Tag name:Campionato Nazionale del Tirreno

Rolex Capri Sailing Week – Campionato Nazionale del Tirreno – Classifiche e Foto

Capri – Nella giornata conclusiva della Rolex Capri Sailing Week, nelle acque capresi, il team di Ars Una, degli armatori romani Biscarini-Rocchi (ASD Granlasco), si aggiudica sul filo di lana la Mylius Cup superando Oscar 3 e Frà Diavolo.

CANNONBALL, Sail n: ITA42200, Bow n: 3

CANNONBALL, Sail n: ITA42200, Bow n: 3
Immagine 1 di 18

CANNONBALL, Sail n: ITA42200, Bow n: 3

Al Campionato Nazionale del Tirreno si laureano campioni 2018 in overall, nel gruppo delle barche grandi, Freccia Rossa, di Vadim Yakimenco (YC Ancona), in quelle piccole, X-Real degli armatori veneti Servadio-Cavagnis. La classica premiazione nella piazzetta di Capri, gremita da turisti e velisti, ha di fatto concluso la settimana velica della Rolex Capri Sailing Week che ha visto in regata oltre mille velisti e 121 barche.

CNT – Nel raggruppamento ORC-A, composto dalle barche più grandi e diviso in quattro classi, Freccia Rossavince nella divisione race, mentre tra i Crociera classe 0 la vittoria è appannaggio di Ulikadi Stefano Masi (RCC Tevere e Remo); nei Crociera classe 1 vince Chestress 3di Ghislanzoni (YC Italiano) e tra i Crociera classe 2 successo finale per Morgan IVdi Nicola De Gemmis (CC Barion).

Nel raggruppamento ORC-B, composto dalle barche più piccole e diviso in due classi, il team X-Real(Il Portodimare) ha superato in Classe 3, grazie ai suoi piazzamenti costanti sul podio ogni giorno, il favorito Nereis di Fabio Cosentino (autore di tre vittorie in 5 regate). In Classe 4 l’imbarcazione napoletana Suakin II, di Francesco Golia (RYCC Savoia), vince con largo anticipo sui diretti rivali chiudendo al 5° posto assoluto in classifica overall e dimostrando di aver un team estremamente affiatato e preparato.

(altro…)

Rolex Capri Sailing Week 2018 – Classifiche e Foto

rolex-capri-sailing-week-2018-01

rolex-capri-sailing-week-2018-01
Immagine 1 di 18

Venerdì 18 maggio 2018 – Vento teso tra i 13 e 15 nodi e mare con poca onda hanno caratterizzato la terza giornata di regate della Rolex Capri Sailing Week. Sabato ultime prove per attribuire i titoli del Campionato Nazionale del Tirreno e designare il vincitore della Mylius Cup, con una giornata di anticipo sul programma assegnati i titoli per la Maxi Capri Yacht Trophy.

MAXI – Pepe Cannonball, dell’armatore Dario Ferrari (YC Costa Smeralda), vince nella categoria Maxi racer dopo aver inanellato ben 4 vittorie consecutive. Alle sue spalle lotta per la seconda piazza tra Caol Ila R (YCCS), del londinese Alex Shaerer, e Jethou del baronetto inglese sir Peter Ogden.

Supernikka, il Vismara Mills 62 di Roberto Lacorte (Y.C.R.M. Pisa) e vice presidente della divisione IMA, si aggiudica invece la vittoria tra i Maxi racer/cruiser, mentre Lorina 1895, lo Swan 601 di Jean Pierre Barjon (YC De France) che vince la prova di giornata, deve difendere la piazza d’onore dall’attacco di Spectre di Peter Dubens (Royal Thames Yacht Club).

MYLIUS – Giochi ancora aperti per la Mylius Cup, dove Oscar 3, di Aldo Parisotto (YC Cala Dé Medici), alla seconda vittoria consecutiva si porta a pari punti con Frà Diavolo (Vincenzo Addessi) e Ars Una (Biscarini-Rocchi). Servirà la regata conclusiva per assegnare il titolo.

