si trova al centro di un triangolo che comprende l’Arsenale, la Biennale e il Lido e sorge sull’Isola di Santelena. Per quelli che conoscono la zona, appena prima del Diporto Velico entrando dalla bocca di porto del Lido.

Marina Santelena è capace di ospitare 150 imbarcazioni dai 10 ai 60 metri di lunghezza e ha un pescaggio dai 4 ai 6 metri, caratteristiche che la rendono un vero e proprio “hub” ideale per i superyacht. Riparata dalla bora e dalla tramontana, racchiude un bacino facilmente accessibile e protetto anche nelle condizioni più avverse. A terra e in mare offre servizi attivi 365 giorni all’anno: assistenza per l’ormeggio e servizio ormeggiatori, colonnine dai 16 fino ai 400 ampere per maxi yacht, pontili galleggianti, riparazioni meccaniche ed elettromeccaniche, parcheggio custodito 24 ore su 24(?), docce, wi-fi, illuminazione banchine, collegamenti con il Casinò di Venezia e con il Lido.

(altro…)

Marina dei Cesari offre 2 week-end di ormeggio al prezzo di uno

Interessante iniziativa del Marina dei Cesari che, in collaborazione con il proprio Tour Operator di fiducia, invita a partire alla scoperta di Fano, Urbino e dell’incantevole Valle del Metauro nel week-end, offrendo piena assistenza nell’organizzazione della vacanza in barca.

marina dei cesari

La promozione prevede l’arrivo a Fano in barca entro Sabato sera o domenica mattina, lasciare l’imbarcazione al Marina dei Cesari, iniziare un tour personalizzato nella Marche tra i borghi più belli d’Italia e i sapori unici della tradizione enogastronomica locale, terminato il tour ti organizzano il rientro a casa in treno, in auto o in pulmino con autista.

Il week-end successivo si torna a Fano e si continua il tour anche nel territorio limitrofo visitando la splendida Urbino e l’accogliente Valle del Metauro e poi si riparte con la propria barca in tempo utile per tornare a casa.

Marina dei Cesari offre l’intero periodo di ormeggio (2 week-end e la settimana intermedia) al prezzo di un solo week-end!

Un’idea interessante che molti altri porti turistici, magari in collaborazione con le istituzioni locali, dovrebbero seguire per incentivare il turismo nautico.

La promozione del Marina dei Cesari scade il 30 Giugno 2015.

Info su www.marinadeicesari.it

Un nuovo porto galleggiante a Città Sant’Angelo

E’ stato presentato un progetto da 35 milioni di euro per la realizzazione e gestione di un porto turistico da 650 posti barca alla foce del fiume Saline a Città Sant’Angelo, Pescara.

porto galleggiante pescara

Il progetto preliminare, stilato dall’architetto Vittorio Tarizzo, prevede di costruire un atollo a 800 metri dalla costa, uno specchio acqueo di 210.541 metri quadrati collegato alla spiaggia da una pista ciclabile aperta anche a mezzi elettrici. Si parla di 650 posti per barche da 10-12 metri di lunghezza e un pescaggio di 5.

Particolarità dell’opera, che ha già ricevuto il via libera del Comune, è che sarà a impatto zero in quanto la darsena la costruita utilizzando banchine galleggianti.

Ora… quello che mi chiedo io è: “avranno fatto uno studio o una simulazione sul comportamento di questa opera (galleggiante) quando da quelle parti ci saranno 4 0 5 metri di onda?

Non si trasformerà un gigantesco tagadà da 210.541 metri quadrati”

129 nuovi posti barca a Olbia

La Conferenza di servizi convocata dall’Autorità portuale (durante la quale sono stati espressi i pareri positivi di Capitaneria di Porto, Comune, Agenzia delle Dogane, Soprintendenza per i Beni Archeologici, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e concessionario) ha dato il via libera all’avvio delle procedure per il rilascio della concessione demaniale marittima, della durata di 4 anni, all’Associazione Sportiva Dilettantistica Marina della Sacra Famiglia.

Centoventinove i posti barca che verranno ricavati dal posizionamento di quattro pontili galleggianti di facile rimozione, per una concessione pari a 6.626,428 metri quadri, suddivisi in 20,22 di superficie a terra di opere leggere, 4.733.67 su specchi acquei con passerelle e pontili ed ulteriori 1.872.53 mq di specchio a mare libero.

