Tag name:Beneteau

Vacanze in barca su un 6,5, un First 20

Di Maurizio Bini – Dopo alcuni timidi tentativi di dormire in barca, in un Meteor e dopo l’inevitabile crescita dei figli e la conseguente impossibilità di starci dentro ancora tutti e quattro, nel 2013 decidemmo di cambiare la barca. L’idea di fare 3 settimane in navigazione piaceva alla famiglia, quindi si poteva provare.

Beneteau First twenty Gorda

Come detto siamo in 4; io, la santa moglie che sopporta tutto questo e 2 ragazzi di 12 e 10 anni

Barca – La barca doveva essere carrellabile (minori costi di gestione, più luoghi da visitare), l’albero doveva essere basculante in modo che potesse essere armato da una sola persona, molto marina (doveva essere sicura in tutte le condizioni meteo che avremmo potuto incontrare), bulbo retrattile, doppio timone (in modo che fosse morbida e facile per far timonare ai figli), armata con Gennaker. Il mercato nautico sicuramente non offre molte scelte, ma guardando all’estero alcune barche interessanti ci sono. Alla fine la scelta è caduta sul Beneteau First20, progetto di Finot; “un sempre verde”. Dopo quasi 2.000 mg navigate in tutte le stagioni e in condizioni anche piuttosto dure posso dire che la barca è perfetta per le nostre esigenze.

illustrazione 1: Isola Lavezzi; Notte in randa sul Meteor

illustrazione 1: Isola Lavezzi; Notte in randa sul Meteor

image-6

illustrazione 2: Vigevano; arrivo di Gorda

Preparazione – Quando nel marzo 2014 in un giorno piovoso e nebbioso andai a ritirare la barca nelle campagne di Vigevano mi venne un colpo … quanto lavoro mi aspettava. Sicuramente Beneteau non attrezza la barca per fare crociera, come intendevamo noi, vivere in 4 persone per 3 settimane su un 6,50 mt. La barca è allestita per mini crociere, preferibilmente in 2.

(altro…)

Beneteau First 25S ex 25.7 ex 260

Il Beneteau First 25 S è una barca che viene da lontano, deriva dal 25.7 e prima ancora dal 260. Gli scafi delle piccole di casa Beneteau sono assai longevi.

Beneteau-First-25-01

Beneteau-First-25-01
Immagine 1 di 21

Le barche si evolvono in piccoli dettagli, il colore della falegnameria, gli oblò a murata passano da tondi a ovali allungati, ma restano fondamentalmente uguali a se stesse. Ma, mentre il 210 ha tracciato una nuova via ed è ancora oggi attuale, il 25 come interni è figlio degli anni ’80 ed è secondo me un filino superato.

La rivoluzione più grande è forse anche la più recente ed è la stessa che ha riguardato l’armo del più piccolo Twenty, la scelta dell’albero autoportante senza il paterazzo ha permesso di modificare l’attrezzatura e di sostituire la randa classica con una square-top. L’eliminazione del paterazzo ha permesso di spostare scotta e carrello di randa sulla traversa di poppa, liberando il centro pozzetto dall’impiccio. L’eliminazione delle sartie basse ha migliorato l’accesso ai passaavanti.

Nelle barche la misura tra i 7 e gli 8 metri è forse la più “stupida”, hai tutto ma tutto in piccolo e a costi (del nuovo) abbastanza sproporzionati rispetto alle metrature superiori e inferiori, già nel 27.7 hai una cabina in più a poppa e un bagno che non sia quello passante del 25. Nel Firstino (210/211/21.7/Twenty) non c’è niente ma in compenso hai spazio da perderti.

Però il 25 resta il minimo sindacale per avere un motore entrobordo con tutto ciò che questo comporta, maggiore sicurezza in caso di cattivo tempo, un impianto elettrico decente e di conseguenza un frigo (che alla donna interessa forse più quello che avere il WC), non essere costretti a tirare il cordino del fuoribordo, che a una certa età si sa… la periartrite…

Restando poi sotto gli otto metri le spese rispetto al 27.7 restano sotto di conseguenza, posto barca, gru, antivegetativa. Messi tutti insieme son carte da 100 euro.

(altro…)

First Carbon Edition – Beneteau pimpa i First

Il cantiere francese ha deciso di pimpare i tre più grandi della gamma First, il 30, il 35 e il 40, spargendo qua e là manciate di carbonio, variamente… a seconda delle compatibilità con il modello. E anche un po’ di elettronica.

beneteau-carbon-edition-01

beneteau-carbon-edition-01
Immagine 1 di 6

Comunque non delle modifiche di facciata, perché armare un albero in carbonio, per esempio, significa alleggerire complessivamente la barca e abbassare il baricentro riducendo i movimenti parassiti come rollio e beccheggio.