(altro…)

L’NM 38 Scugnizza è il vincitore del Campionato Nazionale del Tirreno

L’NM 38 Scugnizza Total Lubmarine di Enzo De Blasio è il vincitore del Campionato Nazionale del Tirreno concluso ieri nel golfo di Napoli. Secondo a pari punti Selene Alifax di Massimo de Campo, terzo Sagola Biotrading di Peppe Fornich.

Napoli – Settimana dei Tre Golfi

Ancora una giornata di sole a Napoli, con un vento di 8 nodi. “Siamo partiti male ed abbiamo cercato di recuperare lungo tutta la regata. Condizioni difficili per Scugnizza che non si esprime al meglio con quest’aria. Perfette invece per lo Swan 42 che ha regatato molto bene. Abbiamo temuto fino all’ultimo l’esito del Campionato. Per fortuna ha pagato il lavoro fatto nei giorni scorsi”, ha dichiarato Paolo Scutellaro, tattico dello scafo due volte Campione del Mondo ORC.

“Un ottimo test questo campionato che si è svolto con diversi tipi di vento e condizioni. Splendida la location, una bellissima organizzazione e come sempre un’accoglienza squisita da parte del Circolo”, ha commentato Massimo de Campo appena rientrato in banchina. Sagola Biotrading, terzo in classifica generale, vince la classifica IRC, seguito da Wanax di Giovanni di Cosimo. “Non abbiamo sfruttato perfettamente il vento ed abbiamo perso una posizione in classifica, complessivamente è stato un bel campionato, positivo il confronto con i professionisti. È confortante per la partecipazione al Campionato Italiano”, ha dichiarato Ugo Giordano, alla tattica di Wanax. Terzo Le Coq Hardì di GianPaolo e Maurizio Pavesi.

Nella categoria Gran Crociera vince Bluette di Mario Zappia, secondo White Magic di Roberto d’Angerio ed Elen di Roberto Rossopepe. Con quattro vittorie si aggiudica la classifica Minialtura Artiglio Chipstar di Alberto La Pegna e Giovanni de Pasquale, seguito dal Campione Zonale, Mary Poppins di Claudio Polimene, e Yanez di Fabio Rossi. L’evento, organizzato dal Circolo del Remo e della Vela Italia, è stato affiancato da Ferrarelle, effervescente naturale, e UBI Banca Popolare di Ancona.

Info e classifiche su www.crvitalia.it

Settimana dei Tre Golfi Campionato Nazionale del Tirreno 2016 – Day 1

Vento instabile e scrosci di pioggia nella prima giornata del Campionato Nazionale del Tirreno in corso nel golfo di Napoli fino a domenica 22 maggio. Una sola prova portata a termine: il vento, 15 nodi, instabile per direzione, figlio di una perturbazione ancora in corso nel golfo, ha consentito subito il via alle operazioni di partenza ma obbligato un cambio di percorso nella seconda bolina.

Settimana dei Tre Golfi 2016

Settimana dei Tre Golfi 2016

Annullata la seconda prova poco dopo la partenza, è arrivata tempestiva la decisione del Comitato di Regata, presieduto da Luciano Cosentino, di rimandare i regatanti a terra e rinviare tutto a domani.

Scugnizza Total Lubmarine, di Enzo De Blasio, detta subito legge e vince nella classe Regata, ed è primo anche nella classifica Orc, davanti a Le Coq Hardì, di Maurizio e GianPaolo Pavesi, del CRVI, (primo del raggruppamento A Crociera) e Sagola Biotrading, di Peppe Fornich, (primo nel raggruppamento B Crociera).

(altro…)

Settimana dei Tre Golfi 2015 – Classifiche finali

Si è conclusa domenica 17 maggio la Settimana dei Tre Golfi, valida anche per il Campionato Nazionale del Tirreno. A vincere il titolo Nazionale e la Settimana è Vahinè 7 di Francesco Raponi.

Camp_Tirreno_2014

Secondo e terzo, rispettivamente, Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Gamucci, già vincitore della line honours della Regata dei Tre Golfi, e Low Noise II di Giuseppe Giuffrè.

Quattro le prove portate a termine dal Comitato di Regata, presieduto da Luciano Cosentino, che anche nell’ultima giornata ha tentato, fino alla fine, di dare la partenza per l’ultima prova prevista dal Bando di Regata, ma il vento non ha collaborato.