Uno spazio di enorme pregio ambientale e paesaggistico, quello che va dal cantiere nautico dei F.lli Moro fino al ponte stradale che collega la zona di “Poltu Quadu”, un tempo spiaggia degli olbiesi, oggi in fase di riqualificazione.

“Dopo la concessione all’associazione Marina di Tilibbas, che ha restituito 120 posti barca per la nautica sociale alla città – spiega Nunzio Martello, commissario straordinario dell’Autorità Portuale del Nord Sardegna – oggi, grazie al parere favorevole della Conferenza di Servizi, Olbia si prepara ad avere altri 129 punti d’ormeggio ben regolamentati e gestiti da un’altra compagine locale. È un passo importante per il rilancio del golfo cittadino, ma, soprattutto, per la creazione di spazi di aggregazione, svago e sport”.

“Sono certo che è stata avviata una nuova stagione per la diportistica – prosegue Martello -. Ad Olbia, ma anche a Golfo Aranci e a Porto Torres, l’Autorità Portuale, in particolare l’Ufficio Demanio, ha concentrato e concentrerà particolare energia sulla necessaria opera di razionalizzazione e valorizzazione delle aree demaniali. Interventi che, sono certo, oltre a favorire le attività sportive, riavvicineranno ulteriormente queste tre realtà al mare e, quindi, alla loro vocazione naturale”.

Porto Santo Stefano, approvato il nuovo piano regolatore

Mercoledì 19 novembre 2014 il consiglio regionale ha dato il via libera a maggioranza alla proposta di delibera per l’approvazione del nuovo piano regolatore portuale di Porto Santo Stefano. L’iter era iniziato nel 2003.

Porto Santo Stefano 01

Porto Santo Stefano 01
Immagine 1 di 5

Il piano mira a trasformare Porto Santo Stefano in un porto polifunzionale dove si concilino il diportismo nautico, la pesca, le attività produttive con la cantieristica, il trasporto passeggeri con i traghetti e la parte militare con la capitaneria di porto, le navi cisterna e l’aeronautica.

La darsena di ponente sarà destinata al nuovo approdo turistico per imbarcazioni medio-grandi; la darsena di levante sarà dedicata ai pescherecci, al mercato ittico e al potenziamento del cantiere navale; la darsena Arturo accoglierà le imbarcazioni piccole. Il porto diventerebbe una vera stazione marittima, non solo turistica, svolgendo le funzioni di continuità territoriale e di trasporto pubblico con le isole. Nel piano si prevedono anche la realizzazione di un collegamento con Santa Liberata dove si realizzerà un parcheggio.

(altro…)

Palazzo Chigi – Sì al porto turistico con 500 posti barca a Otranto

Dopo anni di dispute e ricorsi il Consiglio dei Ministri ha detto sì alla realizzazione di un porto turistico che arrivati a questo punto – visto lo stato in cui versa e verserà per chissà quanto ancora la nautica in Italia – probabilmente non servirà più a nessuno, se non a cementificare un altro pezzo di costa.

Immagine anteprima YouTube

Il comunicato di Palazzo Chigi:

Il Consiglio dei Ministri si è riunito lunedì 10 novembre 2014 alle ore 18.40 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Segretario il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio. […]

[…] VIA LIBERA A TRE PROGETTI INFRASTRUTTURALI
Deliberazioni a norma dell’articolo 14 quater della legge n.241 del 1990.

Al termine di un’istruttoria tesa a contemperare i diversi interessi coinvolti, il Consiglio ha deliberato favorevolmente alla realizzazione di tre progetti infrastrutturali per la creazione di: un porto turistico ad Otranto (Lecce), un’attività turistico-ricettiva in località Pian della Monaca, nel Comune di San Cesareo (Roma), nonché la costruzione ed esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica e delle relative opere ed infrastrutture connesse alimentate da biomasse legnose, nel comune di Fossato di Vico (Perugia). […]

Un progetto da 50 milioni di euro stilato dalla «Società Italiana per Condotte d’Acqua Spa» per la costruzione del mega porto esterno con i suoi circa 500 posti barca e strutture a terra dedicate alle attività di supporto alla nautica.

progetto porto turistico otranto

«Sapevamo che il provvedimento poteva essere assunto dal Consiglio dei Ministri – spiega il sindaco Luciano Cariddi – e noi eravamo molto ottimisti sul fatto che si potesse avere finalmente un esito favorevole. Aspettiamo ora l’ufficialità degli atti appena avremo la possibilità di sentire la presidenza del Consiglio dei Ministri per capire le determinazioni e anche per poter comprendere quali sono state le decisioni riguardo agli aspetti tecnici su eventuali rivisitazioni del progetto e sulle compensazioni ambientali. Il parere favorevole risponde alla nostra fiducia di sempre in una struttura necessaria per il territorio e quindi studiata nel modo migliore possibile».