Black carbon mast – ROD Rigging (su tutte e tre)
Black aluminium boom (su tutte e tre)
Fibre backstay ou PBO (su 35 e 40)
Carbon spinnaker pole (retractable) (su 35 e 40)
Asymmetric spinnaker rigging (su tutte e tre)
Rigid boom vang (su tutte e tre)
Tilting steering wheel (su 35 e 40) (che però a me non mi convince tantissimo)
A high-performance deep draught keel (su tutte e tre)

New interior Alpi Teck Blond (su tutte e tre)
New decoration of the hull (su tutte e tre)

(altro…)

Il nuovo Beneteau Oceanis 60

Dopo l’Oceanis 35 ecco una nuova novità dal cantiere Beneteau, l’ammiraglia Oceanis 60.

beneteau-oceanis-60-01

beneteau-oceanis-60-01
Immagine 1 di 6

Si legge nel sito ufficiale: La linea della carena studiata per ridurre l’angolo di sbandamento e per ottimizzare le prestazioni di navigazione. La delfiniera (bompresso fisso) prolunga delicatamente la parte anteriore di questa barca che fende i flutti con eleganza e distinzione. Perfettamente equilibrata, l’Oceanis 60 munita dell’archetto (roll-bar) della randa – firma del rinnovamento della linea – propone il più grande pozzetto della sua generazione. Del tutto inedito, uno splendido deck posteriore prolunga la zona abitabile esterna e reinventa il piacere del bagno di sole. Sotto il deck, la piattaforma per il bagno racchiude automaticamente il vano dedicato al tender.

Guidati all’interno da ampi gradini in lieve pendio, si resta colpiti dal volume liberato dagli ingegnosi arredamenti interni, bagnati di luce e di lusso.

(altro…)

Il nuovo Beneteau Oceanis 35

Il nuovo Beneteau Oceanis 35 ricalca la filosofia progettuale e di fruizione lanciata dal cantiere francese con l’Oceanis 38.

Oceanis 35 - Chantier Beneteau - Ile d'Yeu (FRA,85) - 26/06/2014

Oceanis 35 - Chantier Beneteau - Ile d'Yeu (FRA,85) - 26/06/2014
Immagine 1 di 20

Oceanis 35 - Chantier Beneteau - Ile d'Yeu (FRA,85) - 26/06/2014

Disponibile nelle versioni Daysailer, Weekender o Cruiser si modella a seconda delle necessità e/o delle esigenze di navigazione dell’armatore.

L’Oceanis 35 sarà presentata in prima mondiale al salone di Cannes 2014.

La scheda tecnica:

(altro…)

Beneteau testa la vela ad ala rigida gonfiabile sul Sense 43

Non è del tutto una novità, Wally in collaborazione con Omer wing sail avevano presentato un’idea da applicare al Wally 130 già nel 2010, ma se inizia a puntarci il più grande produttore al mondo di barche a vela potrebbe diventare uno standard e, per quanto riguarda la crociera, una delle più grandi innovazioni e rivoluzioni degli ultimi mille mila anni.

aile_beneteau-sense-43-01

aile_beneteau-sense-43-01
Immagine 1 di 7

Questo particolare armo lo avevamo intravisto nel video pubblicato dalla rivista francese Voiles et Voiliers, dove il timoniere con scatto felino prendeva al volo la camera.

Beneteau riprende il concetto sviluppato dalla Omer wing sail (dove la vela è tutta gonfiabile e la parte a prua dell’albero è pivotante e separata da quella a poppa) semplificandolo all’estremo, la vela è sostanzialmente unica e la parte gonfiabile è solo quella di prua, con una parte a poppa classica full batten.

Il tutto naturalmente è montato su un albero rotante e autoportante.

(altro…)

Beneteau ASA First Trainer

ASA-First-Trainer

Beneteau America e la American Sailing Association (ASA) hanno stretto una partnership strategica finalizzata alla progettazione di una “nuova” barca che sarà destinata in via esclusiva alle scuole vela affiliate e agli istruttori certificati ASA. Sarà prodotta nello stabilimento Beneteau di Marion, Carolina.

L’R&D team Beneteau ha disegnato la barca tenendo conto dei requisiti richiesti da ASA per soddisfare le esigenze dei loro affiliati in termini di ergonomia, layout e sicurezza.

(altro…)

Brand New Beneteau Oceanis 38

Inizia a prendere forma il concetto rivoluzionario Oceanis di cui avevo dato notizia. Dopo le foto il comunicato esattamente come mi è arrivato.

beneteau-oceanis-38-01

beneteau-oceanis-38-01
Immagine 1 di 8

Saint Hilaire de Riez, 4 luglio 2013 – Immagina un cruiser, il tuo cruiser…

BENETEAU innova e svela l’Oceanis 38, una nuova barca a vela dal concetto rivoluzionario. DAY SAILER, WEEKENDER, CRUISER, l’Oceanis 38 si declina in tre universi ed evolve insieme ai tuoi desideri, alla tua vita, ai tuoi bisogni… Con questo Oceanis, si scrive una nuova pagina nella storia della nautica. Scoprite questo concetto inedito al Festival della Plaisance di Cannes dal 10 al 15 settembre 2013 e su tutti i principali saloni.

Un concetto che si evolve a seconda delle tappe della vita

(altro…)