Trenta le imbarcazioni che hanno preso parte alla manifestazione, che quest’anno grazie alla intesa tra il Circolo del Remo e della Vela Italia e lo Yacht Club Capri, è tornata a disputarsi sull’isola Azzurra. L’evento si è svolto in condizioni meteo marine complesse: dal vento forte, circa 25-30 nodi, del primo giorno, si è passati al vento medio e mare formato del secondo.

(altro…)

Settimana dei Tre Golfi 2015 – Day 1

Due le prove disputate per i circa trenta equipaggi divisi in tre raggruppamenti nella prima giornata della Settimana dei Tre Golfi – Campionato Nazionale del Tirreno, in corso a Capri.

Capri 29 05 2002 - Settimana dei TRE GOLFI - Trofeo  Telecom Italia- Big Boats - Coppa Tim - IMS Partenza della seconda prova  Photo: Carlo Borlenghi/SEA&SEE

Capri 29 05 2002 – Settimana dei TRE GOLFI – Trofeo Telecom Italia- Big Boats – Coppa Tim – IMS
Partenza della seconda prova
Photo: Carlo Borlenghi/SEA&SEE

Lo Scirocco previsto si è presentato puntale sulla linea di partenza, unica per tutti, con una intensità che nel corso della prima prova, dopo un calo di vento che ha rallentato la flotta, è entrato deciso stabilendosi sui 25 nodi accompagnando i regatanti fino all’arrivo della seconda, impegnativa, prova.

Protagonista del giorno è stato Vahinè 7, di Francesco Ramponi, che conduce la classifica generale del gruppo regata, con due primi di giornata. “Il merito va al nostro tattico, Francesco Cruciani: è stato impeccabile, anche nei momenti difficili, come nella prima prova, quando il vento è calato notevolmente per poi rinforzarsi; lì, la scelta di portasi a sinistra, ha pagato. Virile la seconda regata, l’equipaggio si è ben comportato!” ha commentato l’armatone/ timoniere.

Con due terzi di giornata, è secondo Low Noise II, l’Italia 9.98 F, di Giuseppe Giuffreè, team Campione mondiale in carica. Soddisfatto il tattico a bordo, Lorenzo Bodini: “abbiamo interpretato bene entrambe le prove, le manovre sono state perfette, l’equipaggio si è ben comportato e la barca dà prova di essere competitivo anche in regate maschie come la seconda di oggi.

Fresco della vittoria in tempo reale della Regata costiera dei Tre Golfi, si dimostra all’altezza anche delle prove sui bastoni Cippa Lippa 8, di Guido Paolo Gamucci, terzo in classifica.

Con i colori del Circolo “Italia”, Le Coq Hardì, di Maurizio e Giampaolo Pavesi si è imposto sulla flotta del gruppo A, seguito da Ars Una, degli armatori Vittorio Biscarini e Carlo Maria Rocchi, e Ars Una, il nuovo Mylius 15.25, nuovo progetto di Alberto Simenone. Ha ben cominciato Angry Red, di Domenico Cicala, in testa al gruppo B, seguito da Stupefacente, di Antonello Stanzione e Ricomincio da Tre, di Antonino Miceli.

Classifiche complete su www.crvitalia.it

Parte oggi a Capri la Settimana dei Tre Golfi

Archiviata la Regata costiera dei Tre Golfi, la macchina operativa si è spostata a Capri, dove grazie all’intesa con lo Yacht Club Capri, si tiene la Settimana dei Tre Golfi–Campionato Nazionale del Tirreno, organizzato dal Circolo del Remo e della Vela Italia.

Settimana dei Tre Golfi 2013

Sono previste giornate impegnative anche sotto il profilo meteorologico: già da oggi infatti, forti venti da Sud con raffiche fino a 25 nodi, mare formato e pioggia, attendono gli oltre trenta equipaggi iscritti. Tra questi l’attenzione è puntata su Low Noise II, la nuova imbarcazione di Giuseppe Giuffrè, Campione Mondiale ORC in carica, Angry Red di Domenico Cicala, Campione Italiano 2014, e Scugnizza di Enzo De Blasio, già due volte Campione Mondiale.