Cariddi era anche entrato in polemica con la Soprintendenza di Lecce che aveva bocciato il progetto ritenendolo incompatibile con le esigenze di tutela del territorio, auspicando in una decisione positiva da parte del Consiglio dei Ministri, che è evidentemente arrivata.

Il comunicato di Palazzo Chigi www.governo.it

Nuovo X-Yachts service Center per l’alto Adriatico

Accordo di collaborazione tra X-Italia srl, importatore in esclusiva del cantiere X-Yachts e lo Shipyard & Marina Sant’Andrea per la realizzazione di un X-Yachts Service Center all’interno delle strutture esistenti del cantiere di San Giorgio di Nogaro.

marina santandrea veduta

L’obiettivo è quello di assistere adeguatamente gli armatori “X” che navigano abitualmente in Adriatico, e non solo, fornendo loro assistenza tecnica per manutenzioni ordinarie e straordinarie, nonché un valido approdo sia nelle lunghe soste invernali che nelle navigazioni estive.

Il tutto rispettando gli standard qualitativi X-Yachts.

Fabio Baffigi di X-Italia: Desideriamo fornire un servizio di primaria qualità ai nostri armatori, dare loro un punto di appoggio tecnicamente qualificato, ma anche un approdo turistico di prim’ordine con tutte le comodità che un “armatore X” merita.

Abbiamo individuato in Marina Sant’Andrea il partner ideale, per competenze tecniche e strutture disponibili.

(altro…)

Costi dei posti barca – Prezzi ormeggi – 2014

Attraverso il questionario sui costi degli affitti dei posti barca ho raccolto un po’ di dati sui prezzi di un buon numero di ormeggi sparsi un po’ per tutta l’Italia (e qualcosa anche da fuori). Non è esaustivo perché non ci sono i prezzi pagati in tutti i Marina per tutte le metrature e non ci sono i prezzi accessori… ma a qualcuno può tornare utile per farsi un’idea.

Grazie a tutti quelli che hanno contribuito.

I dati sono ordinati per Regione e lunghezza

Città lunghezza in metri porto / darsena regione Prezzo IVA compresa
Giulianova 9,2 Giulianova – Ente Porto Abruzzo 2020
Pescara 10,68 Marina di Pescara Abruzzo 3500
Giulianova 12 Ente Porto Abruzzo 2500
Giulianova 13,1 Giulianova – Ente Porto Abruzzo 3000
Maratea 11,2 porto turistico maratea Basilicata 5000
Isola Capo Rizzuto 6,14 Le Castella Calabria 1458
Cetraro 10 Marina di Cetraro Calabria 2348
Crotone 13,99 Yachting Kroton Club – Porto Vecchio Calabria 2349
Sapri 9,9 San Giorgio Campania 2500
Sapri 9,9 Sapri, pontili comunali Campania 2850
Napoli 10,4 LNI Napoli Campania 3000
Salerno 14 porto commerciale salerno Campania 9000
Procida 15,1 Marina Grande Campania 6800
Macinaggio 12,77 Marina di Macinaggio Corsica 2900
Rovigno 10 Marina ACT Croazia 3700
Rab 11,6 ACI MARINA supetarskadraga Croazia 3600
Porec 12,12 Marina parentium Croazia 4200
Rimini 6,18 portoverde di misano adriatico Emilia Romagna 2700
Marina di Ravenna 6,50 circolo velico ravennate Emilia Romagna 2000
Rimini 6,5 Rimini Darsena Emilia Romagna 2000
Marina di Ravenna (*) 6,7 marina di ravenna cvr Emilia Romagna 5000
Goro 6,9 Marina di Goro Emilia Romagna 1400
Cesenatico 9,2 Onda Marina Cesenatico Emilia Romagna 3680
Marina di Ravenna 9,95 Marinara Emilia Romagna 3500
Marina di Ravenna 10,15 Ravenna Yacht Club Emilia Romagna 2050
Cattolica 10,9 Marina di Cattolica Emilia Romagna 4060
Marina di Ravenna 12 Darsena Circolo velico ravennate Emilia Romagna 2100
Ravenna 12,95 Marinara Emilia Romagna 3000
Marinara 12,95 Ravenna Emilia Romagna 2400
Misano Adriatico 13 Portoverde misano Adriatico Emilia Romagna 5000
Ravenna 13 marinara Emilia Romagna 3000
Lido degli Estensi 14 Marina degli Estensi Emilia Romagna 6500
Menton 11 Garavan Francia 8800
Bastia 11,68 Port Toga Francia 2950
Macinaggio 12 Tino Conti Francia 2850
Villeneuve Loubet 12,5 Marina Baie Des Anges Francia 7500
Lorient 12,3 Ste Catherine Francia (atlantico) 2500
Grado 6,5 Ausonia Friuli Venezia Giulia 900
Trieste 6,6 Villaggio del pescatore Friuli Venezia Giulia 450
Trieste 7,9 Villaggio del pescatore Friuli Venezia Giulia 500
Duino Aurisina 9,61 Villaggio del pescatore Friuli Venezia Giulia 450
Monfalcone 9,61 Robymar Friuli Venezia Giulia 2230
Aprilia Marittima 9,82 Marina Capo Nord Friuli Venezia Giulia 2800
Monfalcone 9,9 Cadei Friuli Venezia Giulia 2700
Monfalcone 10 Ocean Marine Friuli Venezia Giulia 2100
Monfalcone 10,28 Nutec Friuli Venezia Giulia 3100
Grado 10,5 Marina Primero Friuli Venezia Giulia 4300
Lignano 10,52 Aprilia Marittima Friuli Venezia Giulia 2900
Monfalcone 10,6 Robymar Friuli Venezia Giulia 2780
Villaggio del pescatore 10,78 Duino 45 Nord Friuli Venezia Giulia 600
Monfalcone 10,8 Hannibal Friuli Venezia Giulia 3970
Monfalcone 11,1 Ocean Marine Friuli Venezia Giulia 3180
Aprilia Marittima 11,75 Capo Nord Friuli Venezia Giulia 3080
S Giorgio di Nogaro 12 Marina S Andrea Friuli Venezia Giulia 4300
Lignano 12,15 Marina Punta Faro Friuli Venezia Giulia 5200
Monfalcone 13 Canottieri Timavo Friuli Venezia Giulia 600
Lignano 13 Marina di punta faro Friuli Venezia Giulia 5700
Lignano sabbiadoro 15 Marina Punta Faro Friuli Venezia Giulia 7051
Monfalcone 17 Marina Hannibal Friuli Venezia Giulia 6000
Aktio Preveza 11,4 Cleopatra Marina Grecia Ionica 2100
Roma (ostia) 6,5 Fiumara Grande Lazio 1800
Viterbo 7 Marina di Montalto di Castro (VT) Lazio 1500
Civitavecchia 9 Riva di Traiano Lazio 3000