A difendere i colori del Circolo Italia, Le Coq Hardì di Maurizio e Gianpaolo Pavesi che corrono anche per la classifica dedicata agli X-41; per essi l’appuntamento caprese è valido anche ai fini della Regata Nazionale Open; Sideracordis di Pier Vector Grimani Campione e Raffica i rivali di Classe.

Tra gli yacht più grandi ritroviamo Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Gamucci, appena laureato vincitore in tempo reale della Regata costiera.

Info su crvitalia.it

Napoli – Parte la Settimana dei Tre Golfi 2014

Archiviata la costiera della 60ma edizione della Regata dei Tre Golfi, da oggi (16/5/2014) riprende la sfida al Circolo del Remo e della Vela Italia con la Settimana dei Tre Golfi, valida ai fini del Campionato Nazionale del Tirreno. Segnale di avviso previsto alle ore 11:30.

phoca_thumb_l_tregolfi0047_phrastrelli

Una tre giorni di regate, con più prove al giorno, disputate in un percorso a bastone in cui si confronteranno i migliori equipaggi della categoria ORC, provenienti da tutta la penisola. Circa 30 le imbarcazioni iscritte, allo start isseranno le vele il Campione del Mondo in carica Scugnizza del napoletano Enzo De Blasio ed il Campione Italiano in carica Low Noise di Giuseppe Giuffrè. Nate dalla stessa mano, quella di Maurizio Cossutti, le due imbarcazioni hanno spesso dato spettacolo in confronti appassionanti e vittorie al cardiopalma.

Il Campionato Nazionale del Tirreno vedrà sullo stesso campo di regata Morgan IV di Nicola de Gemmis, a bordo il plurititolato Sandro Montefusco, nonché Vlag di Salvatore Casolaro, vincitore della regata lunga appena conclusa, ed Angry Red di Domenico Cicala. Dopo il test nel percorso lungo, vedremo come si comporterà nelle regate a bastone Neo, il nuovissimo progetto di Giovanni Ceccarelli e Paolo Semeraro, varato lo scorso inverno.

(altro…)

Regata dei Tre Golfi 2014

Sono oltre 50 le barche – da nove a trenta metri – impegnate nell’edizione 2014 della Regata dei Tre Golfi, 170 miglia tra le isole dei golfi di Napoli, Gaeta e Salerno con partenza venerdì 9 maggio sera.

Tre-Golfi-2009

Il colpo d’occhio – sia da terra che da mare – è davvero entusiasmante. Farwell Aniene, la barca più grande in gara, segna il ritorno dei Maxi a questa storica regata, organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia e, da anni, sostenuta da Ferrarelle e Banca Popolare di Ancona. Per celebrare il sessantesimo compleanno, il percorso ricalca quello della prima edizione del 9 agosto 1954: da Napoli a Ponza, ritorno a girare gli isolotti de Li Galli, di fronte Positano, e arrivo davanti il porticciolo di Santa Lucia.

Per la quarta volta ci sarà un equipaggio della Associazione Jonathan, che si occupa del recupero dei minori, confermando il valore formativo della vela.

(altro…)

Settimana Dei Tre Golfi Campionato Nazionale del Tirreno – Risultati finali

Napoli, 26 maggio 2013 – Concluso il Campionato Nazionale del Tirreno, organizzato dal Circolo del Remo e della Vela Italia. Trionfo di Le Coq Hardì, L’X-41 degli armatori Giampaolo e Maurizio Pavesi, che vince titolo (classe 1-2) e classifica combinata della Settimana Dei Tre Golfi stilata sulla somma delle regate sulle boe e la prova d’altura dei Tre Golfi del weekend precedente.

Settimana dei Tre Golfi 2013

Tra le imbarcazioni medie (classe 3), a vincere invece è Squalo Bianco dell’armatore Concetto Costa del NIC Catania, mentre tra le barche piccole (classe 4) la vittoria è stata appannaggio dei napoletani di Vlag, della Lega Navale Italiana sez. di Napoli, dell’armatore Salvatore Casolaro.

(altro…)