Terracina (LT) 9,8 darsena “nuova” Lazio 3000
Terracina (LT) 9,85 Consorzio marina di Terracina Lazio 3000
Roma 10,5 iniziative nautiche Lazio 2670
Roma 10,68 Fiumara Lazio 2450
Civitavecchia 10,7 Riva di Traiano Lazio 4900
Marina di Nettuno 10,85 Nettuno Lazio 4800
Roma 11 Ostia Lazio 3600
Nettuno 11 Marina di Nettuno Lazio 5000
Fiumicino 11 Fiumara Lazio 3300
Civitavecchia 11,1 Riva di Traiano Lazio 4500
Nettuno 11,29 Marina di Nettuno Lazio 6000
Civitavecchia 11,72 Riva di Traiano Lazio 4200
Civitavecchia 12 Riva di Traiano Lazio 6000
Civitavecchia 12,07 Riva di Traiano Lazio 4500
Roma 12,31 Riva di Traiano Lazio 4300
Civitavecchia 13,7 Riva di Traiano Lazio 6000
Roma 14 Porto di Roma Lazio 3900
Savona 7,4 Savona Liguria 1700
Savona 7,5 vecchia darsena Liguria 2900
Genova 8,5 Castelluccio Liguria 2700
Le Grazie di Portovenere La Spezia 9 Portido Liguria 3500
Genova 9,4 Marina Genova Aeroporto Liguria 3500
Genova 9,5 Castellucci o di Pegli Liguria 2860
Genova 9,5 Marina service Liguria 4500
Genova 9,5 Castelluccio Liguria 3000
Andora 9,6 Andora Liguria 4600
Alassio 10 Porto Luca Ferrari Liguria 4780
Genova Voltri 10 Marina del Castelluccio Liguria 3300
Varazze 10 Marina di Varazze Liguria 6500
Fiumaretta (La Spezia) 11,5 La Meridiana Liguria 3000
Genova 11,5 Marina Genova Aeroporto Liguria 5500
Genova 11,5 Porto Antico Liguria 4900
La Spezia 11,5 Fezzano pontile comunale Liguria 4500
Alassio 11,8 Alassio Liguria 6800
Lavagna 11,98 Lavagna Liguria 4800
Fezzano La Spezia 12 Marina di Fezzano Liguria 7400
Lavagna 12 Lavagna Liguria 5000
Lavagna 12 Lavagna Liguria 5500
Fezzano La Spezia 12 Fezzano Liguria 6500
Sanremo 12,3 Portosole Liguria 7680
Savona 12,6 Savona Liguria 5200
Alassio 12,6 Marina di Alassio Liguria 7850
Varazze 12,8 Marina di Varazze Liguria 9800
Lavagna 13,3 Lavagna Liguria 7300
Genova 13,5 Privato Liguria 6000
Genova 14 Marina di porto antico Liguria 7500
Imperia 15 Imperia Liguria 5800
Loano 15 Marina di Loano Liguria 15000
Savona 18 Marina di Varazze Liguria 12000
Predore (BG) 5,5 Porto Campitino Lombardia 480
Angera 6 Porto asburgico Lombardia 500
Como 6 Porto Marina Lombardia 912
Monvalle 6 boa Lago Maggiore Lido Monvalle Lombardia 540
Angera 6,2 Porto asburgico Lombardia 600
laveno 6,2 Porto Labieno Lombardia 2500
Bellano (LC) 6,5 CVB (piazzale alaggi e vari ill.) Lombardia 1185
Gera 7 Gera Lario Lombardia 630
Piona (Colico) 7 Pontile Green Village Lombardia 1200
laveno mombello 8 Porto Labieno Lombardia 2500
Mandello del Lario (LC) 8 LNI Mandello Lombardia 2700
Oliveto Lario 8 boa lago di como oliveto lario Lombardia 900
Arolo Lago Maggiore 9 Sasso Moro Lombardia 3000
Valmadrera LC 10 Valmadrera LC Lombardia 1200
Leggiuno – Lago Maggiore 10 Sasso Moro Lombardia 3600
Sesto Calende 10,6 Marina di Lisanza Lombardia 4500
Ancona 7,5 marina dorica Ancona Marche 1250
Civitanova Marche 9 Club vela Porto Civitanova Marche 1400
Ancona 9,5 marina dorica Ancona Marche 2090
Ancona 9,5 marina dorica Ancona Marche 2100
Porto San Giorgio 10,5 Marina di Porto San Giorgio Marche 2000
Ancona 11,99 Marina Dorica – Gestione Assonautica Marche 3175
Senigallia 12 Gestiport SPA Senigallia Marche 3500
Montenero di Bisaccia (CB) 6 Marina Sveva Molise 1350
Taranto 7 cantieri del sud Luparelli Puglia 2160
Tricase 8 Marina di Tricase Puglia 2590
Trani 9 trani/darsena comunale Puglia 2800
Bari 10 Frazione Santo Spirito Puglia 1800
Gallipoli 10,8 Marina Yachting Portolano Puglia 3800
Taranto 12,3 Cantieri Greco San Vito Puglia 5124
Vieste 13,99 Vieste ormeggi Puglia 3000
Santa Maria di Leuca 15 Marina di Leuca Puglia 7700
Sant’antioco 6,4 sant’antioco Sardegna 850
Stintino 9 Porto Mannu Sardegna 1700
Portoscuso (CA) 9,54 Marina di Portoscuso Sardegna 2400
Portoscuso (CA) 9,58 Marina di Portoscuso Sardegna 2400
Sant’antioco 9,6 sant’antioco Sardegna 1400
Alghero 10 Marina di Fertilia (CAM) Sardegna 3400
Alghero 10 Alghero consorzio Sardegna 1650
San Teodoro 10,4 Puntaldia Sardegna 3600
La Maddalena 11 Marina di Cala Camiciotto Sardegna 1900
Cagliari 11,3 Canottieri Ichnusa Sardegna 1200
Santa Maria Navarrese 12 Marina di baunei Sardegna 2850
Quartu S.Elena 12,3 Marina di Capitana Sardegna 4900
Cagliari 15,6 Marina del sole Sardegna 4800
Palermo 8,3 Diportisti Acuasanta Sicilia 600
Palermo 10,7 Salpancore Sicilia 4000
Ragusa 11,98 Marina di ragusa Sicilia 3700
Termini Imerese 12 Artemar Sicilia 2400
Castellamare del golfo 13,95 Castellamare del golfo Sicilia 2700
Las Palmas 9,6 Muelle deportivo Spagna 1584
Scarlino 6,4 Scarlino Toscana 3000
Pisa 6,5 Marina di Pisa Toscana 1300
Scarlino 6,7 Marina di Scarlino Toscana 2100
Pisa 8,3 marinanova, bocca d’arno Toscana 2640
Viareggio 8,5 approdo turistico la madonnina Toscana 1700
Livorno 8,5 Marina di Cecina Toscana 2780
Cecina 9 Cecina Toscana 2000
Piombino 9 Terre Rosse Toscana 1800
Castiglione della Pescaia 9 Punta Ala Toscana 3600
Grosseto 9,5 Marina di san rocco Toscana 3300
Castiglione della Pescaia 9,8 Punta Ala Toscana 6000
Rosignano Solvay 9,85 Cala de medici Toscana 3800
Cecina 10 Porto di Cecina Toscana 3700
Cecina 10 Cecina Toscana 3300
Cecina 10,34 Porto di Cecina Toscana 3300
Rosignano Solvay 11 Cala de medici Toscana 5000
Scarlino 11,5 Marina di Scarlino Toscana 6400
Marina di Pisa 11,94 L’isola che non c’è Toscana 3000
Marina di Carrara 12 CNMC Toscana 3150
Rosignano 12 Cala de medici Toscana 5000
Scarlino 12 Marina di Scarlino Toscana 7000
San Vincenzo 12,6 San Vincenzo Toscana 7000
Pisa 13 S. Ranieri Toscana 3600
Riva del Garda 7,5 Porto San Nicolò Trentino 1930
Passignano sul Trasimeno – PG 6,7 Darsena Club Velico Trasimeno Umbria 450
Jesolo 6,5 Porto turistico di Jesolo Veneto 2000
Chioggia 6,66 Porto San Felice Veneto 1950
Chioggia 7,1 Porto San Felice Veneto 2250
Pacengo (Garda) 7,15 Casarola Veneto 3900
Chioggia 7,5 Sporting (Le Saline) Veneto 2700
Chioggia 7,87 Le Saline Veneto 2792
Chioggia 9,23 chioggia Veneto 3150
Chioggia 9,99 Porto San Felice Veneto 3500
Jesolo 10 Porto turistico di Jesolo Veneto 3600
Jesolo 10 Porto turistico Veneto 3600
Peschiera del Garda 10 Fraglia vela Peschiera Veneto 3000
Caorle 10,75 Darsena dell’Orologio Veneto 4880
Ca Savio 11,4 Marina di lio grando Veneto 4500
Chioggia 11,4 Sporting (Le Saline) Veneto 5100
Chioggia 11,65 Porto San Felice Veneto 4600
Chioggia 11,99 Sporting (Le Saline) Veneto 5300
Venezia 11,99 Marina Fiorita Veneto 5000
Chioggia 12 Le Saline Veneto 5100
Venezia 12 Porte Grandi Veneto 3000
Caorle 12,5 Darsena dell’orologio Veneto 5000
Porto S Margherita Caorle 13,5 Marina 4 Veneto 6350

Note:
* quota di ingresso non rimborsabile

Questionario sui costi dei posti barca

Il questionario mi permette di creare un database contenente i costi dei porti barca. Database che poi metterò a disposizione di tutti attraverso questo stesso sito.

Grazie a tutti coloro che mi forniranno la loro collaborazione